• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come funziona un tetto ventilato, quali sono i pro e i contro

Caratteristiche e vantaggi del tetto ventilato, una tipologia di copertura che assicura isolamento e ventilazione così da non incorrere nel problema dell'umidità
Pubblicato il

Che cos'è un tetto ventilato


La copertura è uno degli elementi fondamentali in edilizia, in grado di donare protezione all'edificio e assicurare performance di isolamento e impermeabilità all'acqua.
Il tetto può essere realizzato in modi diversi, in base alle soluzioni tecnologiche richieste. In particolare, si può avere o meno la presenza di uno strato di isolamento termico oppure è possibile realizzare uno strato adibito alla ventilazione.

Una soluzione per cui si propende è la copertura ventilata.
Essa è in grado di consentire ottime performance, assicurando un perfetto smaltimento dell'umidità con un conseguente aumento dell'isolamento.


Tipologie di coperture


Esistono diverse tipologie di tetto che variano in base al tipo di funzionamento.
Gli strati funzionali suddividono le coperture in: coperture non ventilate e non isolate, coperture ventilate ma non isolate, tetti isolati non ventilati (chiamati anche tetti caldi) e tetti ventilati isolati (chiamati anche tetti freddi).

Una copertura non ventilata e non isolata non ha né uno strato di ventilazione, né un elemento termoisolante. Non è una soluzione preferita in edilizia: infatti viene spesso usata per coperture di edifici agricoli, laddove non sia richiesto isolamento termico.

Posa in opera tetto ventilato a falde
La copertura ventilata ma non isolata ha in più della precedente lo strato di ventilazione, posto al di sotto dello strato di tenuta, utile per migliorare il comportamento estivo della copertura.

Il tetto isolato e non ventilato, o tetto caldo, ha uno strato termoisolante senza quello di ventilazione.

Il tetto isolato e ventilato, o tetto freddo, ha anche l'intercapedine per la ventilazione, posto tra sovracopertura e isolamento.
Quest'ultimo caso è specialmente utilizzato per un tetto a falda o per una copertura in legno.


Tetto coibentato ventilato caratteristiche


Un tetto viene chiamato ventilato quando il manto di copertura è distaccato dallo strato termoisolante tramite l'inserimento di un'intercapedine che consenta la circolazione di un flusso di aria dalla gronda al colmo.

AERcoppo di AERtettoAERcoppo di AERtetto

Si ottiene così l'effetto camino che aiuta la fuoriuscita dell'umidità, mantenendo salubre il manto.
Nella camera d'aria, infatti, avviene lo spostamento del flusso sfruttando il calore presente nello strato di ventilazione, tramite convezione termica.

L'aria fredda, riscaldandosi a contatto con lo strato isolante, si alleggerisce e risale verso l'alto. Questo movimento origina il ricircolo.


Tetto ventilato stratigrafia


Il tetto in legno ventilato è composto dai seguenti strati:

  • La struttura vera e propria;

  • Lo strato di tenuta al vapore;

  • Lo strato di isolamento;

  • Lo strato di ventilazione;

  • Il manto di copertura.


Lo strato di ventilazione è capace di migliorare le performance dei materiali isolanti.

I tetti ventilati in legno garantiscono maggior durata degli elementi presenti sul manto di copertura, dandogli la possibilità di asciugarsi velocemente e riducendo di conseguenza i rischi di rotture dovute al gelo.


Le coperture possono inoltre diminuire le temperature estive, migliorando il benessere del sottotetto.


Tetto ventilato in legno realizzazione


I tetti in legno ventilati, come visto in precedenza, presentano degli strati fondamentali che hanno una precisa realizzazione.

La struttura portante è formata da travi in legno, cemento armato, laterocemento o metallo sulla quale si sovrappone una seconda orditura, parallela alla gronda, composta da listelli di legno (l'interasse varia da 60 a 100 centimetri).

L'isolamento viene realizzato in materiali diversi e posato tra i travetti in legno. Superiormente viene predisposta una guaina impermeabile, per proteggere lo strato isolante dall'acqua.

Isolroof CoppiIsolroof Coppi

In seguito, si realizza la camera di ventilazione, mediante la posa di un'altra listellatura perpendicolare alla gronda. Lo spessore si determina in base alla lunghezza e alla pendenza della falda.

Questi listelli formano l'appoggio per i pannelli che completeranno la camera di ventilazione.

Lungo le linee di gronda, si realizzano le entrate della camera d'aria, lungo la linea di colmo invece le uscite.

In generale, il tetto ventilato non ha bisogno di predisporre la barriera al vapore perché la circolazione naturale dell'aria garantisce l'allontanamento del vapore, consentendo al materiale isolante di espellere facilmente la condensa.

A livello di estetica il tetto ventilato è simile al tetto tradizionale.


Come realizzare la camera d'aria di un tetto in legno lamellare ventilato


Va puntualizzato che un punto fondamentale affinché avvenga il processo di ventilazione è la pendenza: è difficile parlare di tetto piano ventilato.
Per le camere di ventilazione è possibile usare due metodi, la ventilazione in camera sottile e quella sottocoppo.

Costruzione tetto ventilatoCostruzione tetto ventilato

La prima si realizza mediante l'inserimento di uno strato ulteriore di tavolato grezzo e tenuta dell'acqua in quei tetti che hanno poca pendenza.

La seconda è realizzata per tetti molto pendenti, perché poco soggetti alle infiltrazioni e al mancato tiraggio di aria.


Tetto ventilato vantaggi


Le coperture ventilate hanno numerose performance, sia in inverno che in estate.
In inverno si garantisce un perfetto smaltimento della condensa e del vapore, in tal modo l'isolante viene protetto dall'umidità.

In estate, invece, la ventilazione consente la dispersione del calore che potrebbe accumularsi in copertura e diffondersi nell'edificio.
Sono meccanismi che garantiscono un perfetto comportamento termoigrometrico e un risparmio energetico.

Ondutherm per tetto ventilatoOndutherm per tetto ventilato

Infatti, mantenendo la temperatura costante si riduce il bisogno di accendere riscaldamenti in inverno e climatizzatori in estate, portando a una cospicua riduzione dei costi in bolletta.

Inoltre, i componenti sono molto duraturi e da ciò consegue una minore manutenzione rispetto alle tradizionali coperture.
Si prevengono inoltre i danni dovuti a precipitazioni e sbalzi di temperatura, grazie al fatto che i materiali si asciugano in maniera rapida.


Tetto ventilato svantaggi


Oltre ai vantaggi sopra citati è necessario soffermarsi anche sui limiti di questa tecnologia. In primis vengono amplificati i rumori esterni, perché l'intercapedine potrebbe diventare una cassa di risonanza.

Il problema può essere risolto in maniera semplice, adoperando uno strato di isolante maggiore.

Un altro svantaggio riguarda il problema nel recuperare gli spazi, nel caso in cui il tetto è a contatto diretto con l'appartamento. Infatti si potrebbe ridurre lo spazio interno.


Tetto ventilato a regola d'arte


Il sistema AERcoppo di Aertetto Srl è molto semplice ed efficace per posare i coppi e creare un tetto ventilato, permettendo di ottenere una camera di ventilazione di 600 cm²/m.

Non ci sono ostruzioni che bloccano il funzionamento corretto dei moti convettivi.

Sistema AERcoppoSistema AERcoppo

Il piedino non deve essere fissato tramite un mezzo meccanico sul piano di posa, in tal modo lo strato di impermeabilizzazione non si danneggia e non si rischiano infiltrazioni di acqua.

Il sistema possiede tutti gli elementi utili alla corretta posa in opera e alla durata della copertura.


Tipologia di tetto ventilato economico


Ondutherm classic RS di Onduline è perfetto per realizzare in maniera rapida ed economica i pacchetti di isolamento termico e sottocopertura di tetti ventilati.

Ondutherm classic RSOndutherm classic RS

L'abbinamento con la lastra da sottocopertura Onduline Sc assicura al pannello performance meccaniche ideali e regala il vantaggio di essere del tutto impermeabile alle infiltrazioni.

Ondutherm classic RS è isolante e leggero, è possibile camminarci su e possiede una garanzia sull'impermeabilizzazione di 30 anni.


Pannelli per tetto ventilato


Isolroof Coppi di Isolconfort Srl è realizzato in polistirene espanso sinterizzato di grafite e viene stampato con i canali di ventilazione che facilitano l'attivazione dei moti convettivi ascensionali.

Pannello IsolroofPannello Isolroof

Il pannello assicura un perfetto isolamento termico nel periodo invernale e, grazie alla presenza della grafite, diminuisce la diffusione del calore dipendente dal fenomeno dell'irraggiamento, così da garantire una notevole resistenza termica.

Lo strato isolante in estate consente di raffrescare la parte sottostante dell'edificio.

riproduzione riservata
Tetto ventilato pro e contro
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Marilena
    Marilena
    Martedì 31 Gennaio 2023, alle ore 16:49
    Il costo qual è?
    rispondi al commento
    • Marta H.
      Marta H. Marilena
      Mercoledì 1 Febbraio 2023, alle ore 09:07
      Ciao, i costi variano in base al materiale utilizzato, se vuoi informazioni più specifiche puoi rivolgerti ad una delle aziende citate nell'articolo
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.559 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img tench
Buongiorno a tutti, sono nuovo nel forum. Vorrei informazioni sul rifare un tetto, premetto che lo smantellamento e le tegole le recupero insieme alle capriate, il perimetro per...
tench 19 Maggio 2020 ore 14:43 3
Img anonymous
Carissimi,Sapete dirmi il prezzo al mq di un tetto in legno coibentato e ventilato?A tale proposito vorrei sottoporre alla Vs. attenzione il preventivo fatto da una ditta da me...
anonymous 11 Maggio 2018 ore 10:08 22
Img stropparo
Buongiorno a tutti, ho un terreno pianeggiante e vorrei costruire una casa diciamo di 100mq 3 camere , 2 bagni, cucina e soggiorno.ho disponibilità di 60.000 e vorrei...
stropparo 26 Maggio 2017 ore 16:53 5
Img michimouse1946
Posseggo un tetto a padiglione in legno che deve essere rifatto totalmente.Poiché ho letto dappertutto che per migliorare le condizioni di vivibilità all'interno,...
michimouse1946 12 Luglio 2015 ore 08:28 5