Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Tecnologia per la sicurezza in casa

Gli impianti di sicurezza per la casa si dividono in due grandi gruppi: quelli per difendere la casa da intrusioni esterne e quelli per l'incolumità degli occupanti.
06 Novembre 2013 ore 10:50 - NEWS Impianti
sicurtec , sicurezza , videosorveglianza , allarme

Tecnologia per la sicurezza in casaDifendere la casa e i suoi occupanti è un obiettivo importante, perché tanti sono i pericoli che la minacciano.
Parliamo del rischio reale dell'intrusione di malintenzionati, pericolosa sia per la possibile asportazione o danneggiamento di beni di valore, sia per l'incolumità delle persone, ma anche dei tanti rischi che si nascondono nel possibile malfunzionamento di impianti, dagli allagamenti agli incendi.

Oggi, per fortuna, ci viene incontro la tecnologia, che ha portato ad uno sviluppo notevole nel campo dell'automazione, utile non solo per la comune videosorveglianza degli edifici, ma anche per programmare un utilizzo più efficiente degli impianti e una riduzione dei consumi.


Tipologie di impianti per la sicurezza della casa


Gli impianti dedicati alla sicurezza della casa si possono dividere in due grandi gruppi: quelli destinati a difendere la casa dai pericoli provenienti dall'esterno e quelli dedicati all'incolumità degli occupanti.

Un'altra distinzione può essere fatta nel senso della tecnologia usata, in quanto questo genere di impianti può essere del tipo cablato, cioè con presenza di cavi sottotraccia, o wireless, quindi senza fili e con funzionamento via radio, ma esistono anche impianti misti.

Ma vediamo brevemente quali sono le principali tipologie di impianti dedicati alla sicurezza.


Impianti antintrusione



L'impianto antintrusione è un sistema di antifurto elettronico che può gestire, anche in maniera indipendente, varie zone della casa o diversi livelli. Così, esso può essere attivato completamente o anche parzialmente, quando la casa è abitata.

Gli elementi fondamentali di cui si compone un impianto di questo tipo sono i sensori, che rilevano eventuali presenze indesiderate o rottura di vetri e apertura dei serramenti, una centrale di controllo e degli avvisatori di allarme.


Impianti di videosorveglianza


Telecamera da esternoUn impianto di videosorveglianza si compone essenzialmente di una serie di telecamere, nel numero e nella posizione necessaria per coprire tutta l'area che si intende tenere sotto controllo.

Per maggiore sicurezza è possibile anche installare telecamere nascoste opportunamente mimetizzate.
Le immagini riprese sono poi visibili su uno o più monitor e possono essere registrate.

È importante ricordare, però, che per questo tipo di impianti, bisogna rispettare correttamente tutte le direttive previste dalla normativa sulla privacy, perché si può incorrere in severe sanzioni.


Impianti per il controllo accessi


Gli impianti precedentemente descritti possono essere utilizzati attraverso sistemi integrati che, grazie all'utilizzo delle tecnologie disponibili, come quella a infrarossi o a microonde, permettono di ottenere una copertura ed un controllo globale dell'intero edificio.


Impianti di rilevazione incendio e gas


rilevatore d'incendioGli impianti di rilevazione incendi e scintille, obbligatori in determinati contesti, presentano una serie di sensori in grado di riconoscere, grazie alle radiazioni emesse dai corpi incandescenti, la presenza di scintille o l'aumento di temperatura. Il dispositivo si completa con una serie di circuiti, amplificatori e temporizzatori ed un relé di uscita, nonché eventuali suonerie di allarme e dispositivi per lo spegnimento automatico.

Gli impianti di rilevazione gas, invece, hanno il compito di evidenziare la presenza di gas quando questa supera una determinata concentrazione.
Il numero di sensori necessario e la loro disposizione dipende dal tipo di gas da rilevare, dalla grandezza dell'area da monitorare e dalla sua geometria.


Impianti di automazione porte e cancelli


L'elettronica offre oggi la possibilità di automatizzare molti dei processi che coinvolgono la casa.
Tra questi, la chiusura ed apertura degli accessi, che può essere programmata e gestita attraverso uno specifico software, contribuisce anch'essa a garantire la sicurezza domestica.


Impianti di citofonia e videocitofonia


videocitofonoGli impianti citofonici e videocitofonici si sono evoluti di pari passo con lo sviluppo dell'edilizia residenziale, tanto che oggi sono realizzati con sofisticate tecnologie.

È il caso della tecnologia bus, che oltre ad essere più evoluta, permettendo, ad esempio, l'interconnessione tra più utenti di uno stesso condominio, consente una maggiore facilità di installazione degli impianti.


Formazione sulla tecnologia per la sicurezza della casa


Da questa breve panoramica sugli impianti per la sicurezza in casa si evince chiaramente come la loro evoluzione tecnologica richieda una particolare preparazione da parte di progettisti, installatori e utenti, senza contare un'adeguata conoscenza delle normative che ne disciplinano l'utilizzo corretto.

Per questo motivo, quando si decide di installare un qualsivoglia impianto per la sicurezza della casa è importante rivolgersi ad aziende che, oltre a fornire servizi e prodotti di assoluta e rigorosa qualità, si distinguano per l'attenzione rivolta alla formazione periodica dei propri tecnici.


Dove rivolgersi?

Qui potete trovare un'ampia selezione di aziende per tutte le esigenze di consulenza, progettazione, realizzazione di impianti per la sicurezza della casa e per la fornitura di materiale per elettricisti, installatori, tecnici e progettisti di tali impianti.

riproduzione riservata
Articolo: Tecnologia per la sicurezza in casa
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 12 voti.

Tecnologia per la sicurezza in casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.112 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Tecnologia per la sicurezza in casa che potrebbero interessarti


Riforma del condominio e videosorveglianza

Condominio - La riforma del condominio favorirà le procedure d'installazione degli impianti di videosorveglianza delle parti comuni mettendo alcuni punti fermi, vediamo quali.

Videosorveglianza e privacy

Normative - La disponibilità di tecnologie economiche ha provocato la rapida diffusione dei sistemi di videosorveglianza, finiti sotto osservazione del Garante della Privacy.

Videosorveglianza wireless

Impianti di sicurezza - In maniera semplice ed economica è possibile realizzare un sistema di videosorveglianza wireless, spendendo poche centinaia di euro per l'area da proteggere.

Videosorveglianza in condominio e interessi in gioco

Parti comuni - L'installazione di videocamere in parti comuni del condominio è soggetta a specifiche norme, sia per la deliberazione che per la installazione. Ecco quali sono.

Condominio e Privacy: il vademecum del Garante

Regolamento condominiale - Al fine di dissipare alcuni dubbi e incertezze, il Garante della Privacy ha pubblicato un utile Vademecum per agevolare la tutela della privacy in condominio.

Videosorveglianza mimetizzata

Impianti di sicurezza - La videosorveglianza offre soluzioni mimetiche e miniaturizzate per mantenere sicuro un ambiente dalle intrusioni senza penalizzare aspetti architettonici ed estetici.

Videosorveglianza per casa: modelli di telecamere, caratteristiche e posizionamento

Impianti di sicurezza - L'impianto di videosorveglianza è un sistema di sicurezza che può essere installato sia all'interno di casa che all'esterno. Sono diversi i modelli efficienti.

La videosorveglianza degli spazi condominiali a norma di legge

Impianti domotici - Come procedere con criterio nella scelta dei sistemi di videosorveglianza all'interno degli spazi condominiali nel rispetto delle legge che tutela la privacy.

Bonus videosorveglianza e sicurezza, tutto quello che c'è da sapere

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Chi vuole beneficiare del bonus sicurezza e videosorveglianza per il 2016 deve proporre apposita domanda tra il 20 febbraio e il 20 marzo tramite via telematica.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img stearti
Buongiorno a tutti, vorrei esporre in questo forum un problema difficile da risolvere, per ricevere dei vostri consigli.Possiedo un'attività Artigianale nel piano terra di...
stearti 08 Gennaio 2021 ore 13:32 1
Img elisabettafelicetti
Buongiorno, ho fatto installare le inferriate di sicurezza, tutti mi dicono che devo registrare la pratica sul portale BonusCasa2020 di Enea ma la voce inferriate di sicurezza non...
elisabettafelicetti 23 Novembre 2020 ore 11:14 4
Img orazio12
Buongiorno. Sto sostituendo nella mia abitazione i vecchi infissi in metallo con altri in PVC.È mia intenzione avvalermi delle agevolazioni ecobonus 50% (spero di farmi...
orazio12 16 Novembre 2020 ore 12:46 7
Img cirostorace
Volevo sapere quali sono le norme tecniche che regolano il posizionamento di una cabina tecnica di zona dell'ENEL posta sotto al fabbricato in diretto contatto con un appartamento...
cirostorace 04 Novembre 2020 ore 16:54 1
Img proverbiopietro
Buonasera, ho in programma di fare un intervento di manutenzione straordinaria per ristrutturare un bagno e per sostituire la pavimentazione di tutto il piano della casa. Ho...
proverbiopietro 19 Aprile 2020 ore 20:44 5