TASI: guida alla tassa sui servizi indivisibili comunali

NEWS DI Fisco casa
Guida completa alla TASI, la tassa sui servizi indivisibili comunali introdotta dalla IUC, insieme all'IMU e alla TARI. Soggetti, calcolo, pagamento e scadenze.
10 Giugno 2016 ore 15:59
Cristiana Dei Conti

TASI: tassa sui servizi indivisibili comunali


Quando si parla di tasse sulla casa si fa riferimento alla IUC, l’Imposta Unica comunale introdotta dalla Legge di Stabilità 2014 che si articola in tre differenti tributi: IMU, TARI e TASI.

L’IMU è l’imposta municipale sugli immobili che ha sostituito la vecchia ICI, mentre la TARI è la nuova tassa sui rifiuti nata in sostituzione della TARES.
La TASI invece è il tributo sui servizi indivisibili comunali che ha come finalità quella di finanziare proprio i servizi locali quali la pubblica illuminazione, la manutenzione delle strade, ecc.
Ecco di seguito una breve guida sulla TASI: chi sono i soggetti tenuti al pagamento, quando si paga, come si effettua il calcolo, le modalità di versamento e le scadenze.


Chi deve pagare la TASI


TASI tassaLa TASI è un tributo che è molto simile all’ IMU avendo la stessa base imponibile ossia la abse sui cui si esegue il calcolo.

La TASI però a differenza dell’IMU è dovuta oltre da chi è proprietario dell’immobile anche da chi risulta detentore a qualsiasi titolo, quindi anche dall’inquilino.
Vediamo di seguito su quali immobili si paga alla luce delle ultime novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016:

-TASI abitazione principale: il tributo è dovuto solo se l’unità immobiliare rientra nelle categorie catastali A1, A8 e A9. Al contrario non si paga se rientra nelel categorie da A2 ad A7.

Per abitazione principale si intende l'immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, con categoria catastale A/1, A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7, A/8, A/9, nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. L’esenzione dal pagamento della TASI sull’abitazione principale non di lusso/pregio si estende anche alle pertinenze, intese come quelle esclusivamente classificate nelle categorie catastali C/2, C/6, C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo.

Sono esclusi dal pagamento sia i proprietari che gli inquilini a patto per questi ultimi che l’unità immobiliare in cui vivono sia adibita ad abitazione principale e la stessa non sia di lusso/pregio, altrimenti dovrà versare la sua quota TASI compresa tra un minimo del 10% e un massimo del 30% a seconda di quanto deciso dal comune nella delibera.

-TASI seconda casa: se l’immobile è sfitto il proprietario è sempre tenuto a pagare la TASI, indipendentemente dalla classificazione catastale dell’immobile. Stessa cosa se l’immobile è concesso in locazione: in tal caso il proprietario è tenuto a pagare la quota TASI a suo carico, ricompresa tra un minimo di 70 ed un massimo del 90%, anche in questo caso a seconda di quanto deciso dal comune nella delibera.


Esenzione TASI


Oltre ai proprietari e inquilini di immobili adibiti ad abitazione principale classificati nelle categorie catastali A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7, la TASI non è dovuta in caso di:

- unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata;

- una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso; sull'unità immobiliare di cui sopra, le imposte comunali TARI e TASI sono applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi (Decreto Legge n. 47 del 28 marzo 2014, convertito con Legge del 23 maggio 2014 n. 80);

- casa coniugale assegnata al coniuge, a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio;

- l’immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, posseduto, e non concesso in locazione, dal personale in servizio permanente appartenente alle Forze armate e alle Forze di polizia ad ordinamento militare e da quello dipendente delle Forze di polizia ad ordinamento civile, nonché dal personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, e, fatto salvo quanto previsto dall’art. 28, comma 1, del D.Lgs n. 139/20000, dal personale appartenente alla carriera prefettizia, per il quale non sono richieste le condizioni della dimora abituale e della residenza anagrafica.


TASI: ipotesi di riduzione


Pagamento TASILa Legge di Stabilità 2016 ha introdotto due ipotesi in cui la TASI viene pagata fruendo di uno sconto fiscale, inteso per una riduzione della base imponibile su cui calcolare il tributo. In particolare si tratta di:

- immobile concesso in comodato d’uso gratuito a un parente in linea retta: il caso classico è quello del genitore che concede un immobile in comodato gratuito al figlio.

Il proprietario è sempre tenuto a pagare il tributo ma fruisce di uno sconto del 50% sulla base imponibile. Per avere lo sconto occorre però che il comodante, oltre alla casa che viene concessa in comodato, può essere proprietario solo di un’altra abitazione, quella principale.

Per l’utilizzatore/comodatario, invece, non è prevista tale condizione per cui può possedere anche più di due abitazioni. Il comodatario, inoltre, deve essere un parente in linea retta di primo grado del comodante e deve utilizzare l’immobile dato in comodato come propria abitazione principale.
L’abitazione principale del comodante deve trovarsi nello stesso Comune in cui si trova la casa data in comodato ai familiari. Infine, occorre procedere alla registrazione del contratto di comodato d’uso gratuito reso in forma scritta entro 20 giorni dalla data della stipula dell’atto.

- immobile in locazione a canone concordato: nel caso in cui il proprietario conceda in locazione un immobile a canone concordato può ottenere una riduzione sia di IMU che della TASI al 25%. Il contratto a canone concordato è quello stipulato nei Comuni ad alta tensione abitativa e in quelli individuati nelle delibere del Cipe, secondo quanto previsto dagli accordi locali tra le sigle della proprietà edilizia e quelle degli inquilini. Accordi caratterizzati dalla presenza di un corrispettivo per la locazione variabile all'interno dei limiti minimi e massimi individuati nell'accordo, in funzione di parametri oggettivi ma comunque inferiore a quelli previsti nel mercato libero.


Calcolo TASI


Versamento TASIIl calcolo della TASI segue precisi step.
Una volta individuata la base imponibile data dalla rendita catastale rivalutata del 5%, si applicano i coefficienti individuati dalla legge che sono:

- 160 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale A, con esclusione della categoria catastale A/10 e nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7;

- 140 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale B, e nelle categorie C/3, C/4 e C/5;

- 80 per i fabbricati classificati nella categoria D/5 (istituti di credito, cambio, assicurazione);

- 80 per i fabbricati classificati nella categoria catastale A/10;

- 65 per i fabbricati classificati nel gruppo catastale D (capannoni, alberghi, cinema, ecc.), ad eccezione degli immobili classificati nella categoria D/5;

- 55 per i fabbricati classificati nella categoria C/1 (negozi).

Al valore ottenuto devono applicarsi le aliquote che ogni comune stabilisce nella delibera. Le delibere si trovano sul sito del Dipartimento delle Finanze.


Pagamento TASI


TASI F24La TASI può essere versata, a scelta del contribuente, con il bollettino di conto corrente postale o con il modello di pagamento F24.

Il bollettino di conto corrente postale deve avere il numero 1017381649 e deve essere intestato a Pagamento TASI.

Può essere pagato in contanti o con carta di debito Postamat o Bancomat, presso gli uffici postali; o ancora, con bollettino TASI online previa autenticazione ai servizi telematici di Poste, con addebito su conto corrente postale o carta di credito Visa o Mastcard e utilizzando la rete dei tabaccai convenzionati con ITB e autorizzati da Poste all'incasso dei bollettini.

Il modello F24 va compilato in ogni sua parte e si trova gratuitamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate. I codici tributo da usare sono:

- 3958 denominato TASI – tributo per i servizi indivisibili su abitazione principale e relative pertinenze – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.

- 3959 denominato TASI – tributo per i servizi indivisibili per fabbricati rurali ad uso strumentale – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif

- 3960 denominato TASI – tributo per i servizi indivisibili per le aree fabbricabili – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.

- 3961 denominato TASI – tributo per i servizi indivisibili per altri fabbricati – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.

Come ha sancito l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 46/E del 24 aprile 2014, i suddetti codici tributo devono essere esposti nella Sezione Imu e altri tributi locali, in corrispondenza delle somme indicate esclusivamente nella colonna importi a debito versati con le seguenti indicazioni:

- nello spazio codice ente/codice comune, indicare il codice catastale del Comune nel cui territorio sono situati gli immobili, reperibile nella tabella pubblicata sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it;

- nello spazio Ravv., barrare se il pagamento si riferisce al ravvedimento;

- nello spazio Acc, barrare se il pagamento si riferisce all’acconto;

-nello spazio Saldo, barrare se il pagamento si riferisce al saldo. Se il pagamento è effettuato in unica soluzione per acconto e saldo, barrare entrambe le caselle;

- nello spazio Numero immobili, indicare il numero degli immobili (massimo 3 cifre);

- nello spazio Anno di riferimento, indicare l’anno d’imposta cui si riferisce il pagamento.


Scadenze TASI


La TASI come l’IMU deve essere versata in due tranche: l’acconto (prima rata) il 16 giugno, sulla base delle aliquote decise dal proprio Comune l’anno precedente; il saldo a conguaglio entro il 16 dicembre, sulla base delle nuove aliquote valevoli per l’anno in corso.

riproduzione riservata
Articolo: Tasi tassa sui servizi indivisibili
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Tasi tassa sui servizi indivisibili: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Rimba.rufus
    Rimba.rufus
    Sabato 17 Maggio 2014, alle ore 15:48
    LADRI SPERPERANO TUTTO PENSIONI D'ORO STIPENDI PUBBLICI ASSURDIINCAPACITA' DI GOVERNARE
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Tasi tassa sui servizi indivisibili che potrebbero interessarti
Acconto IMU-TASI 2015: doppia scadenza 16 giugno

Acconto IMU-TASI 2015: doppia scadenza 16 giugno

In scadenza il 16 giugno 2015 il termine per versare il doppio acconto sia dell'IMU che della Tasi: chi sono i soggetti obbligati, come si calcolano e come si pagano.
TASI: come si calcola

TASI: come si calcola

Breve guida al calcolo della Tasi, la tassa sui servizi indivisibili comunali che devono pagare sia i proprietari di casa che gli inquilini che vivono in affitto.
TASI: come si compila il modello F24

TASI: come si compila il modello F24

Le istruzioni per la corretta compilazione, insieme ai codici tributo, del modello F24 per il pagamento della Tasi, il tributo comunale sui servizi indivisibili.
TASI: come pagare in ritardo

TASI: come pagare in ritardo

I contribuenti che non rispettano le scadenze previste dalla Legge per pagare la TASI, possono fruire del ravvedimento operoso e versare sanzioie ridotte e interessi.
Aliquote TASI 2015

Aliquote TASI 2015

Prossima la scadenza per il pagamento del saldo della TASI per il 2015. Quali sono le aliquote da applicare nei vari comuni? Ecco le indicazioni per non sbagliare...
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.118 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
280.430 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Asus £z240iegk/i5/8g/1t+128ssd/1050/w10p pagamento anche con paypal
      Asus â£...
      1.22
    • Foppapedretti ursus - spedizione assicurata e pagamento in contrassegno
      Foppapedretti ursus - spedizione...
      184.99
    • Schaub lorenz congelatore a pozzo pozzetto orizzontale capacità 152 litri classe energetica a+ capacità di congelamento 6,6 kg-24h raffr
      Schaub lorenz congelatore a pozzo...
      143.05
    • Candy lavatrice carica frontale capacità di carico 9 kg classe energetica a+++ profondità 52 cm centrifuga 1200 giri - cs 1292d3-01
      Candy lavatrice carica frontale...
      217.80
    • Delonghi dem10 - spedizione assicurata e pagamento in contrassegno
      Delonghi dem10 - spedizione...
      152.99
    • Lenovo tv p27h 27 16:09 2560 x 1440 ips pagamento anche con paypal
      Lenovo tv p27h 27 16:09 2560 x...
      263.00
    • Dap audio x 15 cassa
      Dap audio x 15 cassa...
      414.90
    • Dap audio x 12 cassa
      Dap audio x 12 cassa...
      309.90
    • Dap audio x 10 altoparlante
      Dap audio x 10 altoparlante...
      219.90
    • Sensore di movimento a tenda
      Sensore di movimento a tenda...
      28.00
    • Centrale antifurto HDPRO-WEB CLOUD
      Centrale antifurto hdpro-web cloud...
      199.00
    • Telecamera da esterno IP cam HD
      Telecamera da esterno ip cam hd...
      59.00
    • Electrolux forno elettrico da incasso ventilato con grill capacità 53 litri classe energetica a colore acciaio - reb 2100 aax
      Electrolux forno elettrico da...
      200.75
    • Whirlpool forno elettrico da incasso ventilato multifunzione con grill capacità 65 litri classe energetica a larghezza 60 cm funzione pasticcer
      Whirlpool forno elettrico da...
      232.94
    • Asus £k31cd/i5-7400/4gb/1t/win10 pagamento anche con paypal
      Asus â£...
      449.00
    • Asus £z240iegt/i7/16g/1t+512/1050m/w10 pagamento anche con paypal
      Asus â£...
      1.78
    • Lg frigorifero combinato capacità 375 litri classe energetica a+++ raffreddamento no frost multi air flow - compressore lineare inverter colore
      Lg frigorifero combinato...
      551.97
    • Weber barbecue weber genesis ii e-410 gbs smoke grey - bbq a gas - accenditore elettrico - spedizione assicurata e pagamento in contrassegno
      Weber barbecue weber genesis ii...
      1.00
    • Sensore di movimento supervisionato PIR
      Sensore di movimento...
      25.00
    • Telecamera WANSCAN da interno IP HD SD
      Telecamera wanscan da interno ip...
      59.00
    • Sensore TRIPLEX volumetrico
      Sensore triplex volumetrico...
      59.00
    • Sirena SIRTOP autoalimentata
      Sirena sirtop autoalimentata...
      119.00
    • Sim antifurto telefonica
      Sim antifurto telefonica...
      19.00
    • Sensore BLOKKA HD da esterno
      Sensore blokka hd da esterno...
      85.00
    • Stefanplast s.p.a. stefanplast vaso plastica rettangolare colore coccio, 40 cm
      Stefanplast s.p.a. stefanplast...
      4.34
    • Moulinex a320r moulinette picadora tritatutto con sistema di pressione 1-2-3
      Moulinex a320r moulinette picadora...
      39.90
    • Idropulitrice ipc portotecnica g145-cp idaf 94237 elettrica ad acqua fredda in omaggio set di 23 utensili
      Idropulitrice ipc portotecnica...
      265.00
    • Colourful devotions calamita, 101263
      Colourful devotions calamita,...
      9.65
    • Black&decker macchina decespugliatore elettrico tagliabordi a filo potenza 450 watt 7300 giri-min - st4525
      Black&decker macchina...
      42.95
    • Asciuga/lucida bicchieri sv1000 professionale
      Asciuga/lucida bicchieri sv1000...
      1.54
    • Telecomando per centraline di allarme
      Telecomando per centraline di...
      18.00
    • Contatto magnetico porta finestra HD
      Contatto magnetico porta finestra...
      15.00
    • Quadro elettrico incassato Gewiss
      Quadro elettrico incassato gewiss...
      125.65
    • Lampada led Century Italia
      Lampada led century italia...
      11.85
    • Placca 3 posti LUNA Bticino
      Placca 3 posti luna bticino...
      1.40
    • Placca 3 posti Gewiss
      Placca 3 posti gewiss...
      6.55
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Officine Locati
  • Immobiliare.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 4 500.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
€ 500.00
foto 6 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
101797
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok