Sovraindebitamento, la legge che aiuta i debitori in difficoltà

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche29 Febbraio 2012 ore 14:32
La Legge n. 3 del 2012 promette di salvare i debitori sul lastrico da svendite del loro patrimonio sempre salvagaurdando i diritti dei creditori. Vediamo come.
sovraindebitamento , debiti , consumatore , crisi economica
Avv. Alessandro Gallucci

SovraindebitamentoOggi, 29 febbraio, entra in vigore la legge n. 3 del 2012.

Questo provvedimento recante Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento, mira, come dice lo stesso titolo della legge , a disciplinare, tra le altre cose, quelle situazioni di difficoltà di alcune categorie di debitori.

Di questo istituto si occupano gli articoli dal 6 al 20 della legge citata in principio.


Che cos'è il sovraindebitamento?


Ai sensi del secondo comma dell'art. 6 della legge n. 3/2012:

[…] Per sovraindebitamento si intende una situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte, nonché la definitiva incapacità del debitore di adempiere regolarmente le proprie obbligazioni.

Un debitore deve onorare debiti per migliaia di euro ma per farlo dovrebbe liquidare una parte del suo patrimonio, costituito prevalentemente da immobili: quella è una situazione di sovraindebitamento.
O, ancora; una persona, è indifferente se lavoratrice dipendente o autonoma, ha contratto molti debiti ma perde il lavoro o comunque improvvisamente ne acquisisce pochissimo: in caso di difficoltà potrà fare ricorso alla legge sul sovraindebitamento.

Ciò detto, quindi, vale la pena chiarire definitivamente un altro aspetto...


Chi può usufruire della legge contro il sovraindebitamento?


Il primo comma dell'art. 6, già citato, specifica che:

Al fine di porre rimedio alle situazioni di sovraindebitamento non soggette nè assoggettabili alle vigenti procedure concorsuali, è consentito al debitore concludere un accordo con i creditori nell'ambito della procedura di composizione della crisi disciplinata dal presente capo.

In sostanza la legge sul sovraindebitamento si applica ai consumatori, alle microimprese ed a tutte quelle situazioni non assoggettabili alle procedure concorsuali.


Come funziona la legge anti suicidi?


A leggere le norme contenute nella legge n. 3, tutto dovrebbe essere molto semplice.

SovraindebitamentoIn pratica, il riferimento è l'art. 7, il debitore in stato di sovraindebitamento può proporre ai creditori con l'ausilio degli organismi di composizione della crisi – queste strutture verranno disciplinate con successivi decreti (che dovranno essere emessi entro 90 giorni a partire da oggi) del ministero della giustizia – un accordo di ristrutturazione dei debiti sulla base di un piano di rientro che, sulla base di ben precise garanzie anche per chi a quell'accordo non aderisce, assicuri il pagamento dei debiti contratti.

È bene ricordare che non solo il debitore non deve essere assoggettabile a fallimento ma non deve avere già ricorso a questa procedura nei tre anni precedenti (art. 7 l. 3/2012).

Chiaramente quest'ultima affermazione varrà per il futuro.

L'articolo 8 della legge si sofferma sul contenuto dell'accordo specificando che cosa esso può contenere e ciò che deve, comunque, essere garantito o non pregiudicato.

La proposta formulata con l'ausilio di un organismo dev'essere poi presentata in tribunale: da questo momento in poi si susseguono una serie di attività di competenza degli giudice (es. fissazione udienza) e del debitore (es. notifica ai creditori del decreto di fissazione) volte alla corretta instaurazione del contraddittorio (art. 10 l. 3/2012).

All'udienza accade, in assenza di attività proditorie del debitore, quello che rappresenta la vera novità in grado d'incidere sensibilmente sulla posizione del debitore in difficoltà: la sospensione di ogni azione individuale esecutiva da iniziarsi o già in corso.


È chiaro sul punto il terzo comma dell'art. 11 l . n. 3/2012 a mente del quale:

All'udienza il giudice, in assenza di iniziative o atti in frode ai creditori, dispone che, per non oltre centoventi giorni, non possono, sotto pena di nullità, essere iniziate o proseguite azioni esecutive individuali nè disposti sequestri conservativi nè acquistati diritti di prelazione sul patrimonio del debitore che ha presentato la proposta di accordo, da parte dei creditori aventi titolo o causa anteriore. La sospensione non opera nei confronti dei titolari di crediti impignorabili.

Gli articoli successivi dispongono le modalità di formalizzazione dell'accordo, la così detta omologazione, ed il ruolo delle varie parti anche in relazione all'accordo da raggiungersi ed al rispetto dei termini in esso pattuiti.

SovraindebitamentoIn tale ultimo senso, ad esempio, è stato stabilito che l'accordo è revocato di diritto se il debitore non esegue integralmente, entro novanta giorni dalle scadenze previste, i pagamenti dovuti alle Agenzie fiscali e agli enti gestori di forme di previdenza e assistenza obbligatorie (art. 11, quinto comma, l. n. 3/2012).

Quanto alle forme di esecuzione dell'accordo, infine, la legge prevede la possibilità di nominare un liquidatore che sovraintenda alla sua pratica realizzazione.


Che dire: la legge, se ben applicata, dovrebbe garantire il debitore onesto ed in difficoltà dal rischio di perdere tutto ed i creditori insoddisfatti di ottenere il pagamento in termini certi o quantomeno di evitare le lungaggini e le incertezze di una procedura esecutiva ordinaria.

Insomma, in teoria, una buona opportunità da sfruttare in relazione a debiti contratti per rapporti condominiali, per ragioni di consumo, fiscali, ecc.

riproduzione riservata
Articolo: Sovraindebitamento, la legge che aiuta i debitori in difficoltà
Valutazione: 4.39 / 6 basato su 49 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Sovraindebitamento, la legge che aiuta i debitori in difficoltà: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Francesca
    Francesca
    Lunedì 27 Marzo 2017, alle ore 11:52
    Vorrei contattarla privatamente per la legge salvasuicidi a fronte di un debito di 7500 euro mi hanno chiesto 5000 euro di onorario per il commercialista più le spese.
    Francesca fracomoro@gmail.com
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Francesca
      Lunedì 3 Aprile 2017, alle ore 16:55
      Puoi scrivere al servizio di consulenza (a pagamento) dei consulenti che operano con Lavorincasa.it, qui: Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale
      rispondi al commento
  • Ele 123
    Ele 123
    Venerdì 20 Gennaio 2017, alle ore 18:40
    Potrei cortesemente avere un chiarimento ?
    Ma una persona che ha acceso un mutuo e perde il lavoro ,quindi nn può più pagare le rate,puo usufruire della L.3/2012?
    rispondi al commento
  • Marco
    Marco
    Lunedì 4 Luglio 2016, alle ore 15:26
    Ho un problema di sovraindebitamento e la casa mi e gia andata all'asta e ho iniziato la procedura della legge 3/2012, ma ho dei problemi con un giudice di Lucca che mi dice che mi respingerà la mia richieta per bloccare l'asta; mi dice di pagare la banca per intero debito del mutuo altrimenti non mi omologa la richiesta.

    Tutto questo e legale ?

    Un gliudice che non applica la legge e tende a applicarla come lui la interpreta mi sembra folle.!

    Se qualcuno sa come aiutarmi mi contatti pure al mio numero di tel 3393828914.
    rispondi al commento
  • Adry
    Adry
    Venerdì 20 Maggio 2016, alle ore 18:38
    Come tanti mi trovo nella stessa situazione di molti, questa legge può aiutarci siamo indebitati per oltre 70 mila euro e lavora solo mio marito.
    rispondi al commento
  • Lulu2016
    Lulu2016
    Mercoledì 11 Maggio 2016, alle ore 23:19
    Malu dove posso scriverti in privato.
    rispondi al commento
  • Lulu2016
    Lulu2016
    Mercoledì 11 Maggio 2016, alle ore 16:14
    Per malu288ciao sono nuova iscritta, io e mio marito abbiamo una situazione critica oltre al mutuo abbiamo 5/6 rate di finanziamenti, sempre pagati ma purtroppo con la crisi tutto e diventato difficile, io sono indietro di tre rate con una finanziaria e non ti dico le telefonate che ricevo e le minacce. sarei interessata alla legge 03/2012 come funziona? i pro e i contro.grazie per la tua disponibilita',cordiali saluti.
    rispondi al commento
  • Salvadeo73
    Salvadeo73
    Mercoledì 20 Aprile 2016, alle ore 03:36
    Inoltre il tribunale ha nominato un commissario giudiziale, a me sembra l'iter errato, di un imprenditore fallito e non un cittadino E' corretto?
    rispondi al commento
  • Salvadeo73
    Salvadeo73
    Mercoledì 20 Aprile 2016, alle ore 03:33
    Salve,ho trovato un legale che mi ha fatto la pratica e ho dovuto versarla a mano in quanto per via telematica non risultava depositata al tribunale di competenzaIl mio avvocato mi ha fatto versare una semplice istanza senza allegati, invece ho letto su internet che andava allegata parecchia documentazione
    rispondi al commento
  • Michelsalva82
    Michelsalva82
    Giovedì 11 Febbraio 2016, alle ore 09:38
    Ma è vero che con la nuova legge è possibile ridurre anche di oltre la metà i propri debiti? L'ho letto in questo articolo: http://www.avvocatogianlucamengoni.it/1107/sovraindebitamento-come-liberarsi-dai-debiti-nuova-procedura-legge-n-32012
    rispondi al commento
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Sovraindebitamento, la legge che aiuta i debitori in difficoltà che potrebbero interessarti
Fallimento e condominio

Fallimento e condominio

Gli oneri condominiali divenuti esigibili prima della dichiarazione di fallimento sono chirografari, quelli divenuti esigibili dopo, godono della prededucibilità.
Spese condominiali per la casa coniugale

Spese condominiali per la casa coniugale

Marito e moglie sono proprietari (in comunione dei beni) di un?unità immobiliare ubicata in condominio...
Acquisto della casa principale non eseguito e fallimento

Acquisto della casa principale non eseguito e fallimento

Cosa accade alla vendita non eseguita di un immobile destinato ad abitazione principale nel caso in cui l'imprenditore viene successivamente dichiarato fallito?...
Comproprietari ed espropriazione immobiliare

Comproprietari ed espropriazione immobiliare

Cosa prevede la legge se un immobile, di proprietà di più persone, viene aggredito dai creditori di uno o di tutti i proprietari? Lo vediamo in questo articolo.
Tutela acquirenti immobili

Tutela acquirenti immobili

Il Decreto legislativo n. 122 del 21 luglio 2005 ha lo scopo di tutelare gli acquirenti degli immobili da costruire dall'eventuale fallimento del costruttore.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.340 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Comò italiano a mezzaluna in legno intarsiato
    Comò italiano a mezzaluna...
    950.00
  • Divano rustico in legno di rovere
    Divano rustico in legno di rovere...
    620.00
  • Pavimentazione in pietra di Luserna Alessandria
    Pavimentazione in pietra di...
    121.00
  • Tanda nano c
    Tanda nano c...
    849.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.