Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Sistemi di controllo della luce

Come ottenere buoni livelli di confort visivo regolando l'intensità luminosa di una singola lampada, gestendo l'illuminazione di una stanza o di tutta la casa.
15 Maggio 2012 ore 21:02 - NEWS Impianti
luce , luci , controllo luce , sistemi illuminazione

lampada accesaLuce accesa o luce spenta. Nella maggior parte dei casi, le lampade delle nostre case vengono semplicemente accese o spente, ognuna tramite interruttori dedicati.

Esistono però alcuni sistemi che permettono di regolare l'intensità luminosa di un solo punto luce o di gestire più lampade contemporaneamente, in modo da avere sempre il tipo di illuminazione adatta all'attività che stiamo svolgendo.

Sistemi di controllo per un singolo punto luce

Il sistema più semplice e che tutti conoscono per regolare l'intensità luminosa di una singola lampada è il dimmer manuale. La parola deriva dall'inglese, dal verbo to dim, che significa attenuare. In italiano è chiamato anche variatore di luminosità e si tratta di un apparecchio in grado di controllare la luce emessa da lampade ad incandescenza o lampade alogene. Il dimmer ha al suo interno un circuito elettronico che varia la tensione di alimentazione della lampada e che a sua volta ne modifica il flusso luminoso, illuminando così con maggiore o minore intensità la stanza.

dimmer manualeL'apparecchiatura viene collocata dietro la placchetta dell'interruttore, nascosta in una scatolina, ed è solitamente regolabile tramite una piccola manopola. Il dimmer manuale standard ha però il limite di poter essere applicato solo ad uno degli interruttori che gestiscono la lampada. Se quindi avete un punto luce avviabile da più posizioni nella stanza, sarete costretti a scegliere da quale posizione regolarne l'intensità luminosa.

Per superare questo inconveniente, si può ricorrere al dimmer a pulsante. Di solito si presenta come un campanello. Premendolo più volte otterrete un innalzamento o abbassamento dell'intensità della luce. Questo sistema richiede di installare un elemento in più nell'impianto, ma vi consentirà di regolare un punto luce da più postazioni.

Sistemi di controllo per una stanza o per l'intera casa

ambiente con vari sistemi di illuminazioneNel caso particolare di grandi ambienti dove sono stati progettati più livelli di luce (ad esempio ottenuti con lampade che pendono dal soffitto per illuminare il tavolo da pranzo, altre lampade più basse nella zona divani o nicchie con faretti), è interessante studiare dei programmi di regolazione in base al momento della giornata. Infatti, l'illuminazione necessaria e il tipo di attività sono diverse nel tardo pomeriggio o a sera inoltrata.

È quindi utile inserire un sistema di controllo della stanza da cui selezionare un programma di illuminazione predefinito, senza dover tutte le volte settare ogni lampada per ottenere l'effetto luminoso complessivo che desideriamo.

I sistemi di controllo per singoli ambienti riescono a gestire anche quattro o sei circuiti differenti e occupano mediamente lo spazio di una scatola, da incassare e nascondere all'interno di una parete della stanza.

Nell'ottica di controllare contemporaneamente tutte le luci di casa , c'è anche la possibilità di convogliare i vari sistemi di illuminazione dell'edificio in un unico punto di gestione, detto rack. Esistono vari tipi di sistemi di controllo della casa. Oltre alle luci, sono capaci di gestire altri apparecchi collegati all'impianto elettrico, come l'aria condizionata, i sistemi audiovisivi o le tapparelle. Potrete quindi studiare con un tecnico specializzato la soluzione più opportuna per le vostre esigenze.

Nel caso di edifici storici o se non avete intenzione di intervenire sull'impianto in modo invasivo, potete affidarvi ai sistemi wireless, che sono adatti sia per la gestione di singoli ambienti, che per tutta la casa. Questa soluzione non necessita di cavi, ma semplicemente dell'aggiunta di un modulo di controllo dei circuiti, che potrete applicare a parete nella stanza che vi interessa. Anche in questo caso, potrete programmare differenti configurazioni di illuminazione degli ambienti, selezionabili da una piastra di controllo.

Sistemi di controllo a risparmio energetico

Esistono inoltre dispositivi molto validi per evitare sprechi di energia e comodi anche per l'utente. Ad esempio, installando una fotocellula negli spazi esterni, le luci del giardino si spegneranno automaticamente durante le ore di luce e riprenderanno a funzionare al crepuscolo.

In alcuni ambienti, come ingressi o ripostigli, è interessante valutare l'installazione di rilevatori ad infrarossi passivi, che accendono le luci quando entriamo in stanza e le spengono allo scadere di un tempo predeterminato. Sono molto pratici soprattutto in quegli ambienti ai quali siamo soliti accedere con le mani occupate.

bambinoInteressanti sono infine i rilevatori di presenza, che spengono le luci dopo un certo tempo trascorso dall'allontanamento dalla stanza. Pensate ad esempio agli ambienti frequentati dai vostri bambini, come le camerette o le stanze da gioco. Quante volte capita che vengano abbandonate senza spegnere le luci?

Progettare l'illuminazione

Logica domotica

riproduzione riservata
Articolo: Sistemi di controllo della luce
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Sistemi di controllo della luce: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.249 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Sistemi di controllo della luce che potrebbero interessarti


Con le lampadine smart l'illuminazione è sempre sotto controllo

Illuminazione - Con le luci smart è possibile controllare l'illuminazione di casa in ogni momento. Infatti basta cliccare sull'app dello smartphone per accenderle o spegnerle.

Luci e cibo

Arredamento - Moda e arredamento. Auto e design. Sono da anni, senza ombra di dubbio, connubi vincenti: aziende di settori diversi decidono di mettere in campo le rispettive competenze per lanciare insieme specifici articoli che diventano inevitabilmente l?emblema del motto l?unione fa la forza

Luci a norma di legge

Normative - Errori da evitare nella realizzazione delle luci a confine.

Diffusori di luce

Progettazione - I diffusori di luce a parete rappresentano una soluzione interessante per illuminare in maniera adeguata gli ambienti. Più economici di altri sistemi, garantiscono un'ottima resa e un bell'effetto finale.

Arredare con la luce

Arredamento - Se lo studio dell'illuminazione nasce come parte integrante del progetto della nostra casa, riusciremo davvero ad arredare con la luce.

Servitù di luce

Proprietà - Aprire una luce sul fondo del vicino non vuol dire poter acquisire una servitù di luce se l'apertura è irregolare, ossia non rispetta i requisiti richiesti dalla legge.

Luci a led per arredare

Lampade a sospensione - La luce è spesso protagonista dell'arredamento di una casa: alcuni punti luce collocati nel posto giusto possono completamente cambiar volto ad una stanza.

Luci cameretta dei bimbi

Camerette - Luci e lampade per la cameretta e non solo, perfette grazie alle loro forme, per combattere la paura del buio, ma anche per decorare l'ambiente, anche quando spente.

Illuminazione d'avanguardia

Lampade a sospensione - Uno dei campi maggiormente esplorati dai designer e costantemente innovati, nelle forme e nei materiali, tanto quanto nelle tecnologie, è quello dell'illuminotecnica.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ghesboro
Buonasera, sono un ragazzo giovane che si accinge all'acquisto della prima casa.Lo scopo è di acquistare un piccolo appartamento (60-70mq) al minor prezzo possibile per poi...
ghesboro 27 Febbraio 2021 ore 22:44 2
Img trixi
Salve,sto riorganizzando l'ordine dei mobili in camera mia e l'armadio verrebbe posizionato proprio davanti all'interruttore della luce vicino alla porta.Vista la mia totale...
trixi 18 Febbraio 2021 ore 17:38 4
Img alfaver
Buonasera a tutti, da stamattina ho un dubbio che non mi lascia in pace. Devo far sostituire alcuni lucernari nella mia casa, quelli attuali oltre ad essere molto vecchi non sono...
alfaver 14 Gennaio 2021 ore 12:13 1
Img linomarco
Ciao a tutti, vorrei chiedere consigli e pareri, vantaggi e svantaggi nel fare un'apertura nel solaio per installare un lucernario, trattasi di ultimo piano e ok del condominio...
linomarco 11 Dicembre 2020 ore 15:37 18
Img queltaleale
Buondì, ho un portoncino vecchia Milano da dove entro nella mia abitazione. Il portoncino da sul cortile interno del mio stabile. Il portoncino è messo nel complesso...
queltaleale 28 Settembre 2020 ore 16:16 3