• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Scrivere annuncio per vendita o affitto

Una chiara e completa descrizione dell'unità immobiliare che intendiamo mettere in vendita o in affitto può aumentare il numero di contatti di possibili clienti.
Pubblicato il

Il mercato immobiliare è ormai gestito nella maggior parte dei casi online e, causa crisi economica, molti proprietari si affidano sempre meno ad agenzie immobiliari per l'intermediazione, provvedendo personalmente ad inserire gli annunci pubblicitari.

annunci immobiliari onlineScrivere un annuncio accattivante non è però cosa scontata. Che caratteristiche deve avere e che informazioni deve contenere un annuncio immobiliare?

Che sia per vendita o per affitto, un annuncio immobiliare deve essere innanzitutto veritiero, ossia deve contenere dati corretti. In secondo luogo deve essere chiaro (di facile lettura e comprensibile nell'immediato) e completo (deve contenere tutte le possibili informazioni utili al futuro affittuario o proprietario, comprese anche fotografie e planimetrie).

Vediamo allora passo passo come costruirlo.


Descrizione di un immobile nell'annuncio per vendita o affitto


Si cerca sempre di inquadrare la zona in cui si trova l'immobile perché spesso la ricerca avviene proprio partendo da questa informazione. Alcuni siti predispongono già uno spazio apposito dove inserire città, quartiere e volendo anche l'indirizzo esatto, individuabile con mappa interattiva. In alternativa, in mancanza di questa sezione, si può indicare il Comune e la zona all'inizio dell'annuncio.

Nello spazio per la descrizione si inserisce innanzitutto la tipologia: monolocale, bilocale, trilocale, villa a schiera, villa singola, porzione in corte, attico, ecc. Quando si tratta di un appartamento, oltre alla tipologia è buona cosa specificarne il piano. Quando invece si tratta di una soluzione indipendente, si specifica invece il numero di livelli su cui si distribuisce (ad esempio sviluppato su 3 livelli: interrato, piano terra e piano primo). Se si tratta di una casa a schiera di testa è meglio precisarlo in quanto questa caratteristica conferisce all'abitazione maggior valore.

Se si desidera inserire la metratura, è bene ricordare che deve corrispondere ai metri quadri commerciali, ossia quelli comprensivi dei muri. Qualora siamo solo a conoscenza dei metri quadri di superficie utile calpestabile, per calcolare i metri quadri commerciali si può aggiungere circa il 15% di metratura.

Si descrive poi la composizione degli ambienti interni. Ad esempio: bilocale di 55 mq composto da zona giorno con angolo cottura a vista, camera e bagno. Importante per la cucina è cercare di far capire se è separata e abitabile oppure a vista.

Si aggiunge poi il maggior numero di informazioni: presenza di impianto antifurto e climatizzatore o loro predisposizione, caminetto, finiture particolari (es. pavimento in parquet), ecc. È importante fare alcune note sui bagni, sul riscaldamento e sul comportamento energetico, specificando se sono presenti doccia o vasca, finestre in bagno, eventuale riscaldamento autonomo, caloriferi o pannelli radianti a pavimento, pannelli solari per la produzione di acqua calda, classe energetica e corrispondente indice di prestazione energetica invernale.

Una volta descritte le caratteristiche interne si passa alla descrizione delle zone esterne ove presenti, come giardini, balconi e terrazzi, cortili, box e posti auto, fornendo indicazioni sulla metratura. La presenza di giardino o terrazzo andrebbe indicata anche nel titolo dell'annuncio perché molte ricerche partono da questa informazione.

Se negli ultimi anni sono stati eseguiti dei lavori è sempre adeguato evidenziarli, ad esempio: sanitari del bagno sostituiti di recente, caldaia nuova a condensazione, ristrutturato completamente nel 2012, ecc.

immobile in venditaMolto utile è una descrizione della zona e dei servizi presenti. Ad esempio: centro storico di pregio oppure zona collinare immersa nel verde con parco nelle immediate vicinanze o ancora fermata dell'autobus a 50 metri di distanza, comodo a scuole, negozi e supermercato.

Inserire più informazioni possibili è fondamentale, ma è importante anche renderle accattivanti, evidenziando i punti di forza che ne potrebbero motivare l'acquisto. Facciamo un esempio: bilocale posto al secondo e ultimo piano di un edificio storico in centro al paese, completamente ristrutturato nel 2013. Soggiorno con camino originale e travi in legno a vista, angolo cottura separato, camera matrimoniale, bagno con doccia finestrato. Riscaldamento autonomo con pannelli radianti a pavimento, predisposizione climatizzatori e allarme. Classe energetica D con IPE=102,75 KWh/m2a. Possibilità di posto auto nel cortile condominiale. Zona comoda a tutti i servizi.

Un'ultima informazione fondamentale è il prezzo, che deve essere sempre reale. Il suo inserimento nell'annuncio può aumentare la possibilità di contatti; tra l'altro molte ricerche di immobili vengono fatte e partire da questa informazione e il mancato inserimento del dato escluderebbe il nostro immobile dalla ricerca. Se proprio non vogliamo dichiarare il prezzo, si può comunque mettere la dicitura trattativa riservata.


Fotografie e planimetrie nell'annuncio per vendita o affitto


planimetria per immobile in venditaUn annuncio immobiliare viene sicuramente preso in maggior considerazione se si allegano fotografie in grado di descriverlo in modo completo. Perfetto allora inserire più fotografie possibile, evitando repliche di punti di vista già inseriti e preferendo immagini non sfocate, chiare, luminose, che inquadrino viste ampie (fotografare solo dettagli non aiuta chi deve capire l'impostazione complessiva della casa).

Oltre alle fotografie, molto utile è inserire la planimetria dell'immobile. Va bene una planimetria schematica, giusto per far capire al cliente la distribuzione interna degli spazi. Quando si vede una planimetria spesso si comincia ad immaginare meglio gli ambienti e come arredarli o anche come eventualmente modificarli per le proprie esigenze. Se non c'è una sezione specifica dove poter inserire la planimetria dell'immobile, la si può aggiungere alle fotografie. Sconsiglierei di inserirla come prima immagine, è preferibile metterla sul fondo.

riproduzione riservata
Scrivere annuncio per vendita o affitto
Valutazione: 4.46 / 6 basato su 24 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Monicachalbi
    Monicachalbi
    Sabato 9 Marzo 2019, alle ore 10:05
    VENDO PROPRIETA' A PIETRASANTA (LUCCA). TERRENO EDIFICABILE CON IMMOBILI DA RISTRUTTURARE. RICHIESTI € 300.000 TRATTABILI. ASTENERSI PERDITEMPO. PER INFO: ARCH.PARDUCCI CELL.3356310708
    rispondi al commento
  • Gemma
    Gemma
    Domenica 9 Aprile 2017, alle ore 14:54
    Affitto un piccolo appartamento a persone transitorie e imposto a firenze zona quasi centrale ,per informazioni scrivere sll'e-mail :[email protected]
    rispondi al commento
  • Antonio  Sonzogni
    Antonio Sonzogni
    Lunedì 22 Agosto 2016, alle ore 19:25
    La pagina e interessante e mi piacerebbe veramente poter disporre anche di un piccolo spazio x cercare di vendere la mia proprieta in montagna, se fosse possibile grazie.
    rispondi al commento
  • Francovolpotti
    Francovolpotti
    Lunedì 2 Maggio 2016, alle ore 17:26
    Articolo ben redatto ed utilissimo, segnalo la possibilità di inserire gratis annunci immobiliari su casamaps.it, un saluto!
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.950 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI