archiviato

Affitti studenti fuori sede: le nuove detrazioni fiscali 2018

NEWS DI Affittare casa17 Novembre 2017 ore 15:12
Con il decreto fiscale 2017 approvato dal Senato, sono state introdotte delle novità sulle detrazioni del 19% dei canoni di affitto per gli studenti fuori sede.

Bonus fiscale per affitti degli studenti fuori sede


La nuova normativa fiscale, approvata ieri dal Senato, consentirà a un numero più alto di studenti che frequentano corsi universitari fuori sede, di poter beneficiare della detrazione fiscale del 19% Irpef ad oggi prevista. Viene infatti ampliata la platea dei contribuenti che attualmente beneficiano della detrazione del 19% prevista sui canoni delle locazioni concluse nei luoghi dove è situata l’Università.

Vediamo la situazione attuale. Lo sconto fiscale del 19% Irpef spetta in presenza di due requisiti:
- tra il Comune di residenza della famiglia e il Comune in cui è situata la sede universitaria deve esserci una distanza di almeno 100 km;
- la casa presa in affitto dallo studente deve trovarsi in una provincia diversa da quella di residenza del nucleo familiare.

In cosa consiste l’estensione contemplata dal decreto fiscale? Come cambia la normativa?
Cerchiamo di fare chiarezza. In pratica vengono modificate le regole sulla residenza e sulla distanza.

Detrazione affitti studenti fuori sede
La detrazione del 19% del canone di locazione potrà essere richiesta dagli studenti universitari fuori sede anche quando l’immobile locato sia situato nella stessa provincia della residenza di famiglia.
Si allarga il beneficio a favore di quegli studenti che vivono in grandi provincie i cui Comuni sono spesso distanti tra loro. Resta fermo il requisito della distanza già oggi prevista di almeno 100km tra il Comune della sede universitaria e il luogo di residenza.

In conclusione, se tra il Comune dell’Università e il Comune di residenza vi è una distanza di almento 100 Km, la casa in affitto potrà essere situata anche nella stessa provincia in cui si trova la residenza di famiglia.

Altra novità è stata prevista a vantaggio di quegli studenti che vivono in zone più disagiate dal punto di vista dei trasporti, oppure in zone di montagna, per i quali la detrazione potrà essere concessa anche in caso di distanza inferiore, purchè almeno pari a 50 km.

Precisiamo che quanto esposto costituisce una misura in via di sperimentazione della durata di 2 anni (periodo di imposta 2017 e 2018), con possibilità di proroga; non è da escludere che sia resa definitiva.

Nessuna variazione si riscontra in merito agli importi detraibili e all’ammontare dei rimborsi in sede di dichiarazione dei redditi. La detrazione continua ad applicarsi su un massimo di spesa annua pari a 2.633 euro con sconto fiscale massimo di 500 euro.

riproduzione riservata
Articolo: Sconti fiscali affitti studenti
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Sconti fiscali affitti studenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Sconti fiscali affitti studenti che potrebbero interessarti
Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Quali sono i limiti della spesa detraibile in caso di prosecuzione di interventi di ristrutturazione già iniziati. Ecco cosa sostiene l'Agenzia delle Entrate.
Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Appena pubblicato il testo ufficiale della Legge di Bilancio 2018 con le novità economiche e fiscali più importanti anche per chi effettuerà dei lavori in casa...
Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Tra le novità della Legge di Bilancio c'è il bonus verde, ovvero, la possibilità di detrarre una parte delle spese sostenute per riqualificare il verde privato.
Bonus verde: è possibile la detrazione delle spese di progettazione

Bonus verde: è possibile la detrazione delle spese di progettazione

L'Agenzia delle Entrate fornisce dei chiarimenti sul bonus verde: possibile effettuare la detrazione anche delle spese sostenute per la progettazione dei lavori...
Bonus ristrutturazioni per il condominio minimo: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Bonus ristrutturazioni per il condominio minimo: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Possibile per i condomini di un condominio minimo portare in detrazione le spese per lavori di ristrutturazione su parti comuni. Cosa dice l'Agenzia delle Entrate...
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.