Sistemi per schermare la luce solare

NEWS DI Infissi Esterni08 Maggio 2015 ore 12:23
Per evitare il sovraccarico termico si usano vetri a bassa emissività e schermature solari che intercettano la radiazione luminosa prima che raggiunga gli infissi.

Tende avvolgibili per schermare il sole


Il benessere nei moderni edifici passa attraverso la scelta delle soluzioni tecniche più adatte a garantire gli standard di vivibilità interna e di comfort abitativo.Questo implica che i progettisti abbiano una conoscenza adeguata dello stato dell'arte nel settore delle partizioni di chiusura esterne, siano esse del tipo in muratura, elementi a secco, pareti vetrate o altre tipologie; lo stesso ragionamento, con maggiore attenzione verso l'analisi dell'esistente, è applicabile all'edilizia da ristrutturare.

schermatura solare Prospecta di Suncover
Nel caso di strutture dalle ampie pareti vetrate, nate da scelte congiunte di progettisti e committenti per ottenere determinati effetti architettonici oppure per adeguarsi a specifiche necessità funzionali, come nel caso di edifici per uffici o di tipo produttivo, la particolare attenzione deve essere destinata a evitare il sovraccarico termico delle superfici esterne:

Questa condizione si ottiene selezionando particolari tipi di vetri a bassa emissività e soprattutto scegliendo di adoperare schermature solari che intercettano la radiazione luminosa prima che essa raggiunga gli infissi .

Le tende avvolgibili modello Prospecta dell'azienda Suncover proteggono e completano un sistema di facciata.

Eliminano i possibili effetti di abbagliamento, riducono gli apporti di energia solare termica in entrata e regolano la luce naturale grazie allo strato di tessuto filtrante Vetroscreen Suncover color grigio chiaro.

Un valore aggiunto dal punto di visto prestazionale è il trattamento con Ecosun di Suncover al biossido di titanio, materiale stabile e atossico che a contatto con la luce solare agisce come purificatore naturale, eliminando agenti inquinanti e prevenendo la formazione di batteri e muffe.
La sua protezione può durare anche 10 anni, oltre a rendere i tessuti autopulenti, vantaggio che aiuta la manutenzione delle tende interne ed esterne.

schermatura solare Sunscreen di Sunbreak
Nello stesso settore merceologico troviamo le tende Sunscreen della ditta Sunbreak, realizzate in tessuto filtrante e caratterizzate da varie intensità di trasmissione della luce, fino all'oscuramento totale. Esse contribuiscono al comfort abitativo dell'ambiente che proteggono.

L'ampia gamma di soluzioni e tipologie permette di risolvere ogni esigenza progettuale e di valorizzare l'architettura degli edifici mentre si ottengono specifiche performance di protezione delle facciate esposte.

Le possibilità di scelta spaziano dalle tende a cassonetto in sezione tonda (100-120-160 mm) alle tende tensionate orizzontali e verticali, tipo il modello Sb 110 Ps per superfici medio-piccole, con cassonetto di avvolgimento da 110 mm, guide in cavo d'acciaio o in alluminio estruso e compensatore, che mantiene sempre in tensione il telo anche durante l'avvolgimento, senza le inestetiche piegature.

I prodotti Sunscreen sono disponibili anche in diverse varianti tipologiche, per assecondare le scelte dei progettisti e della stessa morfologia dell'edificio.
Tra le tante annoveriamo la versione a guide inclinate adatta per balconi e poggioli del modello Sb 120, dal cassonetto a sezione tonda da 120 mm di diametro, con tende in poliestere con rivestimento in Pvc, proposto nella versione inclinata per abbracciare il poggio dall'esterno.

L'aspetto finale di questa tipologia di prodotto, che richiama la sagoma di un pannello teso, eleva questi elementi quasi al livello di un componente strutturale della facciata.


Schermature solari tradizionali


mashrabiyaDall'oriente un sistema di protezione dal sole che viene ripreso dall'architettura contemporanea sia per la sua funzione sia per connotare l'esterno di un fabbricato con grande stile.

Parliamo della mashrabiya, che prende il nome da un particolare tipo di intaglio di legno usato nelle finestre come schermatura ed è un sistema tradizionale di raffrescamento passivo, tipico del Medio Oriente e delle zone del Nord Africa.

In origine identificava quella parte dell'edificio sporgente, con aperture formate da grate lignee che permetteva di ottenere in maniera semplice un adeguato benessere igrometrico interno agli ambienti e che veniva generalmente usata come luogo di condivisione poiché, posizionata nelle aree più fresche, diventava spazio di raduni, riposo e zone in cui sorseggiare bevande tutti insieme.

Oggi sono ancora definite mashrabiye quelle aperture schermate, formate da grate di legno, discrete, utili ed eleganti, a trame più o meno fitte, che svolgono varie funzioni: una sorta di tessitura di separazione progettata per consentire all'aria e alla luce di filtrare tra gli spazi, al variare dell'intensità della trama, dell'altezza dello schermo e del luogo in cui viene collocata.

La mashrabiya può svolgere funzioni termoigrometriche, ma anche di semplice schermatura solare.

mashrabiyaTecnologicamente la Mashrabiya sfrutta le caratteristiche fisiche del legno, in base alle condizioni climatiche del luogo in cui si trova.
Dipende innanzitutto dal tipo di legno impiegato: se non è trattato o verniciato è in grado di assorbire o rilasciare acqua.

Il funzionamento è bifasico: di notte il vento attraversa le grate della Mashrabiya lignea, cedendo al materiale la propria umidità.

Di giorno invece, quando batte il sole, il legno rilascia questa umidità immagazzinata, favorendo così le condizioni climatiche degli ambienti interni.
Generalmente le Mashrabiye esposte a nord o in situazioni di particolare traffico e affollamento, presentano delle trame di legno più sottili e fitte.

Le trame servono anche per riparare da indiscreti sguardi esterni; perciò, le più moderne hanno un disegno più fitto partendo dal basso verso l'alto, che progressivamente si dirada, fino ad arrivare a vetro completo trasparente nella sommità, per favorire l'illuminazione.

Ecooler di Studio Kahn
Mashrabiye moderne
vengono attualmente utilizzate in architettura come schermature solari di grande effetto, più per la luce, che per l'aspetto termoigrometrico, come nel caso dell'accattivante Metropol Museum di Lille in Francia di Manuelle Gautrand.

Ma questa tipologia di schermatura ha influenzato anche alcuni moderni sistemi di raffrescamento passivo: il recente Ecooler, progettato dagli isrtaeliani di Studio Kahn, è un dispositivo ceramico di raffrescamento degli ambienti, costituito da coppi in ceramica che trasportano e trasferiscono acqua, che a sua volta rinfresca l'ambiente.


Schermature solari metalliche


Fra le alternative più moderne a sistemi classici per l'oscuramento, quali persiane, tapparelle o veneziane c'è una soluzione decisamente innovativa, che consiste in schermature solari interamente metalliche, costituite da lamelle rigide orientabili.


Frangisole laterale e a copertura

Si tratta di un frangisole esterno avvolgibile a pacchetto, molto simile a una veneziana metallica, che però non prevede nastri verticali visibili di collegamento e sollevamento fra una lamella e l'altra.

schermatura solare Modelpak di Model System Italia
Questo sistema è in grado di rispondere a tutte le esigenze di oscuramento solare, protezione dalle intemperie, sicurezza, comfort ed economia di gestione.
Questo tipo di schermatura fornisce anche un contributo importante all'isolamento termico, sia estivo che invernale, dell'infisso davanti al quale viene installata.

A differenza delle classiche veneziane con nastri di collegamento esterni, i meccanismi metallici che sollevano e orientano le lamelle sono nascosti nelle guide laterali autoportanti e sono costituiti da una catena di robuste barrette in acciaio, che può essere motorizzata oppure azionata manualmente.

Ogni lamella è ancorata alle due estremità nelle guide laterali, con robusti supporti, che permettono di sostituire dall'interno ogni singola lamella che nel tempo possa risultare usurata.

schermatura solare Griesser di Metalunic
L'azionamento può essere manuale, tramite un'asta oscillante in alluminio, oppure motorizzato, mediante motore elettrico monofase funzionante a 230v e 50Hz. È poi possibile azionare più frangisole dallo stesso comando.

Oltre a un dispositivo di sicurezza antisollevamento contro le intrusioni dall'esterno, le lamelle metalliche sono dotate anche di una protezione integrata che fa sì che non vengano danneggiate nel caso in cui vi siano accidentalmente interposti oggetti che ne ostacolino la discesa: in tal caso la guida finale si disinnesta meccanicamente.

Model System Italia
propone la persiana interamente metallica Modelpak MD 400, con lamelle dalla forma leggermente tondeggiante appositamente studiata per resistere alla piegatura con un profilo antirumore integrato. È disponibile in un'ampia gamma di colori e tonalità, oppure le lamelle possono essere rivestite in legno con varie essenze e finiture.

Griesser propone invece la tenda veneziana metallica Metalunic, anch'essa disponibile in un vasto assortimento di colori, raggruppati in quattro diverse collezioni: vetro&pietre, sole&fuoco, acqua&muschio, terra&legno.
È possibile inoltre scegliere delle lamelle bicolor, cioè con due colori differenti fra l'esterno e l'interno.

riproduzione riservata
Articolo: Schermature solari
Valutazione: 4.80 / 6 basato su 5 voti.

Schermature solari: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Andrea monteleone
    Andrea monteleone
    Venerdì 1 Dicembre 2017, alle ore 14:59
    Nella scelta di un frangisole dal costo sicuramente non trascurabile, bisogna tenere conto anche dell'affidabilità dell'apparecchiatura e dell'azienda: personalmente, dopo 7 anni dall'installazione dei Griesser, quest'anno (2017) si sono rotti 2 kit di movimentazione del costo di circa 900 cadauno e la ditta, da me interpellata, ha risposto che rientra nella normalità.
    Gli svizzeri non sono più quelli di una volta...
    rispondi al commento
  • Matteo.daniele@gmail.com
    Matteo.daniele@gmail.com Solarfilm.it
    Sabato 9 Maggio 2015, alle ore 19:33
    Altra alternativa è applicare delle pellicole per vetro a controllo solare. Le pellicole per esterni metallizzate per esempio sono ideali per i doppi vetri. Tolgono sino all'85% dell'Energia Solare Entrante, polarizzando la luce ed eliminando tutti gli UV. In alternativa alle pellicole specchiate ci sono le nanoceramiche (trasparenti) o le sputter (poco effetto specchio) www.solarfilm.it
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Schermature solari che potrebbero interessarti
Brise soleil: schermature solari fisse ed orientabili

Brise soleil: schermature solari fisse ed orientabili

Spazio esterno - Per schermare l'irraggiamento solare si possono usare i brise soleil o frangisole, costituiti da una serie di lamelle parallele, fisse oppure orientabili.
Schermature solari da esterno

Schermature solari da esterno

Spazio esterno - Limitare il surriscaldamento degli ambienti interni durante il periodo estivo è possibile, tramite una corretta progettazione dei sistemi di schermatura solare.
Utilizzo di schermature solari orizzontali e verticali

Utilizzo di schermature solari orizzontali e verticali

Infissi Esterni - Per evitare fastidiosi fenomeni di abbagliamento, la tipologia di schermatura solare più adatta per un serramento vetrato va studiata in base all'orientamento.

Frangisole motorizzati: efficienza, comodità e design

Infissi Esterni - I frangisole motorizzati consentono una regolazione ottimale dell'ombreggiamento in base al periodo dell'anno, all'ora del giorno e alla intensità della luce.

Sistemi di schermatura solare

Spazio esterno - Di seguito alcuni dei sistemi di schermatura solare utilizzati al fine di ridurre gli effetti dell'irraggiamento sugli ambienti interni degli edifici.

Sistemi di protezione degli ambienti

Progettazione - L'utilizzo di sistemi di protezione dalle variazione climatiche e dall'eccessiva luce, permette di realizzare spazi sia interni che esterni alla casa confortevoli.

Frangisole grigliati in cotto e legno

Infissi Esterni - I frangisole grigliati sono la riedizione in chiave moderna dei tipici pannelli in legno intagliato di tradizione isolamica o dei mandolati emiliani di cotto.

Pannelli frangisole, tipologie e caratteristiche

Soluzioni progettuali - Il frangisole, nato come schermatura dalla luce solare, è un elemento in grado di coniugare il comfort abitativo con il design architettonico di un'abitazione.

Come controllare la radiazione solare

Tende - L'uso di tendaggi efficienti garantisce un contributo significativo, insieme ai serramenti, per ridurre il surriscaldamento estivo degli ambienti battuti dal sole.
REGISTRATI COME UTENTE
296.618 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Natale in Casa
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.