Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Come scegliere un pavimento di ceramica

Il pavimento di ceramica è un classico intramontabile: tradizionale o contemporaneo, di piastrelle monocottura, di gres o maiolica, decorate o in tinta unita.
03 Agosto 2018 ore 15:20 - NEWS Pavimenti e rivestimenti

I pavimenti in ceramica: un classico intramontabile


I pavimenti di ceramica sono un classico intramontabile: le piastrelle di maiolica policroma comparvero infatti nel Quattrocento, per non cadere mai veramente in disuso.


Ceramiche per rivestimento parete 14oraitaliana

Ceramiche per rivestimento parete 14oraitaliana

Ceramiche per rivestimento parete 14oraitaliana
Scelta della ceramica: le riggiole di 14oraitaliana

Scelta della ceramica: le riggiole di 14oraitaliana

Scelta della ceramica: le riggiole di 14oraitaliana
Piastrelle di ceramica novecento arles di cottovietri

Piastrelle di ceramica novecento arles di cottovietri

Piastrelle di ceramica novecento arles di cottovietri
Piastrelle di ceramica Novecento Nancy di Cottovietri

Piastrelle di ceramica Novecento Nancy di Cottovietri

Piastrelle di ceramica Novecento Nancy di Cottovietri
Piastrelle di ceramica Antico Vietri by Cottovietri

Piastrelle di ceramica Antico Vietri by Cottovietri

Piastrelle di ceramica Antico Vietri by Cottovietri
Piastrelle di ceramica Antico Vietri di Cottovietri

Piastrelle di ceramica Antico Vietri di Cottovietri

Piastrelle di ceramica Antico Vietri di Cottovietri
Pavimento in stile Mix & Match con piastrelle tradizionali di Cottovietri

Pavimento in stile Mix & Match con piastrelle tradizionali di Cottovietri

Pavimento in stile Mix & Match con piastrelle tradizionali di Cottovietri
Pavimento in piastrelle di ceramica in grande formato by Cottovietri

Pavimento in piastrelle di ceramica in grande formato by Cottovietri

Pavimento in piastrelle di ceramica in grande formato by Cottovietri
Piastrelle azzurre di Cottovietri

Piastrelle azzurre di Cottovietri

Piastrelle azzurre di Cottovietri
Piastrelle bianche di Cottovietri

Piastrelle bianche di Cottovietri

Piastrelle bianche di Cottovietri
Piastrelle di ceramica Fusion di 14oraitaliana

Piastrelle di ceramica Fusion di 14oraitaliana

Piastrelle di ceramica Fusion di 14oraitaliana

Anche oggi la ceramica è uno dei materiali più versatili, resistenti ed economici per l'esecuzione di pavimenti e rivestimenti. Esistono infatti piastrelle di ogni forma, colore e decorazione possibile.

Le tipologie attualmente più diffuse di mattonelle in ceramica sono:

  • piastrelle ceramica monocottura, particolarmente diffuse soprattutto tra gli anni '60 e '80 e successivamente passate drasticamente di moda: tipicamente di forma quadrata con lato di 20 cm, sono tuttora un'ottima scelta per un bagno o una cucina in stile un po' vintage;

  • maioliche tradizionali, fabbricate a mano e dipinte da esperti artigiani, ne esistono numerose varianti locali: particolarmente rinomate sono le piastrelle di Vietri, le maioliche di Faenza e le azulejos portoghesi;

Piastrelle di ceramica con decori graffiti di Cottovietri

  • maioliche contemporanee: sempre di produzione artigianale, si caratterizzano per i motivi decorativi ispirati ad esempio all'optical art, all'astrattismo, ai fumetti o ai disegni per tessuti;

  • piastrelle in tinta unita, spesso quadrate o rettangolari e di grande formato;

  • piastrelle serigrafate, generalmente con motivi tradizionali riletti in chiave contemporanea;

  • piastrelle in gres a imitazione del marmo naturale o della pietra;

  • gres a effetto legno;

  • piastrelle in gres di grande formato, forma quadrata o rettangolare e toni neutri, quasi sempre nero, antracite o grigio perla.

Piastrelle Macchia di 14oraitaliana
Destreggiarsi in quest'ampia scelta non è così facile ma tenendo conto del proprio gusto, dello stile dei mobili e del carattere di ogni ambiente si ottengono risultati sorprendenti.


Le ceramiche di Vietri, antica sapienza artigianale


Un primo suggerimento consiste nel concentrare la propria attenzione sulle ceramiche in tinta unita a colori vivaci, le piastrelle contemporanee e le decorazioni tradizionali.
Il gres a effetto legno o di grande formato in toni neutri è infatti ormai molto diffuso e potrebbe generare un lieve déjà vu.
Piastrelle in rilievo in stile arabeggiante di Cottovietri
Perciò qual è la soluzione?

In un ambiente giovane e informale sicuramente osare col colore, magari riproponendo i classici formati del gres, generalmente 60x60 o 60x90, in vere piastrelle di ceramica: l'azienda Cottovietri si è specializzata proprio in questa soluzione, creando lastre monolitiche con lato fino a ben due metri. Non mancano ovviamente le tipiche piastrelle di piccolo formato, particolarmente indicate per un bagno o una cucina vintage.


I colori sono estremamente vivaci, la superficie tipica delle maioliche tradizionali: si può quindi optare per la classica piastrella smaltata con superficie liscia, lucida e opaca; per una texture trasparente e tridimensionale che evidenzia ogni pennellata o infine per una grana puntinata tono su tono decisamente interessante.

La posa può essere diritta, a 45° oppure combinata a comporre fasce decorative o sottolineare alcune zone. Le piastrelle esagonali o a forma di listelli stretti e lunghi concedono una vasta gamma di possibilità espressive. Una posa senza fughe trasmette inoltre l'impressione di un pavimento monolitico, mentre una stuccatura di colore contrastante sottolinea la modularità della composizione.

Molto interessanti sono inoltre le piastrelle con decori tradizionali realizzati a graffito direttamente ispirate alle antiche piastrelle di maiolica, che creano un vero pavimento tattile e tridimensionale; occorre tuttavia considerare che risultano più delicate e di pulizia difficoltosa.

Piastrelle di ceramica tradizionale Antico Vietri di Cottovietri
Per gli amanti dello stile etnico sono invece disponibili Said e Rabat, due mattonelle per pavimenti di aspetto arabeggiante che agli inconfondibili arabeschi associano la trasparenza delle pennellate, i colori esuberanti e i bordi a rilievo: un vero trionfo della mediterrainetà assolutamente perfetta per una casa al mare.

Ricchissima è anche la collezione di mattonelle di ceramica Antico Vietri, caratterizzata dall'ornato della tradizione campana: un trionfo di decori geometrici, elementi floreali, greche e composizioni modulari in vivaci sfumature blu, verdi, rosse, nere, gialle e ocra spicca su uno sfondo bianco latte.

Rivestimento Mitch & Match con piastrelle di ceramica di Cottovietri
La linea Novecento rilegge invece i classici decori delle cementine liberty in un elegante palette di nuance terrose: bianco, beige, ruggine, grigio perla, fumo di Londra e antracite.
Tre le possibili combinazioni: il rigore grafico e geometrico di Otto, Duomo e Stripes, lo stile floreale di Nancy o le intricate volute di Arles.

Si tratta di prodotti di estrema qualità, fatti a mano e con le minuscole imperfezioni tipiche di un'antichissima sapienza artigianale. Si possono valorizzare soprattutto in un pannello decorativo al centro della stanza o della parete , come piano di un tavolo da pranzo o in un pavimento Mitch & Match, una recentissima tendenza in fatto di pavimenti in piastrelle dall'inedito effetto patchwork.


Piastrelle per pavimenti contemporanei: estrosità e fantasia


Per rompere gli schemi il catalogo pavimenti di 14oraitaliana è una vasta fucina di idee creative e originali: piastrelle in ceramica vistose, giocose e innovative.

Piastrelle Cemento 14 di 14oraitaliana
Cemento 14 cita infatti le classiche cementine esagonali tipiche dell'art déco, attualizzandole in versione extralarge: ben ottanta centimetri di lato.
Si ottengono dunque pavimenti in piastrelle decisamente fuori scala che sembrano rimpicciolire lo spazio e ingrandire a dismisura mobili e complementi.

La collezione Macchia è invece un interessante creazione op art ispirata ai vistosissimi tessuti anni '80: sedici piastrelle quadrate 20x20 cm con vistose macchie al centro, nove bianche e nove nere, simili ma non uguali, l'una il negativo dell'altra.

Si possono dunque ottenere interessanti composizioni o semplici decorazioni con righe o scacchiere. Costituisce lo sfondo ideale per un arredamento molto minimale e poco colorato fondato sulla bicromia del bianconero.

Piastrelle della collezione Xo di 14oraitaliana
Xo è invece il trionfo delle righe: strette o larghe, fitte o rade, nei colori blu marina, grigio scuro e rosso amaranto. Le possibili combinazioni sono innumerevoli e formano interessanti schemi modulari.

Fusion trasporta infine i classici motivi delle stoffe su una piastrella rettangolare a sfondo bianco, sfumandoli gradualmente fino al nulla: l'effetto ricorda quindi una leggera garza trasparente sollevata dalla brezza.

Scelta della ceramica. le Riggiole monofaccia biancoverde di 24oraitaliana
Le Riggiole è una collezione d'eccellenza, il personale tributo di 14oraitaliana ai pavimenti in maiolica ispirati alla tradizione mediterranea. Hanno un fascino che abbina una concezione moderna di pavimenti e rivestimenti al sapore di antico.

Sono quasi dei dipinti, a pavimento o a parete, che con gusto e fantasia personalizzano gli ambienti interni.


Pavimenti in gres a effetto gres: la sobrietà della materia


Il pavimento in gres negli ultimi anni ha conosciuto un vero e proprio boom ma si tratta di una scelta puramente utilitaria: il gres è infatti un materiale molto resistente agli urti, ai graffi e all'usura del calpestio, relativamente economico, versatile e personalizzabile a piacere.

Grandi cubi prospettici con le piastrelle in gres C+ di Cottovietri
Ultimamente, tuttavia, queste piastrelle si sono mimetizzate grazie ai nuovi procedimenti di stampa digitale ad altissima definizione che ricreano le venature del legno o la grana di una pietra naturale in maniera estremamente convincente.

Ogni listone è infatti diverso da ogni altro e spesso solo la superficie fredda al tatto o la presenza della fuga larga svelano l'artificio.

C+ è invece una linea di piastrelle di Cottovietri in gres a effetto gres: si svela quindi la bellezza di un materiale generalmente poco utilizzato nel suo vero aspetto.

La palette dei colori comprende sia i neutri ormai tradizionali, sia tinte decisamente più vivaci come il verde scuro e il blu marina. Tre le superfici: lucida, opaca e puntinata.
Ampia la gamma dei formati: oltre ai classici listoni e ai quadrati piccoli, medi o grandi troviamo infatti lo chevron (un parallelogramma), l'esagono, il rombo, il trapezio e persino il diamante.

Un possibile risultato ad esempio un incredibile motivo a cubi prospettici in scala estremamente grande.

Una novità assoluta sono inoltre i mosaici, disponibili nelle due versioni con tessere quadrate con lato di quattro centimetri o con minuscoli dischetti.

Piastrelle in gres Decor Collection Japanese Pattern di Cottovietri
Particolarmente interessante è infine la linea Decor Collection Japanese Pattern, ispirata agli ornamenti tradizionali dello stile giappones:una fitta texture di sottili segni bianchi su un azzurro molto intenso.

riproduzione riservata
Articolo: Scelta della ceramica
Valutazione: 5.15 / 6 basato su 27 voti.

Scelta della ceramica: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Braccobracco
    Braccobracco
    Venerdì 13 Maggio 2016, alle ore 11:03
    Trovo la collezione Kiko davvero accattivante, anche se ce ne sono altrettanto belle.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
329.228 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Scelta della ceramica che potrebbero interessarti


La ceramica: più di 10 motivi per sceglierla

Pavimenti e rivestimenti - Sapevate che la ceramica è un materiale sicuro e completamente riciclabile? Inoltre è igienica, anallergica, inodore, non rilascia sostanze nocive ed è perfetta.

Concorso La Ceramica e il Progetto: nona edizione in corso

Architettura - Fino al 20 maggio architetti ed interior designer possono partecipare al concorso di architettura dell'industria ceramica italiana La Ceramica e il Progetto.

Confindustria Ceramica presenta i nuovi dati positivi del settore

Materiali edili - All'Assemblea 2017 Confindustria Ceramica ha presentato le indagini statistiche relative ai diversi comparti dell'industria ceramica italiana. Il settore cresce!

Pareti rivestite di minimal chic

Pavimenti e rivestimenti - Le pareti si vestono di disegni sobri ed eleganti, diventano protagoniste assolute, e anche per loro l'estetica elegante ma sintetica ha coniato tinte e fantasie che calzano a pennello.

Confindustria Ceramica: il convegno di chiusura del 2018

Pavimenti e rivestimenti - Nella sede di Confindustria Ceramica si è appena svolto il convegno di fine 2018, per fare un tracciato sui punti di forza e le criticità del settore produttivo

Ceramica per lavabi

Bagno - Forme sempre più originali e plastiche: questa è la nuova tendenza per il bagno, anche quando il materiale impiegato è la classica ceramica.L?elaborazione

Le piastrelle più famose

Ristrutturazione - Molte località turistiche, italiane ed estere, si distinguono per la produzione di bellissime piastrelle in ceramica. In ognuna ci sono delle peculiarità.

Come posare un pavimento in ceramica

Fai da te Muratura - Le piastrelle in ceramica hanno un fascino senza tempo e la grande varietà di forme e motivi offerta dal mercato permette di trovare soluzioni per ogni ambiente.

Nuovi formati ceramici

Ristrutturazione - Una delle tendenze emerse negli ultimi anni nell?ambito della produzione ceramica è quella di presentare al pubblico nuovi formati di piastrelle, diversi
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img liviola verde
Buongiorno, ho bisogno di un vostro consiglio: sto ristrutturando interamente un appartamento e devo rifare i bagni, siccome dovrei abbattere un po' di spese perché...
liviola verde 14 Ottobre 2020 ore 13:15 3
Img francigar
Salve, devo acquistare piastrelle formato 120x120 ho visto la FAP serie Milano e Floor, è un prodotto buono e di qualità?Il venditore mi ha detto che è un...
francigar 12 Febbraio 2020 ore 18:06 10
Img massimilianoferrari
Salve, la prossima settimana ristrutturerò completamente il mio bagno, avrei bisogno di un consiglio. Ho acquistato dei rivestimenti, diciamo così, con effetto 3d,...
massimilianoferrari 12 Gennaio 2020 ore 13:37 2
Img albertaduzzi
Buonasera, avendo intenzione di ricoprire i vechi pavimenti con pavimenti in ceramica sottile vorrei sapere se sono immediatamente calpestabili, in modo da spostare alcuni mobili...
albertaduzzi 17 Ottobre 2018 ore 22:36 4
Img simonecet
Buongiorno a tutti, ho un monolocale che affitto a turisti con locazione breve. Essendo al piano terra ha problemi di umidità di risalita, ho fatto rifare i muri ammalorati...
simonecet 24 Settembre 2018 ore 11:35 6