• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Scegliere un vaso da esterno

Alcune indicazioni per scegliere, in base a materiale, forma e dimensione, il vaso più adatto al proprio terrazzo e una piccola lista di realizzazioni creative.
Pubblicato il / Aggiornato il

Caratteristiche dei vasi da esterno


Durante la bella stagione, primavera, estate, e l'inizio dell'autunno, si presenta la necessità di sistemare il proprio balcone, i propri terrazzi, gli spazi all'aperto, piccoli o grandi, di cui disponiamo.

A tutti, infatti, anche a coloro che non hanno un vero e proprio pollice verde, piace avere un angolo verde con fiori e piante che diano colore e profumo alla propria casa.

balconeOltre alla scelta delle essenze, molto importante è la scelta del contenitore che le ospiterà, determinante sia per la crescita della pianta stessa che per l'aspetto complessivo dello spazio in questione.

Un vaso piccolo, per una pianta che ha bisogno di spazio per la crescita futura, può causarne il deterioramento, così come la scelta di un vaso in plastica, in terracotta o altri materiali cambia notevolmente il risultato finale.

Analizziamo in primo luogo la scelta del materiale in relazione all'essenza da coltivare e all'integrazione con il terrazzo che lo ospita.
I materiali più tradizionali e più utilizzati sono sicuramente la terracotta o la plastica; quest'ultima, se scelta in tonalità calde, imita bene la prima con un sicuro risparmio in termini economici, è leggera e versatile.

xl di greenboBisogna però fare molta attenzione al suo contenuto: un vaso in plastica, soprattutto se esposto a sud, e quindi ad un irraggiamento nelle ore più calde del giorno, non essendo un materiale traspirante, potrebbe sottoporre la pianta ad un continuo stato di umidità, che, per le specie che ne risentono, potrebbe essere nocivo.
In questo caso, è quindi auspicabile l'utilizzo di un materiale non sintetico, come la terracotta.

La dimensione, come sopra accennato, deve essere commisurata non allo stato dell'essenza al momento della messa a dimora, ma in relazione alla sua futura crescita.

Per quanto riguarda la scelta del colore e della forma, essa va effettuata anche in base ai propri gusti e all'ambientazione generale.

Se si è tradizionalisti, le tonalità neutre sono le più indicate: verde e marrone, forme ovali o rettangolari.


Alcuni modelli di vasi da esterno


savingspacevase di plust collectionDa diversi anni, anche in questo campo, i designer hanno portato una sferzata di novità e di originalità nella realizzazione di contenitori.

Ed ecco che da semplici vasi alti pochi centimetri, realizzati in legno, plastica o terracotta, si è arrivati alla creazione di pezzi unici, dalle forme strane e realizzati con materiali e resine innovative.

Analizziamo alcuni.
Rivisitare con allegria e colore la tradizione è l'assunto di base della progettazione di Greenbo che produce vasi appesi colorati e innovativi perché sono direttamente agganciabili al parapetto del proprio balcone grazie ad un incavo presente all'interno.

Inoltre, nonostante siano realizzati in materiale plastico, è assicurata la lunga durata e la resistenza agli agenti atmosferici.

Plust Collection propone una serie di vasi colorati e dalle forme bizzarre, tra cui Saving/Space/Vase del designer Joe Velluto, un oggetto industriale ma dalle caratteristiche artigianali: la sua forma conica viene infatti personalizzata da un tratto arricciato, risultato di una compressione avvenuta nel momento in cui il materiale era ancora malleabile.

Interessanti sono le integrazioni tra la funzione tradizionale del vaso, ovvero contenere la terra e la pianta, con altre fantasiose e geniali.

Dog-e Danilo Premoli: De CastelliUna prima, però più destinata a spazi pubblici, è quella di ospitare sedute tra un'essenza e l'altra; una seconda riguarda invece l'ospitalità degli animali: per coloro che dispongono di un piccolo giardino O_nest_o è un vaso appendibile che accoglie uccelli.

Dog-e ospita invece gli animali domestici, grazie ad un incavo alla base del vaso che, dotato di coperchio, diventa una piccola cuccia confortevole grazie alla possibilità di dotare lo spazio di cuscini.

Entrambe le creazioni sono a cura di Danilo Premoli e sono prodotte dall'azienda De Castelli

top pot di serralungaUna evoluzione nella produzione di questi oggetti è legata all'integrazione del vaso con sistemi di luce che contribuiscono ad arredare con eleganza uno spazio esterno.

Un esempio è rappresentato da Top Pot disegnato da Ron Arad per Serralunga un vaso in polietilene prodotto tramite stampaggio in rotazionale e dotato al suo interno di un impianto a led.

È chiaro che questi prodotti sono abbastanza costosi, perché oggetto di sperimentazioni e studi: qualora ci si voglia sperimentare e si è dotati di fantasia creativa, ottimi risultati si ottengono con il fai-da-te.

Basta comprare dei semplici vasi dalla forma e dimensione desiderati, dalla superficie liscia e, con tasselli o altri rivestimenti, con tinte o pitture, realizzare dei decori che rendono il vaso unico ed originale.

riproduzione riservata
Scegliere un vaso da esterno
Valutazione: 5.09 / 6 basato su 11 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.559 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img totem1
Ciao a tutti,mi sono trovato il soffitto della mansarda fiorito in un'area di 1 x 0,5 m e togliendo le tegole ho visto che i fogli di lana di roccia hanno dei segni di...
totem1 03 Agosto 2021 ore 21:09 1
Img fabriodcasa@gmail.com
Ciao a tutti, come proteggere l'interno di una fioriera in lamiera zincata? Mi sapreste consigliare un prodotto tipo guaina liquida ecc???Grazie...
[email protected] 11 Giugno 2020 ore 13:19 3
Img fabriodcasa@gmail.com
Buongiorno a tutti, vorrei verniciare delle fioriere in lamiera zincata passando 1 mano di primer per poi procedere con 2 mani di smalto mi sapere indicare una marca buona...
[email protected] 14 Maggio 2020 ore 15:40 1
Img andreac81_
Ciao a tutti, vi chiedo consigli per un lavoro, sul balcone ho due fioriere e una ringhiera che gira intorno alle fioriere, siccome queste fioriere sono ingombranti e...
andreac81_ 05 Febbraio 2017 ore 10:44 1
Img andreacavallieri
Ciao a tutti,abito in un condominio, nei balconi sono state messe delle fioriere in cemento.Vorrei eliminare le fioriere ma per non modificare l'estetica della facciata vorrei...
andreacavallieri 21 Ottobre 2016 ore 16:43 1