Scambiatori di Energia

NEWS DI Impianti di riscaldamento07 Giugno 2014 ore 12:55
Nelle mezze stagioni l'utilizzo di uno scambiatore o di un deumidificatore possono garantire le condizioni di comfort microclimatico desiderate in casa.
scambio di energia termica , scambiatore

Scambiare Energia nelle varie Stagioni


Come descritto nell'articolo deumidificatori con recuperatore di calore, queste sono delle macchine in grado di massimizzare l'utilizzo dell'aria, come fonte rinnovabile, per scambiare energia termica.

Tali macchine possono funzionare sia ad integrazione di altri impianti, in particolare, gli impianti a pannelli radianti freddi per evitare i problemi di condensazione sulle superfici, sia per garantire le condizioni microclimatiche desiderate nelle cosiddette mezze stagioni.

Infatti, nei periodi non eccessivamente caldi o eccessivamente freddi, rispettivamente per la climatizzazione estiva e per quella invernale può essere sufficiente la semplice deumidificazione dell'aria o anche il suo rinnovo attraverso l'espulsione dell'aria viziata dagli ambienti di casa .

deumificatore e recuperatoreRicordiamo che la deumidificazione non è altro che una normale funzione di condizionamento, o climatizzazione estiva, realizzata con la minima velocità necessaria che permette di condensare l'acqua contenuta nell'aria che lambisce la batteria del deumidificatore, minore è la velocità dell'aria e maggiore è la condensazione, ossia, la deumidificazione.

Nel funzionamento invernale, invece, il circuito frigorifero della macchina resta inattivo ed è possibile stemperare la temperatura di casa con la sola funzione dello scambiatore di calore.

Nell'immagine del deumidificatore a scambio di energia termica, per il funzionamento invernale, le frecce rosse indicano la più grande e la più piccola, rispettivamente, l'aria ripresa (R) che viene espulsa (E) e la mandata (M) in ambiente.

L'aria ripresa, indicata dalla freccia rossa più piccola, prima di essere espulsa, cede parte della sua energia termica a quella di rinnovo, indicata dalla freccia blu con A, questa essendo più fredda subisce un pre-riscaldo. Alcuni recuperatori, nella posizione 4, hanno una batteria ad acqua che può essere collegata all' impianto di riscaldamento che può a sua volta essere a pannelli radianti o a fancoil.

La batteria utilizzando la stessa acqua dell'impianto ne diventa un terminale aggiunto con il vantaggio di recuperare energia termica dall'aria esterna, come indicato dalla freccia gialla in 4 nell'immagine della macchina.

Circa le potenze ed i numeri caratteristici di una macchina per la deumidificazione ed il recupero di energia, come sopra descritto, la portata d'aria trattabile è compresa tra i 100 ed i 300 meri cubi per ora, la potenza totale per il condizionamento estivo è di circa 2 kW distribuiti per circa il 90% sul deumidificatore e la restante parte sul recuperatore o scambiatore, la potenza elettrica assorbita che in misura maggiore compete al deumidificatore è di circa 450/500 W.


Scambiatori in materiale Ricilabile


È facile trovare in commercio soluzioni più semplici ed economiche, di quella descritta sopra, per la sola deumidificazione degli ambienti o per il solo recupero di energia termica dal ricambio dell'aria viziata. I semplici deumidificatori non hanno la possibilità di avvalersi degli apporti gratuiti di energia termica fornita dall'aria esterna, mentre, gli scambiatori o recuperatori massimizzano lo sfruttamento di energia rinnovabile dall'aria ma non sono in grado di fornire la deumidificazione effettuano quella che è nota come ventilazione meccanica controllata.

Una peculiarità di questi ultimi è che la maggior parte della case produttrici li stanno realizzando tutti in materiali riciclabili, minimizzando in tal modo l'impatto ambientale. Infatti, la struttura della macchina è spesso realizzata in polistirolo e la restante parte come le ventole ed i filtri per l'aria sono realizzati in plastica e cartone pressato.

L'utilizzo di tali materiali, oltre al rispetto dell'ambiente, permette anche di ottenere prestazioni elevate in termini di riduzione delle dispersioni termiche ed in termini di comfort. L'involucro di polistirolo, infatti, attenua anche la rumorosità delle ventole per l'aspirazione dell'aria pulita e l'espulsione di quella viziata.

Concludiamo con alcune note circa i costi dei deumidificatori e recuperatori e delle macchine che effettuano la singola funzione. Tali costi dipendono dalle caratteristiche delle macchine e sono legate, sostanzialmente, alla quantità di aria da trattare, un semplice deumidificatore, mediamente, può avere un costo che oscilla tra i 500 € ed i 1500 €, analogamente per il semplice recuperatore di calore.

Maggiori, invece, sono i costi dei deumidificatori e scambiatori, descritti inizialmente, che partono da una soglia di circa 1000€.

riproduzione riservata
Articolo: Scambiatori di Energia
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.

Scambiatori di Energia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Scambiatori di Energia che potrebbero interessarti
Batterie Energia Termica

Batterie Energia Termica

Impianti - Elementi determinanti per il corretto funzionamento dei condizionatori sono le batterie, che favoriscono lo scambio di energia termica tra i componenti.
Recuperatori di Energia Fredda

Recuperatori di Energia Fredda

Impianti - Ventilatori in grado di recuperare energia termica, in freddo ed in caldo, dall'aria estratta dagli ambienti concorrono alla riduzione della spesa energetica.
Radiatori a Gas Caratteristiche Tecniche

Radiatori a Gas Caratteristiche Tecniche

Impianti - Un radiatore a gas è un ottimo elemento integrativo di un impianto di riscaldamento quando lo stesso non soddisfa le esigenze di comfort di un ambiente.

Manutenzione Pompa Calore

Impianti di riscaldamento - Una semplice e periodica manutenzione permette di mantenere elevate le prestazioni degli impianti di condizionamento e specificatamente delle pompe di calore.

Energia Solare Termica

Impianti - Pannelli solari termici riducono la spesa energetica degli edifici e abbattono le immissioni di sostanze inquinanti in ambiente.

Deumidificatore e Recuperatore di Calore

Impianti di climatizzazione - Un deumidificatore con recuperatore permette il rinnovo di aria in casa, attraverso l'espulsione dell'aria viziata recupera l'energia termica da essa.

Scambio sul posto, ovvero valorizzare l'energia prodotta in eccesso

Impianti elettrici - Uno strumento utile per immettere in rete e valorizzare l'energia elettrica prodotta in surplus da impianti alimentati con fonti rinnovabili o di cogenerazione.

Teleriscaldamento condominiale

Impianti di riscaldamento - Il teleriscaldamento è una forma di distribuzione dell'energia per il riscaldamento, prodotta in una centrale e trasportata mediante una rete di tubazioni.

Detrazioni 55% e fotovoltaico

Normative - La Risoluzione 12/E del 7 febbraio 2011 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce l'applicabilita'  delle detrazioni Irpef del 55% agli impianti fotovoltaici termodinamici, per quanto riguarda la produzione di energia termica ed acqua calda.
REGISTRATI COME UTENTE
295.713 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Scambiatore aria Gemini
    Scambiatore aria gemini...
    859.00
  • Caldaia BERETTA CIAO S 24 CAI METANO
    Caldaia beretta ciao s 24 cai...
    479.00
  • Caldaia FERROLI DIVACONDENS F24
    Caldaia ferroli divacondens f24...
    616.00
  • Riscaldamento a pavimento Schluter-BEKOTEC-THERM
    Riscaldamento a pavimento...
    55.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.