• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Tutto ciò che c'è da sapere sul recuperatore di calore

Il recuperatore di calore ha il compito di recuperare l'energia termica da un flusso d'aria esausta e di riutilizzarlo per riscaldare o raffreddare l'aria entrante
Pubblicato il

Che cos'è un recuperatore di calore


Il recuperatore di calore rappresenta un'innovativa soluzione tecnologica che mira ad ottimizzare l'efficienza energetica degli edifici.

Questo dispositivo permette di catturare l'energia termica presente nell'aria esausta, che altrimenti verrebbe espulsa dall'ambiente, e utilizzarla per riscaldare l'aria pulita che viene introdotta.
Così si ottiene un notevole miglioramento del comfort interno degli spazi abitativi, riducendo al tempo stesso i costi associati al riscaldamento.

Quando i recuperatori di calore vengono integrati nei sistemi di ricircolo dell'aria interna, cioè nella VMC ventilazione meccanica controllata, lo scopo principale è mantenere costante la temperatura nella zona in cui viene installato.

Solitamente, il dispositivo è costituito da uno scambiatore di calore, due ventilatori a basso consumo (uno per l'aria in ingresso e uno per l'aria in uscita) e a volte uno o più filtri per l'aria che garantiscono la perfetta gestione dell'inquinamento atmosferico all'interno del fabbricato.

Può essere utilizzato in vari contesti, come abitazioni private, uffici ed edifici commerciali.

Esistono recuperatori di calore a flusso parallelo, a flusso in controcorrente o a flusso incrociato, ognuno adattabile a varie applicazioni.


Recuperatore di calore come funziona


La ventilazione controllata può avvenire a semplice flusso, quindi con la sola caratteristica di estrarre l'aria dall'ambiente indoor, oppure può esserci la VMC doppio flusso.

È in questa tipologia di sistema che viene inserito il recuperatore di calore.
All'interno del dispositivo, l'aria segue un processo ben preciso:

  • l'aria di immissione, entrante dall'esterno, è calda in estate e fredda in inverno;

  • l'aria di estrazione, entrante dall'interno, è rinfrescata in estate e riscaldata in inverno;

  • all'interno del recuperatore si verifica lo scambio termico, ovvero l'aria di estrazione rinfresca o riscalda l'aria entrante.


Scegliere un recuperatore di calore


Per operare una scelta corretta del miglior recuperatore di calore bisogna tenere in considerazione quali sono le specifiche esigenze.

È di fondamentale importanza conoscere le dimensioni del locale in cui si vuole inserire il recuperatore, perché tramite i metri cubi è possibile controllare sia la tipologia di dispositivo sia il numero.
Ventilazione ambientiNel caso di stanze grandi si prevederanno più recuperatori.
Anche la potenza è da valutare, in quanto deve assicurare un volume di aria, aspirata e immessa, sufficiente.

Un altro punto da non tralasciare è la capacità che ha il recuperatore di filtrare l'aria. Infatti, alcuni modelli presentano dei filtri ad alta efficienza che assicurano un ambiente più salubre e accogliente.


Tipologia di recuperatore di calore


Il recuperatore di calore a flussi incrociati rappresenta una soluzione statica per il recupero termico, caratterizzata dall'assenza di componenti in movimento.

Questo sistema si basa sull'unione di piastre, solitamente realizzate in metallo, sebbene esistano anche varianti con piastre di carta irrigidite e rese autoestinguenti.

In un recuperatore a flussi incrociati, il trasferimento di calore avviene sia per convezione su entrambe le facce delle piastre, sia per conduzione attraverso lo spessore delle stesse.

VCM con scambiatore di calore
Questi recuperatori, spesso, sono muniti di una serranda di bypass che consente di escludere parte o l'intera quantità di aria esterna dal processo di recupero.

Questo meccanismo è utile per ridurre la portata d'aria in caso di rischio di formazione di brina durante i mesi invernali o per sfruttare il cosiddetto free-cooling.

L'aria, quindi, può essere impiegata direttamente per il riscaldamento ed il raffrescamento degli ambienti.

I recuperatori a flussi incrociati presentano un rendimento che varia tra il 40% e il 70%, con possibilità di raggiungere valori fino all'80%.


VMC recuperatore di calore: vantaggi


Vediamo ora nel dettaglio quali sono i vantaggi delle ventilazioni con recuperatore di calore.

Efficienza energetica


L'efficienza energetica rappresenta uno dei principali obiettivi nell'architettura e nell'edilizia di ultima generazione. Conformarsi alle normative europee richiederà la costruzione di edifici più ecologici.

I sistemi di recupero del calore permettono di recuperare sia l'energia termica sensibile che quella latente.


Conservando una temperatura costante e riducendo le perdite di climatizzazione, diminuirà significativamente il consumo energetico necessario per raffreddare o riscaldare l'ambiente. Questo risparmio si rifletterà anche a livello economico, riducendo le spese e i consumi.

Comfort e benessere


I filtri utilizzati in questi sistemi di aerazione meccanica assicurano che l'aria introdotta negli ambienti sia più salubre, priva di batteri e altre particelle nocive per la salute.

Inoltre, mantenere una temperatura costante, evitando sbalzi termici, rappresenta un vantaggio per gli occupanti. Questo contribuisce anche a ridurre fastidi che possono insorgere a causa di bruschi cambiamenti di temperatura in ambienti secchi o troppo caldi.

Rispetto dell'ambiente con il recuperatore di calore


Oltre alle normative sempre più stringenti che richiedono la realizzazione di edifici più sostenibili, vi è una crescente consapevolezza dell'importanza di conservare l'ecosistema.

Riducendo le perdite o gli aumenti di temperatura nei flussi immessi ed estratti, si abbassa lo sforzo energetico, con conseguente risparmio di consumo e denaro, oltre a una significativa diminuzione delle emissioni di gas inquinanti.

Altri vantaggi del recuperatore di calore


Investire in un sistema di recupero del calore può essere rapidamente ammortizzato grazie al risparmio nel consumo energetico.

Inoltre, per il funzionamento non è richiesta una ventilazione tradizionale attraverso finestre o porte aperte, contribuendo così alla riduzione dell'inquinamento acustico.


Recuperatore di calore vmc: costi


I sistemi di ventilazione meccanica controllata garantiscono, come visto, il rispetto delle norme ambientali, se munite di recuperatore di calore.

Il costo di questo dispositivo può variare in base a diversi fattori, tra cui il tipo di modello, le dimensioni e la presenza di filtri avanzati.

CONSIGLIATO amazon-seller
Recuperatore di calore
€ 254.75
invece di € 285 COMPRA


È importante considerare anche le spese relative all'installazione e alla manutenzione, che solitamente sono contenute, ma possono aumentare per impianti più complessi.


Aerazione antimuffa con recupero di calore


Il recuperatore di calore EVHRC di Ecoclima è un'opzione ideale per una singola stanza, tale da offrire un flusso d'aria reversibile.

Il rendimento di questo sistema è certificato secondo la classificazione ECODESIGN, garantendo prestazioni ottimali dal punto di vista energetico.
Recuperatore di calore EcoclimaRecuperatore di calore Ecoclima

L'unità di ventilazione completa con recuperatore di calore è progettata per il ricambio dell'aria senza sprechi di energia. È una soluzione perfetta per singole stanze in edifici in cui non è indicato o necessario l'installazione di sistemi centralizzati.

I recuperatori di calore di Ecoclima sono idonei per ristrutturazioni o in locali soggetti a formazione di muffe e cattivi odori.

Grazie alla presenza di sensori di umidità, temperatura e luminosità, l'unità è in grado di adottare autonomamente le modalità di ventilazione più opportune, garantendo il massimo benessere ambientale.


Recuperatore di calore decentralizzato


L'unità di ventilazione con recupero del calore VORT HRW 60 MONO di Vortice Elettrosociali Spa è una soluzione decentralizzata, progettata per essere installata in locali residenziali e commerciali di nuove costruzioni o soggetti a lavori di ristrutturazione per migliorare l'efficienza energetica.
Recuperatore di calore VorticeRecuperatore di calore Vortice

Oltre ad assicurare un corretto ricambio d'aria, offre vantaggi aggiuntivi come la prevenzione dell'eccessiva umidità nella stanza e la formazione di muffa sulle pareti.

Per quanto riguarda le caratteristiche principali, questa unità è realizzata con una robusta struttura in resina plastica che la rende resistente agli urti e ai danni causati dai raggi UV.

Il sistema di recupero del calore utilizza uno scambiatore di tipo ceramico a celle esagonali che assicura un'elevata efficienza di scambio termico.

È inoltre presente una sonda di umidità relativa, integrata nel prodotto, che consente di monitorare e controllare l'umidità ambientale.

riproduzione riservata
Cos'è e come funziona un recuperatore di calore
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Francesco
    Francesco
    Venerdì 28 Luglio 2023, alle ore 14:22
    Per conoscere i costi nello specifico?
    rispondi al commento
    • Marta H.
      Marta H. Francesco
      Lunedì 31 Luglio 2023, alle ore 15:01
      Ciao, per conoscere i costi di un recuperatore di calore puoi rivolgerti alle aziende consigliate nell'articolo.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.839 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lunia
Buonasera, abito a Palermo ma ciò nonostante non riesco a trovare un sistema per riscaldare il mio ambiente raggiungendo il comfort necessario. Avendo una grave...
lunia 13 Novembre 2023 ore 19:11 8
Img am0619
Buongiorno, chiedo consiglio a chi ha già esperienze in merito.Stiamo valutando l'installazione di alcune macchine VMC decentralizzate, abbiamo sentito diverse ditte con...
am0619 13 Febbraio 2023 ore 14:06 1
Img vanwilder
Salve a tutti sono qui a chiedere un vostro parere riguardo un preventivo fatto pochi giorni per una soluzione definitiva contro la muffa e l'umidità in casa. Dopo averle...
vanwilder 23 Novembre 2022 ore 01:50 45
Img pasqualolosqualo
Ciao a tutti, ho un impianto VMC a casa (Aldes InspirAir 240 Classic). Da circa due settimane, ho notato che l'impianto emette più rumore (esce più aria) nelle ore...
pasqualolosqualo 24 Maggio 2022 ore 13:43 1
Img nicolatenente2
Salve,per problemi di allergie e concomitanti applicazioni di pittura con VOC e sigillatura finestre ho fatto applicare una vmc puntuale in camera.Dichiarava un recupero termico...
nicolatenente2 27 Maggio 2021 ore 09:09 1