Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Scale in legno condominiali

NEWS Condominio29 Ottobre 2012 ore 10:12
L'impiego del legno lamellare per la realizzazione di un sistema industrializzato per la costruzione di scale prefabbricate condominiali di facile esecuzione.
scale , legno , condominio , prefabbricazione

Le scale in legno nella storia



Le scale, rappresentano il mezzo di collegamento verticale più usato in architettura da quando l'uomo ha iniziato a produrre manufatti edilizi.

La scala del BuonarrotiLa loro realizzazione, ha sempre impegnato progettisti e maestranze, stante la necessità di integrare il mezzo di collegamento, con l'opera architettonica nel suo complesso, arrivando a realizzare in molti casi, la scala stessa come opera di particolare interesse architettonico.

Tra i materiali utilizzati per la costruzione delle scale, si è visto come nel realizzare la struttura ci si è serviti prevalentemente di materiali come la pietra, il calcestruzzo armato, l'acciaio, mentre per le rifiniture il marmo rappresenta il materiale più usato.

Anche quando progettisti di grande rilievo, come Michelangelo Buonarroti, hanno progettato scale importanti, come quella all'interno della basilica di San Lorenzo, la Biblioteca Laurenziana, in cui il legno anche se di pregio come il noce, veniva indicato come materiale per la sua realizzazione, la ritrosia della committenza, verso un materiale facilmente deperibile e ritenuto poco prestigioso, ha fatto sì che il legno venisse messo in secondo piano lasciando il posto al materiale lapideo.

Nel caso del progetto Michelangiolesco, in luogo del legno di noce il Duca Cosimo pretese una realizzazione in pietra serena.

Questo atteggiamento di scetticismo, rivolto alla realizzazione delle scale particolarmente importanti in legno, trova riscontro nei vari periodi della storia dall'antica Roma ai palazzi Napoletani del Barocco.

Una scala prefabbricata in calcestruzzo armato

Se all'epoca dell'antica Roma, le scale in legno, anche se condominiali venivano viste come elementi di collegamento verticali, non sicuri, a causa della possibilità di incendiarsi lasciando in trappola gli inermi inquilini, anche ai nostri giorni, nel campo della prefabbricazione, il materiale che viene normalmente utilizzato per la realizzazione delle scale condominiali, fondamentalmente rimane il calcestruzzo armato, unitamente all'acciaio.



Nuove scale in legno condominiali



Il legno, resta ancora in posizione subalterna rispetto ai materiali citati, per quanto riguarda le scale condominiali, mentre trova più impiego nella realizzazione di scale interne ad uso esclusivo del privato.
Il sistema scala Easy step
Questo atteggiamento, sinceramente oggi non è più giustificato, in considerazione del fatto che ormai si può disporre di legnami di grande resistenza meccanica e di grossa resistenza al fuoco.

La tecnologia, permette inoltre, la realizzazione di strutture che nulla hanno da invidiare a quelle tradizionali, con l'aggiunta a loro favore dell'immagine estetica, della leggerezza, della lavorabilità, della versatilità d'impiego.

Le aziende che si occupano della produzione di legname lamellare, per la realizzazione di strutture in legno di ogni tipo, sono diverse e qualificate, Holzbau, Woodbeton, possono realizzare con i materiali da loro certificati, ogni tipo di struttura anche di notevole complessità.

La wood beton, in particolare ha ideato e brevettato una scala prefabbricata, autoportante denominata, Easy Step, essa può essere impiegata con notevoli vantaggi, in tutti i sistemi costruttivi che si rivolgono all'edilizia industrializzata, in particolare è adatta per i sistemi X-LAM ed il sistema Aria della stessa azienda che la produce.


Non a caso, il sistema è stato denominato Easy Step (passo facile), basta infatti analizzare come avviene la sua costruzione in cantiere, per rendersi conto della semplicità del suo impiego.

Costruzione delle scale in legno condominiali



Le pareti, che normalmente costituiscono il vano scala o il vano ascensore, vengono preassemblate in stabilimento e predisposte con le necessarie connessioni metalliche al fine di poter successivamente agganciare i gradini costituiti da legno lamellare.

Il montaggio degli scalini in legnoSe ci si sofferma per un momento a fare un confronto tra ciò che occorre fare in cantiere per realizzare la stessa opera in calcestruzzo armato, ci si rende subito conto di quante e quali problematiche si possono evitare adottando il sistema della Wood Beton.

Non vi è infatti bisogno di impiegare casseri, ponteggi, getti di calcestruzzo, con tutte le problematiche del caso, i gradini vengono assemblati con precisione, non vi è quindi la necessità successiva come molte volte accade, di correggere le quote, ingrossando i gradini con materiale in sovrapposizione.

La posizione di ogni scalino del sistema della Wood Beton, può essere regolata , grazie alla presenza tra la prima estremità di fissaggio del gradino e la parete laterale, di una piastra di appoggio in gomma neoprene che ha il compito di facilitare l'inclinazione dello scalino.

Fare una operazione simile, impiegando altri sistemi costruttivi tradizionali, fa fare sogni inquieti a molte imprese, per non parlare poi della possibilità di poter effettuare delle piccole scanalature per eventuali necessità di cantiere, senza il rischio di dover realizzare assurdi rappezzi.

Le rifiniture finali di una scala in legno condominialeL'inserimento della piastra in gomma neoprene, ha inoltre il vantaggio di impedire la trasmissione dei rumori di calpestio o altri dallo scalino alla parete laterale.

Ma i vantaggi per chi impiega un tale sistema, nella realizzazione di un corpo scala condominiale, non si fermano certamente alla sola rapidità e precisione di esecuzione, infatti avere la certezza che il prodotto impiegato nella realizzazione dell'opera, è stato controllato in ogni sua fase di realizzazione e pertanto è rispettoso delle normative vigenti in materia, risulta di grande sollievo per il costruttore e per i tecnici responsabili dell'opera.

La possibilità di variare dimensioni e forme per la realizzazione dell'opera, non limita la creatività del progettista, il quale potrà personalizzare l'opera impiegando in seguito alla realizzazione strutturale le finiture che più desidera.

riproduzione riservata
Articolo: Scale in legno condominiali
Valutazione: 4.75 / 6 basato su 4 voti.

Scale in legno condominiali: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
314.508 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Adeguamento antincendio autorimesse Condominiali
    Adeguamento antincendio...
    250.00
  • Scale ferro battuto
    Scale ferro battuto...
    2400.00
  • Posa in opera scale
    Posa in opera scale...
    30.00
  • Scale in resina spatolata, gradini in resina Milano
    Scale in resina spatolata, gradini...
    80.00
  • Robot aspirapolvere samsung powerbot
    Robot aspirapolvere samsung...
    374.99
  • Parati 3d adesivi mattoni
    Parati 3d adesivi mattoni...
    55.98
Notizie che trattano Scale in legno condominiali che potrebbero interessarti


Lavori di ristrutturazione e consultazione del regolamento condominiale

Manutenzione condominiale - Se il condomino deve eseguire lavori di ristrutturazione della propria unità immobiliare, è bene che consulti il regolamento per conoscere eventuali divieti.

Criteri di riparto delle spese per la pulizia delle scale in condominio

Ripartizione spese - Come si ripartiscono le spese per la pulizia delle scale nel condominio? Non esistendo una norma espressa, la giurisprudenza ha dovuto sopperire alla lacuna.

Manutenzione scale condominiali, ripartizione costi e agevolazioni fiscali per tinteggiatura

Manutenzione condominiale - Il costo per la tinteggiatura delle scale condominiali deve essere ripartito secondo quanto stabilito dall'art. 1124 c.c. e può essere detratto ai fini fiscali.

Le scale in condominio sono di tutti se l'atto d'acquisto non è contrario

Parti comuni - Le scale in un edificio in condominio devono essere sempre considerate parti comuni a tutti i condomini, se non è diversamente stabilito negli atti d'acquisto.

Che cos'è un Condominio parziale e quali le cause

Ripartizione spese - Il condominio parziale è della compagine che gestisce parti comuni che servono solamente ad alcuni condomini. Qual è il suo ruolo in giudizio?

Spese ascensore in condominio: spettano anche a chi abita al piano terra

Parti comuni - Suddivisione delle spese per la manutenzione e sostituzione dell'ascensore. Sono dovute anche da chi ha un locale o negozio con accesso diretto a piano terra.

Il condominio può trasformarsi in comunione?

Condominio - La comunione,il condominio negli edifici e la possibilità che un bene in condominio divenga bene in comunione: i riflessi sulla sua cessione.

Scale condominiali: l'assemblea può imporre ai condòmini di pulirle a turno?

Manutenzione condominiale - La pulizia scale condominiali può essere affidata a un'impresa qualificata o effettuata dagli stessi condòmini: quali sono i limiti dei poteri dell'assemblea?

Divisione del condominio

Condominio - La legge consente, in determinate condizioni, di dividere il condominio esistente in più parti che per caratteristiche strutturali possono poi costituirsi in autonomi condomini.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gabrielee
Spiego il più brevemente e chiaramente possibile la situazione. Entro nell'appartamento sabato 1/2/2020. Mi accorgo subito la sera stessa che il citofono non funziona.
gabrielee 20 Marzo 2020 ore 14:30 1
Img anonimo
Buongiorno,e grazie in anticipo a chi saprà dipanare alcuni dei miei dubbi.Vi spiego le mie perplessità:sono proprietario di una maisonette in una palazzina da 4...
anonimo 06 Novembre 2008 ore 08:21 2
Img robbie1956
A corredo del mio appartamento vi è già un garage detenuto in proprietà indivisa con altro condomino.L'accesso al box con una autovettura, anche piccola,...
robbie1956 25 Luglio 2007 ore 07:03 5
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1