Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Scale da ampliare

La descrizione di una idea progettuale per realizzare l'ampliamento di una scala esistente a servizio di una nuova unità abitativa da realizzarsi in sopraelevazione.
- NEWS Scale
scale , sopraelevazione , ampliamento scale

Scale e sopraelevazioni

Quando occorre realizzare una sopraelevazione, bisogna per prima cosa definire il progetto della scala che dovrà proseguire dal piano inferiore a quello di nuova realizzazione.

Lo stato dei luoghi esistenteTale operazione risulta quasi automatica quando è stata predisposta la scala esistente in modo tale da poter continuare il suo sviluppo regolarmente.

Vi sono però alcune situazioni, in cui la realizzazione del nuovo corpo scala non può avere le stesse caratteristiche geometriche e strutturali della scala preesistente.

Ciò accade quando la scala esistente termina al pianerottolo di arrivo dell'ultimo piano, senza continuare fino alla sua copertura.

In quest'ultimo caso, per poter realizzare il collegamento verticale tra i piani, è necessario intervenire con modalità diverse in relazione alla posizione ed alle caratteristiche dimensionali dell'opera da realizzare.


Scale e soluzioni progettuali

Ciò premesso, di seguito illustrerò la soluzione progettuale proposta in occasione di una sopraelevazione da realizzarsi in una palazzina unifamiliare, in cui si è deciso di costruire un nuovo piano mansardato da adibirsi ad attività diverse come studio e suite per gli ospiti.

L'inserimento delle mensole in acciaioLa necessità di dover realizzare la copertura del nuovo piano, con un tetto in legno lamellare costituito da falde inclinate che raggiungono nelle parti più basse una altezza di m1.50, non ha impedito di creare un foro nel solaio in corrispondenza del pianerottolo sottostante largo m1.40 e lungo 2.80.

In seguito alla richiesta della committenza, circa la necessità di realizzare una scala a rampe rettilinee larghe non meno di 80 cm, in considerazione della quota di m. 3.20 da superare, si è reso necessario allargare l'esistente pianerottolo al fine di poter ospitare la nuova scala.
Questo per evitare di chiudere la finestra esistente, oltre che per realizzare un ingresso al nuovo vano scala largo almeno 90 cm.

La presenza di una finestra a due battenti prospiciente il pianerottolo esistente, ha obbligato a posizionare nella nuova scala dei pianerottoli di raccordo, costituiti da scalini triangolari ricavati dividendo con una diagonale la base quadrata di ciascuno di essi.

Ciò ha consentito di far partire la prima rampa rettilinea, 5 cm. al di sotto del davanzale della finestra descritta, senza comprometterne la funzionalità.


Scala di progetto e particolari costruttivi

Per allargare il pianerottolo di circa 50 cm. lungo tutto il lato di 2.80 m, si è ricorso alla posa in opera di mensole in acciaio ancorate alla struttura in calcestruzzo armato, mediante l'impiego di ancoranti chimici.

L'ampliamento del solaioUna volta fissate tali mensole ad una quota più bassa rispetto al livello del pianerottolo esistente, si è pensato di completare l'allargamento del pianerottolo mediante un solaietto costituito da lamiera grecata, con sovrastante massetto formato da cemento e argilla espansa armato di rete metallica.

Su ognuna delle mensole fissate al bordo del pianerottolo esistente, si è pensato di ancorare dei montanti metallici fissati in sommità al bordo in calcestruzzo armato del foro soprastante.

Una volta definito l'ampliamento del pianerottolo, si è progettata una scala costituita da una struttura metallica dotata da gradini in listellare di faggio dello spessore di cm.4.

La nuova scala si sviluppa su tre elementi costituiti da rampe larghe cm. 90 e da scalini alti cm. 17,5 raggiungendo la quota di cm. 320 necessaria per collegare i due livelli.

Il progetto completoLa chiusura del nuovo vano scala è stata realizzata con materiale trasparente allo scopo di far percepire a chi sale dai piani inferiori, la bella struttura in legno a vista del tetto di copertura.

Aver inserito due file di vetri con trasparenze differenti consente di diffondere la luce proveniente dalle vetrate sulla scala preesistente, alleggerendo nello stesso tempo la volumetria del nuovo corpo di fabbrica.

Al fine di evitare che il calore interno del locale mansarda venga disperso attraverso le pareti di ridotto spessore che costituiscono l'involucro del nuovo vano scala, si è previsto per la loro realizzazione l'impiego di pannelli termoisolanti.

Per tutte le parti metalliche costituienti la struttura della parete provvista di vetri, sono stati previsti idonei rivestimenti isolanti al fine di abbattere i ponti termici, stante la differenza di temperatura tra la scala esistente ed il nuovo corpo scale.

Per l'attintatura delle nuove pareti è previsto l'impiego di pitture termiche, allo scopo di migliorarne la termicità, stante il loro ridotto spessore a cui per necessità di spazio non è stato possibile ovviare diversamente.


L'idea progettuale descritta è stata condizionata anche dall'esigenza di realizzare in tempi brevi e con poco disagio per i residenti, i lavori.

Per questo motivo, tutte le parti dell'opera da realizzarsi, ad esclusione della sola parete in cui è prevista la nuova porta di caposcala verranno realizzate in officina e montate in opera.

La scala verrà costruita e montata fuori opera, allo scopo di verificarne eventuali criticità.

In seguito, al fine di rendere più agevole il trasporto ed il successivo montaggio verrà divisa in 4 elementi smontabili facilmente trasportabili.

Volendo redigere un cronoprogramma dei lavori da fare, in considerazione del fatto che dovranno svolgersi all'interno di un edificio abitato, considerando che non occorre realizzare il foro nel solaio soprastante già predisposto in precedenza, si può ipotizzare una settimana lavorativa per eseguire l'opera a perfetta regola d'arte.

riproduzione riservata
Articolo: Ampliamento scale
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 3 voti.

Ampliamento scale: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.187 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Ampliamento scale che potrebbero interessarti


Piè d'oca in una scala

Scale - Il piè d'oca è una particolare disposizione dei gradini di una scala a forma di ventaglio che si usa quando non c'è abbastanza spazio per ricavare un pianerottolo

Manutenzione scale condominiali, ripartizione costi e agevolazioni fiscali per tinteggiatura

Manutenzione condominiale - Il costo per la tinteggiatura delle scale condominiali deve essere ripartito secondo quanto stabilito dall'art. 1124 c.c. e può essere detratto ai fini fiscali.

Manutenzione delle scale prefabbricate

Ristrutturazione - Come ottimizzare l'uso delle scale con una buona manutenzione.

Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio

Criteri di riparto delle spese per la pulizia delle scale in condominio

Ripartizione spese - Come si ripartiscono le spese per la pulizia delle scale nel condominio? Non esistendo una norma espressa, la giurisprudenza ha dovuto sopperire alla lacuna.

Come progettare le scale

Scale - Ecco una descrizione delle principali tipologie di scale, sia da interni che da esterni; alcune regole generali e consigli per una loro corretta progettazione.

Ampliamenti e detrazioni fiscali

Normative - In quali situazioni l'ampliamento di un edificio esistente può beneficiare delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie e sul risparmio energetico?

Scale innovative per interni

Arredamento - Design moderno, ma soprattutto innovazione. Le nuove scale per interni presentano soluzioni all'avanguardia per collegare due diversi piani di un appartamento.

Come illuminare le scale

Scale - È molto importante progettare la giusta illuminazione in ogni ambiente della casa. Ciò vale a maggior ragione per le scale, soprattutto per motivi di sicurezza.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img dariocasna
Salve,ho un vano scale separato dall'appartamento da una parete costituita da un semplice mattone forato di 12 cm.Vorrei fare un'isolazione interna lungo queste pareti.Cosa mi...
dariocasna 20 Settembre 2021 ore 09:46 6
Img orazio12
Buongiorno. Ho appena sostituito gli infissi e sto per eseguire la pratica ENEA per ecobonus (riqualificazione energetica art. 1 c.344-347 legge 296/2006). Tutti i pagamenti sono...
orazio12 03 Settembre 2021 ore 11:35 1
Img giusi rizza
Salve, sto ristrutturando I bagni.Per errore è stata presentata una cil manutenzione ordinaria.Dopo la cil ho pagato gli acconti alla ditta e dei materiali al fornitore...
giusi rizza 23 Luglio 2021 ore 13:11 1
Img anbama!!
Buongiorno,ho in corso opere di sostituzione di una porziione del manto di copertura del tetto e rifacimento della pavimentazione esterna, ho regolarmente aperto una CIL.Trattasi...
anbama!! 28 Maggio 2021 ore 17:27 1
Img makikka93
Salve,ho acquistato una casa di recente, che dovro rimettere a nuovo; leggevo di questo bonus per le detrazioni fiscali sui lavori, mi sono fatta fare un preventivo da un azienda...
makikka93 19 Aprile 2021 ore 12:10 1