Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Rivestimenti moderni con mosaici in miniatura

NEWS Pavimenti e rivestimenti01 Novembre 2019 ore 09:44
Una delle ultime tendenze in fatto di rivestimenti parietali sono i micromosaici, cioè i mosaici di tessere miniaturizzate con lato inferiore a un centimetro.

Il minimosaico, una tendenza interessante nelle ceramiche da interno


Una delle ultime tendenze nelle ceramiche da interno, particolarmente interessante per i suoi risvolti estetici e materici, sono i mini mosaici o micro mosaici, cioè i mosaici con tessere inferiori a un centimetro di lato. Dette tessere variano per forma, colore e ovviamente materiale: quelli di più diffusi sono pietra, vetro e ceramica, mentre le applicazioni ottimali riguardano i pavimenti di bagni e spa, il pavimenti e rivestimenti di cucina e bagno oppure vasche, docce e fontane ornamentali.


Mini mosaici in ceramica monocottura di Tuscania

Mini mosaici in ceramica monocottura di Tuscania

Mini mosaici in ceramica monocottura di Tuscania
Micromosaici I Frammenti di Micro

Micromosaici I Frammenti di Micro

Micromosaici I Frammenti di Micro
Minimosaico Micro 6 by Mosaicomicro

Minimosaico Micro 6 by Mosaicomicro

Minimosaico Micro 6 by Mosaicomicro
Colori dei minimosaici Micro 6 di Mosaicomicro

Colori dei minimosaici Micro 6 di Mosaicomicro

Colori dei minimosaici Micro 6 di Mosaicomicro
Minimosaico Perle di Mosaicomicro

Minimosaico Perle di Mosaicomicro

Minimosaico Perle di Mosaicomicro
Minimosaico Perle by Mosaicomicro

Minimosaico Perle by Mosaicomicro

Minimosaico Perle by Mosaicomicro
Minimosaici Perle di Mosaicomicro

Minimosaici Perle di Mosaicomicro

Minimosaici Perle di Mosaicomicro
Minimosaico Sumi-e Delta by Mosaicomicro

Minimosaico Sumi-e Delta by Mosaicomicro

Minimosaico Sumi-e Delta by Mosaicomicro
Minimosaico Sumi-e Lambda di Mosaicomicro

Minimosaico Sumi-e Lambda di Mosaicomicro

Minimosaico Sumi-e Lambda di Mosaicomicro
Variazioni dei micromosaici Micro-Brick di Micro

Variazioni dei micromosaici Micro-Brick di Micro

Variazioni dei micromosaici Micro-Brick di Micro
Variazioni dei micromosaici Alea di Micro

Variazioni dei micromosaici Alea di Micro

Variazioni dei micromosaici Alea di Micro
Minimosaici Multiplem di Mosaicomicro

Minimosaici Multiplem di Mosaicomicro

Minimosaici Multiplem di Mosaicomicro
Minimosaici Multiplem by Mosaicomicro

Minimosaici Multiplem by Mosaicomicro

Minimosaici Multiplem by Mosaicomicro

Le tipologie più ricorrenti sono due: con tessere quadrate oppure di varia forma per creare effetti grafici complessi. Il colore è invece quasi sempre in tinta unita con una marcata preferenza per i toni neutri.


Minimosaici di tessere quadrate


I minimosaici con tessere quadrate si ispirano alle comuni piastrelle e rivestimenti parietali però con un salto di scala nettamente marcato: la parete sembra infatti rimpicciolirsi dilatando illusoriamente le dimensioni dello spazio. Inoltre, la particolare trama grafica dovuta all'uso di tessere con fughe di larghezza in proporzione molto grande consente di apprezzare la trama grafica solo a distanza più ravvicinata, mentre da lontano la parete si presenta quasi uniforme.

Mini mosaico Micro 6 di Mosaicomicro
I materiali sono assai variabili: la proposta di Tuscania prevede ad esempio una serie di rivestimenti in ceramica con tessere di monocottura atomizzata a pasta bianca nei toni neutri di tendenza: bianco, beige, grigio perla e color tortora. La loro applicazione ottimale è quindi la creazione di bagni moderni, raffinati e minimali.

Stesso stile ma diverso materiale per la collezione Micro 6 di Mosaicomicro formato da tessere quadrate di mm 6x6 in vetro riciclato da monitor di TV e pc dismessi.

Per questa collezione l'eleganza si accompagna dunque a un occhio attento per la sostenibilità ambientale. Anche la palette di sfumature risulta ampliata perché, oltre ai classici colori neutri, troviamo anche tinte un po' più accese come l'azzurro Cielo, il verde Acqua e Smeraldo e il bruno intenso del Ruggine. Viene rivoluzionato anche il rivestimento in tinta unita grazie agli assortimenti in tre colori tono su tono con disposizione casuale.

Micromosaici Barcode della linea I Frammenti di MicroAnche I Frammenti di Micro un brand del gruppo Terratinta, segue la medesima tendenza, portando l'espressività del minimosaico al suo massimo livello. Infatti, oltre alle sfumature neutre troviamo anche toni assai decisi come rosso, giallo, azzurro e verde oppure la vistosa opulenza dei metalli (oro, argento, bronzo e nickel); mentre le combinazioni Barcode creano una composizione ritmica grazie a larghe fasce di colori contrastanti.


Minimosaici a trame grafiche e texturizzate


Sempre di forma quadrata ma con un concept assolutamente rivoluzionario è la collezione Perle di Mosaicomicro ideata dal designer Rodolfo Dordoni.

Minimosaici Perle di Mosaicomicro
Su ciascuna tessera quadrata, di colore bianco, nero o antracite e realizzata con un impasto di argilla e vetro riciclato, viene colata una goccia di vetro riciclato colorato, che solidificandosi forma un bottoncino rilevato dalle forme organiche e sinuose: ciascuna tessera è perciò un vero piccolo capolavoro, un pezzo unico che invita a essere toccato per gustarne la piena matericità.

Sumi-e Delta e Sumi-e Lamda sono invece variazioni della stessa concezione: un progetto che nasce dalla scomposizione del quadrato per creare nuove maglie modulari, con un risultato estetico che ricorda da vicino il tangram orientale.

Minimosaico Sumi-e Delta di Mosaicomicro
In queste collezioni i colori sono gli stessi (neutri nei toni Talco, Cenere e Grafite) ma cambia la forma del sotto-modulo finale: triangolare per Delta e quadrato in Lambda
Si tratta inoltre di micro mosaici solo parzialmente, perché la tessera di base è piuttosto grande (mm 28) ma la trama modulare sovrapposta la rimpicciolisce drasticamente.

Micro Multiplem è in un certo senso la sommatoria delle due maglie modulari grazie alle tessere triangolari e trapezoidali. Anche il concetto del tangram ne risulta rafforzato e le dimensioni si riducono drasticamente, perché il modulo base è diviso in quattro pezzi irregolari.

Minimosaici Multiplem di Mosaicomicro
Anche la palette di sfumature ne risulta ampliata: oltre infatti alle classiche nuance terrose (le sfumature grigie e il color Sabbia) troviamo anche il rosa Salmone, il verde Salvia, il grigio-azzurro Avio e il bellissimo Coriandolo, una combinazione casuale su una base bianca.

Con Micro-Bricks di Micro si gioca invece sulla disposizione delle microtessere rettangolari, creando venticinque configurazioni incrociando i cinque colori (bianco, grigio perla, rosso, marrone fango e color caffè) con altrettante tessiture:

  • Line, linee parallele che ricordano una muratura;

  • Cross, croce, con i mattoncini alternativamente posti in verticale e in orizzontale secondo un motivo a scacchiera simile a una tela;

  • Ring, di concezione simile ma con una texture di minuscoli quadrati;

  • Nod, con le tesserine posizionate in diagonale con una trama a spina di pesce;

  • Pavement, ispirato ai tipici pavimenti stradali in sanpietrini con posa a coda di pavone.

Micromosaico Micro-Brick di Micro con tessitura Nod
Anche Alea (cioè dadi in latino) della stessa azienda gioca su formati differenti, proposti in tre colori neutro per creare combinazioni modulari interessanti:

  • Quadro simili a miscoli quadrati con gli angoli smussati;

  • Penna dalla stessa forma dei plettri per chitarra;

  • Tondo, una piccola rondella con un foro al centro che ricorda le caramelle alla menta con il buco.

I tre formati possono essere proposti mescolati oppure singolarmente, con un effetto ugualmente di notevole dinamismo perché a Penna e Quadro è assegnata una rotazione casuale che gli attribuisce un movimento illusorio.

Micromosaico Alea di Micro
Tuttavia, per le loro dimensioni assai ridotte, questa peculiarità di posa è apprezzabile soltanto a distanza assai ridotta e perciò le loro applicazioni ottimali riguarda la creazione di rivestimenti o pannelli decorativi bagno ad altezza d'uomo, che si possano toccare e osservare da vicino.


Consigli per la posa dei rivestimenti a minimosaico


I mini mosaici, esattamente come avviene per i mosaici più grandi destinati alla creazione di rivestimenti per cucine e bagni, vengono venduti in fogli o rotoli montati già su carta o reticelle, perché a causa delle ridotte dimensioni delle tessere e delle particolari trame grafiche sarebbe estremamente difficoltoso collocarle manualmente con una pinzetta secondo uno schema predeterminato. Occorrerebbe infatti un artigiano molto esperto, particolarmente difficile da reperire e tendenzialmente costosissimo, e lunghi tempi di lavorazione.

Minimosaico Sumi-e Lambda di Mosaicomicro
Il montaggio su carta o retina risolve alla radice tali problemi risultando agevole e veloce, perché basta fissare i pannelli sull'intonaco di fondo e poi procedere alla stuccatura delle fughe.

Tuttavia, date le minute dimensioni del mosaico, per un risultato estetico ottimale occorre affidarsi a un bravo piastrellista, in quanto i vari fogli vanno fatti combaciare perfettamente per non compromettere la regolarità della parete.

I pannelli sono inoltre assai flessibili e consentono di rivestire facilmente anche superfici curve o in sottosquadro come docce, lavandini o bordi di piscine.
Si tagliano con le forbici e il loro dimensionamento esatto ne risulta assai semplificato.

Un ultimo consiglio in fase di acquisto prima della posa: ordinare sempre un quantitativo superiore allo stretto necessario, in misura generalmente compresa tra il 10% e il 20% della superficie di rivestimento al finito. Questo per tre motivi principali: rimediare a possibili errori di posa; rimpiazzare gli sfridi, cioè le parti dei pannelli rimaste dopo i tagli a misura inutilizzabili perché troppo ridotte, e costituire una riserva per eventuali modifiche o riparazioni successive.

riproduzione riservata
Articolo: Rivestimento pareti con il micromosaico
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Rivestimento pareti con il micromosaico: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.190 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Posa mosaico
    Posa mosaico...
    40.00
  • Pavimento esterno in porfido a mosaico
    Pavimento esterno in porfido a...
    55.00
  • Pavimento a mosaico e palladiana di marmo
    Pavimento a mosaico e palladiana...
    250.00
  • Pavimento in ciottoli a disegno- mosaico
    Pavimento in ciottoli a disegno-...
    600.00
  • Forno a microonde Samsung
    Forno a microonde samsung...
    109.99
  • Divano letto in ecopelle
    Divano letto in ecopelle...
    105.00
Notizie che trattano Rivestimento pareti con il micromosaico che potrebbero interessarti


Il fascino del mosaico

Bagno - Dall'austera geometria delle tessere il mosaico genera bellezza emozionando. Un rivestimento sempre alla moda che oggi si arricchisce con mille sfaccettature, nuovi materiali e preziosi elementi, come i cristalli.

Intramontabile mosaico

Arredamento - Il mosaico ha origini antichissime e si conferma davvero intramontabile, in grado di rinnovarsi e adattarsi alle novita' di qualsiasi stile moderno.

Rivestimento a mosaico

Ristrutturazione - Tra le forme di rivestimento che possiamo considerare intramontabili non può mancare il mosaico, sempre in auge perché proposto in formati, materiali,

La magia del mosaico

Arredamento - Luce, colore, materia e movimento. Il mosaico gioca con questi elementi per creare superfici vibranti dall?accattivante effetto tattile e visivo.Il fascino

Mosaici artistici e decorativi nell'arredamento

Complementi d'arredo - Qualità artistica raffinata ed elegante.

Aspetti del mosaico

Arredamento - Il mosaico è una forma decorativa che si ottiene accostando e componendo in diversi modi frammenti e tesserine colorati di pietra, vetro ed altri materiali.Le

Le Pin up al Salone del Mobile 2009

Bagno - L'evoluzione dell'arte del nudo e delle pin up che hanno accompagnato l'immaginario collettivo del paese, saranno di gran moda al salone del Mobile di Milano 2009.

Rivestimenti sottili in resina che creano un mosaico

Pavimenti e rivestimenti - I mosaici in resina sono delle creazioni uniche che possono ricoprire qualsiasi forma e superficie, sia interna che esterna, occupando solo un minimo spessore.

Il mosaico artistico

Ristrutturazione - Il mosaico è una forma espressiva che non ha confini.