Riforma del condominio e videosorveglianza

NEWS DI Condominio11 Dicembre 2012 ore 17:09
La riforma del condominio favorirà le procedure d'installazione degli impianti di videosorveglianza delle parti comuni mettendo alcuni punti fermi, vediamo quali.
parti comuni , videosorveglianza , assemblea , proprietario

La legge di modifica della disciplina del condominio negli edifici, la così detta Riforma, che per la cronaca nel momento in cui scriviamo questo articolo non è ancora stata firmata dal Capo dello Stato, prevede delle novità in materia di videosorveglianza. Videosorveglianza

Vediamo quali
ad oggi, per quello che è stato detto dal Garante per la protezione dei dati personali e per quanto scritto in alcune sentenze che si sono occupate dell'argomento, non v'è una norma di riferimento per l'ipotesi di installazione d'un impianto di videosorveglianza delle parti comuni.
Nell'ultima pronuncia nota resa sull'argomento si parlava vero e proprio vuoto normativo.

Secondo il Tribunale di Varese, infatti, tutte le coordinate giuridiche sin qui illustrate, segnalano un vero e proprio vacuum legis in questa materia, al cospetto di diritti fondamentali presidiati dalla Costituzione, come quello alla riservatezza e alla vita privata (difeso dalla Convenzione Europea dei diritti dell'Uomo all'art. 8).

Ebbene, per come si è visto, il condominio è un luogo di incontri e di vite in cui i singoli condomini non possono giammai sopportare, senza il loro consenso, una ingerenza nella loro riservatezza seppur per il fine di sicurezza di chi video-riprende.
Né l'assemblea può sottoporre un condomino ad una rinuncia a spazi di riservatezza solo perché abitante del comune immobile, non avendo il condominio alcuna potestà limitativa dei diritti inviolabili della persona.
Peraltro, nell'ottica del cd. balancing costituzionale, la videoripresa di sorveglianza può ben essere sostituita da altri sistemi di protezione e tutela che non compromettono i diritti degli altri condomini, offrendo quindi un baricentro in cui i contrapposti interessi possono convivere.
(Trib. Varese ord. n. 1273/11).


Che cosa cambierà con l'entrata in vigore della riforma?


Videosorveglianza2Vale la pena ricordare che questa entrerà in vigore 6 mesi dopo la pubblicazione della legge sulla Gazzetta Ufficiale.
La legge recante la riforma, introdurrà nel codice civile l'art. 1122-ter che reciterà:
Le deliberazioni concernenti l'installazione sulle parti comuni dell'edificio di impianti volti a consentire la videosorveglianza su di esse sono approvate dall'assemblea con la maggioranza di cui al secondo comma dell'articolo 1136.
In sostanza quando questa norma diverrà applicabile, ogni assemblea potrà deliberare l'installazione di un impianto di videosorveglianza delle parti comuni con il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti all'assemblea che rappresenti almeno la metà, 500 millesimi, del valore millesimale dell'edificio.
Un passo in avanti per tutti quelli che ritengono questo strumento utile a dissuadere il compimento di atti vandalici o comunque a rafforzare la sicurezza dell'edificio.

riproduzione riservata
Articolo: Riforma del condominio e videosorveglianza
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 4 voti.

Riforma del condominio e videosorveglianza: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Riforma del condominio e videosorveglianza che potrebbero interessarti
Videosorveglianza in condominio e interessi in gioco

Videosorveglianza in condominio e interessi in gioco

Parti comuni - L'installazione di videocamere in parti comuni del condominio è soggetta a specifiche norme, sia per la deliberazione che per la installazione. Ecco quali sono.
Videosorveglianza e privacy

Videosorveglianza e privacy

Normative - La disponibilità di tecnologie economiche ha provocato la rapida diffusione dei sistemi di videosorveglianza, finiti sotto osservazione del Garante della Privacy.
Assemblea condominiale e gestione delle cose comuni

Assemblea condominiale e gestione delle cose comuni

Condominio - L?assemblea è l?organo del condominio avente la funzione di gestione e conservazione delle cose comuni.In sostanza spetta all?assemblea, anche per

Assemblea di condominio e proprietà esclusiva

Assemblea di condominio - L'assemblea di condominio non può decidere su questioni attinenti le proprietà esclusive o sul diritto di proprietà dei condomini sulle cose comuni.

Comunicazioni all'assemblea

Condominio - L'assemblea, è notorio, è il luogo in cui i condomini decidono sulla gestione e conservazione delle parti comuni dell'edificio.

Condominio e Privacy

Condominio - Al fine di dissipare alcuni dubbi e incertezze, il Garante della Privacy ha pubblicato un utile Vademecum per agevolare la tutela della privacy in condominio.

Videosorveglianza wireless

Impianti - In maniera semplice ed economica è possibile realizzare un sistema di videosorveglianza wireless, spendendo poche centinaia di euro per l'area da proteggere.

Delibera condominiale e uso delle cose comuni

Condominio - E' regolare la deliberazione che, a maggioranza,decide di delimitare gli spazi pedonali e quelli carrabili in un'area di proprietà comune

Svolgimento dell'assemblea condominiale e privacy

Condominio - La partecipazione all'assemblea condominiale è riservata solamente ai condomini mentre gli estranei possono partecipare solamente per i motivi di loro interesse.
REGISTRATI COME UTENTE
295.557 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Box doccia sfera
    Box doccia sfera...
    332.00
  • Trendy shiny tappeto
    Trendy shiny tappeto...
    695.00
  • Jumbo carrello
    Jumbo carrello...
    119.56
  • Systemair ventilconvettore pavimento o soffitto kw 5
    Systemair ventilconvettore...
    257.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.