La ricostruzione degli impianti idraulici senza demolizioni con il Relining

NEWS DI Impianti idraulici06 Marzo 2015 ore 00:39
Il relining metodo innovativo poco invasivo che consente di mettere in efficienza e sicurezza impianti idraulici senza demolizioni riducendo costi e vari disagi.

Impianti idraulici: problemi di manutenzione


Gli impianti idraulici sono soggetti nel tempo a malfunzionamenti causati da diversi fattori legati a difetti di progettazione, cattiva esecuzione dei lavori, uso non corretto di alcune parti dell'impianto, oltre alla normale usura dovuta al'uso.

Perdita impianto fognario vetustoLe conseguenze di tali malfunzionamenti possono risolversi a volte semplicemente, con modesti interventi di manutenzione mentre nei casi più gravi si rende necessario intervenire in maniera più invasiva, fino a richiedere il rifacimento dell'intero impianto.

Intervenire su una condotta fognaria, ad esempio, comporta anche nei casi più semplici la necessità di rimuovere pavimentazioni, eseguire scavi, limitare l'uso dell'impianto per alcune ore, se non addirittura per intere giornate, oltre a tutti i disagi conseguenti per chi usufruisce del servizio.

Come se non bastasse, molte volte per individuare una perdita o un intasamento senza adeguata apparecchiatura procedendo per tentativi si peggiora di molto la situazione oltre ad aumentare i costi di intervento.

Se le problematiche sopradescritte interessano una proprietà privata, in cui a decidere come e quando intervenire è solamente il legittimo ed unico proprietario, si riesce senza grandi difficoltà a risolvere al meglio la situazione.

Rifacimento fogna condominialeSe invece, l'impianto da riparare è di proprietà condominiale, la cosa si complica non poco. Avremo infatti condomini che, non essendo direttamente danneggiati da una perdita dell' impianto fognario a piano terra, cercheranno in tutti i modi di rimandare l'intervento per non affrontare spese e disagi.

Chi invece è più danneggiato da una tale perdita idrica, come i proprietari dei locali a piano terra si attiverà anche legalmente nei confronti del condominio per ottenere la riparazione del danno.

L'esperienza di anni di professione mi hanno convinto che l'ostruzionismo di alcuni condomini nei confronti delle opere di rifacimento degli impianti trova origine in una serie di dubbi a cui spesso, anche alcuni tecnici chiamati per un consulto in merito, non sanno dare una risposta esauriente.

I quesiti, che normalmente l'utenza rivolge ai tecnici incaricati di risolvere le problematiche descritte, sono del tipo:

Fino a che punto l'impianto è ancora affidabile?

Quanta parte di esso è ancora in grado di assolvere alla sua funzione?

Conviene di più rifare l'impianto ex novo o effettuare una serie di riparazioni in vari tratti di esso?


Per rispondere alle domande sopracitate, occorre molta esperienza e onestà professionale, infatti prima di azzardare diagnosi non veritiere è bene effettuare verifiche e controlli su tutto l'impianto impiegando anche mezzi diagnostici più moderni, come la video ispezione delle tubazioni al fine di verificarne lo stato di conservazione.

Se dai risultati delle indagini descritte dovesse venir fuori che l'impianto risulta talmente usurato e danneggiato da consigliarne la sostituzione, prima di decidere in tal senso è bene valutare l'ipotesi di intervenire mediante un nuovo metodo di risanamento poco invasivo capace di ricostruire dall'interno della preesistente tubatura un nuovo involucro perfettamente a tenuta durevole negli anni.


Relining: sistemi di ristrutturazione innovativi e poco invasivi

Le aziende che impiegano il metodo sopradescritto non sono molte, in quanto è necessario possedere dei particolari requisiti per poter garantire l'efficacia e la durata dell'intervento.

SEE-TECH rappresenta una di queste, capace di offrire una serie di efficienti servizi nel campo della ricerca e riparazione delle perdite idriche con l'impiego di tecniche moderne e non invasive. In particolare per il risanamento delle tubature degli impianti adotta due sistemi denominati tronchetto di riparazione con Parker, utile per interventi su tratti di impianto, e Relining per il risanamento dell'intera condotta da trattare, come anche Tivoli Jet Srl 

L'azienda Tubus System applica il Relining impiegando una tecnica a spruzzo dall'interno e dichiara che Il relining è un metodo non distruttivo utilizzato abitualmente in Nord Europa per riparare e risanare le tubazioni di scarico rivestendo dall'interno il tubo esistente con diversi strati di un esclusivo composito plastico rinforzato particolarmente resistente ad agenti chimici. Il composito una volta indurito forma un sistema di scarico nuovo, sicuro e autoportante con una durata certificata di almeno 50 anni.
In virtù delle certificazioni esclusive a livello europeo offerte dalla Tubus System è bene soffermarsi sulle fasi operative con cui l'Azienda procede durante l'intervento di risanamento.

Una fase della video ispezione Tubus SystemPer intervenire su un impianto di scarico anche complesso, per prima cosa si stabiliscono i punti di accesso, che normalmente sono rappresentati dai pozzetti d'ispezione e dai wc.

Quindi, una volta smontate le tazze e aperti i pozzetti d'ispezione si procede con una tecnica simile all'indagine endoscopica a eseguire una video ispezione dell'impianto in maniera più accurata.

Successivamente, dopo la pulitura delle tubazioni, si procede all'asciugatura delle stesse.

Ad asciugatura avvenuta, si applicano all'interno delle tubazioni diversi strati di un materiale brevettato costiiuito esclusivamente da poliestere rinforzato molto resistente anche alla corrosione.

Grazie a idonea attrezzatura per niente invasiva, il poliestere rinforzato andrà ad aderire in maniera completa su tutta la superficie della tubazione esistente creando di fatto una nuova e più resistente tubazione.

L'intervento di Relining consente d'intervenire su tubazioni aventi diametro minimo di 50 mm.

Particolare dell'avvenuto risanamento Dopo aver ultimato le operazioni di rivestimento delle tubazioni esistenti verrà effettuata una nuova video ispezione, al fine di verificare la riuscita e la qualità dell'intervento.

Ottenuto poi il responso favorevole del Centro Qualità Aziendale a cui vengono inviate le immagini della video ispezione di controllo, si procede al rimontaggio dei sanitari e alla chiusura dei pozzetti d'ispezione precedentemente aperti.

A ultimazione dei lavori, la Tubus System invia al cliente la garanzia decennale sui lavori eseguiti corredata di tutta la documentazione ottenuta nelle varie fasi di video ispezione.

L'azienda in questione può garantire la qualità dell'intervento, forte dell'esperienza maturata in oltre 40.000 interventi effettuati con successo, cosa che ha contribuito a perfezionare la tecnica d'intervento fino a raggiungere elevati standard di qualità tali da ottenere nel 2014, primi ed unici al mondo, il benestare ETA e la certificazione CE su tutte le procedure del sistema ed i materiali impiegati.

L'impiego di materiali di qualità permette all'azienda di garantire una aspettativa di tenuta dell'impianto ristrutturato per almeno 50 anni.


I vantaggi dei nuovi metodi di intervento


Alla luce di quanto esposto appare subito evidente, anche a chi non ha esperienza nel settore, quanti e quali possano essere i vantaggi nell'adottare un simile sistema, infatti chi ha assistito allo svolgimento di lavori simili effettuati con i metodi tradizionali avrà sicuramente notato come siano stati necessari permessi e progettazioni varie, scavi, demolizioni, interruzioni del servizio e disagi di ogni tipo, anche per lungo tempo.
Demolizione impianti fognari,materiale di risultaLe demolizioni e gli scavi in locali o ambienti angusti, oltre a ritardare i tempi di intervento, molte volte comportano la possibilità di danneggiare altre parti dell'edificio. Con il metodo della Tubus System tutto ciò è scongiurato oltre a consentire agli occupanti dell'edificio di svolgere con pochissimo disagio le proprie attività.

L'intervento illustrato è rispettoso dell'ambiente, infatti non richiede materiali da smaltire, cosa che, visti gli alti costi dello smaltimento a discarica, rappresenta un ulteriore vantaggio economico.

Dal punto di vista strettamente economico, il metodo d'intervento usato risulta a mio avviso in molte situazioni più conveniente del metodo tradizionale tenendo conto della riduzione dei tempi di esecuzione e della eliminazione di tutti i disagi correlati a questo.

Immaginate a tal proposito, di dover demolire un tratto fognario sottostante a un ambiente di particolare pregio architettonico, la cui pavimentazione, fatta con materiali e tecniche non più usuali, non sarebbe più possibile riprodurre: ebbene in un caso come questo la convenienza a intervenire con il sistema della Tubus System è talmente evidente che ogni altra considerazione risulta superflua.

riproduzione riservata
Articolo: Relining: ricostruire impianti idraulici senza demolizioni
Valutazione: 3.67 / 6 basato su 43 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Relining: ricostruire impianti idraulici senza demolizioni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Relining: ricostruire impianti idraulici senza demolizioni che potrebbero interessarti
Impianto idraulico

Impianto idraulico

L'impianto idraulico domestico deve svolgere tre funzioni: procurare l'acqua, distribuirla ai vari locali della casa, smaltire le acqua nere, quelle di scarico.
Impianto fognario e scarichi condominiali

Impianto fognario e scarichi condominiali

L'impianto fognario condominiale e le parti di proprietà esclusiva: individuazione dei difetti e soluzioni per la loro eliminazione.
Tubazioni domestiche

Tubazioni domestiche

Le tubazioni domestiche moderne in materiali plastici e rame sono molto più performanti e sicure delle vecchie tubature in ferro zincato o in acciaio dolce...
Riparazioni e sostituzione di fognature senza scavi

Riparazioni e sostituzione di fognature senza scavi

La tecnologia moderna a servizio degli interventi in campo fognario.
Protezione degli impianti posati a pavimento

Protezione degli impianti posati a pavimento

Le regole fondamentali per proteggere gli impianti a pavimento.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.413 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Collaudo tenuta tubazioni Venezia
    Collaudo tenuta tubazioni venezia...
    275.00
  • Mappatura impianti Venezia
    Mappatura impianti venezia...
    300.00
  • Sistema di raccolta acqua piovana Velletri Roma e dintorni
    Sistema di raccolta acqua piovana...
    4500.00
  • Impianto idrico adduzione e scarico Roma
    Impianto idrico adduzione e...
    1300.00
  • Pavimento resina autolivellante
    Pavimento resina autolivellante...
    75.00
  • Top black tubo mt 50 12 17
    Top black tubo mt 50 12 17...
    44.77
  • Flybuster trappola per mosche e vespe contenitore
    Flybuster trappola per mosche e...
    18.85
  • Porta blindata raso muro di sicurezza
    Porta blindata raso muro di...
    1220.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.