Restauro di ringhiere in ferro battuto

NEWS DI Ristrutturazione13 Gennaio 2012 ore 16:13
Anche per il Restauro delle ringhiere storiche in ferro battuto, sono necessari determinati accorgimenti pratici al fine di evitare ulteriori danneggiamenti.
restauro , ringhiere , restauro ringhiere , ringhiere storiche

Le ringhiere di ferro battuto, che contraddistinguono parte dei nostri centri storici, non sono sopravissute indenni al trascorrere dei secoli.
Nei casi più usuali, i danni maggiori si riscontrano con la deformazione degli elementi lineari sagomati (costituiti solitamente da piattine), dovuta in parte alla fragilità strutturale del profilo, o nello scollamento e conseguente perdita delle parti decorative (rosoni).

Per la prima ipotesi vale il restauro conservativo eseguito in una ringhiera del settecento che, nel corso degli anni, aveva perso la conformazione originaria.

Considerata l'impossibilità di rimuovere, anche parzialmente, il parapetto dal luogo d'origine, è stato necessario intervenire direttamente sul posto piuttosto che compiere i lavori in officina.

Prima di iniziare l'intervento è stata eseguita una ricostruzione geometrica del disegno originario dei vari elementi, tramite un rilevo dettagliato delle parti ancora in buono stato di conservazione.

In questa elaborazione si è tenuto conto del confronto con balaustre similari, collocate in altri edifici dell'area, e tramite la comparazione con foto, disegni e documenti reperiti presso l'archivio storico.

Raccolti questi dati, si è proceduto operativamente, tramite cannello, a riscaldare ciascuno dei pezzi deformati, fino a raggiungere una temperatura incandescente.

Scopo di questa fase dell'intervento è stato quello di ricreare le condizioni ottimali della piega del ferro, ottenuta manualmente, con forgia e incudine.

In seguito, con l'ausilio di due martelli, il primo utilizzato come appoggio e l'altro per battere l'oggetto, si è raddrizzato il pezzo tramite piccole percussioni, avendo cura di rispettare la conformazione originaria.

Per quest'operazione è stato necessario mantenere l'elemento a una temperatura costante, riscaldando, quando necessario, il ferro a più riprese.

Condizione indispensabile in questi casi, e con materiali aventi caratteristiche ben diverse rispetto al ferro di oggi, è di non eseguire questo intervento a freddo, cioè piegando l'elemento con tenaglie o altro utensile, poiché si produrrebbe un danno maggiore rispetto a quello esistente.


Per la parte decorativa mancante, è stato opportuno realizzare il nuovo pezzo in officina, seguendo un disegno ricavato con le stesse modalità indicate in precedenza, e senza utilizzare saldature o accorgimenti non in linea con il carattere storico dell'oggetto.

Il nuovo rosone è stato in seguito ricollocato con uno spinotto originale ribattuto sempre a caldo.
Un aspetto che caratterizza questi interventi riguarda la sostituzione di eventuali spinotti a spatola e ribattini, indispensabili per legare le varie parti della ringhiera.



Se questi elementi sono difficili da recuperare in commercio, possono essere sostituiti con comuni chiodi, anche se con caratteristiche differenti perché realizzati in ferro crudo e con teste sagomate, purché lavorati a caldo sull'incudine e appiattiti.

Completata quest'operazione, si è eseguita la pitturazione di tutta la balaustra, utilizzando una vernice non coprente (trasparente) al fine di non eliminare quella patina originale che contraddistingue l'elemento storico.

riproduzione riservata
Articolo: Restauro di ringhiere in ferro battuto
Valutazione: 4.71 / 6 basato su 7 voti.

Restauro di ringhiere in ferro battuto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Alessandro2
    Alessandro2
    Venerdì 18 Maggio 2018, alle ore 09:58
    Nella manutenzione programmata per le ringhiere in ferro dei balconi, ogni quanto tempo (mesi o anni) è necessario verniciarle per mantenere protetto il ferro dalla ruggine in condizioni normali ed in presenza di salsedine?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Alessandro2
      Sabato 19 Maggio 2018, alle ore 23:45
      Non esiste una tempistica certa in quanto varia a seconda dell'esposizione naturale (sole, pioggia, mare, ecc.) e un'altra a ridosso di fonti di inquinamento (zone altamente industrializzate, strade ad alta percorrenza, ecc.). In questi casi vanno usate vernici ad alta resistenza previa idonea preparazione delle superfici con una manutenzione programmata che va dai 3-5 anni. Diversamente si va tranquillamente oltre i 5 anni. Cordiali saluti. 
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Restauro di ringhiere in ferro battuto che potrebbero interessarti
Norme sulle ringhiere in vetro

Norme sulle ringhiere in vetro

Normative - A parte le considerazioni di carattere estetico, un aspetto da non trascurare, nell'utilizzo delle ringhiere con pannelli in vetro, e' la sicurezza.
Ringhiere e parapetti sicuri

Ringhiere e parapetti sicuri

Scale - La scelta di ringhiere e parapetti di protezione a balconi e terrazze, è determinante ai fini della sicurezza e anche del risultato estetico che si vuole raggiungere.
Adeguamento funzionale di edifici storici

Adeguamento funzionale di edifici storici

Restauro edile - Il restauro di un edificio storico implica il suo adeguamento funzionale alle funzioni richieste dalla vita moderna, in modo che si conservi nel corso del tempo.

Analisi su alcuni interventi di restauro in edifici storici

Ristrutturazione - Gli interventi di Restauro condotti su edifici storici, devono essere condotti nel pieno rispetto dei sistemi costruttivi tradizionali e uso di materiali originali.

Restauro conservativo esistente

Ristrutturazione - Un'analisi di ciò che significa restaurare l'esistente in modo conservativo, senza danneggiare i segni e gli elementi storici e architettonici di un edificio.

Accessori scale

Scale - Ringhiere e corrimano sono accessori indispensabili per la sicurezza di una scala, ma possono ben integrarsi con essa anche dal punto di vista del design.

Reticolato fai da te per il giardino

Arredo giardino - Approfittate delle ultime giornate di sole per dedicarvi al vostro giardino! Eccovi un progetto semplice e d'effetto per la realizzazione di un reticolato fai da te

Degrado e manutenzione dei parapetti e delle ringhiere

Pulizia e manutenzione - I parapetti e le ringhiere costituiscono l'elemento di protezione contro la caduta dall'alto in balconi, terrazze e altri spazi aggettanti di un edificio.

Restauri a regola d'arte

Arredamento - Particolari da osservare nelle opere restaurate.
REGISTRATI COME UTENTE
295.688 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ringhiere esterne ferro-battuto
    Ringhiere esterne ferro-battuto...
    400.00
  • Ringhiere recinzioni ferro
    Ringhiere recinzioni ferro...
    250.00
  • Ringhiere ferro battuto
    Ringhiere ferro battuto...
    300.00
  • Ringhiere grate in ferro
    Ringhiere grate in ferro...
    108.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.