Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Regione Abruzzo: recupero abitativo sottotetti esistenti

NEWS Leggi e Normative Tecniche21 Marzo 2011 ore 12:12
Regione Abruzzo: approvata la legge che consente il recupero dei sottotetti esistenti a fini residenziali.
sottotetti , regione , abruzzo

Recupero sottotettiCon provvedimento n. 71/3 del 08/03/2011, è stata approvata dal Consiglio della Regione Abruzzo la legge che consente, in presenza di determinate condizioni, di recuperare a scopo abitativo i sottotetti dei fabbricati, purché già esistenti al momento dell'entrata in vigore della legge.

L'obiettivo dichiarato espressamente dalla legge è quello di (...) razionalizzare e contenere il consumo del territorio (...). Le condizioni a cui si fa riferimento sono ovviamente quelle che riguardano la conformità dell'edificio alle normative comunali e regionali vigenti o, (...) in caso di realizzazione totalmente o parzialmente abusiva, deve risultare sanato o in itinere il procedimento di sanatoria ai sensi della legge 28 febbraio 1985, n° 47. (...).

Altra condizione riguarda nello specifico le misure del locale sottotetto da recuperare, ovvero: l'altezza media ponderale non dovrà essere inferiore a 2,40 m., (...) calcolata in rapporto tra il volume complessivo e la superficie del sottotetto utilizzato ai fini residenziali (...), meRecupero sottotetti Regione Abruzzontre l'altezza della parete minima non dovrà essere inferiore a 1,40 m.

Diversi i parametri in caso di edifici posti a quote superiori ai 1.000 metri s.l.m., per i quali l'altezza media si riduce a 2,10 m e l'altezza della parete minima a 1,20 m.

Dovranno essere rispettate tutte le norme sismiche e igienico-sanitarie, e i locali sottostanti dovranno avere in tutto o in parte destinazione d'uso abitativo.


Eventuali spazi inferiori ai parametri definiti prima dovranno (...) essere chiusi mediante opere murarie o arredi fissi e se ne consente l'uso come spazio di servizio destinato a guardaroba o ripostiglio. (...). Tali opere di chiusura non sono prescrittive in corrispondenza di aperture, anche se in presenza di altezza inferiore ai vincoli prestabiliti precedentemente.

È consentito l'adeguamento alle altezze prestabilite mediante (...) l'abbassamento dell'ultimo solaio sottostante il sottotetto (...), purché non si verifichino modifiche dei prospetti, né si vìolino le normative sismiche ed igienico-sanitarie, né i requisiti minimi di abitabilità o agibilità.

Sono inoltre consentite creazioni di nuove unità abitative nei sottotetti, purchè vengano reperiti idonei spazi per i parcheggi, secondo le normative locali.

Consentite anche opere di adeguamento a fini igienico sanitari, quindi aperture di porte, finestre e lucernari, purché ciò non comporti stravolgimenti dei caratteri architettonici e strutturali dell'intero edificio, così come risultante dai vincoli e normative secondo cui è stato costruito.

Recupero sottotetti Regione AbruzzoSono previste altresì opere di isolamento termico (...) ai fini del contenimento dei consumi energetici dell'intero fabbricato (...), in conformità alle (...) vigenti disposizioni in materia di rendimento energetico nell'edilizia. (...).

Resta inteso che il Consiglio comunale può, (...) con apposita e motivata deliberazione, individuare parti del territorio comunale o singoli edifici esclusi dall'ambito di applicazione delle disposizioni contenute nel presente articolo.(...).

Per quanto riguarda gli oneri di urbanizzazione e i costi di costruzione, questi saranno corrisposti secondo la normativa regionale.

Resta a questo punto da capire il vero spirito di questa legge, da molti intesa come un tentativo, neanche tanto velato, di sanare interventi edilizi addirittura non ancora esistenti, visto che i tempi per l'entrata in vigore della legge stessa consentiranno a molti di adeguarsi alle condizioni per poterne usufruire.

Secondo i sostenitori, invece, questo provvedimento sarà un'opportunità per combattere l'abusivismo, evitare ulteriore spreco di territorio, recuperando oltretutto fondi da destinare ai malati oncologici.

riproduzione riservata
Articolo: Regione Abruzzo: recupero abitativo sottotetti esistenti
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 3 voti.

Regione Abruzzo: recupero abitativo sottotetti esistenti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Mariarita Falleti Architetto
    Mariarita Falleti Architetto
    Giovedì 27 Dicembre 2012, alle ore 18:18
    Gentilmente chiedo chiarimenti inerenti il seguente specifico caso di recupero:
    sottotetto non abitativo posto al secondo piano di una palazzina privata a destinazione mista (commerciale piano terra, abitativo primo piano, stessa proprietà) città di Avezzano.
    Richiesta di trasformazione del sottotetto ad uso abitativo come estensione del piano primo, essendo già internamente collegati.
    Nessun aumento di unità immobiliare, ma di superficie residenziale ad appannaggio del sottostante piano; requisiti di altezza minima rispettati.
    E' possibile effettuare una DIA secondo l'art. 8 della L.R. 23/08/2011 n. 35, come indicatomi dal tecnico del comune o si deve effettuare altro iter?
    Non riesco a rintracciare i contenuti della suddetta legge regionale e non ho ben capito se la Regione ad oggi ha o meno reso attuativo il provvedimento oggetto del presente articolo. ringraziando anticipatamente per eventuali informazioni utili.
    Cordialmente Architetto Falleti
    rispondi al commento
    • Arch.pierri
      Arch.pierri Mariarita Falleti Architetto
      Giovedì 3 Gennaio 2013, alle ore 19:32
      Per Mariarita Falleti Architetto: In verità si richiederebbe una DIA, come confermato dal tecnico da Lei consultato, anche se, in alcuni comuni abruzzesi molti tecnici optano per una concessione edilizia.
      Il provvedimento è stato prorogato fino al 2014.
      rispondi al commento
      • Roberto Sacchetti
        Roberto Sacchetti Arch.pierri
        Giovedì 2 Gennaio 2014, alle ore 18:29
        Buona sera Arch. è possibile avere cortesemente gli estremi della proroga del 2014 della legge in questione?
        Grazie.
        rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
309.084 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Pannello sughero isolante al mq
    Pannello sughero isolante al mq...
    5.26
  • Isolamento fibre di cellulosa Roma
    Isolamento fibre di cellulosa roma...
    1500.00
  • Isolante in lana di vetro Isover IBR K a rotolo
    Isolante in lana di vetro isover...
    27.28
  • Lana di vetro Isover InsulSafe33
    Lana di vetro isover insulsafe33...
    3.90
Notizie che trattano Regione Abruzzo: recupero abitativo sottotetti esistenti che potrebbero interessarti


Attestato di prestazione energetica, novità in Abruzzo

Leggi e Normative Tecniche - In attesa di normative locali che disciplinino a pieno la materia energetica, l'Abruzzo introduce l'Attestato di Prestazione Energetica con invio telematico.

Recuperare lo spazio abitativo del sottotetto in modo semplice e funzionale

Sottotetto - Rendere un sottotetto abitabile seguendo le normative vigenti consente di guadagnare spazio nella propria abitazione e anche di accrescere il valore dell'immobile

Il Catasto energetico e i servizi utili al cittadino

Catasto - Il Catasto energetico non è solo un registro degli APE, ma in alcune Regioni fornisce utili servizi al cittadino, come la verifica di validità di un Attestato.

È stato prorogato al 31 dicembre 2017 il Piano Casa Abruzzo.

Piano casa - Prorogato al 31 dicembre 2017 il termine per la presentazione in Abruzzo delle domande per ampliamenti o demolizione e ricostruzione di fabbricati già esistenti.

Salone della Ricostruzione a L'Aquila

Restauro edile - A oltre due anni dal sisma, si inaugura a L'Aquila una vetrina specialistica promossa da ANCE Abruzzo e dall'Agenzia di Comunicazione CARSA.

Piano Casa Marche: aspetti principali e proroga dei termini di validità

Piano casa - Aspetti principali del Piano Casa Regione Marche (L.R. 8 ottobre 2009 n.22), proroga dei termini di validità, novità introdotte dalla L.R. n.8 del 3 maggio 2018

Piano Casa Puglia: prorogato per tutto il 2018

Piano casa - Approvata dal Consiglio regionale della Puglia la proposta di legge che proroga le misure del Piano Casa a dicembre 2018. Approvate modifiche alla legge 1472009

Come realizzare un alloggio in una mansarda

Sottotetto - Di seguito il progetto di realizzazione di un mini appartamento di circa 50 metri quadri all'interno di un sottotetto trasformato, quindi, in mansarda abitabile.

Normative Regionali sui rifiuti

Normative - Prevenire e ridurre la produzione dei rifiuti, nonche' valorizzarne gli scarti attraverso il recupero, sono azioni regolate dalle legislazioni regionali.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img michelesandonini
Buongiorno, sto valutando l'acquisto di un immobile in una palazzina dove il riscaldamento centralizzato è alimentato da una caldaia a gasolio. Mi chiedevo quale fosse la...
michelesandonini 29 Agosto 2017 ore 11:49 1