• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Porte a tutta altezza: requisiti per l'installazione, stili e soluzioni

Le porte a filo soffitto, che percorrono tutta l'altezza della stanza, trasmettono armonia e continuità. Però può essere necessaria un'opera muraria per installarle.
Pubblicato il

Quando si può optare per l'installazione di porte a tutta altezza


Le porte sono un elemento estremamente importante nell’interior design perché contribuiscono a delineare il carattere e lo stile degli ambienti interni della casa.

Le porte a filo soffitto (o a tutta altezza) sono il trait d’union tra pavimento e soffitto, l’elemento che crea continuità tra i due.

Porta a tutta altezza in perfetta continuità con la parete - GarofoliPorta a tutta altezza in perfetta continuità con la parete - Garofoli

Il fatto di svilupparsi fino al soffitto, crea un ambiente più armonioso senza l’interruzione creata dalla presenza del traverso e dalla porzione di parete che la sovrasta e che prosegue fino al soffitto.
Rappresentano il connubio di bellezza e funzionalità.

Ma è sempre possibile scegliere di installare porte a tutta altezza?

Poiché è indispensabile che pavimento e pareti siano perfettamente dritti, il che non è scontato soprattutto se l’immobile è un po' datato, questa scelta ci richiederà un intervento in termini di opere murarie per correggere gli eventuali difetti.

È inevitabile intervenire in tal senso altrimenti, oltre a uno sgradevole effetto ottico, avremo problemi legati all’apertura delle porte.


Le caratteristiche delle porte a tutta altezza


Per ottenere l'agibilità, i locali di una casa devono misurare 2,70 metri dal pavimento al soffitto.

Ciò significa che una porta a tutta altezza avrà di default queste dimensioni: 80 cm di larghezza e 2,70 m. di altezza.

Partendo da tale dato, è chiaro che questa tipologia di porta se da un lato conferisce l’idea di maggiore spazio grazie alla sua altezza che raggiunge il soffitto, dall’altro richiede una scelta ad hoc per quanto concerne stile, linee, materiali e colori.
Porta a tutta altezza in legno chiaro e linea essenziale - Agoprofil
Porta a tutta altezza in legno chiaro e linea essenziale - Agoprofi

Infatti, la peculiarità principale della porta a tutta altezza è la sua capacità di mimetizzarsi, ma al tempo stesso arricchire, la parete anche in base alla nostra scelta stilistica.

Nella foto sopra, la proposta di Agoprofil


Porta a tutta altezza: meglio mimetizzata o focal point della parete?


In base allo stile dell’ambiente, si può optare per la versione che appena si intravede guardando la parete, come nella seguente foto di Garofoli

Porta a tutta altezza mimetizzata by GarofoliPorta a tutta altezza mimetizzata by Garofoli

Al contrario, si può scegliere di mettere l’accento sulla porta rendendola protagonista, come se fosse un quadro, come nella seguente proposta di Eclisse Srl

Porta a tutta altezza effetto stacco con il colore by ECLISSEPorta a tutta altezza effetto stacco con il colore by ECLISSE

In questo caso si è optato per inserire una decisa nota di colore nel contesto total white.


Porte a tutta altezza a battente oppure scorrevoli


Le porte a tutta altezza con la classica struttura a battente, quindi con l’elemento mobile sostenuto e agganciato a uno stipite laterale attraverso le cerniere, rappresentano la scelta che va per la maggiore perché non implicano un intervento murario a differenza di quelle scorrevoli.

Porta a tutta altezza a battente - AgoprofilPorta a tutta altezza a battente - Agoprofil

Queste ultime, infatti, necessitano di un vano (che può essere realizzato in cemento oppure in cartongesso) entro cui far scorrere orizzontalmente la porta per ottenere l’effetto a scomparsa.

Però le porte scorrevoli rappresentano la scelta ideale quando c’è la necessità di ottimizzare lo spazio.

Porta a tutta altezza scorrevole interno muro - ADLPorta a tutta altezza scorrevole interno muro - ADL

Esiste anche una soluzione intermedia, ovvero la porta che rimane a vista, pertanto scorre lungo la parete, non all’interno di quest’ultima.

In questo modo, si evita la necessità di realizzare l’intercapedine in cemento o cartongesso.

Tuttavia, rimane necessaria la realizzazione di un controsoffitto dove inserire la parte superiore della porta.


La scelta del materiale per la porta a tutta altezza


Questa tipologia di porta viene scelta prevalentemente in presenza di stile e arredamento minimal o comunque moderno, ma si addice anche a un ambiente classico, come dimostra la foto sotto di Eclisse Srl

Porta a tutta altezza stile classico - ECLISSEPorta a tutta altezza stile classico - ECLISSE

Infatti, è possibile scegliere tra una vasta gamma di colori, finiture e materiali.

Porta a tutta altezza in perfetta armonia con l'ambiente - GarofoliPorta a tutta altezza in perfetta armonia con l'ambiente - Garofoli

Nella foto sopra, porta a tutta altezza in legno realizzata da Garofoli: semplice, essenziale ma elegante.


Porte a tutta altezza trasparenti


La trasparenza trasmette leggerezza e continuità.

Pertanto, la porta a tutta altezza con il telaio trasparente che lascia intravedere l’ambiente da cui ci separa, può essere adottata per il bagno attiguo alla camera da letto oppure inserita tra cucina e soggiorno se ci piace l’effetto open space.

Porta a tutta altezza scorrevole a specchio - ADLPorta a tutta altezza scorrevole a specchio - ADL

Nella foto sopra, una realizzazione firmata Adl

In questo caso, le due ante che la compongono non entrano nella parete ma sono a vista, il che apporta luminosità aggiuntiva all’ambiente.

Si può ricorrere a questa soluzione per dividere la camera da letto dal bagno oppure dal locale cabina armadio.

Rappresenta un'ottima opzione anche per essere il trait d’union tra living e cucina. In camera da letto possiamo optare per la versione a specchio, come nella foto sopra, mentre è preferibile scegliere il vetro acidato o fumé per la zona giorno.


riproduzione riservata
Quando è possibile installare porte a tutta altezza
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Geom. Andrea P
    Geom. Andrea P
    Mercoledì 15 Maggio 2024, alle ore 20:49
    Anche nella nuove caae non sempre il pavimento è parallelo perfettamente al soffitto.
    Trovare la stessa altezza al centimetro in due zone diverse è difficile.
    Molte volte quando si va ad abbattere un tramezzo ci si ritrova il pavimento delle due camere confinanti non allo stesso livello.
    Secondo me qeuste porte vanno bene solo quando c'è il rifacimento del pavimento e allora in questo caso bisogna dire all'impresa di controllare sempre la quota del pavimneto che deve avere la stessa altezza con il soffitto  in tutta la casa o comunque verificare dove verranno installare le porte a tutt'altezza.
    rispondi al commento
    • Elisabetta Beretta
      Elisabetta Beretta Geom. Andrea P
      Martedì 21 Maggio 2024, alle ore 18:36
      Buongiorno Geom Andrea P, concordo con le sue osservazioni.
      È per questo motivo che si fa riferimento a "requisiti per l'installazione" nel titolo e si cita la probabilità di dover eseguire opere murarie. 
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.852 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI