Qualità Aria

NEWS DI Impianti19 Luglio 2011 ore 15:08
Il naturale ricambio dell'aria in casa avviene aprendo porte e finestre ma non sempre tale operazione garantisce la necessaria qualità dell'aria. 
aria , ricambio aria , aerazione

Qualità Aria


Il naturale ricambio dell'aria in tutte le case avviene semplicemente aprendo porte e finestre, ma non sempre tale operazione garantisce il ricambio dell'aria di casa con una di qualità superiore, ossia il suo rinnovo.

Ricambio d'ariaLa norma di riferimento per i ricambi d'aria in tutte le tipologie edilizie è la norma UNI 10339, attualmente in revisione: essa definisce tutti i parametri necessari per un sistema di ricambi e trattamenti dell'aria. I numeri di ricambi di aria per un ambiente sono, in linea di massima, definiti in funzione del numero di persone in esso presenti, dai metri quadri degli stessi ambienti ed in alcuni casi dalle apparecchiature elettriche e/o elettroniche presenti in casa e che possono costituire dei carichi termici non trascurabili.

Un impianto di ricambio dell'aria in casa può svolgere anche la funzione di impianto di climatizzazione o di riscaldamento, quando le temperature esterne agli edifici non sono particolarmente alte nel periodo primavera-estate, nè particolarmente basse nel periodo autunno-inverno.


Ricambio e ricircolo aria


Infatti, nelle cosiddette mezze stagioni, un sistema di ricambio dell'aria, oltre a garantire la qualità della aria stessa attraverso la filtrazione, che trattiene polveri, polline, microrganismi e similari, può contribuire a migliorare il microclima e la sensazione di benessere in casa anche con una variazione di pochi gradi della temperatura dell'aria prelevata dall'esterno; in tal caso l‘unità di trattamento aria, oltre che svolgere un'attività di filtrazione dell'aria presa dall'ambiente esterno all'edificio, provvede a climatizzarla o riscaldarla.

L'estrazione dell'aria, nelle civili abitazioni, è obbligatorio sia effettuata nei bagni, per evitare la diffusione dei cattivi odori negli altri ambienti delle abitazioni.

40Per gli edifici adibiti a residenza e a questi assimilabili, la norma UNI 10339 definisce una portata di aria esterna pari a 40 metri cubi/ora per persona, ed inoltre la stessa norma definisce un indice di affollamento degli ambienti che individua il numero di persone per i metri quadri di un'abitazione, generalmente pari a circa 4 persone ogni cento metri quadri.

Pur rispettando la portata di aria di rinnovo da immettere negli ambienti, dettate dalla norma UNI 10339, nella pratica si immette in ambiente una quantità di aria superiore a quella di rinnovo, cosa che permette di effettuare un ricircolo dell'aria in eccesso rispetto al rinnovo.

Il rinnovo garantisce la qualità dell'aria mentre il ricircolo dell'aria in ambiente permette di contenere la spesa energetica per la climatizzazione od il riscaldamento degli ambienti; infatti l'energia termica per il condizionamento o il riscaldamento dell'aria di ricircolo è bocchettanettamente inferiore a quella necessaria per climatizzare o riscaldare l'aria di rinnovo.

La disponibilità in commercio di bocchette e diffusori, di varie forme e colori, per la distribuzione e la ripresa dell'aria degli ambienti, permette di far fronte alle più disparate esigenze estetiche delle moderne abitazioni.

Le bocchette di mandata dell'aria sono generalmente poste a soffitto, o al di sopra delle porte, per non impegnare le pareti, mentre le bocchette di ripresa devono essere poste in basso: tali posizioni delle bocchette dell'aria contribuiscono ad una distribuzione uniforme della stessa aria e con essa dell'energia termica negli ambienti.

splitInfatti, l'aria fredda immessa in ambiente dalle bocchette a soffitto tende naturalmente a scendere verso il pavimento, fenomeno opposto a quello relativo al comportamento dell'aria calda, e viene facilitato dalle bocchette di ripresa poste in prossimità del pavimento.

I canali per la distribuzione dell'aria, partono da una unità di trattamento aria e sono quasi sempre realizzati in poliuretano espanso e rivestito di alluminio, di notevole leggerezza e facilità di lavorazione, che hanno contribuito ad una rapido rimpiazzo dei canali in lamiere metalliche; i canali possono essere facilmente allocati nei controsoffitti e all'occorrenza rivestiti come delle finte travi o lasciati a vista se realizzati in acciaio.

riproduzione riservata
Articolo: Qualità Aria
Valutazione: 4.14 / 6 basato su 7 voti.

Qualità Aria: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Qualità Aria che potrebbero interessarti
Aria sana in cucina

Aria sana in cucina

Cucina - Alcuni consigli per rendere migliore la qualita'  dell'aria che respiriamo in cucina.
Aerazione in bagno

Aerazione in bagno

Impianti di climatizzazione - Il bagno è uno di quei locali nei quali bisogna garantire un adeguato ricambio di aria, con i giusti sistemi impiantistici, per motivi di natura igienico-sanitaria.
Installare una ventola di aerazione

Installare una ventola di aerazione

Idee fai da te - In ambienti caratterizzati da scarso ricircolo d'aria può risultare utile l'installazione di una ventola di aerazione in grado di garantire il corretto ricambio.

Installazione aspiratore

Fai da te - In molti appartamenti vi possono essere ambienti privi di aerazione, per i quali è possibile un minimo di ricambio d'aria installando un economico aspiratore.

Aerazione e Ventilazione

Impianti di sicurezza - La presenza di adduzioni del gas, dell'acqua e dell'elettricità rendono la cucina ed il bagno i luoghi generalmente più pericolosi di una casa per chi la abita.

Ventilazione naturale degli edifici

Progettazione - Ogni edificio deve essere opportunamente dotato di impianti di ventilazione, che assicurino il movimento dell'aria e il suo naturale ricambio con altra aria che abbia valori di temperatura, umidita'  e pulizia accettabili.

Soluzioni per problemi di condensa superficiale

Ristrutturazione - La ventilazione meccanica controllata permette di aerare i locali evitando la formazione di condensa e muffe sulle pareti interne.

Camini, Combustione, Tiraggio

Impianti - Il buon funzionamento di un camino si verifica controllando la qualità dei fenomeni fisici di Combustione, aerazione ed evacuazione di fumi della combustione.

Qualità dell'aria e ventilazione

Impianti di climatizzazione - Come avviene e come procedere per il ricambio d'aria e la ventilazione all'interno di un ambiente confinato e in particolare all'interno dell'ambiente domestico.
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img nicolatenente2
Salvesono asmatico ed ho problemi di respiro notturno che mi disturbano nello svolgimento delle attività quotidiane.Scarso effetto dalle cure.Per questo vorrei installare...
nicolatenente2 06 Agosto 2015 ore 23:46 3
REGISTRATI COME UTENTE
295.510 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Schüco VarioTec Air
    Schüco variotec air...
    1.00
  • Ventilazione meccanizzata ambienti Latina
    Ventilazione meccanizzata ambienti...
    250.00
  • Haier barriera d'aria cm 90 tangenziale con
    Haier barriera d'aria cm 90...
    230.00
  • Haier barriera d'aria cm 60 tangenziale con
    Haier barriera d'aria cm 60...
    183.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.