• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Piante resistenti alla siccità e al sole: sei specie da coltivare

Le piante resistenti al sole e alla siccità sono più comuni di quanto si creda: ecco sei specie piuttosto conosciute, facilissime da coltivare e mantenere.
Pubblicato il

Piante resistenti alla siccità: ecco 6 specie da coltivare


Non sprecare l'acqua dovrebbe essere un'azione automatica e quotidiana, a prescindere dalla gravissima crisi idrica che stiamo vivendo attualmente.
Ciò vale anche per il giardinaggio, un ambito in cui spesso, si fa un utilizzo abbondante ed errato di questa preziosa risorsa.

Per contribuire al risparmio dell'acqua, è possibile creare giardini e aiuole con piante che resistono alla siccità.

Tali esemplari infatti, sono abituati a sopravvivere per periodi medio-lunghi alla totale mancanza di innaffiature e sopportano al meglio lo stress idrico.

Piante tappezzanti resistenti alla siccità: clematide - Foto: PixabayPiante tappezzanti resistenti alla siccità: clematide - Foto: Pixabay

Come è noto da vari studi condotti da paesaggisti e botanici, uno dei metodi migliori per coltivare questo tipo di piante consiste nel posare una pacciamatura composta da pietre naturali frantumate.

È fondamentale che le rocce abbiano un diametro di circa 15 mm, per consentire la formazione della condensa, data dagli sbalzi di temperatura che avvengono tra il giorno e la notte.

Non bisogna dimenticare che, nonostante si abbia a che fare con vegetali che tollerano un terreno arido, dopo la messa a dimora è sempre opportuno effettuare un'irrigazione consistente, che non sarà invece necessaria per la manutenzione delle piante.

Scopriamo insieme 6 varietà di piante resistenti alla siccità semplici da coltivare e curare.


Specie mediterranee: due piante che resistono al sole


Esistono tantissime specie di piante mediterranee resistenti alla siccità, con le quali si possono creare bordure e aiuole e realizzare splendide coltivazioni in vaso da esterno.

Questi esemplari, perfetti per essere coltivati in quasi tutte le regioni del nostro Paese, oltre ad avere una resa estetica eccezionale, sono anche durevoli nel tempo.

Piante da bordura pieno sole: il ginepro


Il ginepro (Juniperus) è una pianta aromatica che, a seconda della sua varietà, viene usata come tappezzante (Juniperus horizontalis, o ginepro strisciante) oppure, come siepe (ginepro comune).

Piante resistenti al sole: ginepro - Foto: PixabayPiante resistenti al sole: ginepro - Foto: Pixabay
Si tratta di un arbusto sempreverde particolarmente adatto ai giardini rocciosi e mediterranei, o comunque, a tutti i suoli ben drenati. Tale specie infatti, ha bisogno di pochissima acqua per sopravvivere e crescere.

Il portamento tappezzante del ginepro fa sì che esso possa essere abbinato a piante ad alto fusto, per ottenere aiuole variegate e ricche.

Piante da terrazzo resistenti al sole: il rosmarino prostrato


Il rosmarino prostrato (Rosmarinus officinalis prostratus) è una pianta perenne, sempreverde e ricadente ideale per ricoprire pendiii, terrazzamenti, muretti e altre strutture.

Piante da giardino resistenti al sole: rosmarino prostrato - Foto: PixabayPiante da giardino resistenti al sole: rosmarino prostrato - Foto: Pixabay

Si tratta di una varietà idonea per chi desidera riempire i giardini velocemente senza porre particolare cura alla manutenzione degli stessi.


Anche in questo caso, l'irrigazione deve avvenire solo quando il terreno è completamente asciutto, tanto da sfaldarsi.


Piante perenni resistenti alla siccità: due specie dai fiori multicolore


Oltre a essere estremamente semplici da mantenere, le erbacee perenni sono piante che sopportano la siccità anche per lunghi periodi.

Proprio per tale motivo, se si vive in un luogo caratterizzato da un clima secco e da scarse precipitazioni, è possibile realizzare delle aiuole miste impiegando alcuni di questi vegetali, per ottenere un giardino sempreverde.

Fiori perenni per aiuole al sole: l'Agapanthus praecox


L'Agapanthus praecox (detto agapanto africano) è una pianta rizomatosa sempreverde presente soltanto in Trentino Alto Adige e inesistente nelle altre regioni italiane.

Fiori pieno sole perenni, agapanto - Foto: PixabayFiori pieno sole perenni, agapanto - Foto: Pixabay

Questa varietà produce fioriture a grappolo di colore viola, lilla e blu, le quali sono sorrette da un lungo stelo centrale. Le foglie, allungate e in tinta verde intenso, sono simili a quelle dei gigli.

L'irrigazione dell'agapanto deve essere eseguita dopo la piantumazione, in modo che le radici assorbano una riserva sufficiente di acqua per diventare più spesse e robuste.

Piante da pieno sole perenni: il mesembriantemo


Il mesembriantemo (Mesembryanthemum) è una delle piante succulente più facili da curare, perché non ha bisogno di irrigazioni frequenti, potature e concimazione.

Piante che non hanno bisogno di acqua: mesembriantemo - Foto: PixabayPiante che non hanno bisogno di acqua: mesembriantemo - Foto: Pixabay

Questa specie, originaria dell'Africa, produce fioriture abbondanti di diversi colori (arancione, rosa acceso e giallo), caratterizzate da una breve durata, ma molto decorative.

Come tutte le piante grasse, anche il mesembriantemo è resistente alla siccità, grazie ai tessuti di cui è composto (denominati parenchimi acquiferi), i quali sono in grado di assorbire e conservare elevate quantità di acqua, da rilasciare nei momenti di maggiore stress idrico.

CONSIGLIATO amazon-seller
Sementi da fiore di qualità in...
€ 4.99
COMPRA


L'unica accortezza da avere quando si espongono le succulente al sole, è quella di proteggerle dalle bruciature: per farlo, è bene posizionare gli esemplari a mezz'ombra.


Piante rampicanti resistenti alla siccità: Clematis e vite del Canada


Le piante rampicanti sono perfette per ricoprire i muri esterni, le facciate degli edifici e i pergolati.

Queste tipologie di vegetali necessitano soltanto di potature periodiche, per evitare che diventino infestanti.

Fiori da esterno resistenti al sole: la clematide


La clematide (Clematis) è una specie rampicante che si adatta bene alla siccità e non sopravvive a lungo se sono presenti terreni poco drenanti. La principale causa di insuccesso nella coltivazione di questa pianta infatti, sono i ristagni idrici.

Pianta fiorita da giardino: clematide rampicante - Foto: PixabayPianta fiorita da giardino: clematide rampicante - Foto: Pixabay

Per ridurre al minimo anche la concimazione della Clematis, è necessario avere un terreno molto fertile, ricco di elementi nutritivi di origine naturale.

Oggi, tra ibridi e cultivar, esistono moltissime varietà di clematidi, come ad esempio, la Clematis montana rubens (la cui peculiarità è la crescita vigorosa) e la Clematis Jackmanii (che sviluppa copiose fioriture di colore viola brillante).

Piante da esterno resistenti al sole: la vite canadese


La vite canadese (Parthenocissus quinquefolia), chiamata altresì partenocisso rampicante, è una delle piante più apprezzate, sia per la sua estetica (data da un fitto fogliame di colore rosso intenso) sia per la sua resistenza.

Piante da siepe resistenti alla siccità: vite canadese – Foto: PixabayPiante da siepe resistenti alla siccità: vite canadese – Foto: Pixabay

Questo vegetale riesce a tollerare le temperature elevate, perciò non occorre annaffiarlo quotidianamente.

Per evitare che le foglie più giovani e fragili si danneggino a causa di raggi solari, è consigliabile esporre il partenocisso a mezz'ombra.

riproduzione riservata
Quali sono le piante resistenti alla siccità?
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 6 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.823 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI