• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Tegole portoghesi: caratteristiche e vantaggi

Le tegole portoghesi, grazie alla loro leggerezza e alla facilità di posa in opera, sono una tipologia di tegola preferita dai professionisti nel settore edile.
Pubblicato il

Che cosa sono le tegole portoghesi


Particolarmente utilizzate dai professionisti nel settore perché assicurano ottima tenuta e stabilità oltre a donare uno stile classico ed elegante, le tegole portoghesi sono composte da materiali diversi e sono utili per realizzare coperture in maniera semplice e rapida.
Il profilo della tegola portoghese è costituito dalla tradizionale curvatura del coppo, leggermente maggiore rispetto ad altri tipi di tegole, e da una parte piana al lato sinistro (come la tegola piatta) che presenta una scanalatura atta all'incastro immediato.

Sono inoltre provviste di un nasello per l'ancoraggio sulla tegola che verrà sovrapposta.


Lo stile del tetto in tegole portoghesi


I coppi portoghesi sono in grado di abbinare lo stile classico a quello moderno, grazie alla versatilità della loro conformazione, senza intaccare la qualità della singola tegola.

Sul mercato sono disponibili diverse colorazioni e tipologie, motivo per cui possono adattarsi ad architetture sia d'epoca che attuali.

La cosa fondamentale è la tecnologia con cui sono ideate, tale da renderle innovative e dalle notevoli performance.


Tegola portoghese scheda tecnica


Il coppo portoghese è costituito da argilla cotta in un forno apposito, anche se si possono trovare in commercio tegole realizzate in cemento, gres porcellanato o vetro.

Le dimensioni medie sono 44x27 cm o 40x24 cm e hanno un peso minore rispetto ai coppi tradizionali (peso tegole: dai 2 kg ai 3 kg).

Il colore più diffuso è il rosso, ma ci sono anche tonalità più scure (tegole portoghesi grigie o tegole testa di moro). È possibile inoltre applicare delle rifiniture, come ad esempio l'effetto muschio.

Tegole portoghesi per coperture
Oltre alle tegole portoghesi standard, bisogna acquistare anche altri tipi di tegole, chiamate mezze tegole, utili per completare l'incastro in situazioni specifiche (bordature o angoli).


Posa tegole portoghesi: operazioni preliminari


La posa in opera delle tegole portoghesi è molto semplice, è possibile infatti eseguirla anche con il fai da te se si ha praticità. Al contrario è consigliato rivolgersi a professionisti nel settore.

È fondamentale che la pendenza minima della copertura sia del 35 - 40%.
Le tegole possono essere poi posate su una struttura di listelli in legno, ma anche in metallo o in malta cementizia, distanziati a seconda del passo delle tegole.
Per facilitare il deflusso di possibili infiltrazioni, i listelli si distanziano di circa 4 centimetri.

Il primo dovrà avere un'altezza maggiore degli altri di una quantità pari allo spessore della tegola, in modo che la prima fila abbia la stessa pendenza delle altre.
I cordoli andranno distanziati di 4 centimetri ogni tre metri.


Posa tegole su listelli: fasi


La posa ha inizio dal lato destro del tetto perché la superficie piana si trova a sinistra della tegola.

Si posano due fila per volta a partire dalla grondaia fino ad arrivare alla linea di intersezione delle falde. Ogni 200 elementi si dovrà inserire unategola di aerazione.


La prima fila deve essere sovrastante la grondaia di circa 6 centimetri così da eliminare i problemi di ritorni di acqua.

Quando si procede alla posa si devono fissare i naselli ai listelli con delle viti e raccordare i colmi all'ultima fila con malta specifica, per evitare le infiltrazioni.


Vantaggi delle tegole portoghesi


Le tegole portoghesi hanno molti vantaggi rispetto alle altre tipologie:

  • sono ideali sia per edifici in centri storici che per edifici di campagna;

  • sono semplici da posare grazie alla facilità di incastro;

  • assicurano totale sicurezza dell'assemblaggio anche in presenza di vento o neve;

  • sono molto stabili e leggere perché non hanno bisogno di elementi ulteriori per l'ancoraggio.


La manutenzione deve avvenire in maniera periodica, così da verificare che non ci siano elementi rotti. Gli interventi fondamentali sono la pulizia del tetto e la sostituzione delle tegole danneggiate.

La pulizia si può eseguire mediante idropulitrice a pressione munita di spazzola per pulire in maniera approfondita le tegole.


Tipi di tegole portoghesi


Esistono in commercio diverse tipologie di tegole portoghesi caratterizzate da una serie di accessori tali da renderle ancor più versatili.

Ci sono tegole che formano la base del comignolo, studiate per integrarsi al meglio con il resto della copertura.

Tipi di tegole portoghesi
Esistono tegole a doppia onda, che hanno il compito di rifinire la linea laterale sinistra della falda così da eliminare il problema del taglio di alcune tegole.

Ci sono anche tegole che sono munite di aeratori con griglia, una presa d'aria che facilita il fissaggio dell'aria di ventilazione.
Esiste poi un accessorio specifico, il fermaneve, un dente speciale che blocca lo scivolamento del manto nevoso sul tetto.


Tipologia di tetto con tegole portoghesi


L'azienda Vardanega propone tegole portoghesi dalle notevoli performance.
Le caratteristiche fondamentali sono la resistenza e durata, la facilità nella sostituzione e la varietà di colori.

Tipologia di tegola portoghese VardanegaTipologia di tegola portoghese Vardanega

Si va dalla portoghese testa di moro alla classica portoghese rossa, passando per tonalità lavagna e retrò. Le dimensioni sono di 41,5 x 25 centimetri e il peso è di 3 kg. Ad essi si aggiungono pezzi speciali come l'aeratore portoghese, il fermaneve e l'antenna portoghese.


Tegola portoghese moderna


La tegola portoghese San Marco Terreal abbina stile moderno a classico, risultando particolarmente versatile.
Grazie alla tecnologia avanzata con cui è stata ideata, la tegola ha notevoli performance e lunga durata.

Portoghese San MarcoPortoghese San Marco

Le tonalità sono svariate, ci sono le tegole scure di colore nero, grigio o testa di moro, dalle dimensioni di 40,5x25 cm, le tegole classiche rosse e color tiziano, fino ad arrivare a tegole di diverse sfumature come l'aretina e la flaminia.

riproduzione riservata
Quali sono le caratteristiche delle tegole portoghesi
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews

Quali sono le caratteristiche delle tegole portoghesi: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.286 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mariaditomaso
Posseggo un appartamento al mare in un condominio formato da più corpi di fabbrica a schiera di numero di piani differenti (da 1 a 6).La coperture sono di vario tipo: in...
mariaditomaso 17 Febbraio 2014 ore 14:37 1