Protezioni Elettriche Casa

NEWS DI Impianti22 Settembre 2011 ore 10:32
La protezione negli impianti civili per le linee elettriche e per le persone si realizza con l'installazione di dispositivi automatici e con l'impianto di terra.

Macroscopicamente un impianto elettrico domestico è costituito dalle linee di distribuzione dell'energia elettrica, dai dispositivi di protezione e manovra e dall'impianto di terra.

elettricitàI sezionatori sono dei dispositivi, non automatici e di manovra, che hanno il compito di interrompere la continuita' delle linee elettriche, interessate da modifiche o anche in condizioni di pericolo; alzando la leva dei sezionatori, manualmente, viene garantita la discontinuità delle linee elettriche, similmente il riarmo manuale ne ristabilisce la continuità; generalmente negli impianti di potenza superiore a quelli domestici, l'interruzione della continuità delle linee tramite i sezionatori ha anche un significativo riscontro visivo.

I dispositivi di protezione delle linee, comunemente identificati come automatici per la loro capacità di intervenire automaticamente, sono le protezioni magnetiche e quelle termiche, esse sono spesso accoppiate come protezioni magnetotermiche.


Dispositivi protezione linee elettriche


Tra i dispositivi di protezione automatica, finalizzati alla protezione degli individui più che delle linee elettriche, ci sono i dispositivi differenziali, comunemente noti come salvavita; l'intervento automatico di tali dispositivi avviene quando si rileva una dispersione di corrente elettrica a partire dai 30 mA; la maggior parte delle dispersioni di tal genere, in casa , sono quasi sempre dovute all'invecchiamento e/o usura dei più comuni elettrodomestici o infiltrazioni d'acqua a contatto con parti elettriche sotto tensione; il salvavita, o differenziale, lavora in simbiosi con l'impianto di terra, che scarica al suolo le dispersioni di corrente; istantaneamente alla percezione della dispersione, il differenziale realizza la discontinuità, e quindi la disalimentazione elettrica della linea sulla quale si trova.

L'intervento del differenziale evita che siano alimentate ulteriori e pericolose dispersioni, la presenza dell'impianto di terra permette di drenare verso terra la corrente dovuta al fatto che una carcassa metallica sia andata sotto tensione; senza l'impianto di terra, la corrente sarebbe drenata verso terra attraverso il corpo della prima persona che venisse in contatto con la carcassa.

I dispositivi automatici di protezione delle linee elettriche, magnetici e termici, intervengono quando è messa a rischio l'integrità delle stesse linee.

I dispositivi magnetici intervengono nell'ordine dei tempi dei millisecondi, quando la linea è attraversata da una corrente dell'ordine di qualche volta quella nominale che dovrebbe attraversarla normalmente, condizione che si verifica casi di corto circuiti.

I dispositivi termici intervengono quando la linea che proteggono è attraversata da un valore di corrente superiore a quello nominale, per un periodo particolarmente lungo che potrebbe provocare un eccessivo riscaldamento della linea; tali tempi di intervento sono notevolmente più grandi dei tempi di intervento dei dispositivi magnetici, generalmente dell'ordine dei minuti.

I dispositivi magnetotermici assolvono ad entrambe le funzioni su descritte, in tutte le applicazioni civili i dispositivi di protezione automatici sono a riarmo manuale.

A seconda della grandezza dell'edificio servito dall'impianto elettrico, del numero di linee di quest'ultimo e della tipologia dei carichi elettrici, il coordinamento tra i vari dispositivi di protezione deve essere effettuato secondo dei criteri di selettività; generalmente, l'intervento di un dispositivo di protezione su una linea elettrica, che ad esempio alimenta un elettrodomestico, dovrebbe avvenire con l'attivazione di un solo dispositivio di protezione a monte della linea, e ciò per garantire la continuità di servizio del resto dell'impianto.

Maggiori Informazioni

www.siemens.com/entry/it/it

www.schneider-electric.com/site/home/index.cfm/it

riproduzione riservata
Articolo: Protezioni Elettriche Casa
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Protezioni Elettriche Casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Protezioni Elettriche Casa che potrebbero interessarti
Impianto elettrico: interruttori, sezionatori e relè

Impianto elettrico: interruttori, sezionatori e relè

Impianti elettrici - Interruttori, sezionatori e relè sono i più comuni dispositivi di manovra e protezione cavi negli impianti elettrici comuni presenti nelle nostre abitazioni.
Cercare guasto impianto elelttrico

Cercare guasto impianto elelttrico

Impianti - L'intervento delle protezioni automatiche in un impianto elettrico può essere provocata dalla presenza di un guasto all'impianto stesso o ad un'apparecchiatura.
Centralino Casa, Norma CEI 64-8, V3

Centralino Casa, Norma CEI 64-8, V3

Impianti elettrici - La nuova variante V3 della norma CEI 64-8 descrive come deve essere il centralino domestico.

Protezione Montante Elettrico, V3 CEI 64-8

Impianti - La protezione del montante con un proprio magnetotermico oltre che dalle caratteristiche dell'impianto elettrico, dipende dal valore che l'ente erogatore fornisce circa la corrente di corto circuito nel punto di consegna.

Numero Circuiti Elettrici in Casa

Impianti - La distribuzione di circuiti elettrici minimi è in funzione dei livelli prestazionali e dei metri quadrati degli appartamenti.

Progetto Elettrico

Progettazione - Un progetto elettrico deve contenere tutta una serie completa di specifici document ed elaborati conformi e rispondendti a norme e dati di riferimento.

Glossario Impianti Elettrici Civili

Impianti - L'utilizzo di un linguaggio appropriato e di precisi termini tecnici favorisce la comunicazione e facilita i confronti con i tecnici durante l'esecuzione dei lavori.

Fasi realizzazione impianto elettrico

Impianti - La realizzazione dell'impianto elettrico in una casa si effettua di regola dopo la realizzazione degli impianti idrici e prima degli impianti di climatizzazione.

Caldaia e impianto elettrico: collegamenti

Impianti di riscaldamento - Il corretto funzionamento di una caldaia in casa è strettamente legato alla presenza di un efficiente impianto elettrico al quale la caldaia deve essere collegata.
REGISTRATI COME UTENTE
295.600 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Impianto elettrico
    Impianto elettrico...
    2500.00
  • Ristrutturazioni. imbiancature, impianto idraulico a Milano
    Ristrutturazioni. imbiancature,...
    1000.00
  • Lavabo
    Lavabo...
    600.00
  • Impianto elettrico Monza e Brianza
    Impianto elettrico monza e brianza...
    2800.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.