Muretti di recinzione e loro realizzazione

NEWS DI Spazio esterno03 Settembre 2015 ore 00:36
Come recingere un fondo per delimitare e proteggere la proprietà attraverso la ricerca di soluzioni pratiche ed economiche, senza disattendere l'aspetto estetico.
recinzioni , muretti , reti lavorate , pannelli

L'importanza della recinzione


La recinzione di un fondo di proprietà ha il compito di proteggere da invadenze di estranei tale immobile, oltre a delimitarne la proprietà stessa.

Il semplice concetto sopracitato in pratica si concretizza in molteplici soluzioni, ognuna diversa dalle altre, per caratteristiche costruttive, dimensionali, formali, le quali hanno in comune lo stesso obiettivo.

Una recinzione usuale con pannelli in rete metallicaMolto comune è la tipologia costituita da un muretto basamentale, sul quale è disposta una recinzione costituita da pannelli di materiali di ogni tipo, sostenuti da piantoni disposti a distanza costante, ancorati in un cordolo sottostante costituente la parte superiore del muretto.

In questo articolo, voglio soffermarmi sulle diverse possibilità di realizzazione di tali elementi di recinzione, indicando materiali e sistemi di assemblaggio adatti a ogni circostanza.


Tipologie e materiali necessari


In funzione del materiale impiegato per la realizzazione del muretto di base, lo spessore di tali recinzioni risulta variabile, infatti impiegando il classico concio di tufo disposto in piano, lo spessore raggiungerà cm. 25, mentre impiegando il calcestruzzo armato tale spessore può ridursi fino a 12 cm.

Lo scavo per la fondazione con inserimento di armaturaOltre ai materiali già citati, è possibile realizzare il muretto basamentale impiegando blocchi splittati portanti, mattoni in argilla di ogni tipo, pietrame calcareo disposto a opera incerta, con o senza legante, pannelli prefabbricati in calcestruzzo vibrato o altro materiale.

Tutte le soluzioni sopradescritte hanno in comune la necessità di essere ancorate al suolo, cosa realizzabile mediante una fondazione in pietrame, calcestruzzo armato ecc., eseguendo uno scavo nel terreno a sezione obbligata e riempendo successivamente lo stesso del materiale necessario a costituire la fondazione predisponendo in anticipo l’eventuale armatura.

La scelta della tipologia di una recinzione è molto legata alla sua lunghezza totale, infatti dovendo recintare un fondo molto ampio, l’incidenza del costo a metro quadro della recinzione va attentamente studiata, unitamente alla finalità di realizzare una cinta durevole sicura e bisognevole di poca manutenzione.

Va inoltre considerata la possibilità di realizzare una recinzione la cui costruzione possa essere veloce, al fine di non lasciare senza protezione per molto tempo i lati del fondo protetti da recinti provvisori.Come ho già accennato è possibile utilizzare molti materiali di natura diversa, occorre però tener conto del fatto che si tratta di un manufatto disposto all’aperto, soggetto all’attacco degli agenti atmosferici, caratteristica per la quale è necessario impiegare materiali molto resistenti.


L'influenza del costo sulla scelta dei materiali


Ed ecco, come ancora una volta, i costi dei materiali si ergono a elemento discriminante nella scelta costruttiva, infatti se si volesse impiegare il legno per la realizzazione dei pannelli soprastanti il muretto di base, non è possibile impiegarne qualsiasi tipo, ma è necessario impiegare legname resistente, preventivamente trattato con adeguata impregnatura capace di resistere all’attacco di acqua, insetti, ecc..

Recinzione con elementi in legno impregnatoPer prolungarne la durata occorrerà proteggere periodicamente, le opere in legno, con adeguati trattamenti, i quali faranno lievitare nel tempo il costo complessivo dell’opera.

L’alternativa al legno è rappresentata generalmente da pannelli costituiti da un telaio metallico con all’interno rete metallica trattata industrialmente in vari modi per evitarne l’ossidazione.
Questa soluzione, magari abbinata a una siepe adiacente risulta abbastanza economica e di facile esecuzione, può adattarsi in molti contesti potendosi scegliere tra una infinità di tipologie di reti caratterizzate da disegni e dimensioni delle maglie differenti.

Recinzione con profilati metalliciQuando occorre realizzare una recinzione più robusta, in luogo dei pannelli costituiti da reti metalliche o da grigliati zincati elettrosaldati, possono essere impiegati diversi profili metallici, assemblati in appositi pannelli o annegati singolarmente all’interno del muretto sottostante.

L’impiego di profili opportunamente zincati, anche se comporta una spesa maggiore inizialmente, mette a riparo per lungo tempo dai problemi di manutenzione periodica, con notevole risparmio nel tempo.


Recinzioni e problemi di sicurezza


A proposito del grado di sicurezza raggiungibile nel realizzare una recinzione, premesso che non esistono sistemi inespugnabili, e le cronache di ogni giorno ne evidenziano purtroppo la realtà, è possibile renderle meno violabili mediante alcuni accorgimenti.

Recinzione facilmente scavalcabileIl primo di questi accorgimenti è rappresentato dal disegno complessivo della recinzione. Mi spiego con un esempio pratico: una recinzione alta complessivamente metri 2,40, costituita da un muretto di base alto un metro, su cui è disposta una pannellatura metallica costituita da elementi orizzontali, risulta molto vulnerabile, anzi sembra quasi una scaletta messa lì per chi vuol comodamente salirci sopra.

Se in alternativa si realizza una recinzione costituita da un muretto alto 70 cm, al cui interno sono fissati in fondazione e nel lato del muretto prospiciente l’interno del fondo, dei profili a T distanti 10 cm tra loro privi di qualsiasi collegamento orizzontale atto a fungere da piolo, si otterrebbe una recinzione più sicura, esteticamente più gradevole, il cui costo iniziale un po’ più alto rispetto alla soluzione precedente si fa ben ripagare in termini di sicurezza nel tempo.

Anche la disposizione inclinata, in maniera adeguata della parte metallica soprastante al muretto di base, può contribuire a rendere meno agevole il superamento della recinzione da parte di malintenzionati.


Norme e procedure per realizzare l'opera


Dopo aver elencato le problematiche relative alla scelta del tipo di recinzione e alla sua realizzazione, voglio concludere questo breve articolo sul tema con alcune considerazioni sulle fasi preliminari alla realizzazione.

Recinzione inclinata con elementi metallici lineari privi di traversiAvendo deciso di realizzare una recinzione, dopo aver opportunamente consultato lo strumento urbanistico locale, unitamente al regolamento a esso allegato, al fine di verificare la possibilità di realizzarla in conformità alle norme vigenti, è opportuno prima di incaricare il professionista che dovrà redigere il progetto da presentare alle autorità competenti per territorio, avvisare i proprietari limitrofi dell’intenzione di voler recingere il proprio suolo.

Tale azione, oltre a rappresentare il presupposto per una pacifica e corretta convivenza civile tra proprietari confinanti, serve a diradare dubbi e perplessità circa il tracciato della nuova recinzione, specialmente in previsione di rimuovere quella precaria esistente.

Qualora la cosa dovesse apparire un po’ più complessa, è utile far partecipare all’incontro sul campo anche un tecnico di fiducia delle parti, il quale saprà meglio indicare soluzioni e modi per evitare future e dannose controversie.

Nella stessa occasione è ragionevole chiedere l’eventuale permesso al vicino, al fine di poter entrare nei giorni stabiliti nell’altrui proprietà, qualora dovesse rendersi necessario eseguire lavori dall’esterno del proprio fondo.

riproduzione riservata
Articolo: Predisporre un muretto per i vari tipi di recinzione
Valutazione: 4.67 / 6 basato su 3 voti.

Predisporre un muretto per i vari tipi di recinzione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Predisporre un muretto per i vari tipi di recinzione che potrebbero interessarti
Recinzioni e mattoni di vetro luminosi

Recinzioni e mattoni di vetro luminosi

Sistemazione esterna - Recinzioni e mattoni di vetro luminosi sono delle ottime soluzioni per completare la sistemazione degli spazi esterni ad un'abitazione.
Reti metalliche

Reti metalliche

Ristrutturazione - La rete stirata trova sempre più largo impiego nell'edilizia, non solo di carattere industriale e terziario, ma anche residenziale, perché viene prodotta
Schemi di posa dei mattoni per la costruzione di muretti esterni

Schemi di posa dei mattoni per la costruzione di muretti esterni

Sistemazione esterna - Muretti esterni in mattoni: schemi di posa rappresentati con disegni in cui la tessitura geometrica è decorativa e funzionale per murature resistenti nel tempo.

Come realizzare un muretto di recinzione

Fai da te Muratura - La costruzione di una recinzione in muratura permette di delimitare in modo semplice il confine della propria area verde e di creare zone adibite a diverso uso.

Realizzare muri a intersezione in fai da te

Fai da te Muratura - Muretti perpendicolari: disegni rappresentativi delle modalità di realizzazione in fai da te, creando attraenti murature divisorie per caratterizzare gli spazi.

Realizzare recinzioni decorative per il giardino

Sistemazione esterna - Le recinzioni decorative, con i diversi modelli e le tipologie disponibili, possono creare effetti ornamentali e scenografie uniche all'interno di ogni giardino

2° Festival dei Giardini, Ortogiardino 2013

Giardino - Torna anche per la prossima edizione di marzo di Ortogiardino, il Festival dei Giardini, il concorso di idee florovivaistiche più innovative e originali.

Recinzioni contemporanee

Giardino - Addio alla classica staccionata: la recinzione oggi delimita gli spazi all'aperto con uno stile sobrio e razionale, che non rinuncia però a un tocco fashion.

Progettare le recinzioni in legno per il giardino

Spazio esterno - Le recinzioni in legno per delimitare il giardino: soluzioni progettuali illustrate con disegni, per realizzare schermi decorativi adatti allo stile della casa.
REGISTRATI COME UTENTE
295.574 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ringhiere recinzioni ferro
    Ringhiere recinzioni ferro...
    250.00
  • Pannelli coibentati
    Pannelli coibentati...
    45.00
  • Pannelli wally in
    Pannelli wally in...
    49.00
  • Pannelli sughero naturale
    Pannelli sughero naturale...
    12.24
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.