Scegliere il portaombrelli

NEWS DI Complementi d'arredo18 Maggio 2016 ore 09:33
Basta a tristi portaombrelli da usare solo al bisogno: scegliete un complemento di design, capace di arredare l'ingresso con stile e indispensabile quando piove

Come scegliere il portaombrelli per l'ingresso


Il portaombrelli un accessorio e un complemento per la casa utile e non trascurabile, infatti, proprio quando piove e si rientra a casa con l’ombrello grondante di acqua, ci si accorge di quando possa essere utile poterlo lasciare a scolare e in custodia a un portaombrelli.


Portaombrelli in metallo traforato di Songmics su Amazon

Portaombrelli in metallo traforato di Songmics su Amazon

Portaombrelli in metallo traforato di Songmics su Amazon
Portaombrelli in vendita su Amazon

Portaombrelli in vendita su Amazon

Portaombrelli in vendita su Amazon
Portaombrelli Farfalla di Calleadesign

Portaombrelli Farfalla di Calleadesign

Portaombrelli Farfalla di Calleadesign
Portaombrelli Nuvola di Guzzini

Portaombrelli Nuvola di Guzzini

Portaombrelli Nuvola di Guzzini
Attaccapanni e portaombrelli Portis di Ikea

Attaccapanni e portaombrelli Portis di Ikea

Attaccapanni e portaombrelli Portis di Ikea
Portaombrelli Skyline di Callea Design

Portaombrelli Skyline di Callea Design

Portaombrelli Skyline di Callea Design

La varietà dei modelli, degli stili e dei materiali lo rende un oggetto gradevole sia tra le mura di casa , per esempio subito entrando, magari accanto all’attaccapanni e alla scarpiera, ma anche sul pianerottolo o, se si abita in un condominio, da posizionare all’ingresso del palazzo per far si che si crei il giusto spazio per collocare gli ombrelli, senza che l’acqua bagni tutto il pavimento, rendendo la superficie scivolosa.

Generalmente la forma del portaombrelli è molto semplice, geometrica e squadrata, oppure più sinuosa e cilindrica.

Le variazioni riguardano l’aspetto del portaombrelli che può essere più classico o moderno, in legno, in alluminio, in ferro o ancora realizzato con materiali plastici, colorato, traforato, tinta unita, liscio o con applicazioni o scritte.

Un bel portaombrelli starà bene in casa tutto l’anno, per contenere gli ombrelli vostri e quelli degli ospiti bagnati dalla pioggia oppure quelli asciutti, pronti all’uso e ordinatamente riposti.

La scelta giusta per la vostra abitazione dovrà sposarsi al meglio con il resto dell’arredo, facendo si che richiami altri elementi. Se per esempio l’ingresso è ornato da mensole e attaccapanni in ferro, allora l’articolo perfetto dovrà essere acquistato dello stesso metallo, al contrario se la casa ha il legno come materiale predominante, allora sarà giusto orientarsi su una delle tante proposte a tema.


Portaombrelli di design


Vediamo dunque come il portaombrelli sia stato sdoganato: non è più considerato un accessorio da tirare fuori dallo sgabuzzino solo al bisogno e per necessità, che andrà riposto subito dopo perchè ordinario e non adatto alla vostra abitazione.

Stop a banali modelli in plastica, pesanti e senza personalità: le nuove proposte seguono le tendenze e le linee del design. Spesso si trovano addirittura portaombrelli decorati in pendant con altri complementi, come specchi, mensole, ecc…

Se volete che il vostro portaombrelli catturi l’attenzione di chi fa ingresso in casa, dovete puntare su un modello di design, dalle linee curate e molto attuale.
Un grande classico firmato GUZZINI è l’ormai iconico portaombrelli Nuvola, dimensioni: 32 x 24,7 x h60 cm, disponibile in tre variazioni di colore: rosso, grigio o trasparente.

Già dal nome ben si comprende che stiamo parlando di un oggetto d’arredo etereo, apprezzabile nella sua semplicità e originale per la forma mossa e sinuosa. Questo lavoro è interamente realizzato in un particolare materiale plastico.
Al suo interno nasconde tanto spazio per disporre gli ombrelli; inoltre, i bordi alti lo rendono ben saldo ed evitano la fuoriuscita degli ombrelli. Il suo bello sta nel gioco di trasparenze, presente in tutte e tre le versioni cromatiche proposte. Il risultato è un complemento semplice, sobrio ed elegante, adatto a diversi tipi di ambiente e di arredo.

Un’idea in più è quella di considerarlo un vaso d’arredo, adatto anche ad ospitare bastoni da esposizione.

Un altro oggetto perfetto in una moderna con proprietari attenti nella scelta degli oggetti da esporre è Poppins di Magis, in ABS lucido e colorato, nato come portaombrelli ma utilizzabile anche per contenere bottiglie o piante. Un triangolo, simile a quello che si usa sul tavolo da biliardo per contenere le palle a inizio partita, ha al suo interno sei buchi, ciascuno capace di ospitare un ombrello.

Portaombrelli Poppins di Magis
La sua base solita, e non a colonna come gli altri, lo rende ideale anche ad una collocazione angolare che non risulti di ingombro. Questa creazione è frutto dell’estro e dello studio dei designer Edward Barber e Jay Osgerby. Questo portaombrelli impermeabile si presta per un utilizzo sia in casa che esterno. Le sue dimensioni sono H 30 cm x l 33 cm x P 30 cm.
I colori disponibili sono bianco, rosso, nero e verde oliva.

Se amate il colore puro, una proposta molto divertente e allegra, che darà subito ironia al vostro ingresso e che piacerà tanto anche ai bambini, è rappresentata dalla collezione di portaombrelli in latta di Kasanova. Questa linea è proposta in sette varianti cromatiche e con fantasie e decorazioni differenti.

Portaombrelli di Kasanova
L’ispirazione è la natura: i cilindri di latta sono molto semplici nella forma ma sgargianti e totalmente impreziositi, tutto intorno, da fiori, insetti, animaletti che sembrano arrampicarsi attorno al portaombrelli, creando una decorazione ramage in rilievo e 3D.


Portaombrelli fai da te


Se avete una buona manualità e creatività, potete anche pensare di realizzare un portaombrelli home made. Ecco i passaggi da seguire con le dimensioni e il progetto esatto illustrato in immagine per realizzare un modello semplice, poco ingombrante e capace di ospitare diversi ombrelli.Progetto portaombrelli fai da teIl portaombrelli fai da te che andremo a spiegare passo per passo è realizzato in compensato, che potrete procurarvi in tutti i negozi di bricolage e accessori per la casa e il giardinaggio.
Lo spessore sufficiente dev’essere di un centimetro circa.

Dopo essersi procurati un pannello, vanno tagliati i quattro lati che, una volta incastrati tra loro, daranno vita a un semplice ed utile portaombrelli, che ben si presterà alla vostra abitazione.

Le quattro facce devono essere uguali tra loro a coppie, perché poi dal loro incastro ne derivi una sorta di box resistente e solido. La base dovrà essere sagomata e su questa poseranno le quattro parti che compongono il portaombrelli, tenute insieme da colla e autofilettanti che fisseremo esternamente.

Sulla base della struttura, all’interno del portaombrelli, potete pensare di inserire una sorta di contenitore per far confluire l’acqua di scolo, magari un porta vaso di misura, comoda da svuotare. Prima di terminare il lavoro con una bella passata di vernice protettiva, potete anche pensare di colorare in base ai vostri gusti il portaombrelli.


Portaombrelli in ferro battuto


Sono molto di moda anche i portaombrelli in ferro battuto, perfetti sia per l’indoor che per l’outdoor. Diversi modelli, con decorazioni di design molto moderne e adatte a casa contemporanee, si possono trovare in vendita su Amazon, come le proposte realizzate da Songmics.

Forma squadrata, con spigoli vivi e aspetto minimal, per i modelli disponibili sia in bianco che in nero, verniciati a polvere e resistente al tempo e anche agli agenti atmosferici che non intaccheranno il suo aspetto, a prova di ruggine e corrosione.

Benché il design presenti l’alternanza di vuoti e pieni, non c’è alcun rischio di perdita d’acqua visto che il liquido viene raccolto da una vaschetta in plastica, posizionata sulla base, pensata per proteggere il pavimento ed essere svuotata all’occorrenza.
I vari modelli proposti sono tutti dotati di ganci per appendere anche ombrelli pieghevoli, senza che sprofondino tra gli altri.

Queste proposte risultano nuove, piacevoli alla vista e perfette in una casa dal gusto moderno. Molto interessanti i motivi traforati, spesso divertenti, che riproducono proprio la pioggia e gli ombrelli aperti, oppure una serpentina che ripercorre il perimetro del contenitore.

Portaombrelli metallico su Amazon
Se invece non amate il classi portaombrelli, potete pensare di scegliere un accessorio per l’ingresso, come l’attaccapanni Portis di Ikea, che oltre a farci appendere giacche e cappotti è dotato anche di ganci più bassi per posare l’ombrello.

La linea Portis presenta anche una rastrelliera a scarpiera , una mensola a parete , uno stand appendiabiti e scarpe, tutto in coordinato, essenziale e funzionale.


Portaombrelli in legno


Se invece al freddo e giovane effetto metallico preferite il legno, potete optare per modelli più o meno classici.

Tradizionale è la proposta di Jago in legno di pino lavorato e intrecciato, in vendita su Amazon.

Portaombrelli in legno classico su AmazonPiù originale è invece la lavorazione, dal design ricercato e frizzante, del portaombrelli Farfalla di CalleaDesign.

Semplice ma ricco nella decorazione, tutto in legno, presenta uno svolazzare di ali di farfalla, motivo che si ritrova in altri complementi per la casa disegnati dalla stessa linea.

Questo oggetto arrederà con stile l’ingresso di casa, o comunque il locale dove avete scelto di posizionare il portaombrelli, che poggia su una base quadrata di 21 cm e si innalza per 58 cm.

La vasca che raccoglie l’acqua piovana che cola dagli ombrelli è in materiale plastico.

Interessante, oltre alla particolare e ricca decorazione con intarsi sul legno, anche la possibilità di acquistare questo modello scegliendo tra le otto varianti cromatiche, quella che meglio si adatta alla casa.

riproduzione riservata
Articolo: Portaombrelli originali e fai da te
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Portaombrelli originali e fai da te: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Portaombrelli originali e fai da te che potrebbero interessarti
Servomuti dallo stile classico e contemporaneo

Servomuti dallo stile classico e contemporaneo

I servomuti, con le loro forme estrose e l'estrema praticità, completano l'arredamento in modo originale ed offrono un valido aiuto per il riordino degli spazi.
Come arredare l'ingresso

Come arredare l'ingresso

L'ingresso rappresenta il biglietto da visita di un'abitazione; dunque va arredato con stile e cura per il dettaglio, sfruttando al meglio lo spazio disponibile.
Accessori da balcone

Accessori da balcone

Vasi, utensili e barbecue, per spazi minimi e terrazzini, dove la parola d'ordine è...sfruttamento degli spazi.
Studio professionale in casa

Studio professionale in casa

E' possibile svolgere un'attività professionale anche in casa, ritagliandosi due locali ben disimpegnati da destinare a studio ed attesa.
Complementi d'arredo in ceramica

Complementi d'arredo in ceramica

Tra i materiali più usati per realizzare complementi d'arredo per la casa, c'è senza dubbio la ceramica, come quelli illustrati in questo articolo.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.435 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Orione tenere notti
    Orione tenere notti...
    121.00
  • Rinforzo strutturale
    Rinforzo strutturale...
    400.00
  • Antico comò francese a mezzaluna del xix
    Antico comò francese a...
    2700.00
  • Flyspray insetticida 500 ml
    Flyspray insetticida 500 ml...
    7.81
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 400.00
foto 5 geo Bari
Scade il 01 Giugno 2019
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.