Placche scorrevoli filo muro: prese e interruttori a scomparsa

NEWS DI Impianti elettrici13 Luglio 2018 ore 12:54
Prese e interruttori elettrici a scomparsa o a filo parete sono un'utile soluzione per aumentare sicurezza e comfort soprattutto in presenza di bambini piccoli.

Estetica e praticità con le placche prese e interruttori a filo muro


L'impianto elettrico è una componente imprescindibile di qualsiasi abitazione per l'illuminazione e l'alimentazione di elettrodomestici o apparecchi elettronici: viene quindi considerato un elemento meramente funzionale da nascondere o mimetizzare al meglio possibile.


Interruttori a filo muro Smoothline di Eclettis

Interruttori a filo muro Smoothline di Eclettis

Interruttori a filo muro Smoothline di Eclettis
Interruttore a filo muro Smoothline by Eclettis

Interruttore a filo muro Smoothline by Eclettis

Interruttore a filo muro Smoothline by Eclettis
Interrutori a filo muro Squares Flush by Lithoss

Interrutori a filo muro Squares Flush by Lithoss

Interrutori a filo muro Squares Flush by Lithoss
Placca con presa a filo muro Void Round Flush di Lithoss

Placca con presa a filo muro Void Round Flush di Lithoss

Placca con presa a filo muro Void Round Flush di Lithoss
Placca con prese a filo muro Smoothline di Eclettis

Placca con prese a filo muro Smoothline di Eclettis

Placca con prese a filo muro Smoothline di Eclettis
Placca con presa di sicurezza Smoothline di Eclettis

Placca con presa di sicurezza Smoothline di Eclettis

Placca con presa di sicurezza Smoothline di Eclettis
Interruttore Domotico Tech 1 pulsante di Vitrum

Interruttore Domotico Tech 1 pulsante di Vitrum

Interruttore Domotico Tech 1 pulsante di Vitrum
Interruttore Domotico Tech 2 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Tech 2 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Tech 2 pulsanti di Vitrum
Interruttore Domotico Tech 4 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Tech 4 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Tech 4 pulsanti di Vitrum
Interruttore Domotico Tech 4 pulsanti master on/off di Vitrum

Interruttore Domotico Tech 4 pulsanti master on/off di Vitrum

Interruttore Domotico Tech 4 pulsanti master on/off di Vitrum
Interruttore Domotico Sense 2 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Sense 2 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Sense 2 pulsanti di Vitrum
Interruttore Domotico Sense 3 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Sense 3 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Sense 3 pulsanti di Vitrum
Interruttore Domotico Sense 6 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Sense 6 pulsanti di Vitrum

Interruttore Domotico Sense 6 pulsanti di Vitrum

Ciò comporta ovviamente la scelta di placche per interruttori e prese luce a basso prezzo, che seppur sicure, ben progettate e funzionali, spesso non risultano abbastanza curate dal punto di vista estetico. Questo piccolo inconveniente si nota soprattutto negli ambienti molto minimalisti e nelle abitazioni particolarmente rifinite in ogni dettaglio, dai pavimenti alle maniglie delle porte e dai mobili al giusto complemento d'arredo.

Tuttavia questa tendenza sta cambiando e numerose aziende specializzate hanno ideato una vasta gamma di interruttori e prese di design, che associano ottime caratteristiche tecniche a un aspetto sobrio e raffinato.

Scatole per interruttori da incasso Squares Flush di Lithoss
Particolarmente elegante è ad esempio la soluzione che prevede l'installazione di interruttori a filo muro, che vengono completamente incassati all'interno della parete grazie a specifici accessori.

É questo il caso dei modelli Select Flush e Squares Flus di Lithoss due interruttori da incasso di grandissimo rigore formale.

Si tratta infatti di severe placche quadrate con uno, due o quattro interruttori a loro volta quadrati, con un effetto finale che ricorda una mini scultura di arte concettuale.
Nel caso di abitazioni molto estese o con numerosi punti luce la placca si può anche raddoppiare ottenendo un vero e proprio piccolo pannello di comando a otto pulsanti.

Placca doppia a filo muro Squares Flush di Lithoss
Le finiture sono numerose , per garantirne l'integrazione in qualsiasi contesto:

  • bianca RAL 9010, liscia o texturizzata;

  • inox, dalla superficie simile a quella dell'acciaio satinato;

  • cromo, lucida cromata;

  • fusain, di un elegante verde petrolio con texture spazzolata molto ben delineata;

  • bronzo antico chiaro e scuro con pulsante contrastante;

  • nickel;

  • stagno antico, dall'interessantissima grana satinata in color argento;

  • ottone antico;

  • rame spazzolato con una texture di sottili linee orizzontali;

  • nero grafite RAL 9011, liscia o texturizzata.

Interruttore doppio a filo muro Select Flush di Lithoss
Il pulsante è generalmente trattato come il corpo dell'apparecchio o, più raramente, si presenta in tono su tono o contrastante con lo sfondo della placca: si può dunque giocare con il colore e la finitura della parete per una mimetizzazione perfetta o viceversa trasformare l'interruttore in un semplice ornamento grazie alla sua la plastica matericità.

Allo scopo di individuare a colpo sicuro l'interruttore anche in una stanza completamente buia è inoltre disponibile una retro-illuminazione opzionale con led bianchi, ambra o RGB, cioè a colore variabile personalizzabile dall'utente.


Placche per interruttori domotici in una casa elegante e high tech


Gli interruttori domotici sono invece concettualmente diversi: nella domotica, infatti, l'impianto elettrico risulta concepito come un sistema flessibile e strutturato con ingressi e uscite gestiti secondo logiche programmabili e posti in comunicazione reciproca.

Interruttore a filo muro Square Flush di Lithoss
Anche i frutti elettrici devono ovviamente adeguarsi a questi principi e perciò un interruttore domotico è spesso dotato di varie opzioni di comando.

Il sistema Smoothline di Eclettis, molto versatile, è un modello polifunzionale, in quanto configurabile sia come una placca interruttore tradizionale sia come un vero e proprio terminale domotico per la gestione dell'illuminazione.
Esteriormente il dispositivo si presenta come una placca rettangolare di acciaio, singola o doppia, in versione inox o verniciata bianca su cui si installano i pulsanti.

Due le combinazioni base:

  • due, quattro o più pulsanti per impianti elettrici comuni, con o senza led per un facile reperimento al buio;

  • comandi con icona led per sistemi di gestione domotica.

Interrutore a filo muro Smoothline di Eclettis
Gli interruttori di ultima generazione dell'azienda Vitrum sono invece più orientati sulla vera e propria gestione domotica dell'impianto elettrico grazie alla loro notevole sensibilità touch.

La linea Tech rispecchia in pieno queste caratteristiche: realizzata in materiali leggeri e resistenti, si riconosce per il suo design moderno e minimalista e i pulsanti rotondi, estremamente sensibili al minimo contatto e dotati di retro-illuminazione con luce fredda a bassa intensità personalizzabile nel colore.

La collezione Sense rivoluziona invece completamente l'atto di accendere una luce: la naturalezza delle forme in lieve rilievo ispirate all'imperfezione dalla natura, i suoni che completano l'esecuzione del comando e l'illuminazione colorata restituiscono infatti un'esperienza multisensoriale.

Entrambe le collezioni prevedono placche con uno, due, tre, quattro o sei pulsanti, mentre la linea Tech comprende anche un master on/off e il clima control.


Placche per prese a filo muro e a scomparsa


Un altro elemento fondamentale di qualsiasi impianto, spesso trascurato da architetti e arredatori sono le placche prese elettriche, quasi sempre poste a livello del terreno e perciò generalmente nascoste da mobili e tendaggi.

Tuttavia, anche in questo caso si può osare maggiormente abbinandole agli interruttori di design.

Prese a filo parete Void Flush di Lithoss
L'azienda Lithoss propone infatti Void Flush, una placca presa a filo muro perfettamente compatibile con gli interruttori delle linee Select Flush e Squares Flush grazie alle stesse finiture.
La serie comprende placche singole, doppie o quadruple con prese italiane, tedesche o perfino USB; si può inoltre scegliere il colore della presa (bianco o nero).

Smoothline di Eclettis si abbina invece all'analoga placca interruttore.
Del tutto simile a questa nell'aspetto, è costituito da un pannello rettangolare in acciaio con integrate due o quattro prese di vario tipo per una maggiore flessibilità: risulta quindi la soluzione ideale per un informatico freelance, un appassionato di videogiochi o chiunque debba collegare contemporaneamente più dispositivi.

Prese a filo parete Void Flush by Lithoss
Grazie ad appositi separatori interni, le prese per la trasmissione di dati o segnali possono infatti coesistere all'interno della stessa placca con le comuni prese elettriche.
Le configurazioni possibili sono dunque numerose:

  • due o quattro prese italiane bipasso;
  • due prese shuko o tedesche;

  • una presa elettrica standard UK e due prese dati;

  • una presa a 10 ampere, una presa italiana bipasso, una presa dati e una per la tv.

Tuttavia, queste prese filo muro, sebbene eleganti e funzionali, non garantiscono un'adeguata sicurezza specialmente in presenza di un bambino piccolo.

Placca presa a filo parete Void Flush di Lithoss
Quando infatti inizia a gattonare, un lattante si dedica all'esplorazione dell'ambiente circostante soprattutto con il tatto: la sua attenzione viene quindi attratta anche dalle prese, poste alla sua altezza e facilmente accessibili. Ma quei piccoli fori, apparentemente irresistibili, nascondono un pericolo mortale: è perciò fondamentale proteggere adeguatamente tutti i terminali degli impianti.

La soluzione più comune consiste nell'inserire all'interno di ogni presa appositi tasselli in plastica isolante, reperibili facilmente in tutti i negozi di ferramenta o casalinghi.
Tuttavia, si tratta di un palliativo potenzialmente inefficace, perché un bambino molto scaltro potrebbe capire il meccanismo osservando i genitori, sfilare la protezione e inserire ugualmente le dita all'interno della presa.

Copripresa scorrevole Vitrum Presa di Vitrum
Il rimedio più efficace prevede quindi l'uso di prese incassate in un'apposita cavità nella parete nascoste da placche copripresa scorrevoli o sportellini di sicurezza.
In entrambi i casi sono necessarie alcune opere murarie per modificare l'impianto già esistente e ricavare gli alloggiamenti per le prese; la soluzione non appare inoltre pienamente compatibile con tramezzi molto sottili (10 cm) in foratini o cartongesso.

La linea Smoothline di Eclettis prevede ad esempio la presenza di un piccolo sportellino sollevabile con un foro per il passaggio del cavo di alimentazione del dispositivo collegato; mentre Vitrum Presa di Vitrum è un'innovativo copripresa scorrevole compatibile con le prese a scomparsa.

riproduzione riservata
Articolo: Placche scorrevoli e a filo muro
Valutazione: 5.46 / 6 basato su 13 voti.

Placche scorrevoli e a filo muro: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Placche scorrevoli e a filo muro che potrebbero interessarti
Prese Elettriche, V3 CEI 64-8

Prese Elettriche, V3 CEI 64-8

Impianti - La variante V3 della norma CEI 64-8 detta condizioni specifiche con le quali devono essere realizzate e protette le prese in casa.
Spine e Prese Elettriche

Spine e Prese Elettriche

Impianti - Una spina elettrica è un dispositivo di connessione che può essere collegato ad una presa elettrica complementare, per l'alimentazione di un apparecchiatura.
Rinnovare placche elettriche

Rinnovare placche elettriche

Impianti elettrici - Per cambiare con poca spesa la resa estetica di una casa, si possono effettuare piccoli interventi, come sostituire le placche elettriche, assecondando le pareti.

Prese italiane

Impianti - Innumerevoli sono le prese elettriche per l'adduzione della corrente elettrica ai vari elettrodomestici ed alle lampade presenti in casa: in Italia ce ne sono 4 tipi.

Cercare guasto impianto elelttrico

Impianti - L'intervento delle protezioni automatiche in un impianto elettrico può essere provocata dalla presenza di un guasto all'impianto stesso o ad un'apparecchiatura.

Installazione delle prese elettriche

Impianti - L'installazione delle prese elettriche è un'operazione che può essere eseguita anche col fai da te, rispettando però le principali norme di sicurezza.

Spine e Prese Elettriche Norme

Impianti - La norma Cei 23-50, con la sua seconda edizione, è la norma di riferimento per le prese e spine elettriche per applicazioni civili e ne descrive le cartteristiche.

Caratteristiche e tipologie delle prese sui piani di lavoro in cucina

Impianti elettrici - La presenza di prese elettriche in prossimità dei piani di lavoro in cucina evita l'uso di scomode prolunghe per l'utilizzo di elettrodomestici e dispositivi.

Modifiche elettriche in casa

Impianti - Come fare e cosa fare quando c'è la necessità di modificare un impianto elettrico per installare una luce o una presa aggiuntiva in un ambiente sprovvisto.
REGISTRATI COME UTENTE
295.445 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Elettricista Roma e provincia
    Elettricista roma e provincia...
    80.00
  • Impianto elettrico Monza e Brianza
    Impianto elettrico monza e brianza...
    2800.00
  • Porte scorrevoli a scomparsa
    Porte scorrevoli a scomparsa...
    485.00
  • Controtelaio per porte a scomparsa
    Controtelaio per porte a scomparsa...
    140.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.