Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Pitture lavabili

Quando si devono tinteggiare le pareti interne di un'abitazione, bisogna fare attenzione a scegliere le pitture murali più adatte, ad esempio quelle lavabili.
- NEWS Pittura e decorazioni
pittura , tinteggiature , pittura lavabile

Quando usare le pitture lavabili


Quando si tinteggiano le pareti interne di un immobile bisogna fare in modo che le superfici siano resistenti allo strofinio e non attirino lo sporco e la polvere.

Pitture lavabiliNei locali come la cucina e il bagno, invece, dove bisogna fare i conti con la presenza continua di vapore acqueo, le superfici devono essere anche particolarmente resistenti all'umidità.

La soluzione può essere rappresentata dall'utilizzo di una pittura lavabile. Infatti le pitture lavabili presentano buone caratteristiche di resistenza nel tempo, si applicano facilmente e non perdono il colore se strofinate con spazzole.
Tuttavia è importante ricordare che pittura lavabile non vuol dire che il prodotto sia facilmente smacchiabile.

Queste pitture sono invece sconsigliate per le superfici esposte alla luce diretta del sole o in condizioni di freddo, gelo e pioggia, ed è per questo che si usano più spesso per interni che per pareti esterne.


Caratteristiche delle pitture lavabili



Le pitture lavabili sono vendute in confezioni dai 2 a 15 litri, in diverse tonalità di colore.
Ne esistono anche di bianche, alle quali può essere aggiunto del pigmento colorato.
Solitamente si utilizzano diluendole in acqua, nella proporzione indicata sulla confezione del prodotto, e possono essere stese con pennello o a rullo.

Fondamentale è l'utilizzo di un prodotto di ottima qualità, perché altrimenti si rischia che la vernice venga via non appena si tenta di lavare la superficie.
Una volta terminato il lavoro, il prodotto utilizzato può essere conservato fino a un anno e mezzo, sigillando accuratamente il contenitore.

Il costo di una confezione di buona qualità, nel formato più grande, si aggira intorno ai 45 – 50 euro a secchio. Il prezzo può variare per le pitture dai colori più accesi, in cui viene aggiunta alla base una certa quantità di pigmenti.


Come si puliscono le pitture lavabili


La pulizia avviene passando un panno umido su tutta la superficie della parete, in modo da rimuovere accuratamente tutto lo smog e la polvere accumulati e rendere di nuovo brillante il colore.

Questo sistema può essere usato anche per rimuovere le ditate e la fuliggine dei termosifoni.

In presenza di vere e proprie macchie, invece, come quelle di inchiostro o di olio, la pulizia risulta impossibile o quantomeno molto difficile.
Quindi si può capire come il lavaggio di una parete risulti un'operazione piuttosto complessa, tanto più che se si pulisce solo un tratto di superficie si creerà una zona di colore differente dal resto della parete.


Alcuni esempi di pitture lavabili


Colorificio Meridionale: Lavabile WhiteLavabile White è una pittura murale per interni del Colorificio Meridionale. Tra i suoi pregi possiamo elencare:
- buona lavabilità;
- alta copertura;
- elevato punto di bianco;
- elevata traspirabilità;
- ottima dilatabilità;
- facile applicabilità.

Si può applicare a pennello, a rullo o con airless. Va diluita con acqua fino ad ottenere la viscosità desiderata e si consiglia di effettuare l'applicazione a temperatura ambiente superiore ai 5° C.
Gli attrezzi utilizzati vanno poi lavati con acqua calda subito dopo l'utilizzo e, come per tutte le vernici di questo tipo, il prodotto non deve essere conservato in condizioni di gelo perché può deteriorarsi.

Nel caso di utilizzo su supporti nuovi, questi devono essere ben asciutti e stagionati e privi di ogni impurità. È consigliabile, comunque, stendere prima una mano di fissante all'acqua isolante che migliora l'aderenza del prodotto e ne evita l'utilizzo di una quantità eccessiva.
Nel caso di supporti già tinteggiati, è necessario preventivamente provvedere alla raschiatura della pittura esistente, e poi procedere allo stesso modo.
MaxMeyer: pittura lavabile opaca traspirante
Di MaxMeyer è la pittura lavabile opaca traspirante per pareti sia interne che esterne, dove il supporto è costituito da intonaco, gesso, cartongesso. Anche in questo caso le modalità di applicazione, per supporti mai pitturati, o per supporti già pitturati con vernici all'acqua o con vernici di altro tipo, sono simili, e si consiglia, per ottenere un risultato migliore, la stesura di una mano di fissativo specifico.

L'azienda ricorda che i risultati di massima lavabilità si ottengono dopo 6–7 giorni dall'applicazione.

Tecnorivest: TecnopaintParticolarmente ampia e completa è anche la gamma di prodotti dell'azienda Tecnorivest.

Tra i prodotti a catalogo possiamo citare:
- Tecnopaint: pittura lavabile idrorepellente per interni caratterizzata da ottima lavabilità, buona traspirazione e resistenza agli agenti atmosferici e allo sporco;
- Maior Acril Silossanica, pittura traspirante idrorepellente in cui sono esaltate tutte le caratteristiche che si richiedono ad un'idropittura superiore;
- Natura, pittura superlavabile vellutata tixotropica con ottima copertura, massima resa e con un film che, una volta essiccato, presenta un piacevole effetto vellutato.

Si consiglia la stesura preventiva del fondo di finitura supercoprente e traspirante TecnOne, dall'aspetto estremamente opaco che oltre alla funzione di fondo ha anche quella di finitura.

riproduzione riservata
Articolo: Pitture lavabili
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 56 voti.

Pitture lavabili: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.037 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pitture lavabili che potrebbero interessarti


La vernice conduttiva per nuove applicazioni di design

Soluzioni progettuali - Una vernice a base di particelle conduttive sospese in una soluzione acquosa, atossica, impermeabile, applicabile su vari supporti e utilizzabile per vari scopi

Pitture ecologiche e naturali

Ristrutturazione - Se e' arrivato il momento di ritinteggiare casa, prendiamo in considerazione la possibilita' di usare pitture ecologiche e naturali.

Rivestimenti con pittura a lavagna e magnetica

Pittura e decorazioni - La pittura magnetica e quella tipo lavagna sono dei modi originali per rivestire le pareti così da permettere di scatenare la fantasia dei grandi e dei piccini.

Le diverse tecniche di pittura per pareti interne

Decorazioni - Nel mondo del fai da te, diverse sono le tecniche per poter dipingere una parete, eccone solo alcune, così da stimolare la vostra fantasia nei lavori in casa.

Pittura di sale per eliminare l'umidità e migliorare la qualità dell'aria

Risanamento umidità - La pittura di sale, prodotta con un attento processo del tutto naturale è la soluzione ideale per rendere gli ambienti più salubri evitando la formazione di muffa

Vantaggi della pittura silossanica per esterni

Pittura e decorazioni - Meno impiegata di quella tradizionale, la pittura silossanica per gli esterni ha molti vantaggi, tra cui la facilità di applicazione. Ecco di cosa si tratta.

Pittura sabbiata: come si applica e quali sono i prodotti?

Materiali edili - Dipingere le pareti con la tipologia di pittura ad effetto sabbiato per conferire uno stile originale, personalizzato, elegante e unico agli ambienti di casa.

Pittura a calce, acrilica e a base di caseina

Pittura e decorazioni - Pittura a calce, acrilica o a base di caseina? E qual'è la differenza tra pittura e vernice? Vediamone le differenze ed i diversi prodotti presenti sul mercato.

Pitture per interni: la nuova linea weberpaint di Weber

Materiali edili - Scegliere la giusta pittura per interni è fondamentale per avere un risultato soddisfacente, sia sotto il profilo estetico sia per quanto concerne le performance
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img michele spennato
Buongiorno,sono stato consigliato male sulla scelta della pittura per esterni su facciata ad intonaco grezzo, dopo aver dato fondo per tinta ai silicati ho scoperto grazie ad un...
michele spennato 15 Agosto 2021 ore 09:43 3
Img nicolatenente2
Forse mi ripeto ma spero di essere capito. A casa (solo a casa) mi stordisco e mi viene sonno irrefrenabile.Anche con caldaia spenta.Ho fatto una analisi ad ampio spettro (arpav)...
nicolatenente2 01 Agosto 2021 ore 12:20 3
Img mirko stefy
Buongiorno, vi presento il problrma:È stato pitturato vano scale con vernice, molto probabilmente scaduta dato il forte odore nauseante, sembra quasi di marcio per capirsi,...
mirko stefy 21 Giugno 2021 ore 16:34 3
Img nicolatenente2
Premetto che sono freddoloso per acciacchi vari.Da un po' di tempo ho una strana sensazoine di freddo a casa anche con Temperatura di 24 gradi.Paradossalmente ne ho di più...
nicolatenente2 18 Giugno 2021 ore 13:12 2
Img scettico
Salve a tutti,Contesto: abitazione di 25 anni con due strati di pittura su intonaco ritinteggiata 6 mesi fà per metà da un artigiano e per metà dal...
scettico 17 Giugno 2021 ore 10:29 7