Piastrelle di lava vulcanica levigata, rifusa e smaltata

NEWS DI Pavimenti e rivestimenti20 Marzo 2018 ore 11:08
La lava vulcanica, uno degli elementi più potenti e terrificanti della natura viene oggi fuso e riplasmato creando pavimenti e rivestimenti decisamente innovativi

Piastrelle di lava vulcanica: potenza del fuoco creatore


Il fuoco, uno dei quattro elementi ancestrali, è il più potente e temuto; mentre la colata lavica è una delle manifestazioni naturali più terrificanti e maestose, fiume distruttore ma sorgente di vita.

Da sempre i vulcani affascinano l’uomo, che li ha spesso parificati agli dei. E da sempre anche la pietra vulcanica è utilizzata in architettura: per pavimentare le strade e i marciapiedi, fabbricare fontane ed elementi decorativi o costruire interi edifici.


Piastrelle di pietra vulcanica Lava di Salvatori

Piastrelle di pietra vulcanica Lava di Salvatori

Piastrelle di pietra vulcanica Lava di Salvatori
Piastrelle di pietra vulcanica Lava by Salvatori

Piastrelle di pietra vulcanica Lava by Salvatori

Piastrelle di pietra vulcanica Lava by Salvatori
Collezione di pietra lavica rifusa Surface di NeroSicilia

Collezione di pietra lavica rifusa Surface di NeroSicilia

Collezione di pietra lavica rifusa Surface di NeroSicilia
Piastrelle di pietra vulcanica rifusa Multiplem di NeroSicilia

Piastrelle di pietra vulcanica rifusa Multiplem di NeroSicilia

Piastrelle di pietra vulcanica rifusa Multiplem di NeroSicilia
Elementi di pietra lavica rifusa Buki di NeroSicilia

Elementi di pietra lavica rifusa Buki di NeroSicilia

Elementi di pietra lavica rifusa Buki di NeroSicilia
Lava vulcanica rifusa con applicazioni di vetro iTessuti di NeroSicilia

Lava vulcanica rifusa con applicazioni di vetro iTessuti di NeroSicilia

Lava vulcanica rifusa con applicazioni di vetro iTessuti di NeroSicilia
Lava vulcanica rifusa con decorazioni di vetro iTessuti di NeroSicilia

Lava vulcanica rifusa con decorazioni di vetro iTessuti di NeroSicilia

Lava vulcanica rifusa con decorazioni di vetro iTessuti di NeroSicilia
Lava vulcanica con decorazioni di vetro di Onirolava

Lava vulcanica con decorazioni di vetro di Onirolava

Lava vulcanica con decorazioni di vetro di Onirolava
Lava vulcanica con decorazioni di vetro by Onirolava

Lava vulcanica con decorazioni di vetro by Onirolava

Lava vulcanica con decorazioni di vetro by Onirolava
Lava vulcanica con decorazioni di vetree di Onirolava

Lava vulcanica con decorazioni di vetree di Onirolava

Lava vulcanica con decorazioni di vetree di Onirolava
Lava vulcanica con decorazioni di vitree by Onirolava

Lava vulcanica con decorazioni di vitree by Onirolava

Lava vulcanica con decorazioni di vitree by Onirolava

Basalto, porfido, gabbro e granito sono le pietre vulcaniche più diffuse e apprezzate: roccia fusa e solidificata in complicati arabeschi cristallini. In Italia però la lava per eccellenza si identifica nello scuro basalto, nero, grigio, viola o verde in base alla sua varietà.

Un materiale senza tempo, antico e sempre nuovo, che negli ultimi tempi vive una fase di vera e propria riscoperta, entrando a pieno titolo tra le nuove tendenze dell’architettura di interni.

Come mai? Perché è un materiale naturale, di colore neutro, sobrio e facilmente plasmabile e modificabile grazie alle sue caratteristiche peculiari, che ne consentono un’inedita rilettura.

Tre le tipologie di piastrelle attualmente disponibili sul mercato ci sono quelle di pietra naturale levigata o cesellata, di pietra rifusa e di pietra smaltata.


Piastrelle in lava levigata: la bellezza della natura


Levigare
o lavorare una pietra naturale è uno dei modi più semplici per esaltarne le qualità espressive come la texture, il colore, le venature e la vibrazione alla luce.

É quanto ha fatto l'azienda Salvatori con Lava, una linea di pavimenti e rivestimenti in grandi lastre di basalto grigio. Cinque le texture della palette di soluzioni: Levigato e Levigato Grosso per apprezzare pienamente le qualità cromatiche del materiale, Infinito con una serie di linee parallele orizzontali per dare forma e ritmo allo spazio, Cesellato per esaltare la vibrazione alla luce con un sapiente gioco di luci e ombre, Sabbiato per una finitura rustica e accattivante.

Una colata, origine naturale della pietra lavica
Il grigio scuro e neutro si sposa alla perfezione sia con i colori sobri (bianco, nero, grigio, beige e nuance terrose) tipici dello stile minimalista, sia con le sfumature vivaci e brillanti di un arredamento più estroverso, giovane e informale.
Inoltre, combinando sapientemente texture e orientamento della posa si ottengono effetti compositivi decisamente accattivanti, ideali soprattutto per loft metropolitani e suggestioni un po' underground.


Piastrelle in lava rifusa: riplasmare la natura


Ma la lava è essenzialmente roccia fusa successivamente solidificata: un ciclo reversibile e potenzialmente ripetibile all'infinito, sempre uguale a se stesso da miliardi di anni.

Cosa succede quindi rifondendo la lava? Si riporta il magma al proprio stato primordiale, pavimentando il proprio spazio con piastrelle dal fascino irripetibile.

Ciclo produttivo delle piastrelle di lava rifusa di NeroSicilia
NeroSicilia lo ha già fatto, rivoluzionando il materiale e dando vita a vere e proprie colate artificiali: grazie a un forno speciale appositamente studiato, il basalto estratto dalle cave alle pendici dell'Etna mantiene infatti sostanzialmente inalterato il proprio aspetto naturale, migliorando tuttavia le caratteristiche materiche, estetiche e meccaniche.
La superficie delle lastre grezze vengono fuse passando da un forno ad alta temperatura progettato ad hoc.

Un nuovo concept ideale per il vivere contemporaneo, declinato in tre collezioni legate intimamente alla Sicilia, ai suoi colori e tradizioni costruttive sapientemente reinventate in chiave innovativa.

Buki aRilievo elementi in pietra lavica rifusa di NeroSicilia
Surface è il modello base: cinque diverse basaltiche (laGrigia, laRoccia, laNera, enneUno, enneTre) con altrettante sfumature dal grigio chiaro al nero intenso e cinque trame cristalline, in classiche piastrelle quadrate con lato di 20 o 30 cm, grandi lastre lunghe fino tre metri o sottili listelli rettangolari.

Multiplem prende le stesse varietà lapidee e le trasforma nel Tangram, antichissimo rompicapo cinese formato da sette tessere con diverse forme: cinque triangoli, un piccolo quadrato e un parallelogramma, che sbrigliano la fantasia componendo infinite forme.
Ed ecco questo gioco che diventa architettura: quattro lastre con quattro diverse forme e sfumature si uniscono in innumerevoli combinazioni rigorose e modulari, ordinando lo spazio senza mai stancare.

Buki esplora invece la terza dimensione e con il suo colore nero intenso e la forma circolare restituisce suggestioni ancestrali di mondi inesplorati e civiltà sconosciute.
Sei formati: quattro dischi pieni con diametro di 20, 40 e 80 cm e due dischi forati combinabili in disegni inusitati.
Le migliori applicazioni sono probabilmente i pavimenti da esterno e soprattutto i vialetti da giardino.

Buki aRilievo combina infine i grandi dischi alla severa geometria del quadrato: una vera e propria scultura da parete che dona personalità a qualsiasi spazio.


Piastrelle in lava smaltata: reinterpretare la natura


Ma la lava riserva altre grandi possibilità: l'unione tra il vetro e la pietra vulcanica genera infatti effetti visivi sorprendenti, derivanti dalla simultanea fusione di due materiali completamente differenti.

Onirolava ha raccolto questa sfida, dando vita a un'ardita combinazione tra un'antica tecnica di smaltatura e il design contemporaneo: il risultato è una linea di piastrelle che preserva e valorizza l'aspetto naturale della pietra lavica, a cui si sovrappone un pattern moderno di vetro pigmentato.

Fabbricazione delle piastrelle di lava smaltata di Onirolava
L'insieme forma una decorazione bicroma, con il vetro lucente che emerge in lieve aggetto da una superficie scura e un po' grezza, restituendo percezioni multisensoriali: visive, generate appunto dal contrasto tra i colori, la lucentezza e l'opposta grana dei materiali, e tattili grazie alla texture rilevata e la sapiente contrapposizione tra il vetro liscio e la pietra ruvida.

Tutti i prodotti vengono fabbricati in Italia: ogni piastrella è smaltata a mano da un artigiano esperto e successivamente cotta in forno a più di 1000° C.

Ciascun pezzo è unico e irripetibile, perché la fabbricazione manuale produce quelle minuscole imperfezioni che gli danno personalità: una caratteristica che nessuna lavorazione completamente industriale, per quanto tecnicamente perfetta, potrà mai replicare.

Le piastrelle di lava smaltata di Onirolava
Vasta anche la gamma dei decori: piccoli puntini bianchi e neri ripresi dal repertorio anni '80 dell'op art, esagoni, cerchi, intrecci, triangoli, zig zag, linee variamente segmentate e fiori stilizzati; il tutto in numerosi colori differenti: bianco, nero, grigio, giallo, rosso, verde, blu, azzurro e viola.

Non mancano i classici intramontabili, come i cubi prospettici di sottili lineette o il pied de poule, un inconfondibile motivo tessile formato da due filati di colore contrastante che ricorda una zampa di gallina: tradotto in scala extra large ed esteso a un'intera parete dona un po' di ironia e sdrammatizza qualunque architettura.

Anche iTessuti di NeroSicilia riprendono da vicino l'estetica e la modularità delle stoffe: questa linea nasce infatti come un modulo infinito e liberamente replicabile in qualsiasi direzione, concettualmente simile a una lunga pezza di stoffa da cui tagliare i pezzi.

Piastrelle di lava smaltata iTessuti di NeroSicilia
Entrambe le collezioni sono disponibili in piastrelle quadrate di vari formati o listoni anche molto lunghi. Le possibili applicazioni sono dunque decisamente variegate: pavimenti, rivestimenti parietali, scale e top di cucina. Molto interessanti sono poi le bordure decorative, ad esempio di specchi o di pannelli di altri tipi di piastrelle, ottenibili semplicemente tagliando opportunamente i listelli.

riproduzione riservata
Articolo: Piastrelle in pietra lavica
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Piastrelle in pietra lavica: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Piastrelle in pietra lavica che potrebbero interessarti
Dettagli in cucina

Dettagli in cucina

La ricerca sull'uso dei materiali e sugli aspetti funzionali, offre soluzioni innovative all'arredamento della cucina.
Lampada lavica

Lampada lavica

La lampada lavica si ispira alla bellezza e fluidità delle colate di lava o delle eruzioni solari per creare effetti visivi molto suggestivi e particolari.
Materiali e localismo

Materiali e localismo

L'uso intelligente e attento dei materiali può fare la differenza tra una semplice edilizia e una vera architettura, dando una giusta lettura del contesto.
La natura in casa

La natura in casa

Casa-natura: un albero in casa, le cui fronde si intrecciano con gli arredi. Simbiosi tra organismi vegetali e materiali costruttivi, nel rispetto della natura.
Cucina all'aperto

Cucina all'aperto

Un sistema componibile per cucinare all'aperto.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.513 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Base QUBO 100 e lavabo in pietra nera
    Base qubo 100 e lavabo in pietra...
    770.80
  • Pavimentazioni a cubetti di porfido Marino di Roma
    Pavimentazioni a cubetti di...
    60.00
  • Fornitura e posa di pavimentazione porfido, Marino di Roma
    Fornitura e posa di pavimentazione...
    45.00
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Raschiatura di vecchie tinte Roma e provincia
    Raschiatura di vecchie tinte roma...
    8.50
  • Pavimento resina spatolato
    Pavimento resina spatolato...
    75.00
  • Zucca marina di chioggia
    Zucca marina di chioggia...
    2.20
  • Antico comodino francese intarsiato epoca napoleone iii
    Antico comodino francese...
    825.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 25.00
foto 2 geo Napoli
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.