Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nuove piastrelle: imitano effetto resina

NEWS Pavimenti e rivestimenti26 Gennaio 2012 ore 10:29
Le piastrelle che imitano la resina: esteticamente interessanti perché portano il glamour della resina mantenendo la durezza e la funzionalità delle mattonelle.

Il pavimento in resina


resina spatolataNegli ultimi anni è decisamnte di moda il pavimento in resina; questo tipo di rivestimento , spatolato o colato senza soluzione di continuità è esteticamente affascinante e molto versatile.

Si può realizzare in tantissimi colori e finiture e creare anche effetti particolari e artistici.

Può essere opaco o lucido e la mancanza di fughe contribuisce ad allargare visivamente gli spazi.

Inoltre, è igienicamente molto valido sia per la mancanza di fughe sia perché può essere pulito con molta facilità, con una soluzione di acqua e una bassa concentrazione di detergente neutro.


Resina o piastrelle effetto resina?



Questo tipo di pavimento riserva comunque qualche problema: il più grande è la formazione di crepe che possono verificarsi in relazione a una cattiva posa in opera, con tempi di stesura troppo rapidi tra una mano e l'atra.

La resina, infatti, ha bisogno di asciugare bene in profondità e non solo in superficie.

Tuttavia, è anche la sua composizione chimica a determinare talvolta l'insorgere delle spaccature.

Questo materiale è molto rigido e in caso di movimenti della casa , la mancanza di flessibilità la penalizza fortemente.

Pertanto, se ne sconsiglia l'impiego in quelle abitazioni datate, soggette a piccoli movimenti , perché l'insorgere di crepe più o meno evidenti è quasi inevitabile!
Mentre per le righe e i graffi superficiali si può intervenire facilmente rimuovendo e rifacendo l'ultimo strato trasparente, per le crepe in profondità diventa necessario rifare anche gli strati sottostanti.
Non ultimo c'è il fattore del costo, i pavimenti realizzati in resina sono mediamente piuttosto cari se realizzati per colata; è anche vero che il rivestimento di vecchie piastrelle con la resina stesa a spatola abbassa di molto i costi e può essere realizzata anche in fai da te.


Le piastrelle che imitano la resina


Nell'ultimo periodo, le aziende produttrici di piastrelle hanno cercato di ricreare con il gres porcellanato l'effetto della resina: i vantaggi del gres, oltre al prezzo concorrenziale, sono proprio la resistenza e la stabilità nel tempo.

Slimtech Re-evolution, di Lea Ceramiche
Queste particolari piastrelle mantengono l'imperfezione della resina, non sono tutte uguali tra loro bensì hanno sfumature differenti che contribuiscono a donare il pavimento un sapore handmade e a ridurre l'effetto piastrella.

Lea Ceramiche ha da poco presentato Slimtech re-evolution: una nuova interpretazione del grès laminato di 3mm di spessore e disponibile anche in grandi formati (300x100cm) che ora viene proposta in una nuova texture che richiama l'effetto resina.

Slimtech Basaltina sabbiata, di Lea Ceramiche
Frutto di nuove tecnologie, RE-evolution è una lastra in ceramica ottenuta mediante un'attenta miscelazione degli impasti con vetri colorati, che cotti in forno alla temperatura di 1200°, offrono una superficie perfettamente complanare.
Sono disponibili in diversi colori neutri tendenti al grigio più freddo o al beige più o meno scuri; l'effetto è molto simile a quello della resina spatolata opaca, le fughe minime sono di 1mm e se il posatore è ha buone capacità manuali la sensazioni visiva di continuità è garantita.

Graniti Fiandre invece propone un gres effetto resina lucida, che risulta sfumato e dà vita a riflessi davvero particolari; la finitura è brillante e disponibile in diverse cromie più o meno scure e calde. Il formato maggiore è 60x60 cm.

Resine white, di Graniti Fiandre
La serie Le Resine di Phorma è caratterizzata da pavimenti in gres porcellanato di cinque colori effetto resina, con una finitura ottenuta unendo insieme l'effetto matt al gloss.

Il risultato finale è simile alla resina spatolata lucida che oltre a rivestire decora l'ambiente con gusto e originalità.

Alcune piastrelle hanno persino incisioni al laser studiate ed effettuate per movimentarne la superficie visiva.
La posa è consigliata con una colla, mantenendo tra le piastrelle una fuga minima di 2 mm.

Resins Leather, DI Cerim
Infine, anche CERIM Ceramiche ha creato una catalogo di piastrelle che prendono spunto dalla resina, chiamate proprio Resins.

Queste,giocano con il colore e con le finiture per creare una texture molto raffinata e di grande impatto emozionale; il formato maggiore è il 50x50 cm.

Sono disponibili in diversi colori fra cui un bianco Ivory, molto tecnico e adatto per gli spazi cucina e bagno, e un particolare effetto pelle Leather.

Rimane il fatto che la resina è un materiale molto particolare e affascinante poiché permette elevate personalizzazioni e usi diversi; può rivestire pavimenti, pareti e complementi formando superfici continue e fascinose.
La scelta tra resina e piastrelle in gres è demandata dunque al gusto e alle esigenze individuali!

riproduzione riservata
Articolo: Nuove piastrelle effetto resina
Valutazione: 4.12 / 6 basato su 17 voti.

Nuove piastrelle effetto resina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Arch. Maria Chiara Piano
    Arch. Maria Chiara Piano
    Mercoledì 8 Febbraio 2012, all or 15:57
    Grazie per il suo apporto tecnico, io ho parlato per esperienza vissuta di cantiere: ho usato la resina sia in alloggi che in negozi e gallerie d'arte e il risultato è sempre stato lo stesso con la formazione di piccole o grandi fessure dopo non tanto tempo.Ha ragione dicendo che dipende dal tipo di supporto, dove è stata posata sulle piastrelle esistenti ( se ben messe, tutte integre ecc) il risultato è rimasto uguale negli anni, ma dove invece è stata posata su battuto o su pistrelle irregolari, nonostante la posa della rete il risultato è sempre stato pessimo.quando però si va a ristrutturare un alloggio sa bene che questa situazione non si verifica praticamente mai, vengono sempre fatte tracce a pavimento. Probabilmente ci sono anche molti tipi di materiali diversi, immagino che la resina non sia una e una sola e che quindi sia l'elasticità che le altre caratteristiche possano variare.Grazie e cordiali saluti
    rispondi al commento
  • Emanuele Costanzo
    Emanuele Costanzo
    Lunedì 6 Febbraio 2012, all or 20:00
    Buonasera a tutti scusate se mi intrometto. per lavoro faccio pavimenti in resina da molti anni ormai, comunque ho notato in questa discussione un pò di inesattezze 1 non è vero che si fessura facilmente dipende dal tipo di supporto (cioè cosa c'è sotto)2 è più facile che si crepi su un appartamento appena costruito dato che deve assestarsi ancora 3 infine la resina non è rigida come si crede ma ha un certo punto di elasticità 4 il cemento spatolato è rigido del tutto ed è più facile che si crepi. spero di essere stato utile e aver chiarito alcuni punti.....un saluto cordiale a tutti
    rispondi al commento
  • Arch. Maria Chiara Piano
    Arch. Maria Chiara Piano
    Martedì 31 Gennaio 2012, all or 01:19
    Il prezzo è intorno ai 50-60 €/mq, ma dipende dai formati.
    rispondi al commento
  • Zanon
    Zanon Zanon Giovanni
    Lunedì 30 Gennaio 2012, all or 13:01
    Molto bello questo tipo di pavimento! Sarei curioso di sapere i prezzi di questo tipo di posa.
    rispondi al commento
  • Arch. Maria Chiara Piano
    Arch. Maria Chiara Piano
    Lunedì 30 Gennaio 2012, all or 11:30
    La sua esperienza cosa consiglia per il problema crepe?
    rispondi al commento
  • Arch. Maria Chiara Piano
    Arch. Maria Chiara Piano
    Lunedì 30 Gennaio 2012, all or 11:29
    Certo la resina ha questi vantaggi non da poco, oltre ad essere bella esteticamente e versatile ma purtroppo nelle case vechie secodno me è sconsigliabile, costa molto e dopo poco si inizieranno a formare crepe e crepette.un'altra alternativa alla resina, è il cemento spatolato, che ha meno problemi di fessurazione, dà meno possibilità estetiche ma è meno rigido e si adatta a ogni superficie.
    rispondi al commento
  • Arkdekodesign
    Arkdekodesign ARKdekò
    Venerdì 27 Gennaio 2012, all or 14:35
    Questo articolo presenta senza dubbio delle soluzioni molto innovative, ma tra i vantaggi più ricercati della resina c'è proprio la continuità della superficie e l'elevato grado di igienicità, oltre che resistenza maccanica. La scelta della resina risponde dunque, nella maggiori parte dei casi, a queste esigenze. Ovviamente esistono tante aziende, come quelle citate, che offrono soluzioni decorative altrettanto versatili ed esteticamente affascinanti.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
319.098 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Nuove piastrelle effetto resina che potrebbero interessarti


Nuovi gres porcellanati

Pavimenti e rivestimenti - Il gres porcellanato è un materiale molto versatile, disponibili sul mercato piastrelle lucide o opache, lisce o grezze, con effetto pietra, metallo e legno.

Piastrelle in resina o effetto resina. Qual è la scelta migliore?

Pavimenti e rivestimenti - Trasformare gli spazi architettonici in attuali e originali con un tocco handmade a pavimenti o rivestimenti, preesistenti e non, con piastrelle effetto resina.

Pavimenti e rivestimenti in pannelli di resina

Pavimenti e rivestimenti - L'idea di prodotti per il rivestimento e la pavimentazione per il bagno ci fa pensare istintivamente alle classiche piastrelle in ceramica o gres porcellanato,

Tavoli in resina

Arredamento - Non solo pavimenti e rivestimenti: oggi la resina si utilizza anche per creare complementi d'arredo, come i tavoli, dagli effetti straordinari.

Gres laminato

Ristrutturazione - Con soli tre millimetri di gres laminato si può creare un rivestimento per bagno e cucina dalle prestazione innovative, in grado di decorare e arredare.

Pavimenti con effetti particolari

Ristrutturazione - Il pavimento è, forse, la parte della casa a cui si dedica la maggiore attenzione sia in fase di acquisto, sia in caso di costruzione ex novo o ristrutturazione.

Resine luminose

Pavimenti e rivestimenti - La resina, integrata con sistemi di illuminazione, trova applicazione in diversi angoli della nostra casa: rivestimenti, pavimentazione, oggettistica e complementi.

Come realizzare un set da toilette effetto madreperla

Decorazioni - Come creare in poche semplici mosse un prezioso set da bagno con la resina epossidica. Tutto l'occorrente, le fasi di lavorazione e alcune variazioni su tema.

Rinnovare il pavimento con un nuovo colore

Pavimenti e rivestimenti - Rinnovare il pavimento di casa cambiando solo il colore è una soluzione possibile grazie all'applicazione di vernici apposite e seguendo alcune regole di base.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandra08
Salve, presto dovremo occuparci della ristrutturazione di una villetta a schiera e vogliamo cambiare il pavimento della zona giorno (pavimento in cotto stile anni '90).Stiamo...
alessandra08 06 Maggio 2019 ore 19:08 5