• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come creare un piccolo giardino roccioso: piante e materiali

Realizzare un giardino roccioso è un intervento piuttosto impegnativo, ma non impossibile. Scopriamo insieme come creare questo tipo di spazio verde!
Pubblicato il

Come creare un giardino roccioso fai da te: idee e suggerimenti utili


Il giardino roccioso si ispira ai paesaggi montani, e solitamente, viene realizzato nei terreni in pendenza.

Attualmente però, questo trend legato al garden design si è diffuso a tal punto da essere molto apprezzato anche per gli appezzamenti pianeggianti.
Si tratta, infatti, di un'ottima soluzione sia estetica sia pratica, in quanto non richiede grandi cure.

Inoltre, tale composizione paesaggistica è ideale per mantenere il verde ordinato e al contempo, risparmiare acqua, date le scarse esigenze idriche di cui essa ha bisogno.

Scopriamo insieme quali sono le tecniche, i materiali e le piante da impiegare per creare un giardino roccioso domestico.


Giardini rocciosi: ecco come realizzarli


Per realizzare un giardino roccioso fai da te è necessario prestare attenzione a numerosi elementi, primi fra tutti, la progettazione e la tipologia di pietre e di piante da utilizzare.

Aiuole con sassi e piante perenni - Foto: PixabayAiuole con sassi e piante perenni - Foto: Pixabay

In base allo spazio esterno di cui si dispone, si può costruire un giardino roccioso su pendii e muretti (due tipi di aree in cui il terreno presenta già dei dislivelli), oppure, intervenire su una zona spianata, creando livelli differenti su cui sistemare i sassi e i vegetali.

Il suolo migliore da usare è composto da sabbia, ghiaia e altri materiali naturali a grana medio-grande. In questo modo, si forma uno strato drenante che garantisce il corretto smaltimento dell'acqua piovana.

Fasi di realizzazione di un giardino roccioso


Dopo aver scelto il luogo più idoneo per realizzare il giardino e successivamente, aver ideato un progetto su carta, è possibile ripulire la terra da detriti ed erbacce, e iniziare la vera e propria composizione.

A tale proposito, è sempre opportuno collocare prima le pietre di maggiori dimensioni, le quali fanno sì che tutto risulti strutturalmente stabile.

Piante grasse per giardino roccioso: aloe - Foto: UnsplashPiante grasse per giardino roccioso: aloe - Foto: Unsplash

In secondo luogo, è bene inserire i sassi di misura più piccola, perfetti per formare una base solida, riempire e decorare l'area verde. È fondamentale colmare i vuoti presenti tra i sassi usando del terreno.

Le rocce da selezionare per creare questo genere di giardino sono il tufo, l'arenaria, e le pietre calcaree, ma si può optare anche per i ciottoli di fiume.

La piantumazione dei vegetali è l'ultimo step da attuare: una volta rimossi dai vasi, bisogna sistemare gli esemplari all'interno di buche più o meno profonde, mantenendo una certa distanza tra loro (a seconda delle necessità della specie) e infine, innaffiare in abbondanza.


Occorre ricordare che, la preparazione del terreno e la configurazione dello stesso, possono essere eseguite tranquillamente in autunno, mentre la messa a dimora delle piante è un'operazione da svolgere in primavera.


Piante per giardini rocciosi: quali scegliere


Perenni, fiorite e succulente, ma anche cactus, arbusti e specie montane: vediamo quali piante scegliere per progettare un giardino roccioso moderno e di facile manutenzione!

Piante perenni per giardino roccioso


Con le piante perenni è possibile creare un giardino roccioso sempreverde che rimanga ordinato tutto l'anno.

Piantine da giardino perenni: erica - Foto: PixabayPiantine da giardino perenni: erica - Foto: Pixabay

Questa categoria di vegetali include un gran numero di specie diverse.

Tra quelle più interessanti, vi sono le seguenti:

  • erica, tappezzante semplice da curare;

  • polmonaria (Pulmonaria officinalis), che produce piccoli fiori di colore violaceo;

  • lavanda (Lavanda officinalis o Lavandula angustifolia), profumatissima e ideale per attirare gli insetti impollinatori;

  • pitosforo nano (Pittosporum tobira ‘nanum'), che forma folti cespugli verdi.

Una buona idea consiste nell'inserire all'interno del giardino roccioso anche alcune erbe aromatiche perenni, come il rosmarino, la salvia, la maggiorana, l'origano e il timo.

Fiori per giardino roccioso


Per creare un giardino roccioso ricco e bello da vedere, è possibile inserirvi delle piante fiorite, ideali per donare all'area verde un tocco di colore.

Idee giardino roccioso: piantumazione della sassifraga - Foto: PixabayIdee giardino roccioso: piantumazione della sassifraga - Foto: Pixabay

Le scelte sono tantissime, tuttavia, esistono specie che si adattano particolarmente bene a questo tipo di ambiente, le quali, inoltre, hanno una grande resa estetica.

Tra le numerose varietà di piante con fiori a foglie caduche, si possono selezionare la Lagerstroemia (detta lillà delle Indie) e la Callicarpa bodinieri.

Si tratta di due arbusti ornamentali a fioritura estiva e autunnale, che raggiungono circa 4 metri di altezza, pertanto, sono idonei per i giardini rocciosi di ampia metratura.

CONSIGLIATO amazon-seller
SEMENTI DA FIORE DI QUALITA' AD USO...
€ 5.5
COMPRA


Infine, tra i fiori perenni per giardino roccioso vi sono la Sassifraga (Saxifraga), caratterizzata da piccole infiorescenze di colore rosa intenso, viola e giallo, la primula dentata (Primula denticulata), con fiori in nuance blu, rosa, lilla e bianchi e i gerani.

Come creare un giardino roccioso con piante grasse


Naturalmente, anche le succulente sono perfette per le aiuole rocciose, perché riescono ad adattarsi al meglio ai suoli molto aridi e resistono bene alle temperature elevate.

Piante per giardino roccioso in pendenza: cactaceae - Foto: PixabayPiante per giardino roccioso in pendenza: cactaceae - Foto: Pixabay

In linea generale, quasi tutte le piante grasse possono essere sistemate in questi spazi verdi, tuttavia, prima della messa a dimora, è importante optare per varietà adeguate alla zona climatica in cui essi si trovano.

Il Mesembriantemo (Mesembryanthemum) è una succulenta perenne ideale per ornare i piccoli giardini rocciosi, poiché produce foglie sempreverdi e bellissimi fiori in nuance multicolore.

Giardini rocciosi con piante grasse - Foto: UnsplashGiardini rocciosi con piante grasse - Foto: Unsplash

Vi sono poi, tante altre specie tra cui scegliere, come ad esempio, le agavi, l'Aloe vera, l'Echeveria e l'Euforbia.

Inoltre, è possibile creare giardini rocciosi con cactus, come l'Opuntia, la Mammillaria e l'Echinocereus.


Realizzare un giardino roccioso di montagna


Come già accennato in precedenza, i giardini rocciosi sono tipici dei paesaggi montani, perciò, uno dei metodi migliori per realizzarli, consiste nel mettere a dimora le specie native di tali ambienti.

Fiorellini perenni per giardini rocciosi: papavero alpino - Foto: PixabayFiorellini perenni per giardini rocciosi: papavero alpino - Foto: Pixabay

Per questa tipologia di spazi è possibile impiegare piante come la sassifraga alpina (Saxifraga paniculata), che nasce spontaneamente nelle crepe dei terreni pietrosi e il papavero alpino (Papaver alpinum), dotato di delicati fiori gialli o bianchi.

Anche in questo caso, le scelte sono pressoché infinte: in base ai propri gusti ed esigenze, si possono coltivare l'aglio montano (Allium senescens), l'arnica americana, la pervinca minore (Vinca minor), l'aconito napello (Aconitum napellus) e la genziana.

riproduzione riservata
Piante per giardino roccioso
Valutazione: 5.25 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.852 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI