Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Piante infestanti sui muri in pietra

Tipologie di degrado causato dalla diffusione della vegetazione sui muri in pietra, valutazione dell'eventulae danno e trattamenti efficaci per risolvere il problema.
16 Aprile 2012 ore 19:29 - NEWS Sistemazione esterna

Muro in pietra con piante infestantiCiuffi d'erba, piccoli rampicanti e fiorellini fanno spesso capolino dalle fessure dei muri in pietra a vista.

Talvolta capita, addirittura, che su certi paramenti murari abbandonati si sviluppino intere cortine vegetali .

Nella maggior parte dei casi queste pianticelle sono piacevoli alla vista e alquanto pittoresche, ma vi siete mai chiesti se è il caso di tenerle oppure eliminarle?

Come al solito, ci verranno in aiuto una consapevole osservazione del fenomeno e il buonsenso.

Ad esempio, se la propagazione di infestanti riguarda il muro portante di un fabbricato, sarà da valutarne in particolar modo il rischio strutturale.
Infatti, gli apparati radicali tendono ad insinuarsi tra le fessure e, crescendo, possono determinare delle vere e proprie spaccature nel muro.

Muro con vegetazione
Un muretto basso di cinta, invece, potrà essere osservato con meno preoccupazione dal punto di vista strutturale e, nel caso in cui i vegetali portino un abbellimento senza arrecare altri danni eccessivi, si potrà decidere se lasciarli ed eventualmente monitorarli nel tempo.

Un discorso particolare è da riservare ai muri antichi.

Che siano muri strutturali o meno, è doveroso non sottovalutare il problema ed agire con estrema cura e rispetto.
Non ha senso abbandonare manufatti storici ad un processo di deterioramento, che invece potremmo evitare con piccoli accorgimenti.

Ci sono vari tipi di degrado che un muro in pietra a vista antico può subire a causa dell'azione di piante infestanti.
Questi dovranno essere valutati di volta in volta in base alla situazione che si presenta.


Cause dello sviluppo di piante infestanti



Le piante infestanti crescono sui muri se nelle fessure si deposita un substrato favorevole allo sviluppo dei semi.

Vento e animali quali volatili o insetti sono in genere il principale mezzo di trasporto sia del substrato, che può essere formato da terreno organico e sabbie, che dei semi.

La presenza di umidità e luce del sole farà poi il resto.

Infatti, in condizioni esterne questi parametri sono difficilmente gestibili e dunque anche la crescita di infestanti sfuggirà facilmente al controllo.


Tipi di degrado causati dalle piante infestanti


cespuglio cresciuto su muro in pietraLe piante infestanti possono causare sui muri in pietra a vista due principali tipi di degrado: il degrado fisico e quello chimico, entrambi legati all'apparato radicale dei vegetali.

Il degrado fisico è il danneggiamento strutturale del muro causato dalla diffusione delle radici al suo interno. Il degrado chimico è invece quello generato dalla secrezione di sostanze chimiche dannose.

Per entrambi i tipi di degrado è necessario valutare l'intervento in base a quanto le radici sono penetrate all'interno del muro.

Alcune specie arboree sono particolarmente subdole poiché riescono a spingere l'apparato radicale a distanza insospettabile dall'effettivo punto di sviluppo del fogliame.

Può capitare addirittura che lo sviluppo delle radici penetri a fondo e si espanda a tal punto da rendere l'infestate una parte di sostegno statico dell'edificio.

Attenzione dunque ad intervenire in casi così compromessi.


Trattamenti per le piante infestanti


Una volta stabilita la necessità di rimuovere le infestanti e valutata anche la possibilità di intervento senza arrecare danni ulteriori, si procede all'estirpazione meccanica ed eventualmente al trattamento biocida.

muro e scala esterna in pietra infestati da vegetazioneLe specie arboree vanno eliminate durante l'inverno. Si tagliano inizialmente a raso con mezzi meccanici da scegliere caso per caso che non producano vibrazioni tali da compromettere il muro.

Probabilmente con questa tecnica non si riuscirà ad eliminare tutte le radici, sia per la resistenza allo strappo che opporranno, sia per la difficoltà a raggiungere tutte le zone infestate.

Dopo aver verificato che l'estirpazione meccanica non risolve totalmente il problema, si potrà studiare un trattamento biocida.

L'utilizzo di prodotti non va mai esteso indifferentemente su tutto il muro, ma solo sulle parti interessate dal danno. In particolare, sarà necessario effettuare un esame preventivo della composizione fisica e chimica del paramento murario e della specie esatta della pianta da trattare.

Così si potrà eliminare la vegetazione senza innescare nel muro processi di degrado chimico aggiuntivi.

Questi trattamenti vanno effettuati prestando massima attenzione alla sicurezza degli operatori, solamente con l'approvazione e il controllo della direzione lavori e, per quanto riguarda i beni vincolati, dopo aver ricevuto l'autorizzazione degli enti competenti alla tutela del bene.

Il trattamento biocida si può presentare in forma liquida, da stendere con pennello o a spruzzo, in gel oppure in polvere. In linea di massima, è meglio utilizzare prodotti la cui capacità tossica decada velocemente, onde evitare che si accumulino sul muro, nel terreno e invadano addirittura i corsi d'acqua. Inoltre è opportuno utilizzare sostanze che abbiano un'efficacia il più possibile circoscritta all'essenza arborea da eliminare e che siano, quindi, neutrali per il muro e completamente atossici per l'uomo e gli animali.

Nonostante i biocidi che generalmente vengono utilizzati siano innocui per l'uomo, è tuttavia consigliabile eseguire successivamente al trattamento un risciacquo del muro con acqua deionizzata.

Degrado negli edifici rurali

Muri e rivestimenti murari con pietra a secco

riproduzione riservata
Articolo: Muri in pietra infestati da vegetazione
Valutazione: 4.67 / 6 basato su 9 voti.

Muri in pietra infestati da vegetazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
318.271 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Muri in pietra infestati da vegetazione che potrebbero interessarti


Degrado da piante infestanti

Ristrutturazione - Il fenomeno delle piante infestanti provoca il degrado delle strutture murarie, sia se sono costituite in conci di pietra o in elementi lapidei scolpite a vista.

Se una pianta condominiale danneggia il cortile del singolo che succede?

Parti comuni - Nel caso in cui l'edera del condominio provochi danni al cortile del singolo, il condominio potrebbe dover risarcire il danno. Vediamo in sintesi come e perché.

Bambù multiuso

Giardino - Molto utilizzato nell'edilizia e nel mondo dell'arredo, il bambù è un sempreverde molto ornamentale e a crescita rapida, ideale per siepi e bordure in giardino.

Felci e ninfee in giardino acquatico

Piante - Felci e ninfee sono tra le più comuni specie vegetali che animano gli specchi di acqua ed i loro bordi, naturali o artificiali esse non richiedono molte cure.

Menta, bella e profumata

Giardino - La menta è una pianta motlo ricca di olii essenziali, conosciuta e apprezzata sia per l'estetica che per il caratteristico aroma, molto utilzzato in cucina.

Topinambur - Heliantus

Giardino - Il Carciofo del Canada, ortaggio ornamentale d'altri tempi, ha poche esigenze ed e' un'ottima risorsa in cucina.

Prato decorativo, Dichondra repens

Piante - Per un prato pronto effetto, duraturo e bello tutto l'anno, la dichondra repensa è la pianta ideale, da utilizzare anche in miscuglio nelle prime fasi.

Come coltivare il rododendro in terra o in vaso

Piante - Scopriamo come si presenta il rododendro, arbusto fiorito molto spettacolare e colorato con fioritura ripetuta, adatto alla coltivazione in terra come nel vaso.

Piante per arredare la libreria

Piante - Per decorare gli interni degli appartamenti esistono delle varietà di piante perfette per essere posizionate anche su librerie, da coltivare senza troppa fatica.