Piano Operativo di Sicurezza

NEWS DI Normative26 Ottobre 2011 ore 17:38
Contenuti minimi e soggetti interessati alla redazione del POS per i cantieri edili.
sicurezza

Dispositivi di Protezione IndividualeLe attivita' che si svolgono in ogni cantiere edile sono regolate, per quanto concerne gli aspetti legati alla sicurezza e alla prevenzione degli infortuni, dal cosiddetto Testo Unico sulla Sicurezza, il D. Lgs. 81/2008.

Il datore di lavoro dell'Impresa esecutrice ha l'obbligo di redigere, con specifico riferimento ai lavori previsti in un contratto d'appalto, sia pubblico che privato, il Piano Operativo di Sicurezza, di cui all'art. 89, comma 1, lettera h) del Decreto. Questo documento costituisce la valutazione dei rischi strettamente connessi all'esecuzione delle lavorazioni previste ed è, in sostanza, la trasposizione all'ambiente edile del Documento di Valutazione dei Rischi, obbligatoriamente redatto per ogni attività produttiva che preveda la presenza di personale dipendente.

In commercio esiste un'infinita varietà di software che permettono, anche ad un utente con scarse conoscenze in materia, di compilare un POS di qualità accettabile. Quello che un computer non potrà mai fare, d'altra parte, è prendere realmente coscienza di ciò che si sta valutando e trascendere da soluzioni meccaniche e ripetitive, adattabili ad ogni situazione e, di fondo, a nessuna.

Attrezzatura da cantiereIl comportamento più corretto mi sembra dunque lasciar fare un po' di lavoro sporco e una sgrossata generale al software per poi definire, cum grano salis, situazioni più particolari e laboriose a mano, annotando a lato del documento che ci arriva fresco di stampa, osservazioni e prescrizioni personali.

Se finora mi sono messa nei panni del responsabile di un'Impresa, ora prendo le parti di un committente che, vedendo arrivare il criptico (e spesso inutilmente voluminoso) Piano, non ha idea di come valutarne l'attendibilità. Bene. Fare questa operazione è più facile, a volte, di quello che si possa pensare: basta sfogliarlo un po' e darsi la pena di leggerne qualche rigo per avere un'idea chiara della sua qualità.

Un esempio per tutti.

Poco tempo fa, come Direttore dei Lavori per la ristrutturazione di un appartamento, mi è capitato tra le mani il POS dell'Impresa esecutrice. Gli do un'occhiata e vedo, ad un certo punto, spuntare nell'elenco dei DPI (i Dispositivi di Protezione Individuale) in dotazione alle maestranze niente meno che… una muta subacquea! Strabiliata e curiosa vado avanti nella lettura (non senza gusto, lo ammetto), trepidando in attesa di nuove rivelazioni, e mi imbatto nella descrizione di Lavori in sotterraneo in presenza di acqua.

Un immobile in ristrutturazioneOltremodo perplessa, prima di stracciare la mia laurea e misconoscere ogni informazione accumulata in qualche anno di esperienza in cantiere, interpello l'Impresario che ammette, anche se con riluttanza, l'effettiva presenza di qualche refuso

Questo solo per darvi una vaga idea di quello che spesso succede in ambito sicurezza. Non fare di tutta l'erba un fascio è tuttavia assolutamente d'obbligo. Ci sono Imprese che lavorano bene e presentano POS adeguati e completi, corrispondenti all'effettiva consistenza e qualità dello specifico cantiere.

I contenuti minimi del Piano sono chiaramente esplicitati nell'Allegato XV del Decreto 81, insieme a quelli previsti per il PSC (il Piano di Sicurezza e Coordinamento) e per il PSS (il Piano di Sicurezza Sostitutivo).

Opere provvisionali in un cantiere edileOltre alle notizie anagrafiche (nominativi dei soggetti con specifiche mansioni di sicurezza, indirizzi, numeri di telefono, maestranze impiegate) devono essere dettagliatamente descritte lavorazioni, macchine e attrezzature utilizzate in rapporto alle misure preventive e protettive adottate.

Turni di lavoro, organizzazione dell'area di cantiere (servizi igienici, mensa, spogliatoi) ed eventuali procedure di dettaglio devono essere accuratamente descritte anche, se necessario, con grafici e fotografie.

Non da ultime: le valutazioni inerenti il rischio rumore e vibrazioni, per le quali il datore di lavoro è tenuto a far eseguire misurazioni strumentali delle proprie attrezzature; non sono ammissibili, infatti, i valori di default inseriti in automatico dal software.

Per ogni ulteriore informazione non posso che rimandare alla lettura del Decreto e alla letteratura d'ambito, considerando le mie parole non più che una semplice e sommaria infarinatura sull'argomento.


arch. Nora Santonastaso

riproduzione riservata
Articolo: Piano Operativo di Sicurezza
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 9 voti.

Piano Operativo di Sicurezza: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Morenorapo
    Morenorapo
    Venerdì 22 Agosto 2014, alle ore 23:34
    Salve.Sono un geometra e mi occupo di sicurezza. Ho realizzato un sito dal quale è possibile creare gratuitamente il piano operativo di sicurezza per cantieri edili www.piano-sicurezza-gratis.it per qualsiasi info potete contattarmi anche attraverso il sito
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Piano Operativo di Sicurezza che potrebbero interessarti
Sicurezza, Protezione, Controllo Caldaia

Sicurezza, Protezione, Controllo Caldaia

Impianti - I moderni generatori termici o caldaie possono essere localizzati anche all'interno delle abitazioni, come la caldaie di tipo C, a camera stagna e tiraggio forzato.
Lavori in Sicurezza

Lavori in Sicurezza

Progettazione - Una delle voci obbligatoriamente presenti nei computi di ogni intervento di ristrutturazione o di realizzazione di un nuovo edificio è quella relativa alla sicurezza.
Sicurezza in una sola chiave

Sicurezza in una sola chiave

Impianti - La necessità di proteggere la propria abitazione o il proprio ufficio da intrusioni indesiderate, diventa ogni giorno più incalzante.Kaba, azienda leader

Maniglioni antipanico

Infissi - Caratteristiche e obblighi normativi di questo dispositivo di sicurezza antincendio.

Piano Sicurezza e Coordinamento

Leggi e Normative Tecniche - Il Piano di Sicurezza e Coordinamento è un documento obbligatorio quando in un cantiere intervengono almeno due imprese, anche se non contemporaneamente.

Sicurezza nei cantieri

Normative - La normativa italiana.

Adempimenti per la sicurezza nei cantieri di lavori privati

Leggi e Normative Tecniche - La sicurezza in cantiere, in fase di programmazione di interventi edilizi anche privati, coinvolge diversi soggetti imponendo diversi adempimendi previsti dalla Legge.

Raccolta R, Elementi di Sicurezza

Impianti - Principali novità relative ai dispostivi di sicurezza di un impianto termico secondo l'aggiornamento della raccolta R INAIL, in vigore dal mese di Marzo 2011.

Sicurezza sul lavoro

Normative - Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto che modifica il Testo unico sulla sicurezza sul lavoro.
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img thehawk
Buongiorno, sto per terminare i lavori per risanamento conservativo per cui ho presentato la relativa CILA e comunicazione alla ASL di competenza avendo in cantiere 3 ditte (1...
thehawk 21 Agosto 2018 ore 00:52 8
Img pieriroberto
Buongiorno, sono un inquilino alle prese con un dilemma, credo di avere la casa non a norma. Pochi giorni fa ho richiesto un intervento al proprietario di casa poiché...
pieriroberto 01 Novembre 2018 ore 13:00 2
Img omar12
Salve,nel mio condominio è stato necessario sostituire il cilindro del portone. Il nuovo cilindro è un modello ovale CISA 8210 28-28, esteriormente del tutto...
omar12 16 Settembre 2018 ore 18:38 1
Img remo1
Salve, in uno degli appartamenti di un piano alto di stabile anteguerra, sovente tengono la musica ad altissimo volume, al di la del rumore le pareti confinanti del mio...
remo1 11 Settembre 2018 ore 12:27 7
Img tupac76
Buongiorno, ho un problema con il POS. Ho iniziato i lavori da un anno ormai con un impresario che si è poi rivelato un totale disastro sia come programmazione dei lavori...
tupac76 16 Giugno 2018 ore 23:13 1
REGISTRATI COME UTENTE
295.603 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cancello di sicurezza estensibile verniciato exten
    Cancello di sicurezza estensibile...
    260.00
  • Cancello di sicurezza estensibile zincato exten
    Cancello di sicurezza estensibile...
    205.00
  • Barra di sicurezza per vasistas
    Barra di sicurezza per vasistas...
    47.00
  • Grate di sicurezza
    Grate di sicurezza...
    490.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.