Pianerottoli e diritto di veduta

NEWS DI Normative09 Novembre 2012 ore 09:59
La costruzione di un pianerottolo, con annessa scala a chiocciola, può portare alla violazione delle norme dettate in materia di distanze nelle aperture di vedute.
pianerottoli , ballatoio , luci e vedute , diritto di veduta

PanoramaCi capita spesso, in questo canale del nostro quotidiano, di parlare di diritto di veduta.


L'argomento suscita interesse perché in molti siamo costretti a confrontarci con le azioni dei vicini che alle volte ci danno la sensazione, e non solo, di aver tolto luce ed aria ai nostri affacci o addirittura di aver creato essi stessi un affaccio sul nostro fondo.


Detta diversamente: se i vicini possono affacciarsi e guardare sul nostro fondo, noi possiamo agire per ottenere la rimozione della veduta che sia stata edificata in contrasto con le regole che ne disciplinano la distanza dal fondo altrui.



La veduta e l'inspectio



Ai sensi dell'art. 900 c.c.:


Le finestre o altre aperture sul fondo del vicino sono di due specie: luci, quando danno passaggio alla luce e all'aria, ma non permettono di affacciarsi sul fondo del vicino; vedute o prospetti quando permettono di affacciarsi e di guardare di fronte, obliquamente o lateralmente.


Le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione sono intervenute per specificare che affinché sussista una veduta a norma dell'art. 900 c.c., è necessario, oltre al requisito della inspectio anche quello della prospectio nel fondo del vicino, dovendo detta apertura non solo consentire di vedere e guardare frontalmente, ma anche di affacciarsi, vale a dire di guardare non solo di fronte, ma anche obliquamente e lateralmente, così assoggettando il fondo alieno ad una visione mobile e globale (Cass. SS.UU. 28 novembre 1996 n. 10615).



Distanza delle vedute dal fondo del vicino



Come detto in precedenza, il legislatore si è premurato di evitare che l'apertura di vedute possa recare danno o quanto meno disturbo alla riservatezza del proprietario del fondo sul quale tali vedute si aprono.


In questa direzione, quindi, è stato dettato l'art. 905 c.c. , che recita:


ScaleNon si possono aprire vedute dirette verso il fondo chiuso o non chiuso e neppure sopra il tetto del vicino, se tra il fondo di questo e la faccia esteriore del muro in cui si aprono le vedute dirette non vi è la distanza di un metro e mezzo.


Non si possono parimenti costruire balconi o altri sporti, terrazze, lastrici solari e simili, muniti di parapetto che permetta di affacciarsi sul fondo del vicino, se non vi è la distanza di un metro e mezzo tra questo fondo e la linea esteriore di dette opere.


Il divieto cessa allorquando tra i due fondi vicini vi è una via pubblica.


La norma cita alcuni manufatti ma non parla delle scale e dei pianerottoli; essi, è notorio, sono elementi strutturali di un edificio destinati a consentire l'accesso all'edificio medesimo ed alle unità immobiliari in esso ubicate.


Ci si è domandati: tali parti dell'edificio possono costituire costruzioni ai fini del rispetto delle distanze per l'apertura di vedute?


La risposta della giurisprudenza è stata affermativa.



I pianerottoli e le scale costituiscono veduta ai sensi di legge



In un caso recentemente risolto dalla Cassazione si litigava attorno alla costruzione di una scala a chiocciola che, secondo il promotore del giudizio doveva essere rimossa in quanto costituiva veduta edificata in violazione delle distanze legali.


Dopo il rigetto della richiesta in primo e secondo grado, l'attore si è rivolto ai giudici di piazza Cavour che gli hanno dato ragione.


Si legge in sentenza che la scala di un edificio, pur avendo una sua peculiare funzionalità, configura una veduta, e soggiace quindi alla relativa disciplina, quando, per le particolari situazioni e caratteristiche di fatto, risulti obiettivamente destinata, in via normale, anche all'esercizio della prospectio ed inspectio su o verso il fondo del vicino (Cass. 16 marzo 1981, n. 1451).


Quando da un pianerottolo sia possibile esercitare una comoda inspectio e prospectio e tale esercizio rappresenti un uso normale dell'opera, considerata alla stregua dei suoi elementi obiettivi di carattere strutturale e funzionale, a nulla rileva che essa serva anche a collegare la rampe di una scala, in quanto tale diversità non vale ad esercitare l'obiettiva esistenza di una servitù di veduta (Cass. 4 agosto 1977 n. 3502).


Le porte, i ballatoi e le scale di ingresso alle abitazioni, che in genere non costituiscono vedute, in quanto destinate fondamentalmente all'accesso, e solo occasionalmente od eccezionalmente Scale2utilizzabili per l'affaccio, possono configurare vedute quando, per le particolari situazioni e caratteristiche di fatto, risultino obiettivamente destinate, in via normale, anche all'esercizio della prospectio ed inspectio su o verso il fondo del vicino (Cass. 6 marzo 1976 n. 763, etc.).


In sostanza, il fatto che obbiettivamente sia possibile la inspectio e la prospectio comporta la configurabilità di una veduta normale, a prescindere dalla destinazione primaria al manufatto di cui ciò si verifica, se per tale esercizio non bisogna far ricorso all'ausilio di mezzi artificiali per sporgersi od affacciarsi (Cass. 5 novembre 2012, n. 18904).


Ciò vuol dire che per costruire una scala appoggiandola ad un palazzo (si pensi alle scale d'emergenza) bisogna tenere in considerazione anche le distanze dal fondo del vicino per non incorrere successivamente in una richiesta di rimozione.

riproduzione riservata
Articolo: Pianerottoli e diritto di veduta
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.

Pianerottoli e diritto di veduta: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Pianerottoli e diritto di veduta che potrebbero interessarti
Luci e vedute in condominio

Luci e vedute in condominio

Condominio - Ogni condomino ha il diritto di aprire delle finestre, siano esse luci o vedute, sul cortile condominiale o di trasformare le luci in vedute
Servitù di luce

Servitù di luce

Proprietà - Aprire una luce sul fondo del vicino non vuol dire poter acquisire una servitù di luce se l'apertura è irregolare, ossia non rispetta i requisiti richiesti dalla legge.
Luci e vedute

Luci e vedute

Leggi e Normative Tecniche - La disciplina codicistica in materia di luci e vedute definisce questi concetti e delinea come e quando il proprietario di un fondo possa aprirle su quello del vicino.

Apertura di finestre sulla facciata condominiale

Manutenzione condominiale - In tema uso di parti comuni, è legittima l'apertura di finestre sulla facciata condominiale, se non vietata dal regolamento e non lesiva di sicurezza, stabilità e decoro.

Tipologie edilizie: case a ballatoio

Progettazione - Un'analisi approfondita delle caratteristiche e della conformazione di un edificio a ballatoio, ossia di una delle posssibili tipologie edilizie plurifamiliari.

Case a ballatoio a Lecce

Progettazione - Le Case a Ballatoio a Lecce sono il primo edificio sostenibile costruito nel Salento in conformità alla legge regionale 13/2008 per l'abitare sostenibile.

Costruzioni e rispetto delle distanze dalle vedute

Normative - Il diritto di affacciarsi sul fondo del vicino, se legalmente esistente, impone al proprietario del fondo gravato l'obbligo di rispettare le distanze dalle vedute.

Distanza delle canna fumaria dalle finestre

Parti comuni - Quali sono le norme che i condòmini devono rispettare qualora decidano d'installare una canna fumaria sul muro perimetrale dell'edifico? Il ruolo dei regolamenti locali.

Diritto di veduta e panorama: cosa dice la legge

Affittare casa - Quali sono le differenze tra diritto di veduta e panorama; in cosa consiste la servitù di panorama e come si costituisce. Vediamo cosa dice la legge in materia.
REGISTRATI COME UTENTE
295.752 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Set luci lightline
    Set luci lightline...
    105.88
  • Askoll stick light cm 26
    Askoll stick light cm 26...
    27.33
  • Elettricista Roma e provincia
    Elettricista roma e provincia...
    80.00
  • Jacuzzi piscina minipiscina spa 6 posti 45
    Jacuzzi piscina minipiscina spa 6...
    8774.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Faidacasa.com
  • Officine Locati
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.