Perché il verbale assembleare deve indicare il voto condomini?

NEWS DI Assemblea di condominio09 Gennaio 2013 ore 16:40
Il verbale assembleare dev'essere considerato valido o invalido, ad esempio se il verbale non riporta il nominativo ed i millesimi dei favorevoli e dei contrari.
verbale assembleare , voto condomini , millesimi

VerbaleSpesso ci viene chiesto se un determinato verbale assembleare dev'essere considerato valido o invalido e il perché della nostra risposta.
Esempio Domanda:
il verbale non riporta il nominativo ed i millesimi dei favorevoli e dei contrari ad una deliberazione, che cosa possiamo fare?
Risposta: potete impugnare quel verbale che è da considerarsi annullabile.


Il perché è stato spiegato egregiamente in una sentenza resa nell'ottobre del 2011 dal Tribunale di Modena.
Si legge in questa pronuncia che l'ultimo comma dell'art. 1136 c.c. prescrive che delle deliberazioni dell'assemblea si redige processo verbale da trascriversi in un registro tenuto dal' amministratore .

La compilazione del verbale d'assemblea deve rispettare un minimo di regole, fondamentali per verificare i presupposti di validità della deliberazioni.

Così, ad esempio, tra gli elementi necessari vi è l'indicazione dei presenti e del loro voto al fine di verificare, tra le altre cose, il rispetto delle maggioranze necessarie in relazione alla decisione adottata.

In ragione di queste considerazioni, e ribadendone la pregnanza in relazione alla validità delle delibere, la giurisprudenza di legittimità ha più volte affermato:
che non è conforme alla disciplina indicata omettere di riprodurre nel verbale l'indicazione nominativa dei singoli condomini favorevoli e contrari e le loro quote di partecipazione al condominio (Cass.; 19 ottobre 1998, n. 10329; 29 gennaio 1999, n. 810);
che la mancata verbalizzazione del numero dei condomini votanti a favore o contro la delibera approvata, oltre che dei millesimi da ciascuno di essi rappresentati, invalida la delibera stessa, impedendo il controllo sulla sussistenza di una delle maggioranze richieste dall'art. 1136 cod. civ., né potendo essere attribuita efficacia sanante alla mancata contestazione, in sede di assemblea, della inesistenza di tale quorum da parte del condomino dissenziente, a carico del quale non è stabilito, al riguardo, alcun onere a pena di decadenza (Cass. 22 gennaio 2000, n. 697);
che è annullabile la delibera il cui verbale contenga omissioni relative alla individuazione dei singoli condomini assenzienti, dissenzienti, assenti o al valore delle rispettive quote (Cass. Sez. Un., 7 marzo 2005, n. 4806).

Di recente la giurisprudenza di legittimità ha ribadito i vari motivi per i quali si rende necessaria l'identificazione dei condomini assenzienti e dissenzienti (Cass. 10 agosto 2009, n. 18912), affermando in modo inequivocabile il principio, che si legge in motivazione, secondo cui è pertanto indispensabile individuare nominatim i condomini assenzienti e dissenzienti alfine della verifica dell'esistenza della maggioranza prescritta con riferimento all'elemento reale.

Verbale2La verifica dell'esistenza o non del quorum prescritto con riferimento al valore dell'edificio postula, infatti, l'indicazione nominativa dei condomini che hanno approvato la delibera (Trib. Modena 11 ottobre 2011 n. 1565).

Insomma la corretta individuazione delle persone che hanno partecipato, con il proprio voto favorevole o contrario, ad adottare una determinata decisione è fondamentale per valutare la sua correttezza con specifico riferimento ai quorum deliberativi o, tra gli altri, ad eventuali situazioni di conflitto d'interesse.

Naturalmente se tutti i presenti sono d'accordo è sufficiente scrivere l'assemblea all'unanimità approva poiché dall'elenco dei presenti e dei rispettivi millesimi sarà sempre possibile verificare facilmente quanto detto sopra.

riproduzione riservata
Articolo: Perché il verbale assembleare deve indicare il voto condomini?
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.

Perché il verbale assembleare deve indicare il voto condomini?: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Perché il verbale assembleare deve indicare il voto condomini? che potrebbero interessarti
Come verbalizzare la delibera condominiale?

Come verbalizzare la delibera condominiale?

Assemblea di condominio - Il verbale dell'assemblea condominiale è il documento nel quale sono contenute le delibere e dev'essere redatto seguendo dei requisiti minimi per considerarlo valido.
Contestazione contenuto verbale d'assemblea di condominio

Contestazione contenuto verbale d'assemblea di condominio

Assemblea di condominio - Il verbale di un'assemblea condominiale deve contenere determinati riferimenti per essere valido; le dichiarazioni in esso contenute, però, non possono essere annullate.
Che cos'è una delibera condominiale programmatica?

Che cos'è una delibera condominiale programmatica?

Assemblea di condominio - L'assemblea di condominio può decidere su un argomento, oppure può decidere che su quell'argomento deciderà in seguito. In tal caso si ha una delibera programmatica.

Voto in assemblea

Assemblea di condominio - In assemblea di condominio, alla fine della discussione deve prendere una decisione. Anche per decidere di non decidere è necessario esprimere un voto.

Amministratore condominiale, nomina e problemi sui quorum deliberativi

Condominio - Amministratore condominiale tra conferma, quorum deliberativi e possibili profili di illiceità penale relativi al verbale con cui si delibera in materia

Regole minime di compilazione del verbale condominiale

Condominio - Il verbale condominiale è documento imprescindibile per comprendere chi ha deciso che cosa. Per questo va redatto seguendo almeno alcune regole minime.

La comunicazione del verbale d'assemblea condominiale

Assemblea di condominio - La comunicazione del verbale d'assemblea condominiale è obbligatoria solo verso i condomini assenti alla riunione. Come devono comportarsi i dissenzienti?

Verbale d'assemblea condominiale e contestazione dei vizi

Assemblea di condominio - Impugnare il verbale dell'assemblea, anche se formalmente viziato, non sempre può essere la soluzione migliore per evitare l'adozione di soluzioni non gradite.

Quorum costitutivi e deliberativi in assemblea di condominio

Assemblea di condominio - I quorum costitutivo e deliberativo rappresentano il numero di persone e millesimi che si devono contare per poter iniziare a discutere e decidere in assemblea.
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Manutenzione condomini Monza e Brianza, Milano
    Manutenzione condomini monza e...
    19.00
  • Manutenzione Stabili, Condomini, Uffici Milano
    Manutenzione stabili, condomini,...
    100.00
  • Rifacimenti esterni
    Rifacimenti esterni...
    500.00
  • Tenda da sole per balcone MILA
    Tenda da sole per balcone mila...
    781.21
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.