Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

I pavimenti in marmo: stili, materiali, costi e manutenzione

NEWS Pavimenti e rivestimenti04 Febbraio 2019 ore 14:20
Il marmo, disponibile in un'infinita varietà di trame e colori, consente di creare bellissimi pavimenti in stile classico o moderno basati sul contrasto dei colori

Classificazione del marmo per pavimenti


Esistono due classificazioni del marmo, petrografica (ovvero scientifica) e commerciale: è importante distinguerle per non fare confusione dovendo acquistare il materiale per un pavimento.

Dal punto di vista petrografico il marmo è una roccia metamorfica a struttura cristallina formata da carbonato di calcio e impurità di vario tipo, responsabili del colore e del tipico pattern con venature. Il suo aspetto è estremamente variabile perché esiste il marmo venato o in tinta unita in una vasta gamma di sfumature: bianco, giallo, rosso, verde, nero, blu e numerosi toni di grigio e marrone.


Catalogo marmi per pavimentazioni, di Marmi ZEM

Catalogo marmi per pavimentazioni, di Marmi ZEM

Catalogo marmi per pavimentazioni, di Marmi ZEM
Marmi per pavimenti by Marmi ZEM

Marmi per pavimenti by Marmi ZEM

Marmi per pavimenti by Marmi ZEM
Catalogo dei Marmi ZEM

Catalogo dei Marmi ZEM

Catalogo dei Marmi ZEM
Marmi da pavimento di Marmi ZEM

Marmi da pavimento di Marmi ZEM

Marmi da pavimento di Marmi ZEM
Catalogo di marmi per pavimenti by Marmi ZEM

Catalogo di marmi per pavimenti by Marmi ZEM

Catalogo di marmi per pavimenti by Marmi ZEM
Pavimento di marmo intarsiato di Budri

Pavimento di marmo intarsiato di Budri

Pavimento di marmo intarsiato di Budri
Pavimento di marmo intarsiato con motivi marini e floreali, by Budri

Pavimento di marmo intarsiato con motivi marini e floreali, by Budri

Pavimento di marmo intarsiato con motivi marini e floreali, by Budri
Particolare di un pavimento di marmo intarsiato di Budri

Particolare di un pavimento di marmo intarsiato di Budri

Particolare di un pavimento di marmo intarsiato di Budri
Dettaglio di un pavimento di marmo intarsiato di Budri

Dettaglio di un pavimento di marmo intarsiato di Budri

Dettaglio di un pavimento di marmo intarsiato di Budri
Dettaglio di un pavimento di marmo in opus sectile di Budri

Dettaglio di un pavimento di marmo in opus sectile di Budri

Dettaglio di un pavimento di marmo in opus sectile di Budri
Pavimento in marmo in stile op art Marrakech di Scandola Marmi

Pavimento in marmo in stile op art Marrakech di Scandola Marmi

Pavimento in marmo in stile op art Marrakech di Scandola Marmi
Pavimento in marmo in stile op art Profile di Scandola Marmi

Pavimento in marmo in stile op art Profile di Scandola Marmi

Pavimento in marmo in stile op art Profile di Scandola Marmi
Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo bianco

Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo bianco

Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo bianco
Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo cacao

Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo cacao

Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo cacao
Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo nero

Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo nero

Pavimento in marmo Mikado di Lithos Design a sfondo nero

Tuttavia, essendo poco resistente ai graffi, alle abrasioni e all'azione degli acidi non è molto adatto per l'esecuzione dei pavimenti , che in realtà sono costituiti da rocce di altro tipo.
Infatti, dal punto di vista commerciale si definisce marmo qualsiasi roccia facilmente lucidabile ad esclusione di travertino, porfido e granito, cioè, oltre al marmo propriamente detto, tutti i calcari, le brecce, le puddinghe, l'onice e l'alabastro.

La Norma UNI 8458 contiene questa definizione di marmo:

ogni roccia cristallina, compatta e lucidabile, prevalentemente costituita da minerali di durezza Mohs dell'ordine di 3 o 4 (quali calcite, dolomie, serpentino).


In questo articolo faremo dunque riferimento alla definizione commerciale.

Pavimento in marmo in stile op art Boomerang di Scandola Marmi
Le caratteristiche di un buon pavimento di marmo sono: aspetto esteticamente piacevole; buona lavorabilità e lucidabilità; resistenza ai graffi, agli urti e all'usura da calpestio; inattacabilità agli acidi e ai detergenti per pulizie; inalterabilità in seguito all'esposizione ai raggi ultravioletti e resistenza alle intemperie e in particolare ai cicli di gelo e disgelo.


Principali tipologie di pavimenti in marmo


Esistono tre tipologie di pavimenti in marmo per interni:

  • in lastre o piastrelle in tinta unita o con semplici motivi geometrici;

  • intarsiati secondo la tecnica dell'opus sectile con disegni geometrici, floreali o scene figurative;

  • composizioni contemporanee ispirate alla grafica astratta e all'optical art.

Pavimento in opus sectile con decorazioni floreali di Budri
Il marmo viene sempre lucidato e levigato accuratamente per esaltarne l'aspetto estetico e ottenere una superficie piana facilmente pulibile. Per gli esterni si preferiscono invece grandi lastre o blocchi in marmo grezzo, come si nota nelle antiche pavimentazioni di strade, portici e marciapiedi.

Pavimento in marmo in stile op art Pochette di Scandola Marmi
I pavimenti in tinta unita sono molto semplici ma conferiscono una forte personalità a qualunque spazio. Sono costituiti da listoni, lastre o piastrelle di marmo di forma quadrata o rettangolare; le pose più comuni sono a correre, normale, a 45° o con i giunti sfalsati come una muratura.

Gli effetti sono molto variabili: con lastre di un unico materiale e fughe molto sottili o addirittura assenti si ottiene l'illusione di un pavimento monolitico che esalta la texture di ciascuna pietra; mentre con elementi in più toni si formano motivi a righe, a scacchiera o spina pesce basati sui contrasti di colore.

Esistono infiniti tipi di marmo per pavimenti, perfino preziosi o semipreziosi come l'onice o l'alabastro: il catalogo dell'azienda Marmi ZEM ne offre una vasta scelta.
Tra i più comuni ed economici, ma comunque piacevoli esteticamente, troviamo:

  • il botticino, un calcare compatto di colore beige;

  • la pietra di Trani, anch'essa di colore beige;

  • il calcare ammonitico, ricco di fossili e disponibile in numerose varietà (bianco, rosa, rosso, verde, viola e giallo);

  • il nero Marquina;

  • il verde delle Alpi.

Dettaglio di pavimento in marmo intarsiato di Budri
I pavimenti intarsiati riprendono invece l'antica arte dell'opus sectile, già utilizzata dagli antichi Romani per la costruzione di meravigliosi pavimenti basati sul contrasto di forme e materiali.

Le decorazioni sono formate dall'accostamento di tasselli di varia forma, dimensione e materiale. Le decorazioni sono estremamente variegate: pattern geometrici a base modulare, serti e festoni floreali, greche, bordure geometriche, grottesche, stemmi araldici o intere scene figurative.

L'azienda Budri li ripropone in splendide realizzazioni, adatte agli ambienti antichi, sontuosi e riccamente decorati di ville o palazzi gentilizi.

I pavimenti in marmo moderni si ispirano invece alla grafica astratta.

Pavimento in marmo in stile op art Industry di Scandola Marmi
Scandola Marmi ha ideato ad esempio diverse varianti di pavimento marmo bianco e nero in puro stile op art:

  • Boomerang e Industry con linee spezzate che restituiscono l'illusione del movimento;

  • Profile di piastrelle in marmo esagonali divise da una linea a zig zag;

  • Marrakech che rilegge in chiave attualizzata le decorazioni arabe tradizionali;

  • Pochette dalle semplici mattonelle di marmo quadrate che sembrano sovrapporsi in una scala senza fine.

Anche il pavimento Kaos di Budri genera uno splendido effetto di movimento grazie a una concatenazione di cerchi, linee irregolari e concentriche che ricordano le onde generate gettando un sasso in uno stagno. L'illusione è ulteriormente rafforzata dalla prevalenza di marmi verdi e azzurri.

Pavimento contemporaneo in marmo Kaos di Budri
Ugualmente colorato ma di concezione assai diversa è Mikado di Lithos Design: sottili listelli di marmo colorato creano una trama d'intrecci ispirata al gioco con i bastoncini appunto noto come Mikado o Shangai. Le mattonelle in marmo, quadrate e di grande formato, sono disponibili in numerose varianti di colori e litotipi: combinandole sapientemente e variando la direzione degli intrecci si ottengono infinite composizioni differenti.


Costo del marmo: indicazioni e suggerimenti


Ma qual è il costo marmo al mq?

Rispondere è abbastanza facile grazie al completo listino prezzi marmi e graniti dell'azienda Marmi Zem, di cui riportiamo alcune parti a titolo di esempio.
Si tratta dei prezzi unitari (cioè al metro quadro) di piastrelle marmo calibrate, lucidate e bisellate, pronte per la posa in opera.

Pavimento contemporaneo in marmo Mikado di Lithoss Design
Se non diversamente specificato i prezzi si riferiscono a pezzi quadrati con lato rispettivamente di 40 e 60 cm:

  • Alba Chiara: piastrelle 30x30: €/mq 65,00;

  • Bardiglio Imperiale e nuvolato: €/mq 76,00 e 95,00;

  • Bianco Carrara venatino gioia: €/mq 68,00 e 91,00;

  • Bianco Carrara con venature evidenti: €/mq 55,00 e 77,00;

  • Bleu Belge: €/mq 76,00 e 80,00;

  • Botticino: €/mq 77,00 e 88,00;

  • breccia nelle varietà oniciata e pernice: €/mq 69,00 e 77,00;

  • breccia Brown paradiso: €/mq 86,00 e 94,00;

  • Calacatta Michelangelo: piastrelle 40x40 €/mq 145,00;

  • Giallo Valencia: €/mq 96,00 e 110,00;

  • Emperador Dark: €/mq 114,00 e 130,00;

  • Fior di Pesco Carnico: piastrelle 40x40 €/mq 130,00;

Pavimento di marmo intarsiato by Budri

  • Giallo Provenza: €/mq 71,00 e 76,00;

  • Giallo Reale rosato: €/mq 78,00 e 84,00;

  • Giallo Atlantide: €/mq 69,00 e 74,00;

  • Grigio Carnico: €/mq 89,00 e 94,00;

  • Jura beige: piastrelle 40x40 €/mq 75,00;

  • Nembro rosato: piastrelle 40x40 €/mq 85,00;

  • Nero Marquina: €/mq 95,00 e 100,00;

  • Onice miele: piastrelle 30x30 €/mq 195,00;

  • Palissandro: €/mq 136,00 e 145,00;

  • Perlato Sicilia: €/mq 77,00 e 79,00;

  • quarzite gialla: piastrelle 40x40 €/mq 57,00;

  • quarzite Gray: piastrelle 40x40 €/mq 57,00;

  • Rosa Asiago: €/mq 71,00 e 75,00;

  • Rosa Portogallo: €/mq 159,00 e 176,00;

  • Rosso Alicante: €/mq 108,00 e 115,00;

  • Rain Forest Brown: piastrelle 30x30 €/mq 78,00;

  • Rain Forest Green: piastrelle 30x30 €/mq 76,00;

Marmo per pavimenti Nero Fossile del Marocco, by Marmi ZEM

  • Salomè: piastrelle 30x30 €/mq 106,00;

  • Trani fiorito: €/mq 72,00 e 88,00;

  • Travertino noce: €/mq 76,00 e 84,00;

  • Travertino rosso: €/mq 116,00 e 118,00;

  • Verde Guatemala: €/mq 76,00 e 83,00;

  • Verde Alpi: piastrelle 40x40 €/mq 102,00.

Il costo del marmo tende dunque a variare in base a tre parametri fondamentali:

  • la sua rarità, cioè la quantità disponibile in natura;

  • la difficoltà di estrazione e lavorazione;

  • la sua provenienza, perché un marmo esotico ha un alto costo di importazione.

Al costo della materia prima occorre aggiungere anche la vera e propria esecuzione della pavimentazione comprendente il taglio a misura dei pezzi, la preparazione del massetto, gli sfridi e la stuccatura delle fughe.

Pavimento di marmo intarsiato con motivi geometrici, by Budri
Per i pavimenti intarsiati con disegni molto elaborati non si riesce invece a stabilire un prezzo di massima e occorre un'accurata progettazione con stesura di un preventivo dettagliato.

In questi casi il fattore che incide maggiormente è infatti il costo della manodopera, perché ciascun elemento dev'essere disegnato, tagliato e assemblato con estrema cura da artigiani molto esperti, mentre il tempo necessario è direttamente proporzionale alla complessità della decorazione .


Gestione e manutenzione di un pavimento di marmo


Un pavimento di marmo, sebbene bello e resistente, è comunque delicato e perciò va trattato con cura.

Occorre perciò adottare alcuni accorgimenti per non rovinarlo:

  • per gli ambienti di passaggio come l'ingresso, scale, pianerottoli, disimpegni e corridoi scegliere marmi particolarmente robusti come l'ammonitico (Rosso di Verona) o il Botticino;

  • evitare l'uso del marmo per la realizzazione di tavoli e top di cucine, preferendo il porfido o il granito;

  • trattare i materiali porosi come il travertino con appositi trattamenti impermeabilizzanti per evitare l'assorbimento di liquidi, soprattutto se colorati e untuosi come olio e caffé;

  • non calpestare il pavimento con scarpe antinfortunistiche, scarpe da calcio o scarponcini da trekking;

  • applicare i feltrini alle gambe di tavoli e sedie, sopratutto se di metallo, per evitare graffi;

  • passare l'aspirapolvere con delicatezza, evitando di grattare la superficie con le parti metalliche o spigolose dell'apparecchio;

  • qualunque roccia a base calcarea (come appunto il mgarmo, il calcare o il travertino) è particolarmente sensibile all'azione degli acidi, che possono rovinarla irrimediabilmente con antiestetici aloni: usare quindi detergenti a Ph neutro;

  • pulire e asciugare immediatamente le macchie di aceto, succo di limone e acido citrico, comunemente utilizzati in cucina, per evitare la formazione di aloni permanenti;

  • un'eccessiva lucidatura a cera può risultare molto pericolosa per il notevole rischio di scivolare.

Marmo per pavimenti Onice verde del Marocco, by Marmi ZEM
Per la pulizia quotidiana di un pavimento di marmo si può utilizzare un detergente specifico per il marmo o un detersivo per pavimenti delicati, purché a PH neutro, opportunamente diluito in acqua calda. Sfregare con un mocio morbido senza creare pozze; se il pavimento è poroso occorre asciugarlo con uno straccio pulito.

Per le macchie particolarmente ostinate si può utilizzare un panno di feltro seguendo le venature ed evitando l'uso della paglietta metallica per non rigare la superficie.

riproduzione riservata
Articolo: Pavimenti in marmo
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 5 voti.

Pavimenti in marmo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • France14
    France14
    Venerdì 24 Ottobre 2014, alle ore 17:16
    La scelta del marmo perfetto per la propria casa non è mail una cosa semplice, i colori sono tanti e spesso i costi sono piuttosto alti. A Pisa ho trovato un negozio, Cristiani Pavimenti ,molto fornito, con prezzi buoni e soprattutto con un servizio di assistenza del cliente molto utile.http://www.cristiani.it/prodotti/27
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
308.486 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Pavimenti pavè
    Pavimenti pavè...
    30.00
  • Pavimento esterno in cubetti di luserna
    Pavimento esterno in cubetti di...
    70.00
  • Pavimento esterno in cubetti di granito
    Pavimento esterno in cubetti di...
    70.00
  • Porfido del trentino
    Porfido del trentino...
    10.00
  • Aspiracenere aspiraliquidi
    Aspiracenere aspiraliquidi...
    69.99
  • Fotomurale sassi
    Fotomurale sassi...
    39.95
Notizie che trattano Pavimenti in marmo che potrebbero interessarti


Opus sectile: tecnica antica e raffinata

Pavimenti e rivestimenti - Pavimenti di pietre e marmi naturali tagliati secondo forme geometriche e accostati a comporre precisi disegni: una tecnica antichissima ma ancora molto attuale.

Pavimenti di marmo anticato in opus sectile

Pavimenti e rivestimenti - I pavimenti di marmo anticato ripropongono stili e disegni tratti da un repertorio decorativo in uso da millenni, secondo uno stile classico molto affascinante.

Usi progettuali del marmo

Pavimenti e rivestimenti - La definizione commerciale di marmo comprende tutte le rocce lucidabili (cioè le brecce, i calcari e il vero e proprio marmo), usatissime in pavimenti e rivestimenti.

Pavimenti Palladiana

Pavimenti e rivestimenti - La tecnica palladiana consiste nel comporre pavimentazioni utilizzando migliaia di piccoli pezzi di marmo o altre pietre naturali, ciascuno di forma diversa.

Soluzioni per accostare pavimenti differenti in corrispondenza di una soglia

Pavimenti e rivestimenti - Il raccordo di due pavimenti in corrispondenza di una porta è risolvibile con listelli coprigiunto in metallo, inserti decorativi o col contrasto fra i materiali

Il marmo come rivestimento semplice e di grande effetto

Pavimenti e rivestimenti - Perfetto per gli ambienti classici e per quelli arredati in stile contemporaneo, il marmo è un materiale di pregio che può essere impiegato in svariati contesti

Costi trattamenti per pavimenti esistenti

Pavimenti e rivestimenti - Quanto costa e quali sono le ditte a cui rivolgersi per ripristinare la bellezza e prevenire il degrado di pavimenti in marmo, in cotto, in legno o di mosaici?

Mosaici in stile arabo

Pavimenti e rivestimenti - Nei paesi di cultura araba sono molto diffusi splendidi mosaici geometrici di vetro o ceramica colorata per la decorazione di edifici, mobili e complementi di arredo.

Commesso fiorentino in pietre dure

Pittura e decorazioni - Il commesso fiorentino è una raffinata tecnica di mosaico in pietre dure con cui è possibile ottenere splendide scene figurative simili a veri e propri quadri.