• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Padella antiaderente

Per una cucina che sia davvero salutare oltre che gustosa è indispensabile utilizzare gli utensili giusti, come le padelle antiaderenti.
Pubblicato il
Indice dei Contenuti

Per una cucina che sia davvero salutare oltre che gustosa è indispensabile utilizzare gli utensili giusti. Ad esempio, per ridurre al minimo i condimenti, se non eliminarli del tutto, è fondamentale l'utilizzo di stoviglie antiaderenti, in particolare per quel che riguarda le padelle, in modo da potersi concedere qualche fritto con l'utilizzo di pochissimi grassi.
padelle StonewellUna vera e propria novità in questo settore è rappresentata dalle padelle Stonewell, che racchiudono il meglio dei pregi dei migliori utensili da cucina.

Grazie ai materiali e alla tecnologia con cui sono fatte, infatti, uniscono i vantaggi di vari tipi di pentole in una singola padella: la durabilità dell'acciaio inossidabile, la trasmissione del calore dell'alluminio di alta qualità, e un innovativo rivestimento di pietra antigraffio straordinariamente durevole.



Infatti il design innovativo di questa padella combina la capacità di riscaldarsi velocemente propria dell'alluminio, con la superficie solida della pietra che immagazzina il calore e lo rilascia gradualmente ai cibi permettendone la cottura a temperature più basse.

Così il cibo si cuoce in modo uniforme senza perdere sapore.

In particolare la cottura naturale alla pietra consente di esaltare il sapore naturale dei cibi, pur con una cucina leggera e più salutare, per la quale non occorre aggiungere olio nè altri grassi.
Con le normali padelle i succhi naturali dei cibi fuoriescono e salgono in superficie.
Con le padelle Stonewell, invece, i cibi mantengono i succhi al proprio interno, per cui carni e pesci risultano più teneri, succosi e gustosi, mentre le verdure sono più croccanti e cotte alla perfezione.

La padella in pietra Stonewell 100% antiaderente e antigraffio, è disponibile in 3 dimensioni, da 28, 24 e 20 cm di diametro.Pedrini: Coniata Antracite

È invece in alluminio per alimenti ad alto spessore (4 mm), la padella Coniata Antracite della Linea Ardesia di Pedrini, che misura 24 centimetri di diametro e viene venduta a 19,90 euro.

La padella ha un rivestimento ceramico applicato a base acquosa in modo da garantire la massima sostenibilità ambientale. Inoltre non contiene PFOA, una sostanza tipica delle pentole antiaderenti, considerata dannosa per la tiroide.

Il rivestimento è particolarmente resistente alle macchie, all'abrasione e alla corrosione.
Pur con le sue proprietà di antiaderenza, la padella ha però una superficie porosa che consente di cuocere i cibi croccanti, mantenendoli sani e gustosi.

Il rivestimento esterno è invece realizzato in lacca siliconica, applicata ad altissime temperature, per garantire altissime prestazioni del prodotto.

Il manico con presa ergonomica e rivestimento soft touch, è realizzato in Bachelite Made in Italy 100%, ed ha una ghiera protettiva allargata antimacchia.


Bandini Casa: Serafino Zani, padelle cream ceramicaSempre per ovviare al problema dei materiali da rivestimento nocivi, come il teflon, che erano soliti essere utilizzati per le pentole antiaderenti, Serafino Zani propone una linea di padelle con rivestimento ceramico.

Esse hanno corpo in acciaio lucido, triplo fondo adatto anche per la cottura a induzione o su piastre in vetro ceramica oltre che per fornelli tradizionali, ed un rivestimento antiaderente interno in ceramica cream di nuova concezione.

Questo rivestimento è anche molto duro e resistente ai graffi.
Sono commercializzate da Bandini Casa a partire da 49,50 euro.

riproduzione riservata
Padella antiaderente
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.816 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI