Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Orto biologico

L'orto biologico è la soluzione ideale per chi vuole coltivare ortaggi rispettando l'ambiente ed avere a disposizione tutto l'anno solo prodotti di stagione.
18 Febbraio 2013 ore 10:52 - NEWS Orto e terrazzo
orto , orto biologico , sovescio , stallatico

L'orto biologico, oltre ad essere una soluzione molto valida per coltivare ortaggi nel rispetto dell'ambiente, permette anche di avere a disposizione per tutto l'anno solo prodotti di stagione per un'alimentazione sana ed equilibrata, con un notevole risparmio economico.

La coltivazione dell'orto biologico è simile a quella dell'orto tradizionale, con la differenza che tutte le fasi dovranno essere seguite senza utilizzare prodotti chimici. Per questo, per la cura di un orto biologico bisogna seguire spesso delle particolari procedure.

Coltivazione dell'orto biologico

File di ortaggiColtivare un orto biologico significa produrre ortaggi nel pieno rispetto del'ambiente, senza l'utilizzo di prodotti chimici, dalla prima fase di coltivazione fino al raccolto.
Esistono in commercio infatti molti concimi completamente naturali e sementi biologiche il cui utilizzo va coniugato a metodi di coltivazione che consentono di eliminare del tutto l'uso di sostanze chimiche.

Il punto più debole di un orto biologico è però senza dubbio la prevenzione e la cura di eventuali malattie ed attacchi parassitari, in quanto i metodi naturali e manuali possono rivelarsi molto più blandi rispetto a quelli chimici. Vediamo dunque come curare al meglio il nostro orto biologico.


Come già detto, ogni fase dovrà essere eseguita nel rispetto della natura, a cominciare dalla preparazione del terreno.

Questo infatti andrà trattato eliminando, con l'aiuto di una zappa, le pietre ed aventuali erbacce che possono sottrarre acqua e nutrimento al terriccio.

Un'adeguata analisi del terreno, inoltre, consente di verificarne la composizione e permette quindi di stabilire quali sostanze naturali integrare per renderlo più fertile. Il punto in cui collocare l'orto dovrà poi essere ben esposto al sole e protetto dal vento.

L'orto biologico inoltre può essere realizzato anche se non si dispone di molto spazio. Gli ortaggi possono infatti essere coltivati anche all'interno di contenitori come cassette da davanzale, vasi da collocare sul balcone e sulle finestre e cesti da appendere. Molto importante è poi la scelta degli ortaggi da coltivare. Sono da preferire quelli che possiedono una maggiore resistenza alle avversità, soprattutto nei confronti delle malattie.
Grappolo di pomodori
Lattuga, cipolla, aglio, prezzemolo, basilico, zucchine e pomodori sono i prodotti ideali da inserire in un orto biologico. La semina degli ortaggi dovrà avvenire facendo delle buche profonde a seconda della grandezza dei semi, che ovviamente dovranno essere rigorosamente biologici.

Se i semi sono molto grandi, il solco dovrà essere più grande circa tre o quattro volte mentre nel caso di semi di piccole dimensioni sarà sufficiente fare dei piccoli buchi a ridosso del suolo. Una volta impiantato il seme, le buche, che dovranno garantire una certa distanza tra le future piante, dovranno essere coperte con della terra.

I semi biologici sono ormai largamente a disposizione sul mercato.
Specializzata in questo tipo di produzione è la Arcoiris di Modena, che offre una vasta scelta di semi di piante ortive, aromatiche ed officinali.

La Bejoitalia invece, da oltre dieci anni è impegnata nella ricerca e nella produzione di nuove varietà biologiche, impegno dal quale nasce un grande assortimento di semi certificati ed opportunamente lavorati.
Ortaggi nella cesta
Molto importante è poi la concimazione all'interno dell'orto biologico.

Il letame, la pollina, il compost organico e lo stallatico sono i concimi ideali per uno sviluppo ottimale e del tutto naturale delle piante.

Molto utile è anche la concimazione verde o sovescio, che consiste nel produrre erbe che colte e tagliate a pezzetti vanno lasciate decomporre direttamente sul terreno.

La Biofarm vende direttamente online semi di piante da sovescio disponibili in miscugli, utili per praticare al meglio questo tipo di concimazione.
La Biogarden di Parma, invece, offre dei concimi fogliari che oltre a fertilizzare il terreno riescono a tenere lontani insetti dannosi e parassiti.
Anche l'irrigazione dell'orto biologico deve essere eseguita con particolare attenzione.
Per prevenire l'insorgere di malattie fungine infatti bisognerà innaffiare le piante localmente ricorrendo al metodo a goccia. In questo modo, la quantità d'acqua somministrata sarà bilanciata e si eviteranno pericolosi ristagni idrici.

Per innaffiare le piante può essere utilizzata anche l'acqua piovana, da raccogliere in appositi contenitori. Per quanto riguarda invece la prevenzione e la cura delle principali patologie che possono affliggere l'orto biologico, esistono diversi metodi naturali che ci consentono di evitare il ricorso a prodotti chimici.
Cura dell'orto
Di sicura efficacia è ad esempio la rotazione delle colture sul terreno, che impedisce il proliferare di parassiti specifici di alcuni ortaggi.

Sempre per evitare gli attacchi dei parassiti, è molto utile coltivare varietà precoci o tardive che possiedono un ciclo vegetativo che non coincida cronologicamente con quello biologico dei loro parassiti specifici.

Piantare delle siepi a ridosso dell'orto invece permette di diffondere piccoli animali insettivori mentre alcuni insetti antagonisti dei parassiti possono essere immessi direttamente nell'ambiente, ricorrendo così alla cosiddetta lotta biologica.
Se però malattie e parassiti hanno ormai attaccato l'orto, allora sarà necessario ricorrere a rimedi naturali specifici.

Di grande utilità è ad esempio la rimozione manuale sia dei parassiti adulti e delle loro larve che delle erbe infestanti. Se invece si vuole ricorrere ad un rimedio meno impegnativo, è consigliato scegliere degli insetticidi naturali molto efficaci come i macerati vegetali o gli anticrittogamici a base di rame e zolfo.

riproduzione riservata
Articolo: Orto biologico
Valutazione: 5.71 / 6 basato su 7 voti.

Orto biologico: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.012 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Orto biologico che potrebbero interessarti


Sovescio nell'orto

Giardino - Per fertilizzare e arricchire di sostanze nutritive tutte naturali il terreno del nostro piccolo orto, possiamo utilizzare la tecnica agricolturale del sovescio.

Orto su ruote per prodotti a Km zero

Orto e terrazzo - Soluzioni originali per il proprio orto ne sono giunte parecchie, questa ci mancava, parliamo spesso di prodotti a km zero, con Truck Farm sembra sia fattibile.

Verdi Passioni: un weekend all'insegna di piante e fiori

Giardinaggio - Il 2 e 3 marzo a ModenaFiere si terrà un'esposizione dedicata alla cura dell'orto e del giardino; ricca esposizione di piante e fiori per chi ha il pollice verde

Concimi e ammendanti organici

Giardinaggio - Per ristabilire l'equilibrio ecologico e rendere meno poveri i terreni largamente sfruttati, si può procedere con la somministrazione di concimi organici.

Orto d'azienda onlus

Orto e terrazzo - La coltivazione orticola di un pezzo di terreno e goderne del raccolto, invade anche il mondo delle aziende, seguiamo il percorso fatto dalla onlus Orto d'azienda.

Assolazione nell'orto

Giardino - Per crescere bene e in modo sano, gli ortaggi hanno bisogno della corretta assolazione, ottenibile con una progettazione accorta dell'orto.

Orto sociale urbano in Sardegna

Giardinaggio - Nasce in Sardegna, a Settimo San Pietro, in provincia di Cagliari, il primo orto sociale urbano, costruito cioè su terreno cittadino della regione Sardegna.

Orto all'aeroporto

Giardino - Di riconversioni edilizie si sente spesso parlare. Accade con luoghi di cultura, con cinema e anche con aree dimesse. Ma forse non tutti sanno che vale

Orti casalinghi comodi e trasportabili

Orto e terrazzo - Soluziuoni originali e comode, per gestire un piccolo orto, anche in città, sul balcone o addirittura sul davanzale della cucina.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img spizzy
Buongiono a tutti, mi presento: mi chiamo Tiziano sono un semplice operaio. Prossimamente acquisterò un televisore da 65 pollici e ho deciso di fissarla al soffitto. Mi...
spizzy 25 Gennaio 2021 ore 11:28 6
Img klikkete
Ho provato CADCASA su 3 macchine con windows 10 e windows 7 ma non riesco a farlo funzionare.Installo Java e poi faccio partire il software CADCASA ma nulla. Non mi appare la...
klikkete 15 Gennaio 2021 ore 16:38 2
Img agata92
Buongiorno a tutti. Vi scrivo perché sono disperatamente alla ricerca di consigli. Abbiamo da tempo portato a termine i lavori di ristrutturazione della Nostra nuova casa...
agata92 03 Novembre 2020 ore 10:20 4
Img queltaleale
Signori buondì Volevo intanto mettervi al corrente di un prodotto che ho usato recentemente (spero possa aiutare qualcuno) per una mia porta vecchia Milano. Questa porta...
queltaleale 09 Ottobre 2020 ore 12:54 10
Img queltaleale
Buondì, ho un portoncino vecchia Milano da dove entro nella mia abitazione. Il portoncino da sul cortile interno del mio stabile. Il portoncino è messo nel complesso...
queltaleale 28 Settembre 2020 ore 16:16 3