Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Opere di lattoneria: gronde e pluviali

La lattoneria edile riguarda la realizzazione di grondaie e pluviali, necessari ad un adeguato defluire delle acque piovane, oltre a definire esteticamente il tetto
25 Novembre 2020 ore 17:20 - NEWS Materiali edili

Opere di lattoneria in edilizia


Le opere di lattoneria in edilizia riguardano la lavorazione delle lamiere in modo artigianale, per la realizzazione di grondaie, canalizzazioni, scossaline, comignoli, pluviali e altri accessori per la copertura.


Lattoneria, pannelli copertura e fermaneve - Edimetal

Lattoneria, pannelli copertura e fermaneve - Edimetal

Lattoneria, pannelli copertura e fermaneve - Edimetal
Lattoneria gronde e pluviali - Canovi coperture

Lattoneria gronde e pluviali - Canovi coperture

Lattoneria gronde e pluviali - Canovi coperture
Lattoneria acciaio - Canovi Coperture

Lattoneria acciaio - Canovi Coperture

Lattoneria acciaio - Canovi Coperture
Accessori vari lattoneria tetto - Edimetal

Accessori vari lattoneria tetto - Edimetal

Accessori vari lattoneria tetto - Edimetal

La lavorazione della lamiera avviene generalmente mediante l'utilizzo di macchine piegatrici a bandiera o con piegatrici elettriche, oleodinamiche o manuali.
Attraverso le opportune macchine e impiegando varie tecniche, la lamiera viene modellata, sagomata e piegata.

In particolare, i canali di gronda e le scossaline, sono lavorati per mezzo della pressopiegatura, mentre i tubi pluviali sono prodotti con la profilatura a rulli.

Gli accessori, come ad esempio: gomiti, collari e sostegni, vengono invece realizzati tramite la tecnica dello stampaggio.


I materiali per la lattoneria


I materiali impiegati nelle opere di lattoneria tetto sono i seguenti: rame, acciaio inox, lamiera preverniciata, alluminio.

Il rame è un materiale ideale per la costruzione di gronde, pluviali e altri elementi inerenti la copertura degli edifici. Le sue caratteristiche sono: durezza, resistenza alla corrosione, forma e duttilità (capacità di deformarsi con ottimi risultati), inoltre per il suo valore estetico è consigliato nei centri storici e di pregio artistico.

Lattoneria in rame - Canovi Coperture
L'acciaio inox è ampiamente utilizzato per la sua elevata capacità di resistere alla corrosione. Il suo impiego è ideale in zone molto umide e soggette a fumi di scarico e anche quando si desidera donare all'edificio un aspetto moderno.

La lamiera preverniciata, utilizzata in alternativa alla lamiera zincata, prevede la preverniciatura a forno degli elementi, così da garantire una maggiore protezione agli agenti atmosferici.

Dal punto di vista estetico c'è il vantaggio di poter scegliere tra diversi colori di finitura, consentendo un'integrazione ottimale con l'edificio e con il contesto ambientale.

Lattoneria in lamiera preverniciata - Canovi Coperture
L'alluminio è un materiale molto resistente e leggero, il cui colore grigio deriva dallo strato di ossidazione superficiale che si forma quando è esposto all'aria e che previene la corrosione.
Proprio la leggerezza e la resistenza alla corrosione, rendono questo materiale versatile a diverse applicazioni.

L'azienda Canovi Coperture, offre prodotti altamente funzionali e a prezzi vantaggiosi, lavorati con grande esperienza, riuscendo a trasformare un elemento di finitura di un fabbricato in una vera e propria decorazione architettonica, per cui funzionalità ed estetica costituiscono un connubio indissolubile.


Posa elementi lattoneria tetto in cantiere


Di seguito vediamo la posa in opera di elementi di lattoneria dell'azienda molisana Edimetal in un intervento di rifacimento del manto di copertura di un'abitazione, eseguito dall'impresa Pulisud Srl di CB.

L'azienda Edimetal, offre un'ampia gamma di materiali e sistemi per il tetto come lastre multistrato, pannelli ventilati, lastra lamiera, lattonerie prodotte in stabilimento con la possibilità di scegliere materiali, accessori e utensili.

Nell'intervento in esame la ditta ha fornito anche i pannelli di copertura sandwich, composti da lamiera superiore preverniciata color grigio antracite e sagomata tipo coppo, schiuma poliuretanica, lamiera inferiore micro nervata preverniciata grigio.

La gronda è stata sagomata a forma quadra in modo da caratterizzare il profilo del tetto, insieme alla scossalina, realizzate in acciaio preverniciato color grigio antracite.

Essendo l'abitazione situata in alta montagna, sulla copertura sono stati posizionati anche dei fermaneve, per evitare lo scivolamento della neve verso i canali di gronda.

Lattoneria Edimetal preparazione gronda in cantiere - Impresa Pulisud CB
Anche i pluviali sono stati realizzati in acciaio preverniciato dello stesso colore della copertura e montati in cantiere lateralmente in facciata.

L'acciaio preverniciato è un laminato a basso impatto ambientale sviluppato appositamente per la realizzazione di coperture aggraffate. Oltre ad essere indicato per le comuni coperture, questo materiale si presta anche ad applicazioni industriali e in ambiente marino.

La vernice ha una maggiore durata rispetto a quelle standard in poliestere e fornisce anche una buona protezione contro la corrosione.


Accessori per grondaie e pluviali


L'azienda Edimetal è in grado di realizzare una vasta gamma di accessori per grondaie e pluviali in svariate tipologie di materiali e dimensioni per soddisfare ogni esigenza.

I materiali impiegati, adatti alla realizzazione di questi prodotti sono; rame, zinco-titanio, acciaio preverniciato, acciaio inox, acciaio zincato, alluminio preverniciato.



L'acciaio zincato è un laminato costituito da un cuore di acciaio ricoperto da zinco.
Questo metallo unisce alla capacità di resistenza del ferro, la resistenza alla corrosione dello zinco, che sarà tanto maggiore quanto lo spessore della zincatura.

Oltre a produrre varie tipologie di gronde: modelli standard (Tonda, Petto di Piccione, Quadra, con Aletta), propone anche modelli fuori standard dalle varie forme, con staffa interna e scossaline dalle varie tipologie.

Lattonerie alluminio anticato - Edimetal
Tra gli accessori forniti, ricordiamo:

  • le cicogne con tirante, grazie alla robusta nervatura, permettono il sostegno di grondaie o nel caso di bandelle o tiranti, il bloccaggio di grondaie di varie sagome e dimensioni;

  • le staffe di sostegno esterne sono disponibili per tutte le sagome di gronda standard;

  • il gomito aggraffato è disponibile nei diametri 60/80/100/120 mm e nei gradi 72 e 85;

  • il fermatubo è disponibile nei diametri 60/80/100/120 mm, presenta viti premontate imperdibili e dadi resistenti laterali premontati, sui quali si può esercitare tutta la trazione della vite senza pericolo che si spanni;

  • i bocchelli o bocchette, servono per garantire il corretto deflusso delle acque piovane del canale di gronda al tubo pluviale. Possono essere piani, studiati per canali di gronda a sezione quadrata e sagomati per aderire meglio al canale di gronda a sezione circolare. Disponibili nei diametri 60/80/100 e 120 mm.


Attenzione alla posa delle parti terminali e degli accessori della copertura


Una cura particolare va posta nelle parti terminali e negli accessori della falda del tetto; si tenga presente che:

  • i tegoli di gronda devono sporgere in modo tale che l'acqua cada nel centro del canale;

  • il manto deve essere eseguito con elementi interi di copertura (non tagliati), se necessario si ricorre a pezzi speciali per la conclusione laterale della falda;

  • il canale di raccolta delle acque, che può assumere varie forme, deve avere una sezione capace di contenere l'acqua anche in caso di pioggia torrenziale, ed avere una leggera pendenza in senso longitudinale verso i tubi di discesa, non inferiore all'1%;

  • lo spessore della lamiera zincata non deve essere inferiore a 0,6 mm; la lamiera pressopiegata deve essere accuratamente trattata con idonee vernici;

  • i tubi di scarico, di diametro 8-10 cm, generalmente sono anche essi in lamiera zincata, di spessore uguale alla doccia;

  • i tubi pluviali è bene che siano esterni alle strutture murarie, se il tubo è incassato, tutta la superficie resta quasi in permanenza umida e il degrado avviene più rapidamente. Nel caso di posa di tubi incassati, si consiglia di usare tubi in resine sintetiche, più resistenti e durevoli;

  • ogni elemento emergente dalla copertura (camini, sfiati, abbaini) che ne interrompe la continuità del manto, deve essere accuratamente raccordato a questo a mezzo di converse o grembiali di lamiera o con pezzi speciali già predisposti.

riproduzione riservata
Articolo: Opere di lattoneria in edilizia
Valutazione: 5.21 / 6 basato su 14 voti.

Opere di lattoneria in edilizia: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
331.228 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Opere di lattoneria in edilizia che potrebbero interessarti


Caratteristiche, realizzazione e manutenzione delle grondaie

Tetti e coperture - Le grondaie sono fondamentali in qualsiasi edificio per smaltire correttamente le acque piovane ed evitare gravi danni alle finiture e alle strutture portanti.

Computo metrico

Restauro edile - Il computo metrico valuta con esattezza il costo totale di tutte le lavorazioni necessarie per l'esecuzione di un progetto di ristrutturazione o nuova costruzione

Bocchettoni per pluviali incassati: caratteristiche e prestazioni

Tetti e coperture - Per l'impermeabilizzazione dei lastrici solari i bocchettoni dei pluviali sono fondamentali per smaltire correttamente le acque piovane ed evitare infiltrazioni.

Materiali per grondaie e pluviali

Materiali edili - La raccolta delle acque piovane viene svolta dall'insieme di gronde, pluviali e rispettivi raccordi, ed è fondamentale per permetterne il regolare deflusso.

Rumore acqua negli edifici

Ristrutturazione - L'isolamento acustico degli edifici ha assunto, nel corso degli anni, un'importanza sempre maggiore per ridurre o eliminare i disagi apportati da rumori interni.

Creare la pendenza del tetto per il deflusso delle acque meteoriche

Tetti e coperture - Ecco cosa fare per creare una corretta pendenza del tetto, affinché si abbia un adeguato deflusso delle acque meteoriche, evitando problemi di infiltrazioni.

Sistemi vernicianti per la tinteggiatura di superfici interne ed esterne

Pittura e decorazioni - L'industria chimica, grazie alla sua costante ricerca e sviluppo, mette a disposizione sistemi vernicianti per l'edilizia in grado di assecondare qualunque esigenza.

Cavi scaldanti antigelo

Impianti di riscaldamento - I cavi scaldanti sono servono a controllare la praticabilità di aree esterne e per scongiurare l'accumulo di neve e di ghiaccio, soprattutto in località montane

Danni provocati dai volatili

Progettazione - Sistemi e procedure per prevenire il rischio di contaminazione dell'ambiente dal guano dei volatili.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img info1
Buongiorno, avrei bisogno di un parere estetico. Dovrei sostituire le gronde della casa che allego in foto, secondo voi quante pieghettature devo fare 2 o 3? Cioè...
info1 17 Gennaio 2020 ore 23:41 1
Img alexs69
Nel mio condominio, per problemi di infiltrazione di acque piovane nel periodo invernale, dovremmo effettuare una nuova impermeabilizzazione del pavimento del terrazzo e,...
alexs69 22 Febbraio 2017 ore 13:42 1
Img mito1971
Buon giorno e grazie anticipate a sicuramente chi mi consiglierà per il meglio. Dobbiamo mettere la grondaia e il colore della facciata che successivamente faremo è...
mito1971 20 Febbraio 2017 ore 18:50 10
Img anonimo
Salve,avrei bisogno di un vostro parere tecnico per una questione riguardante un problema che affligge la palazzina in cui abito.Si tratta di una costruzione di 5 piani, anni '50,...
anonimo 04 Dicembre 2015 ore 09:56 1
Img minguccio68
Cari amici,nella narrazione dei fatti spero di essere abbastanza chiaro, poiché la vicenda, secondo il mio parere è abbastanza complessa. Si parte dal fatto che...
minguccio68 09 Luglio 2015 ore 13:37 2