• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Nuda proprietà e bonus ristrutturazioni

In caso di interventi di ristrutturazione tra nudo proprietario e usufruttuario il diritto alla detrazione fiscale spetta a chi ha effettivamente sostenuto la spesa
Pubblicato il

Nuda proprietà e detrazioni per ristrutturazione


Hai deciso di intraprendere dei lavori di ristrutturazione all'interno della casa sulla quale hai concesso a tuo figlio il diritto di usufrutto.

Ti chiedi pertanto se, sostenendo i costi del lavoro che verrà eseguito, potrai beneficiare dei bonus edilizi che vengono riconosciuti per le opere messe in campo.

Detrazioni nudo proprietario
La domanda che ci poniamo dunque è: il nudo proprietario ha diritto alla detrazione fiscale per le spese di ristrutturazione edilizia?

Andiamo con ordine è vediamo in primo luogo in cosa consista la nuda proprietà.
In seconda battuta cerchiamo di capire chi siano i soggetti che hanno diritto alla detrazione fiscale per lavori di ristrutturazione edile.


Nuda proprietà e usufrutto


Il proprietario di un immobile può decidere di costituire a favore di altri il diritto di usufrutto o altro diritto reale di godimento. Ne consegue che sullo stesso bene coesistono due diritti reali: la proprietà e l'usufrutto.

A seguito della presenza dell'usufrutto il proprietario non avrà più una proprietà piena poiché il suo diritto sarà limitato dalla presenza di un diritto altrui.

Come vedremo, la legge prevede obblighi e diritti precisi in capo all'usufruttuario e stabilisce a chi competono eventuali spese per lavori di ristrutturazione che si rendessero opportuni.


A chi spetta il bonus ristrutturazione


In base a quanto previsto dall'articolo 16 bis comma 1 del TUIR hanno diritto alla detrazione fiscale delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio di immobili tutti i soggetti passivi IRPEF.

Si intendono per tali i lavori di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, ristrutturazione edile, risanamento e conservazione degli immobili.

Rientrano tra i beneficiari del bonus ristrutturazioni sia i proprietari che coloro che detengono, per un titolo idoneo, l'immobile sul quale vengono eseguiti i lavori.

Soggetti che hanno diritto alla detrazione fiscale


Entrando più nel dettaglio, il diritto alla detrazione fiscale spetta al proprietario, al nudo proprietario, all'usufruttuario, a chi ha diritto di superficie, abitazione o riveste la qualifica di conduttore, in caso di contratto di locazione.
La detrazione è riconosciuta anche a favore del comodatario, dei soci di cooperative edilizie e soci di società semplici.

In ultimo, potranno portare in detrazione il costo della ristrutturazione il familiare del contribuente, privo di diritto reale ma che risiede nell'immobile insieme al possessore o detentore dell'immobile. Stiamo parlando del coniuge o di parenti entro il 3° grado, affini entro il 2° grado.

Ristrutturazioni nuda proprietà
La detrazione spetta nei limiti dell'irpef dovuta ogni anno. Qualora la detrazione ecceda tale parte non potrà essere più recuperata.


Chi ha diritto a detrarre: Nudo proprietario o usufruttuario?


Qualora sull'immobile coesistano la nuda proprietà e il diritto reale di usufrutto, a chi spetta il diritto alla detrazione fiscale per lavori di ristrutturazione?

La detrazione fiscale per interventi di recupero del patrimonio edilizio spetta al possessore o detentore dell'immobile che ha sostenuto le spese nella misura in cui esse siano effettivamente rimaste a suo carico.

Può dunque spettare sia al nudo proprietario che all'usufruttuario in linea teorica ma, in concreto, il diritto alla detrazione viene riconosciuto a chi materialmente ha sostenuto l'esborso di denaro per l'esecuzione dei lavori.

Si applica dunque il principio che detrae chi sostiene la spesa.


Chi paga le spese di ristrutturazione: nudo proprietario o usufruttuario?


Ipotizziamo che il proprietario voglia cedere al figlio la nuda proprietà riservandosi invece l'usufrutto. Nel condominio in cui è situato l'immobile stanno eseguendo lavori di recupero della facciata esterna. Ci si chiede in questo caso chi avrà diritto alle detrazioni fiscali.

Detrazioni ristrutturazione
Il principio in base al quale detrae chi ha sostenuto materialmente la spesa vale anche se i lavori vengono realizzati sulle parti comuni dell'edificio.
Sarà l'amministratore dello stabile a produrre la ricevuta che certifichi chi abbia effettivamente sostenuto la spesa e in quale misura.

Ma chi è tenuto nei rapporti tra usufruttuario e nudo proprietario a eseguire gli interventi di manutenzione straordinaria in base a quanto statuito dal codice civile?

In base al disposto dell'articolo 1005 cc nell'ambito dei rapporti tra nudo proprietario e usufruttuario i lavori straordinari sono a carico del nudo proprietario.

Si tratta delle spese derivanti dalla necessità di effettuare delle riparazioni di carattere straordinario volte ad assicurare la stabilità dei muri maestri e delle volte, la sostituzione di travi, il rifacimento dei tetti o altri elementi strutturali.


È possibile il trasferimento delle quote residue di detrazione?


Ci sono dei casi in cui il diritto alla detrazione fiscale si trasferisce ad altri per la parte che non si è ancora fruita. In quali casi questo è possibile?

Ipotizziamo che il nudo proprietario di un immobile abbia eseguito dei lavori di ristrutturazione per i quali beneficia della detrazione fiscale pari al 50%.

Cedendo al figlio che ha l'usufrutto anche la nuda proprietà si trasferiscono le quote residue da detrarre?

Per rispondere dobbiamo fare riferimento all'articolo 8 dell'articolo 16 bis del TUIR in base al quale in caso di vendita o di altre forme di cessione dell'immobile su cui sono stati realizzati dei lavori di ristrutturazione il diritto alla detrazione non ancora utilizzata viene trasferito all'acquirente nella misura pari alle rate ancora da recuperare.
Sono fatti salvi diversi accordi tra le parti intervenuti con scrittura privata.

Nella fattispecie descritta cedendo la nuda proprietà a chi ha l'usufrutto si perde la l'intera titolarità sul bene immobile (proprio come nella vendita) e il cessionario potrà detrarre le quote residue.

riproduzione riservata
Nuda proprietà e detrazioni fiscali ristrutturazione
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Manuelamargilio
    Manuelamargilio
    Giovedì 15 Settembre 2022, alle ore 19:36
    Se il marito ha effettivamente sostenuto la spesa.
    rispondi al commento
  • Massi
    Massi
    Giovedì 15 Settembre 2022, alle ore 15:14
    Sto eseguendo ristrutturazione 50% di civile abitazione ed efficientamento energetico 65%.
    Mia moglie ha la nuda proprietà, il padre ha l'usufrutto, io il marito convivente posso detrarre le spese essendo la moglie incapiente?
    Marito e moglie in regime di separazione dei beni.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.967 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img emanueleauriemma
Salve a tutti e Buon Anno, vorrei condividere con voi la (preoccupante) vicenda che sto vivendo nel mio appartamento da poco ristrutturato, e avere un punto di vista diverso sul...
emanueleauriemma 15 Gennaio 2024 ore 13:33 18
Img pieraloi@libero.it
Buongiorno,ho iniziato dei lavori di ristrutturazione (manutenzione straordinaria) ad inizio 2021.L'impresa ha fatto delle fatture di acconto la cui detrazione ho ceduto a Poste.I...
[email protected] 11 Novembre 2022 ore 18:20 3
Img laupal64
Buongiorno, abito in un condominio di 4 piani (21 appartamenti) dove al piano terra e presente un appartamento con ingresso indipendente, si accede dal cortile.Il proprietario...
laupal64 21 Marzo 2022 ore 18:03 2
Img auronzolo
Buongiorno,ho acquistato da poco un'immobile.Nel mentre attendo il preventivo da parte della ditta che effettuerà lavori del tipo: realizzazione controsoffitto,...
auronzolo 03 Maggio 2021 ore 19:49 2
Img claudio011235
Buongiorno, ho appena concluso i lavori di ristrutturazione di una villetta inizialmente a rustico, in cui ho sforato i 96.000 € detraibili (rimane qualcosa per il risparmio...
claudio011235 28 Novembre 2020 ore 17:00 1