• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Applicazione della nanotecnologia in edilizia

Il settore della nanotecnologia, applicato all'edilizia, risulta essere di grande aiuto per aumentare l'efficienza energetica e la resistenza dei vari materiali
Pubblicato il

Cosa sono le nanotecnologie


Negli ultimi anni la nanotecnologia si sta facendo spazio nel settore edilizio, con l'utilizzo di materiali innovativi atti a diminuire l'inquinamento con un conseguente miglioramento dell'efficienza energetica sia per edifici di nuova costruzione che per le ristrutturazioni.
La nanotecnologia (nanotechnology), il cui termine fu coniato nel '74 dal docente Norio Taniguchi della Tokyo University of Science, è un ramo specifico della scienza applicata e della tecnologia che permette la riduzione delle dimensioni di un materiale e dei suoi componenti per realizzare strutture o dispositivi.

Il termine nano è appunto l'indicazione di tutto ciò che è molto piccolo, i materiali utilizzati infatti sono di scala inferiore al micrometro.


La nanotecnologia in edilizia


Queste tecnologie si sono sviluppate in diversi campi, dall'elettronica alla medicina.
In edilizia si va da materiali strutturali compositi molto resistenti e leggeri a materiali di rivestimento che necessitano di poca manutenzione.

L'utilizzo di nanomateriali negli isolanti, ad esempio, si traduce in un'ottimizzazione dell'efficienza energetica. Questi possono applicarsi in casi in cui non sia possibile isolare in maniera convenzionale.
Dettaglio nanotecnologia di 4ward360Dettaglio nanotecnologia di 4ward360

In commercio si trovano anche prodotti che trattano pareti e superfici in modo da renderle impermeabili e idrorepellenti.

Abbinare nanotecnologie a materiali da costruzione consente di ottenere un prodotto dalla perfetta durabilità.


Nanotecnologie applicazioni


Un'applicazione delle nanotecnologie riguarda il settore delle vernici.
Creare una vernice di questo tipo può ridurre le dimensioni delle molecole coloranti, giungendo a performance migliori rispetto alle attuali tinte.

La nanotecnologia per marmo di R&R GroupLa nanotecnologia per marmo di R&R Group

Dato che le molecole sono più piccole si avrà una distribuzione omogenea del colore, oltre a una maggior resistenza meccanica e di assorbimento dello sporco, una minore permeabilità al vapore e una riduzione del processo di ingiallimento.

Queste vernici possono essere adoperate su qualsiasi tipo di superficie regalando ottimi risultati.


Nanotecnologie isolamento termico


La nanotecnologia in edilizia è capace di garantire benessere abitativo e miglioramento dell'efficienza energetica, motivo per cui è connessa all'isolamento termico.

In particolare, le vernici nanotecnologiche termoisolanti sono un tipo di pittura in grado di riflettere le radiazioni solari, conservando la temperatura superficiale inferiore rispetto a quella presente in un rivestimento classico.

Utilizzo di nanomateriali per vetri di 4ward360Utilizzo di nanomateriali per vetri di 4ward360

Si può dunque realizzare un intervento di efficientamento senza l'applicazione di pannelli o la modifica delle superfici originali, per cui è notevolmente conveniente per edifici storici o soggetti a vincoli.


Funzionamento della vernice nanotecnologica termoisolante


Applicare una pittura termica nanotecnologica crea uno strato di vuoto molto sottile che blocca il passaggio del freddo e del caldo.

Nel caso di vernici per esterno, la superficie vuota è costituita da microsfere cave di ceramica in grado di riflettere le radiazioni solari, in tal modo la temperatura interna si conserva stabile.

Applicazione nanotecnologia per vetri di R&R GroupApplicazione nanotecnologia per vetri di R&R Group

Lo stesso vale per le vernici applicate all'interno, un trattamento che garantisce l'isolamento delle pareti interne e la diminuzione del rischio di dispersioni.
Le vernici nanotecnologiche contengono in spazi piccoli una notevole quantità di aria che riduce la conduttanza, riflette il calore e aumenta il potere isolante.

Inoltre, grazie allo spessore molto basso che si forma nel momento in cui vengono applicate, esse consentono di isolare immobili in cui non si possa intervenire con cappotti tradizionali.


Proprietà delle vernici termoisolanti nanotecnologiche


L'applicazione delle pitture nanotecnologiche consente di realizzare prodotti dalle numerose qualità.


In particolare:

  • i consumi energetici sono ridotti, da ciò consegue un risparmio in bolletta;

  • sono facili da applicare;

  • date le dimensioni delle microsfere, lo spessore è di pochi millimetri;

  • le performance termiche sono ottimali;

  • l'ambiente viene reso accogliente e salubre;

  • sono costituite da leganti naturali e materiali biocompatibili;

  • le nanoparticelle riducono l'assorbimento dello sporco.


Nanotecnologie esempi


L'azienda 4ward360 propone trattamenti nanotecnologici per qualsiasi tipologia di materiale nel settore edilizio, adatti a chiunque voglia avere una notevole protezione da sporco ed inquinanti, proteggendo allo stesso tempo la bellezza di abitazioni private e palazzi.

Si riduce così del 75% il costo di manutenzione e di pulizia.
I prodotti che si utilizzano sono di ottima qualità, invisibili e del tutto ecologici, sono per l'appunto visti come ‘chimica pulita'.

Vetri trattati con nanotecnologiaVetri trattati con nanotecnologia

La funzionalità dipende dal fatto che si crea un legame tra le nano particelle e le superfici, con un conseguente mantenimento della traspirabilità dei materiali.
Eseguire un trattamento nanotecnologico su una superficie abitativa porta ad un elevato risparmio in termini economici, il rispetto dell'ambiente e la perfetta protezione dei materiali.

Nello specifico, il trattamento sul vetro agisce collocando le nanoparticelle nel poro che, interagendo, creano un campo di bassa tensione, formato da un reticolo bi-tridimensionale che respinge le particelle di inquinante, abbassando il coefficiente di adesione dei depositi idrosolubili.

Una tensione notevole di superficie attrae la materia, una bassa tensione la respinge.
Questa funzionalità permette l'attivazione di una forza repulsiva che impedirà allo sporco di depositarsi.


Nanotecnologia prodotti


La nanotecnologia è proposta anche dall'azienda R. & R. Group Srl.
Con Ector – Protettivo Nanotecnologico, un trattamento del tutto sostenibile ed economico perché privo di sostanze dannose per la salute, si ha la possibilità di rendere una superficie durevole nel tempo.

Posare il protettivo avviene in un tempo di presa ridotto senza risentire delle condizioni del supporto, quali temperatura e umidità.

L'effetto sulla superficie è invisibile, infatti le nanoparticelle si organizzano con il supporto esistente, formando un reticolo tridimensionale e rendendo la superficie inattaccabile da calcare, sporco e muffa.

Trattamento protettivo per ceramica R&R GroupTrattamento protettivo per ceramica

In particolare, il protettivo per ceramiche e smalti dona idrorepellenza, grazie all'abbassamento dell'energia di superficie dei materiali.

È in grado inoltre di conservare inalterate le performance della superficie senza trasformarne l'estetica.

La manutenzione è assente in quanto il trattamento è molto resistente: le nanoparticelle aderiscono perfettamente alle molecole del substrato.

Oltre ai vantaggi sopra citati, l'utilizzo del protettivo nanotecnologico offre un ottimo benessere abitativo migliorando la gestione cantieristica.

riproduzione riservata
Nanotecnologie applicazioni in edilizia
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Claudio Calandra
    Claudio Calandra
    Venerdì 5 Maggio 2023, alle ore 11:01
    Sono un sostenitore della Nanotecnologia ma nelle riunioni condominiali finalizzate all'intervento per il miglioramento energetico mi viene detto che la Nano non è riconosciuta dal Bonus.
    Mi potete gentilmente fornire un documento ufficiale che attesti il contrario ?
    Grazie e cordiali saluti
    Claudio Calandra
    rispondi al commento
  • Loredana2
    Loredana2
    Martedì 5 Settembre 2017, alle ore 10:18
    Buongiorno, segnalo anche un altro contributo che elenca vari lavori in casa di settembre dove la nanotecnologia può dare un aiuto: http://www.ectorlab.com/lavori-in-casa-nanotecnologia/  
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.578 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img clant2000
Ho un daikin ftxs25cvmb8 del quale sono soddifattissimo.Ora, a causa dei lavori per il 110, mi propongono di sostituirlo con un Samsung (non conosco il modello) che sembrerebbe...
clant2000 21 Dicembre 2023 ore 14:19 4
Img ragsta
Salve,mi chiamo Alberto Coletti e sono in procinto di iniziare i lavori di ristrutturazione completa di un appartamento.Purtroppo ho rinunciato all'idea di usufruire del bonus...
ragsta 21 Maggio 2021 ore 18:33 1
Img boorlo
Ciao a tutti,vorrei fare lavori con superbonus 110% sulla mia unità indipendente.Il tecnico che ha fatto lo studio mi consiglia di utilizzare il termointonaco con...
boorlo 22 Marzo 2021 ore 19:42 1
Img antonino4591
Siamo in un condominio di 4 unita abitative. Tutti concordi vorremmo usufruire della detrazione 110% per realizzare interventi nel condominio. Ovviamente fra questi il trainante...
antonino4591 18 Novembre 2020 ore 11:17 7
Img boorlo
Buongiorno, mi accingo ad effettuare le verifiche se il mio appartamento può salire di due classi a fronte di lavori sulla mia singola unità. Volevo chiedere un...
boorlo 10 Novembre 2020 ore 09:14 2