Monofase e Trifase

NEWS DI Impianti02 Aprile 2012 ore 19:17
Le principali definizioni delle grandezze fisiche e degli elementi che descrivono produzione e fornitura di energia elettrica per gli impianti residenziali.
energia , potenza , elettricità , casa

L'energia è la capacità che ha un sistema di compiere un lavoro, la disponibilità dell'energia per unità di tempo definisce la potenza, misurata in Watt. La disponibilità di potenza elettrica, in un appartamento standard di riferimento, è di 3 kW, dimensionalmente la potenza è il prodotto istantaneo di una tensione elettrica per una corrente.

monofase in casaNel caso di grandezze elettriche alternate, come quelle disponibili nelle nostre case, con la tensione che oscilla tra +230V e -230V con una frequenza di 50 Hz, la corrente assorbita a seconda delle caratteristiche del carico può subire uno sfasamento rispetto alla tensione e la potenza utile è funzione anche di tale angolo di sfasamento, VxIcos Ø .

L'importanza di avere tensione e corrente in fase può essere espressa mediante un'analogia con due forze che agiscono su di un corpo per poterlo spostare.

Se le due forze agiscono nella stessa direzione, la forza risultante per spostare il corpo è la massima possibile, mentre essa diminuisce anche se una sola delle due forze si sposta leggermente rispetto alla direzione dell'altra e quindi la diminuzione della forza risultante è funzione dello spostamento con la formazione di un angolo di sfasamento.

Lo sfasamento tra tensione e corrente può essere provocato da particolari carichi elettrici caratterizzati dalla presenza di avvolgimenti, induttori o carichi capacitivi (tipicamente motori), gruppi di pompaggio etc. Lo sfasamento tra tensioni e correnti assorbite viene pagato come extra sulla bolletta elettrica e può essere completamente eliminato con l'ausilio di rifasatori opportunamente dimensionati, sia nel caso di alimentazioni elettriche monofasi che alimentazioni elettriche trifasi.

Queste ultime, generalmente, sono fornite per erogare potenze particolarmente elevate, superiori a 6 kW, per abitazioni che hanno notevoli esigenze di potenza elettrica o che, comunque, prevedono l'impiego di elettrodomestici che determinano carichi elettrici i quali prevedono un'alimentazione trifase.


Trifase

Nei casi di fornitura di potenza con tre fasi e neutro si devono distribuire i vari carichi sulle tre fasi, riducendo in tal modo anche i costi per la fornitura della potenza da parte dell'ente erogatore di energia elettrica.

Le tre fasi con il neutro sono, di default, identificate come R, S, T, N, e la differenza di potenziale o tensione tra due fasi è pari a 400 V mentre la differenza di potenziale tra una fase ed il neutro (N) è la classica tensione alternata monofase descritta sopra. In trifase avviene anche la distribuzione e la trasmissione dell'energia elettrica nella maggior parte della rete elettrica nazionale.

Un fenomeno da non trascurare nella fornitura di energia elettrica, anche per il più semplice degli elettrodomestici che abbiamo in casa , è la caduta di tensione: attraversando un cavo elettrico, la corrente produce su di esso una caduta di tensione elettrica a seguito della resistenza opposta dal cavo al passaggio della stessa corrente elettrica.

Tale tensione si sottrae a quella fornita all'inizio del cavo per l'alimentazione dell'elettrodomestico, che dipende dalla lunghezza fissata del cavo, che produce una componente trascurabile, e dall'assorbimento di corrente. Le norme di riferimento impongono una scelta dei cavi tale da imporre una caduta di tensione non superiore al 3% del valore della tensione nominale di alimentazione.

distribuzione energiaUna scelta sbagliata dei cavi elettrici può produrre effetti negativi apprezzabili quando ci sono correnti elevate all'avvio di un elettrodomestico o in generale di un carico elettrico.

Il tipico esempio di quanto appena descritto si apprezza con l'abbassamento dell'intensità dell'illuminazione quando si avviano elettrodomestici che, per pochi istanti, hanno un assorbimento di corrente elevato, la cosiddetta classica corrente di picco.

Quest'ultima può avere un valore pari ad alcune volte il valore della corrente nominale assorbita, in condizioni normali di funzionamento. Una scelta non opportuna dei dispositivi automatici di protezione dei cavi, a seguito del fenomeno descritto, può provocare l'intervento degli stessi dispositivi.

riproduzione riservata
Articolo: Monofase e Trifase
Valutazione: 3.78 / 6 basato su 9 voti.

Monofase e Trifase: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Monofase e Trifase che potrebbero interessarti
Aumenti delle bollette

Aumenti delle bollette

Normative - L'Autorita'  per l'energia elettrica e il gas ha annunciato che dal primo aprile ci saranno aumenti sulle bollette di luce e gas.
Distribuzione elettricità in casa

Distribuzione elettricità in casa

Impianti - Nella maggior parte delle case, la distribuzione e l'utilizzo dell'energia elettrica avviene a mezzo del sistema monofase, attraverso tre conduttori principali.
Aumenti tariffe energia

Aumenti tariffe energia

Normative - L'inizio del nuovo anno si presenta piuttosto difficile per le famiglie italiane, visto che dal primo gennaio sono scattati gli aumenti delle tariffe di luce e gas.

Tensione e Corrente in Casa

Impianti - L'energia elettrica è la fonte primaria di alimentazione di tutti i vari dispositivi ed elettrodomestici che impieghiamo nella vita casalinga di tutti i giorni.

Aumento bollette del gas

Normative - Scatta da oggi l'aumento delle tariffe del gas e la contemporanea lieve diminuzione di quelle dell'elettricita', nonche' l'entrata in vigore delle tariffe biorarie.

Sistemi di continuità per apparecchiature elettroniche

Impianti - Soluzioni per evitare danni e mantenere costante l'energia per apparecchiature e pc, anche in caso di mancanza di corrente o blackout improvvisi in casa e in ufficio

Come richiedere il bonus luce e gas

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus energia elettrica e gas consiste in uno sconto sull'importo da pagare per le bollette, destinato alle famiglie numerose e a quelle a basso reddito.

Impianto elettrico sicuro realizzato secondo D.M. n° 37/08

Impianti elettrici - Un impianto elettrico sicuro deve essere realizato a norma di legge ed essere usato in maniera cosciente.

Elettricità dall'Energia Cinetica

Impianti - Come produrre Energia Elettrica convertendo l'Energia generata dal movimento dei corpi mediante tecnologie esistenti ammodernate e nuovi dispositivi portatili.
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Impianto elettrico
    Impianto elettrico...
    2500.00
  • Ristrutturazioni. imbiancature, impianto idraulico a Milano
    Ristrutturazioni. imbiancature,...
    1000.00
  • Pirodiserbo elettrico 600°
    Pirodiserbo elettrico 600°...
    94.55
  • Sistema riscaldamento elettrico Schluter-DITRA-HEAT
    Sistema riscaldamento elettrico...
    435.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.