Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

La nuova tecnologia del massetto termico a pavimento

Il massetto ad alta conducibilità termica è un importante passo avanti nella tecnologia dei prodotti premiscelati per l'edilizia, volto al risparmio e al benessere.
- NEWS Pavimenti e rivestimenti

Il massetto


Il massetto è per definizione quello strato di supporto per pavimentazioni e per strati di rivestimento di superfici orizzontali.

massetto di sottofondo per pavimenti Spesso serve a dare maggiore stabilità al pavimento e se adoperato in copertura, serve a variare la pendenza del piano orizzontale, al fine di garantire un corretto deflusso delle acque meteoriche.

In funzione della loro composizione esistono massetti per interni ed esterni; anche il loro spessore può variare da un minimo di 4 cm fino a raggiungere gli 8 cm.


Tipi di massetti ad alta conducibilità



Tante sono le tipologie di massetti ad alta conducibilità, utilizzati proprio per installazioni particolari, ad esempio in presenza di sistemi di riscaldamento o raffrescamento a pavimento, o ancora in ambienti che presentano un pavimenti dallo spessore molto sottile.

Tra queste troviamo anche il massetto rinforzato ad alta conducibilità termica, contenente speciali fibre metalliche che contribuiscono a un ritiro controllato e a un asciugamento medio-rapido del sottofondo.

Gli elementi che compongono la curva granulometrica, rendendo questo materiale così diffuso nel campo dell'edilizia sono:

- inerti silicei puri di varia pezzatura,
- leganti e additivi specifici,
- fibre metalliche amorfe.

Proprio queste ultime hanno la funzione di migliorare le prestazioni meccaniche del massetto permettendo una più rapida, costante e uniforme distribuzione del calore, con benefici immediati in termini di efficienza dell'impianto e di risparmio energetico.

Sottofondi di questo tipo vengono realizzati da numerose aziende, tra queste troviamo la Marraccini, specializzata in prodotti miscelati per l'edilizia.

massetto rinforzato ad alta conducibilità termica di Marraccini

Il MASSETTO 400 vanta numerose caratteristiche, tra cui :
- più rapida e ben distribuita azione termica del calore nel massetto
- maggior efficienza dell'impianto e miglior comfort abitativo
- facilità di messa in opera e di finitura superficiale
- tempi di asciugatura del massetto medio-rapidi
- stabilità dimensionale con capacità antiritiro del massetto

Il prodotto anidro è molto semplice da reperire e lo si trova in sacchi carta da 25 kg su pallets da 1600 kg.

massetto radiante ad alta conducibilità di LecaUn'altra azienda che produce massetti radianti fibrorinforzati ad alta conducibilità termica è la LECABLOCK con il prodotto PaRis 2.0, che grazie all'elevato coefficiente di conducibilità termica (λ = 2,02 W/mK) è un massetto radiante molto conduttivo che ottimizza le prestazioni dell'intero sistema di riscaldamento/raffrescamento a pavimento favorendo una migliore e omogenea trasmissione del calore negli ambienti.

Questo supporto, permette la realizzazione di superfici fino a 150 mq, senza giunti e reti di rinforzo a tutto vantaggio di una maggiore qualità e sicurezza della pavimentazione.

Idoneo alla posa di qualsiasi pavimentazione, ha tempi di asciugatura di soli 7 gg, se realizzato con uno spessore di 3 cm, adatto per la posa del parquet. Resistente alla compressione, non necessita dell'aggiunta di additivi termofluidificanti. La messa in opera è facile e sicura con l'impiego delle tradizionali attrezzature di cantiere.

confezione di composto per massetto radiante ad alta conducibilità di LecaPaRis 2.0, in virtù delle sue specifiche caratteristiche tecniche, massimizza le prestazioni termiche del sistema radiante.

Per valutare l'esatto rendimento di questo massetto, sono state eseguite delle simulazionei di calcolo tra un sistema realizzato con il massetto radiante PaRis 2.0 e con il massetto tradizionale. Si è rilevato che la differenza di temperatura dell'acqua circolante nelle tubazioni, testimonia la superiore efficienza termica, del 7,5% circa, del sistema radiante realizzato con PaRis 2.0 rispetto a un massetto tradizionale.

L'utilizzo dell'acqua a una temperatura più bassa, all'interno dell'impianto, comporta un reale risparmio energetico e raggiungendo in maniera piuttosto rapida la temperatura di comfort in tutto l'ambiente.

I campi di impiego di questo prodotto sono molteplici:
- per massetti indoor, per impianti di riscaldamento/raffrescamento a pavimento.
- per massetti interni in genere, anche a bassi spessori (3 cm).
- per massetti realizzati per la posa di pavimentazioni sensibili all'umidità/resilienti (parquet, PVC, linoleum, gomma, etc.) e non (ceramica).

Non è adatto per:
- massetti in ambienti esterni.
- massetti esposti all'acqua e/o all'umidità, sia diretta che di risalita.


Il massetto ad alta conducibilità biocompatibile


La Knauf propone un massetto biocompatibile ad alta conducibilità, a consistenza terra umida ad asciugatura rapida, Knauf DOMANI.
Questo può essere utilizzato per realizzare massetti interni sia in edifici nuovi che in edifici esistenti, inoltre è adatto alla posa di qualsiasi tipo di rivestimento.
Per la sua elevata conducibilità termica viene preferito laddove sono presenti impianti di riscaldamento e raffrescamento a pavimento.

pavimento con massetto ad alta conducibilità di KnaufLa sua rapida essiccazione permette la posa in opera di rivestimenti ceramici e di pietra naturale anche dopo 2-3 giorni, mentre per il parquet, la gomma, il linoleum, il PVC, la posa può avvenire dopo circa 5-7 giorni.

Knauf DOMANI può essere applicato su qualsiasi sottofondo purchè non soggetto a risalita di umidità. In questi casi è necessario interporre una adeguata barriera al vapore.

La posa di questo massetto della Knauf avviene con le stesse tecniche dei massetti tradizionali, preparando fasce di livello e lavorazione, stendendo l'impasto, compattando accuratamente il materiale applicato e frattazzandolo con cura per ottenere una finitura superficiale perfetta.

riproduzione riservata
Articolo: Massetto tradizionale rapido ad alta conducibilità
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 14 voti.

Massetto tradizionale rapido ad alta conducibilità: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.082 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Massetto tradizionale rapido ad alta conducibilità che potrebbero interessarti


Il massetto: come realizzarlo

Pavimenti e rivestimenti - Il massetto costituisce lo strato di supporto per la posa della pavimentazione e funziona da elemento di separazione tra la struttura e la finitura superficiale.

Massetti, caratteristiche e tecnologie

Progettazione - Un massetto deve avere caratteristiche di resistenza elastico-meccaniche ed eventualmente favorire anche l'integrazione con gli impianti tecnologici integrati.

Massetto tradizionale: preparazione, posa, materiali

Restauro edile - Realizzare un massetto a regola d'arte sul solaio è necessario per una posa ottimale della pavimentazione oltre che per il passaggio di tubazioni e cavi elettrici

Caratteristiche del massetto per la posa del parquet

Pavimenti e rivestimenti - Un massetto idoneo alla posa in opera del parquet deve essere caratterizzato da determinati valori di umidità, in maniera tale da garantire una lunga durata nel tempo.

Caratteristiche dei massetti premiscelati

Pavimenti e rivestimenti - I massetti premiscelati di ultima generazione garantiscono caratteristiche prestazionali elevate, spessori minimi e tempi di asciugatura fortemente ridotti.

Massetti: tipologie e posa in opera

Pavimenti e rivestimenti - Un'adeguata messa in opera del massetto, di supporto alla pavimentazione, è fondamentare per ottenere un risultato finale ottimale per la posa delle piastrelle.

Reti per massetti in fibra di vetro

Materiali edili - Come evitare la fessurazione dei massetti e delle pavimentazioni soprastanti, mediante l'inserimento uniforme di armature costituite da reti in fibra di vetro.

Massetti a secco o con materiali preconfezionati

Progettazione - Le ricerce di nuove tecnologie costruttive assicurano valide alternative al settore edilizio.

Giusta posa dei pannelli radianti

Impianti di riscaldamento - Poche ma significative attenzioni nella posa in opera dei pannelli radianti ne influenzano significativamente le prestazioni massimizzandone la resa funzionale.