Manutenzione telaio serramenti in legno

NEWS DI Fai da te13 Febbraio 2013 ore 19:45
Programmando ed eseguendo una corretta manutenzione del serramento è possibile prevenirne il deterioramento causato dagli agenti atmosferici e dall'inquinamento.

serramento con telaio in legno in buone condizioniI serramenti in legno sono sicuramente i più graditi dal punto di vista estetico, ma come molti di voi ben sapranno sono spesso soggetti al degrado.

Le cause del deterioramento sono generalmente connesse all'azione degli agenti atmosferici, come pioggia, sole, variazioni di umidità, raggi UV, ma anche all'inquinamento. Spesso infatti i serramenti vengono rovinati dalle sostanze portate dalle piogge, che interagiscono chimicamente inizialmente con la finitura del serramento e fino ad arrivare al legno del telaio.

Una corretta manutenzione diventa quindi una condizione fondamentale per mantenere il più possibile in vita i nostri i serramenti. Vediamo quindi alcuni consigli relativi alla manutenzione dei telai in legno.

Per i telai dei serramenti in legno è necessario prevedere due tipi di manutenzione. La prima è di carattere preventivo e si basa sulla pulizia e sul rinfresco. E poi c'è la manutenzione correttiva, ossia quella a cui si ricorre a danno avvenuto e che prevede il ritocco e il rinnovo.



Pulizia del telaio in legno


La pulizia è il primo accorgimento fondamentale per conservare il più a lungo possibile la verniciatura del telaio. Come già accennato, il deposito di piogge acide sulle superfici esterne del serramento è una delle maggiori cause di degrado. Pertanto diventa opportuno prevedere la pulizia completa del serramento con cadenza almeno semestrale. I periodi migliori sono la primavera e l'autunno. Per le aree metropolitane bisogna invece valutare qualche pulizia in più a causa del maggiore inquinamento.

pulizia serramentoLa pulizia va effettuata con soluzioni di acqua e detergenti neutri. Sono quindi da evitare prodotti aggressivi e, nel caso particolare in cui la verniciatura sia stata effettuata con prodotti all'acqua, non utilizzare prodotti a base di ammoniaca o di alcool.

Sul web si possono facilmente trovare kit di pulizia per telai in legno, generalmente commerciati da produttori di serramenti, come ad esempio si può evincere dai siti di Pioli&Ramo o Giannattasio, che oltre a prodotti per il legno forniscono anche guanti e panni appropriati.



Ritocco del telaio in legno


ritocco serramentoIn occasione della pulizia semestrale è buona cosa procedere anche con l'operazione di ritocco della vernice. Si tratta di un'applicazione di vernice a carattere puntuale, ossia dove si nota l'insorgere di screpolature, ammaccature o discontinuità. L'obiettivo del ritocco è aumentare la durata della vernice, che con il suo film protettivo difende il legno dalle piogge acide, dai raggi UV e da tutti gli agenti dannosi.

Qualora si verificassero eventi eccezionali, come ammaccature provocate da urti, o nel caso di finestre con esposizione particolarmente sfavorevole, il ritocco va eseguito in modo straordinario appena ci accorgiamo del danno.

Talvolta una solo ritocco può rivelarsi insufficiente. In tal caso allora attenderemo l'asciugatura della prima applicazione e procederemo con un secondo ritocco.



Rinfresco del telaio in legno


A differenza del ritocco che prevede l'applicazione di vernice solo su alcuni punti, il rinfresco consiste nella riverniciatura totale del telaio.

carta abrasivaSi procede inizialmente con un'accurata pulizia. Successivamente si passa una carta abrasiva fine per eliminare le incrostazioni e la verniciatura precedente, facendo attenzione a non compromettere il colore sottostante. Alla fine di questa operazione il serramento deve presentarsi uniformemente opaco. Eliminiamo quindi tutti i residui della carteggiatura con un panno umido e proteggiamo le parti del serramento che non andranno riverniciate.

Procediamo così con la riverniciatura utilizzando un pennello a setole morbide e facciamo asciugare per una giornata prima di toccare nuovamente il serramento.

La cadenza temporale da rispettare per il rinfresco è di circa tre anni, anche se una scarsa manutenzione ordinaria, esposizioni del serramento sfavorevoli, la presenza di un legno delicato o di una prima verniciatura poco resistente possono abbreviare questo periodo. Per capire quando è opportuno intervenire è sufficiente controllare se la vernice ha perso lucentezza e pare ruvida al tatto.



Rinnovo del telaio in legno


serramento in legnoIl rinnovo si rende necessario in situazioni straordinarie, quando la manutenzione prima descritta non è stata eseguita correttamente o quando per lunghi periodi non è proprio stata eseguita e quindi si sono verificati vistosi distacchi della vernice, fessurazioni e ingrigimenti del legno. Il rinnovo non ha una cadenza temporale, ma sostanzialmente va fatto quado serve.

Innanzitutto è necessario pulire il telaio e sverniciarlo completamente, carteggiando fino ad arrivare al legno ancora in buono stato di conservazione. La carta da utilizzare dovrà avere una grana più grossa rispetto a quella usata per il rinfresco. Fate però attenzione a non irruvidire troppo la superficie lignea.

Successivamente il telaio va stuccato e nuovamente ricarteggiato, ma con una carta a grana fine. Si procede con l'applicazione di una prima mano di impregnante e poi di due mani di verniciatura. Tra ogni passata dovrà trascorrere almeno una giornata per far asciugare lo strato applicato.

Una volta rinnovato il serramento diventerà importante mantenerlo in buone condizioni per tutti gli anni successivi con un'accurata manutenzione ordinaria che preveda, come abbiamo già visto, la pulizia, il ritocco e l'eventuale rinfresco.

riproduzione riservata
Articolo: Manutenzione telaio serramenti in legno
Valutazione: 3.90 / 6 basato su 21 voti.

Manutenzione telaio serramenti in legno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Fabio_milano
    Fabio_milano
    Martedì 23 Settembre 2014, alle ore 18:43
    Complimenti per l'articolo, molto interessante. Però data la pigrizia e il tempo non sempre disponibile, consiglio di sostituire gli infissi , se molto danneggiati. io ho sostituito tutti gli infissi con nuovi infissi in PVC, e da allora mi sono scordato la manutenzione.Tra l'altro ho risparmiato rivolgendomi ad un portale online, tipo questo : http://www.vendita-infissi.it , la cosa comoda è che i preventivi mi sono arrivati in mail...
    rispondi al commento
  • Emmezeta_costruzioni
    Emmezeta_costruzioni Emmezeta Costruzioni Srl
    Giovedì 14 Febbraio 2013, alle ore 22:11
    Articolo ben scritto e veramente molto utile. Da conservare...
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Manutenzione telaio serramenti in legno che potrebbero interessarti
La norma UNI per regolamentare il percoso formativo dei posatori di serramenti

La norma UNI per regolamentare il percoso formativo dei posatori di serramenti

Leggi e Normative Tecniche - Arriva la norma UNI per regolamentare i requisiti necessari per chi opera nell'ambito della posa dei serramenti, sia in edifici nuovi che in quelli esistenti.
Detrazioni 55% sugli infissi: nuovi limiti trasmittanza

Detrazioni 55% sugli infissi: nuovi limiti trasmittanza

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Emanato un nuovo decreto che aumenta i limiti di trasmittanza a cui devono rispondere i serramenti per accedere alle detrazioni fiscali.
Come scegliere i serramenti nuovi per casa

Come scegliere i serramenti nuovi per casa

Infissi Esterni - Una breve introduzione ai materiali e alle tecnologie utilizzate dalle più importanti imprese produttrici in Italia, per aiutare a scegliere i serramenti nuovi.

Estetica dei serramenti

Infissi Esterni - Anche i serramenti concorrono, con la loro estetica, a determinare lo stile di tutta la casa, e questo indipendentemente dal materiale di cui sono fatti.

Infissi alluminio legno

Infissi - I serramenti in alluminio e legno valorizzano gli ambienti interni, con le tonalità calde del legno, mentre la parte esterna in alluminio protegge dalle intemperie.

Nuove norme per i serramenti

Normative - E' stata recentemente pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la norma UNI EN 14351-1, che detta i requisiti che dovranno avere finestre

Produzione serramenti

Infissi Esterni - Il lavoro di produzione dei serramenti, se svolto con competenza e professionalità, non conosce periodi di crisi. Cosa chiede oggi un acquirente di serramenti?

Serramenti certificati

Infissi - A.N.F.IT. è l?Associazione Nazionale per la tutela delle Finestre Made in Italy, nata dalla necessità di regolamentare un settore che era privo di controllo.

Serramenti a risparmio energetico

Arredamento - Nella ricerca di soluzioni per il risparmio energetico, i serramenti hanno un ruolo importante nella progettazione dell?involucro esterno di un edificio
REGISTRATI COME UTENTE
295.776 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Serramenti pvc
    Serramenti pvc...
    210.00
  • Serramenti taglio termico
    Serramenti taglio termico...
    300.00
  • Serramenti legno-alluminio
    Serramenti legno-alluminio...
    400.00
  • Serramenti risparmio energetico
    Serramenti risparmio energetico...
    220.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.