Luigi Colani alla Triennale

NEWS DI Arredamento17 Dicembre 2011 ore 15:00
Il BioDesign nasce dopo l?esplosione di un vulcano. Si forma una grande nuvola che scarica gocce di pioggia
interruttori , fare , contract , consumi

Il BioDesign nasce dopo l'esplosione di un vulcano. Si forma una grande nuvola che scarica gocce di pioggia, una pioggia di ispirazione. Ad aspettarla non ci sono ombrelli, ma una giovane generazione piena di idee. Ecco che cos'è il biodesign secondo il suo fondatore, Luigi Colani.

Nato in Germania nel 1928, è uno dei punti di riferimento nel mondo del design, un universo che ha contribuito a creare nel corso della sua carriera lunga sessant'anni.

Ha lavorato tra Stati Uniti, Giappone e Cina, creando opere artistiche che spaziano in tutti i campi, dalle automobili agli occhiali, dalle scarpe ai gioielli, dalla tecnologia all'arredamento.

Oggetti accomunati da una visione che prende le mosse da un'attenta osservazione della natura.

Secondo Colani non saremo mai in grado di superare quello che la natura ha creato. Ma se abbiamo bisogno di un'idea, basta uscire e dare un'occhiata in giro: la natura potrebbe già avere le risposte e potrebbero essere là fuori da migliaia di anni.

Per l'artista il BioDesign non è altro che una traduzione: dal linguaggio del mondo che sta intorno a noi a quello della tecnica, per creare cose intelligenti che non hanno bisogno di computer e tecnologia.

Ho passato gli ultimi dieci anni in Cina, continua Colani, ma alla fine ho deciso di trasferirmi nell'unico paese dove il design è a casa sua: l'Italia. Più precisamente Milano. La Triennale Bovisa ospita fino all'8 gennaio la prima esposizione dell'artista, con 1000 opere, progetti e installazioni che raccontano la sua visione.

Dentro la mostra, Il futuro è a Milano – Colani BioDesign Codex Show, c'è un invito a recuperare il contatto con la natura. Come? Ricominciando a rispettarla e a utilizzarla come fonte d'ispirazione.

Le opere di Colani mostrano la forza di questa consapevolezza: il designer ha sempre creduto, fin dagli anni sessanta, nella necessità di limitare l'impatto delle attività umane sull'ambiente, sfruttando le fonti rinnovabili.

Quella che oggi è ben più che una tendenza, Colani l'aveva intuita molti anni fa. Come dimostrano le sue tecniche di lavoro, concrete e manuali, in molti casi prive dell'uso di computer.

Le sfide sono ovunque e sono nuove ogni giorno: quello che dobbiamo fare – esorta Colani – è usare la testa: questa volta i computer non ci serviranno. Perchà l'invito è a tornare alle origini, quando le mani erano i nostri unici strumenti.

Per informazioni:

www.triennale.org

www.colani.ch

riproduzione riservata
Articolo: Luigi Colani alla Triennale
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Luigi Colani alla Triennale: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Luigi Colani alla Triennale che potrebbero interessarti
Interruttori elettrici

Interruttori elettrici

Impianti - Gli interruttori sono dispositivi per l'apertura e la chiusura di circuiti, in prima approssimazione essi possono essere suddivisi in unipolari ed interruttori bipolari.
Installare interruttori

Installare interruttori

Impianti - Gli interruttori presenti in casa sono generalmente interruttori unipolari ed interruttori bipolari, i primi sono utilizzati per luci i secondi per elettrodomestici.
Impianto elettrico sicuro realizzato secondo D.M. n° 37/08

Impianto elettrico sicuro realizzato secondo D.M. n° 37/08

Impianti elettrici - Un impianto elettrico sicuro deve essere realizato a norma di legge ed essere usato in maniera cosciente.

Arredi destinati al contract alberghiero

Arredamento - Alta gamma di arredi destinata all'ospitalità

Interrutore volante

Impianti - In tutte le case è presente almeno un interruttore a filo, comunemente detto interruttore volante, spesso sono utilizzati per accendrere le lampade da tavolo.

Sostituire dispositivo on-off

Fai da te - Sono presenti in tutte le case lampade o semplici elettrodomestici con interruttori a filo: una tecnologia che ha spesso il punto debole nel dispositivo on-off.

Interruttori touch screen

Impianti - Grazie alla domotica la tecnologia touch screen si sta integrando anche in funzioni strettamente legate alla gestione della casa, come gli interruttori.

Impianto elettrico: interruttori, sezionatori e relè

Impianti elettrici - Interruttori, sezionatori e relè sono i più comuni dispositivi di manovra e protezione cavi negli impianti elettrici comuni presenti nelle nostre abitazioni.

Interruttori di design

Arredamento - Il design italiano come sempre eccelle e si distingue nel mondo, per cui non può trascurare nessun aspetto della casa, e quindi anche le placche per interruttori
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Acquapure comfort top impianto sopralavello tower
    Acquapure comfort top impianto...
    1889.99
  • Metaform rialzo per seduta wc comfort life
    Metaform rialzo per seduta wc...
    46.00
  • Metaform maniglione d'appoggio comfort life pvc bianco
    Metaform maniglione d'appoggio...
    20.00
  • Acquapure comfort impianto sottolavello c-miscelatore
    Acquapure comfort impianto...
    1605.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.