Locazione e danni da rilascio tardivo

NEWS DI Affittare casa
In caso di rilascio tardivo dell'immobile locato, nel corso della causa per il risarcimento, la valutazione del danno va effettuata con un giudizio prognostico ex ante.
29 Novembre 2014 ore 14:21
Avv. Valentina Papanice

Locazione, indennità e risarcimento del danno da rilascio tardivo


IndennitàScaduto il termine per la consegna dell'immobile, il conduttore in mora, cioè in ritardo nella consegna, è tenuto a pagare sia il corrispettivo convenuto sino alla consegna, che l'eventuale maggior danno (art. 1591, c.c.).

È stato stabilito che nascendo l'obbligo di restituzione dalla cessazione del contratto, nessun rilievo assumeranno circostanze come la mancata messa in mora o la mancata azione esecutiva da parte del locatore . L'obbligo nascerà per il solo fatto dell'occupazione a contratto cessato e fino a che non avverrà la restituzione del bene e il conduttore potrà liberarsi dell'obbligo solo se proverà che il ritardo è stato determinato da impossibilità nella prestazione per causa a lui non imputabile (Cass. 26741/2006).


Rilascio tardivo e indennità


Il corrispettivo pattuito sino alla riconsegna, di cui all'art.1591 c.c., detto anche indennità, normalmente corrisponde al canone precedentemente pagato nella vigenza del contratto. Però la fonte dell'obbligazione è diversa: se prima del ritardo il pagamento avveniva in esecuzione del contratto, ora avviene a fine risarcitorio; l'indennità è infatti un ristoro minimo e forfettizzato del danno causato per via del ritardo nel rilascio: in caso di occupazione senza titolo di un immobile altrui, il danno è ritenuto infatti in re ipsa, cioè per il fatto stesso che vi sia l'occupazione - senza bisogno di prova del danno, ma solo dell'occupazione - per la perdità della disponibilità del bene da parte del proprietario e l'impossibilità da parte sua di trarne l'utilità normalmente ricavabile (Trib. Salerno 2219/2014).

Insomma, con la disposizione in esame - il legislatore ha inteso effettuare una liquidazione forfetaria minima del danno per ritardata restituzione, ragguagliandola al corrispettivo convenuto (cfr. Cass. n. 9488/2007).


Rilascio tardivo e maggior danno


Oltre all'indennità, resta sempre l'obbligo di risarcire il maggior danno (eventuale).

Infatti, il locatore ha sempre la possibilità di pretendere il pagamento del danno ulteriore rispetto all'indennità. È stato deciso che non significa alcunchè la circostanza che egli abbia accettato il pagamento dell'indennità senza contestazioni (Cass. 13133/2006).

Ma qual è il danno che il locatore può pretendere gli sia risarcito? Sostanzialmente si tratta della lesione al suo patrimonio per la mancata vendita o locazione causata dal ritardo del conduttore nel rilascio dell'immobile.

Perchè sia configurabile il maggior danno da ritardo nella restituzione del bene locato ex art. 1591 c.c., debbono essere provate la situazione di mora del conduttore, il maggior danno subito dal locatore ed il nesso tra la mora ed il maggior danno.


Rilascio tardivo e prova del danno


LocazioneIl risarcimento del danno per tardivo rilascio non è dunque dovuto, tout court, solo per effetto del ritardo. A quello basta il corrispettivo già pattuito come canone.

A differenza dell'indennità, il diritto al risarcimento del danno deve essere provato dal locatore (l'onere della prova ricade normalmente su chi vanta un diritto, ai sensi dell'art. 2697 c.c.).

Si tratterà di provare in maniera circostanziata che il comportamento dell'ex conduttore ha causato al locatore la perdita di chances più redditizie dell'indennità già da questi ricevuta.

Tale prova innanzitutto sarà data dalla dimostrazione di ben precise proposte contrattuali per importi più elevati. Non potendo fornire una prova così precisa, il locatore potrà comunque fare ricorso ad elementi presuntivi. Gli elementi presuntivi saranno oggetto della valutazione del giudice e dovranno possedere i requisiti della gravità, della precisione e della concordanza (art. 2729 c.c.) (v. ad es. Cass. 6958/2007).


Valutazione ex ante del nesso di causalità


Il danno individuato deve potersi ricondurre all'azione del conduttore. Cioè bisogna poter giungere alla conclusione che la perdita delle ulteriori chances più redditizie sia stata dovuta al comportamento dell'ex conduttore e non ad altre cause, dovute ad esempio anche allo stesso locatore. Si tratta quindi di individuare il nesso di causalità. Trattandosi di un fatto che non si è verificato (la conclusione di un affare più redditizio), bisognerà dimostrare che quel fatto non si è verificato a causa del ritardo nella consegna; bisognerà dimostrare che, se il ritardo non vi fosse stato, l'affare andato in fumo si sarebbe concluso. Si tratta di compiere un giudizio che in gergo si definisce prognostico ex ante.

Così ha deciso la recente già citata sentenza della Cassazione n. 22352/14 nel cassare una sentenza che in appello aveva disconosciuto il diritto al risarcimento del danno avendo operato appunto una valutazione ex post, in luogo di una valutazione ex ante: nel caso di specie la proprietaria aveva convenuto in giudizio la ex locataria asserendo che il rilascio tardivo dell'immobile aveva impedito la conclusione della vendita ad un terzo: il rilascio era infatti avvenuto dopo la data prevista e scaduto il termine della proposta irrevocabile del terzo (il quale aveva rifiutato di prorogare la proposta), ma prima della data fissata per il rogito dallo stesso terzo proponente. La corte di appello aveva concluso che se la proprietaria del bene fosse stata meno prudente e avesse comunque accettato la proposta, avrebbe venduto il bene, visto che il rilascio era comunque avvenuto prima della data del rogito.

Il giudice di legittimità cassa la sentenza di secondo grado così statuendo: Ai fini della corretta formulazione del giudizio volto all'accertamento del nesso di causalità tra ritardo e perdita dell'occasione vantaggiosa, esso deve essere strutturato come giudizio prognostico con valutazione ex ante, ovvero occorre chiedersi, ponendosi nella situazione del locatore ovvero utilizzando gli elementi di conoscenza a sua disposizione nel momento di compiere la scelta, se, qualora il fatto dannoso - nel caso di specie, il ritardo nell'adempimento della obbligazione di rilascio - non si fosse verificato, avrebbe l'attore potuto evitare il danno, consistente nella perdita di una più favorevole occasione di vendita.

In caso di risposta affermativa il danno da ritardo nell'inadempimento sussiste (ed è da quantificarsi nel corso del giudizio di merito) ed è imputabile al comportamento del conduttore. Altrimenti, se questo accadimento - ritardo nella riconsegna - risulta irrilevante o comunque non determinante... non esiste la prova del nesso causale, e l'eventuale perdita dell'occasione favorevole non sarà imputabile al conduttore ed al ritardo con cui questi ha rilasciato l'immobile. Per fare questo ragionamento con coerenza logica e seguendone le regole, il giudice [...] non deve inserire quegli elementi di fatto che solo dopo si sono verificati o di cui solo successivamente il danneggiato ha acquisito conoscenza e che quindi non possono aver inciso sulla sua scelta
(Cass. 22352/14).

La sentenza di appello viene cassata perchè individua il nesso di causalità compiendo pur sempre un giudizio prognostico, ma con valutazione ex post, ritenendo erroneamente di poter tener conto anche di un elemento successivo, che non era conoscibile dal proprietario nel momento in cui dovette decidere se accettare o meno la proposta irrevocabile, ovvero ha ritenuto di dover tenere conto del fatto che in ogni caso la (ex) locataria rilasciò il locale non quando si era successivamente impegnata a fare, ma comunque in tempo per consentire alla proprietaria, se avesse accettato la proposta, di stipulare il rogito senza ritardi nè inadempimenti da parte sua rispetto al termine per rogitare previsto nella proposta irrevocabile. Al contrario, soggiunge la Corte di Cassazione, al momento in cui il proprietario fu tenuto a decidere se accettare la proposta irrevocabile, i due locali di sua proprietà non erano ancora stati rilasciati dalla conduttrice, nè il proprietario poteva in quel momento sapere se e quando sarebbero stati effettivamente rilasciati.

Nè, si aggiunge, si può ritenere che il locatore, per evitare di perdere l'affare, fosse tenuto in ogni caso a concludere pur non essendo certo di poter consegnare gli immobili liberi al momento previsto per il rogito, correndo il rischio di esporsi ad un inadempimento per fatto di un terzo.

riproduzione riservata
Articolo: Locazione e danni da rilascio tardivo
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Locazione e danni da rilascio tardivo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Locazione e danni da rilascio tardivo che potrebbero interessarti
Restituzione del deposito cauzionale al termine della locazione

Restituzione del deposito cauzionale al termine della locazione

Il deposito cauzionale dev'essere restituito al momento della riconsegna dell'immobile e se lo si vuole trattenere per i danni, è necessario intentare una causa.
Guida ai contratti di locazione

Guida ai contratti di locazione

Guida completa sui contratti di locazione di immobili, da quello ordinario alle tipologie specifiche come a uso transitorio, a canone concordato e per studenti.
Schema contratto tipo Rent to buy

Schema contratto tipo Rent to buy

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha pubblicato un vademecum e uno schema tipo di contratto, in merito al rent to buy, per informare e aiutare i cittadini.
Cosa succede quando avviene la disdetta del contratto di locazione?

Cosa succede quando avviene la disdetta del contratto di locazione?

Il contratto di locazione ha una durata determinata. Tuttavia, può essere disdettato dal proprietario o dal conduttore alle condizioni disciplinate dalla legge.
Sublocazione e locazione abitazioni

Sublocazione e locazione abitazioni

Il conduttore può sublocare l'immobile ad altri, nei termini stabiliti dalla legge, dando vita a un nuovo rapporto, distinto dal precedente, ma da esso derivato.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.219 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
283.751 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Playmobil cameretta (9270)
      Playmobil cameretta (9270)...
      13.93
    • Argoclima chic silver argento 2000w ventilatore garanzia italia
      Argoclima chic silver argento...
      56.16
    • Kwb tools set 65pz. di utensili in valigetta kwb
      Kwb tools set 65pz. di utensili in...
      78.00
    • Advanced hydroponics starter kit - advanced hydroponics of holland
      Advanced hydroponics starter kit -...
      55.00
    • Panchina calcio e calcetto a moduli da mt. 2
      Panchina calcio e calcetto a...
      459.00
    • Rubbermaid coperchio 2 fori (bottiglia-lattina) per slim jim rubbermaid - 51,8x28,7x7 cm - verde - 2692-88-grn - 098889 rubbermaid
      Rubbermaid coperchio 2 fori...
      38.11
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Kom amsterdam com amsterdam 7118 6 coltelli da bistecca con lama ondulata in blocco portacoltelli legno, summer mix
      Kom amsterdam com amsterdam 7118 6...
      30.51
    • Schneider lampada di emergenza schneider a parete se 6-1nc rilux neon 6w ova37027
      Schneider lampada di emergenza...
      31.53
    • Stocker srl forbice potatura a doppio taglio stocker ergo light 21 - manico ergonomico
      Stocker srl forbice potatura a...
      36.00
    • Alubox jumbo verticale 4ve (spedizione gratuita)
      Alubox jumbo verticale 4ve...
      227.41
    • Outlook design italia outlook design v972610044 doodo orologio da parete impermeabile, verde
      Outlook design italia outlook...
      21.85
    • Makita duc252z elettrosega per potatura 250 mm li-ion 18 v x2 serie z (solo corpo macchina)
      Makita duc252z elettrosega per...
      199.99
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Gazebo 3x3 metri pieghevole impermeabile mercatino market
      Gazebo 3x3 metri pieghevole...
      79.95
    • Tappeto moderno 80 x 150 zebrato bianco nero joy zebra pelo
      Tappeto moderno 80 x 150 zebrato...
      59.00
    • Foster forno da incasso 3 funzioni vetro scuro elettra compact 7170 052 - 7170052
      Foster forno da incasso 3 funzioni...
      355.00
    • Zephir ventilatore da soffitto con luce lampadario 5 pale ø 132 cm 3 velocità - zfs9110b
      Zephir ventilatore da soffitto con...
      44.82
    • Termigea s.r.l. sedia comoda wc con ruote.termigea
      Termigea s.r.l. sedia comoda wc...
      99.00
    • Sbam design oobook - lampada libro da tavolo - noce scuro
      Sbam design oobook - lampada libro...
      79.00
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
    • Pompa a pressione garden lt6
      Pompa a pressione garden lt6...
      27.82
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Onlywood
  • Policarbonato online
  • Immobiliare.it
  • Weber
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
104394
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok