Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Legge 4 Aprile 2012 e Dichiarazione Conformità

NEWS Normative18 Aprile 2012 ore 14:59
Il Decreto Legislativo 5/12, noto come Decreto semplificazioni, è stato convertito dalla Legge 4 aprile 2012 n. 35: cambia molto per le dichiarazioni di conformità.
dichiarazione , dichiarazioni , conformità , impianti

Il Decreto Legislativo 5/12, noto come Decreto semplificazioni, è stato convertito dalla Legge 4 aprile 2012 n. 35, con l'entrata in vigore dal 7 aprile 2012.

le nuove leggi tengono conto delle moderne tecnologieEsso è focalizzato non solo sull'edilizia ed in particolare su quanto attiene gli impianti tecnologici, le novità sono introdotte dagli articoli numero 9 e dal numero 34 del provvedimento che riguardano il Decreto Ministeriale 37/08 (ex Legge 46/90) e le sue successive modifiche ed integrazioni.

Ci sono state notevoli modifiche per quanto riguarda la sostituzione della Dichiarazione di conformità ed il riconoscimento dell'abilitazione delle imprese di installazione e manutenzione degli impianti negli edifici.

Al fine delle semplificazioni l'articolo 9 - Dichiarazione unica di conformità degli impianti e l'articolo 34 - Riconoscimento dell'abilitazione delle imprese esercenti attività di installazione, ampliamento e manutenzione degli impianti negli edifici, recitano quanto segue:

Articolo 9 - Dichiarazione unica di conformità degli impianti

1. Con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, del Ministro dello sviluppo economico e del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti è approvato il modello di dichiarazione unica di conformità che sostituisce i modelli di cui agli allegati I e II del decreto del Ministro dello sviluppo economico 22 gennaio 2008, n. 37, e, con riferimento agli impianti termici rientranti nell'ambito di applicazione dell'articolo 1 del predetto decreto del Ministro dello sviluppo economico n. 37 del 2008, la dichiarazione di cui all'articolo 284, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

2. La dichiarazione unica di conformità e la documentazione allegata sono conservate presso la sede dell'interessato ed esibite, a richiesta dell'amministrazione, per i relativi controlli. Resta fermo l'obbligo di comunicazione ai fini del rilascio del certificato di agibilità da parte del Comune o in caso di allacciamento di una nuova fornitura di gas, energia elettrica o acqua.

Articolo 34 - Riconoscimento dell'abilitazione delle imprese esercenti attività di installazione, ampliamento e manutenzione degli impianti negli edifici.

1. L'abilitazione delle imprese di cui all'articolo 3, del decreto del Ministro dello sviluppo economico 22 gennaio 2008, n. 37, concerne, alle condizioni ivi indicate, tutte le tipologie di edifici indipendentemente dalla destinazione d'uso.

Sviluppi Futuri


Nel futuro immediato dovrebbero seguire la pubblicazione del modello di una dichiarazione unica di conformità, previsto dall'art. 9 suddetto ed un chiarimento sull'eventuale modifica dell'iter documentale previsto dal D.M. 37/08. Analogamente per il testo dell'articolo numero 34 che dovrebbe rendere più chiaro il procedimento per l'attribuzione delle abilitazioni alle ditte per la realizzazione degli impianti tecnologici.

gli impianti elelttrici sono identificati con la lettera ATali abilitazioni sono individuate da precise lettere nel documento camerale di ogni ditta iscritta alla camera del commercio.

L'ambiguità circa l'articolo 34 nasce dal fatto che esso non introduce alcuna novità di rilievo rispetto a quanto già previsto dal Decreto Ministeriale 37/08. Quest'ultimo infatti come l'articolo 34 della neo legge, aveva già chiaramente disposto per le ditte l'ampliamento del campo di applicazione per le attività previste della precedente Legge n. 46/90.

In pratica, si superava un limite della Legge 46/90 che prevedeva per una ditta (che aveva operato per un certo numero di anni con un responsabile tecnico in un settore tecnologico) di poter operare anche senza il responsabile avendo acquisito l'abilitazione, ma tale abilitazione era relativa solo ad uno specifico campo di applicazione.

Accadeva prima della 37/08 che una ditta acquisiva l'abilitazione per realizzare un certo tipo di impianti tecnologici solo per uno specifico settore, ad esempio impianti elettrici solo per il settore civile.

riproduzione riservata
Articolo: Legge 4 Aprile 2012 e Dichiarazione Conformità
Valutazione: 4.09 / 6 basato su 11 voti.

Legge 4 Aprile 2012 e Dichiarazione Conformità: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Luigi
    Luigi
    Venerdì 30 Novembre 2012, alle ore 14:03
    Salve opero come ditta nel settore tecnologico di impianti, la domanda è:
    avendo da circa 20 anni di attività le lettere A e B, ora possibile che con la conversione io perda la possibilità di realizzare impianti di automazione, cancelli, barriere, ecc. attendo risposta grazie
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
314.520 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Impianti elettrici, idraulici, riscaldamento e gas Milano
    Impianti elettrici, idraulici,...
    50.00
  • Posa massetto Bologna e provincia
    Posa massetto bologna e provincia...
    12.00
  • Controsoffitto cartongesso Milano e provincia
    Controsoffitto cartongesso milano...
    40.00
  • Persiana alluminio fixa quadra
    Persiana alluminio fixa quadra...
    200.00
  • Lampada torcia frontale
    Lampada torcia frontale...
    16.99
  • Amperometro multimetro tester pinza digitale
    Amperometro multimetro tester...
    25.99
Notizie che trattano Legge 4 Aprile 2012 e Dichiarazione Conformità che potrebbero interessarti


Dichiarazione di Conformità

Leggi e Normative Tecniche - La dichiarazione di conformità prevista dalle norme vigenti per gli impianti tecnologici civili, che cos'è, a cosa serve e chi la rilascia.

Impianti: Comportamento Proprietari

Leggi e Normative Tecniche - Tutti gli impianti negli edifici e nelle loro aree di pertinenza devono essere corredati da una dichiarazione di conformità che ne attesti sicurezza e funzionalità.

Dal 2019 la dichiarazione di successione sarà soltanto online

Proprietà - Con un recente provvedimento l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato il nuovo modello per la trasmissione della dichiarazione di successione in modalità telematica

Dichiarazione prestazione online prodotti da costruzione

Leggi e Normative Tecniche - La dichiarazione di prestazione fornisce informazioni utili su un prodotto da costruzione e dal 26 febbraio può essere pubblicata online sul sito del produttore.

Verbale di assemblea di condominio e valore del suo contenuto

Assemblea di condominio - Verbale di condominio e valore del suo contenutoLe dichiarazioni contenute nel verbale dell?assemblea di condominio possono essere di due tipi:a)dichiarazioni

Ecodesign, CE

Normative - Il noto simbolo CE, visibile su tanti prodotti disponibili in commercio, identifica la conformità alla direttiva 125/2009/CE ed ai suoi dettami complessivi.

Dichiarazione di Rispondenza Impianti Tecnologici

Impianti - Tutti gli impianti tecnologici di vecchia data o sprovvisti della dichiarazione di conformita' possono essere regolarizzati con la dichiarazione di rispondenza.

Sicurezza Impianti all'Interno degli Edifici

Impianti elettrici - Tutti gli impianti elettrici presenti in un edificio dovrebbero essere corredati da una dichiarazione di conformità che ne attesti la sicurezza ed il funzionamento.

Anagrafica condominiale e dichiarazioni di conformità e rispondenza

Condominio - L'anagrafica condominiale deve contenere una serie informazioni e dati. Che cosa accade se il condomino non dispone delle dichiarazioni di conformità o di rispondenza?
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img rrado73
Salve a tutti,devo fare dei lavori nel mio appartamento a Roma.Volevo sapere se qualcuno a notizie rigurado la possibilità di demolire e ricostruire nuove tramezzature con...
rrado73 27 Novembre 2006 ore 20:00 4
Img rappos
Buonasera,ho ricevuto da un noto rivenditore di parquet un certificato di performance (DOP) il cui numero coincive con un altro certificato rilasciato a nome di un altro...
rappos 02 Novembre 2014 ore 19:27 1
Img maurizio35
Buongiorno a tutti, In una unità immobiliare, la caldaia (installata nel 2013) risulta priva della dichiarazione di conformità. Al tempo il documento non venne...
maurizio35 24 Febbraio 2020 ore 14:56 6
Img lesietta
Buonasera, ho presentato la CILA a gennaio 2020 e sto acquistando anche alcuni mobili (bagno, armadio, asciugatrice); sto pagando con bonifico o carta di credito e ho tutte le...
lesietta 07 Marzo 2020 ore 21:23 2
Img francocasagrande
Ho appena fatto ristrutturare il mio appartamento appena acquistato e con l'occasione ho chiesto che mi venisse rifatto a norma anche l'impianto elettrico.Inizialmente il tecnico...
francocasagrande 09 Marzo 2015 ore 18:22 1