Come acquistare casa con il leasing immobiliare

NEWS DI Comprare casa04 Gennaio 2019 ore 10:15
La disciplina del leasing immobiliare abitativo prevede una serie di agevolazioni fiscali. Vediamo di cosa si tratta, come funziona e quali sono gli incentivi.

Leasing immobiliare: che cos'è?


Possedere una casa di proprietà è un desiderio che può essere realizzato attraverso il leasing immobiliare abitativo. Di seguito ci soffermeremo su questa tipologia di contratto che rientra nella più ampia categoria di locazione finanziaria (leasing).
Abbiamo predisposto una guida informativa ad esso dedicata analizzandone gli aspetti principali.

Che cos’è una locazione finanziaria?
È il contratto con il quale un determinato bene viene acquistato o fatto costruire da una società di leasing immobiliare (concedente), su scelta del cliente (detto utilizzatore).

La società di leasing mette a disposizione dell’utilizzatore il bene per un certo periodo di tempo.
L’utilizzatore si obbliga a versare un canone periodico e ha facoltà di acquistare la proprietà del bene alla scadenza contrattuale (riscatto) ad un prezzo predeterminato.

Siamo di fatto in presenza di un’operazione di finanziamento, poiché l’utilizzatore, grazie alla provvista messa a sua disposizione dalla società di leasing, può disporre del bene e successivamente effettuare l'acquisto immobile leasing, a fronte di un canone e di un prezzo finale da corrispondere per il riscatto.

Il canone periodico, per la sua determinazione, deve tener conto, oltre che del costo del bene, anche del prezzo stabilito e della durata del contratto.
Il valore di riscatto del bene è calcolato in percentuale rispetto al costo del bene.

Prima di procedere con la concessione del leasing immobiliare, la società di leasing deve valutare la capacità economica e patrimoniale del richiedente, unitamente al valore dell’immobile e al rapporto tra reddito percepito e rata da corrispondere.
La qualità di concedente può essere assunta nell’ambito dell’operazione finanziaria esclusivamente da una banca o da un intermediario finanziario iscritto all’albo di cui all’articolo 106 del testo unico bancario.


Come funziona il leasing immobiliare abitativo


Che cos’è il leasing abitativo?
È uno strumento giuridico introdotto nel nostro ordinamento dalla Legge di Stabilità 2016; una forma contrattuale fino ad allora non molto conosciuta dai privati, vista la mancanza di una convenienza economica e fiscale ad acquistare in leasing la propria abitazione.

Dal 1° gennaio 2016 le cose sono cambiate, con la previsione di una serie di agevolazioni fiscali e tutele in ambito civile, che hanno favorito l’utilizzo di questo strumento.

Vediamo quali sono le caratteristiche principali del leasing immobiliare abitativo e le garanzie per il cittadino.

Il contratto di leasing immobiliare abitativo è un contratto di locazione finanziaria avente ad oggetto un immobile da adibire ad abitazione principale.
I soggetti coinvolti sono una banca o un intermediario finanziario e un utilizzatore, persona fisica che destini l’immobile da acquistare o costruire a propria abitazione principale, dove egli fisserà la propria residenza. A tal fine si fa riferimento alla definizione di abitazione principale resa dal testo unico delle imposte sui redditi per la fruizione delle agevolazioni fiscali.

Si definisce abitazione principale quella nella quale la persona fisica che la possiede, oppure i suoi familiari, dimorano abitualmente.

Leasing immobiliare

Quale può essere l'ggetto del leasing immobiliare abitativo?

  • Un fabbricato destinato ad uso abitativo completato e dichiarato agibile;

  • un terreno sul quale dovrà essere costruito il fabbricato ad uso abitativo;

  • un fabbricato ad uso abitativo ancora in costruzione oppure un fabbricato ad uso abitativo che deve essere ristrutturato.


Un aspetto importante da evidenziare è che nel contratto di leasing immobile dovrà essere resa esplicita la volontà dell’utilizzatore di adibire l’immobile ad abitazione principale.
Il proprietario dell’immobile è il concedente in quanto l’utilizzatore potrà acquisire la proprietà solo in caso di riscatto alla scadenza naturale del contratto.

Si tratta di una mera facoltà in capo all’utilizzatore. il quale è pertanto libero di decidere come meglio crede. Qualora l'utilizzatore sia interessato all'acquisto della proprietà del bene, è opportuno sapere che egli potrà anche esercitare in anticipo l'opzione concessa, facendone espressa richiesta. Il riscatto effettuato con anticipo non comporta l’addebito di alcuna penale o onere aggiuntivo.

La legge prevede che l’utlizzatore, benché non proprietario né titolare di alcun diritto reale, debba assumere tutti i rischi connessi all’immobile, dal momento della consegna, compreso il rischio di perimento, anche se causato da terzi. Per questo si ritiene opportuna la stipula di una polizza assicurativa contro i rischi di danni che possano gravare sull’immobile, con vincolo a favore del concedente.

Pur non essendo divenuto proprietario dell’immobile fino al riscatto finale, l’utilizzatore è tenuto a farsi carico delle spese di manutenzione ordinarie e straordinarie.
Qualora l’immobile faccia parte di uno stabile condominiale, spetteranno a lui gli oneri condominiali.


La sospensione di pagamento


L’utilizzatore potrà fare richiesta di sospensione del contratto di leasing immobiliare abitativo al verificarsi delle seguenti situazioni:

  • cessazione del rapporto di lavoro, salvo che avvenga per risoluzione consensuale, risoluzione per limiti di età con diritto a pensione di vecchiaia o di anzianità; dimissioni del lavoratore non per giusta causa, licenziamento per giusta causa o giustificato motivo;

  • cessazione dei rapporti di lavori per controversie relative a contratti di agenzia o rappresentanza o collaborazione, a meno che avvenga per risoluzione consensuale, recesso datoriale per giusta causa, recesso del lavoratore non per giusta causa.


Agevolazioni fiscali leasing abitativo
La sospensione dei pagamenti potrà essere richiesta solo una volta e per un periodo massimo non superiore a 12 mesi. La durata del contratto di leasing sarà prorogata per un periodo pari alla durata della sospensione. Anche l’opzione di riscatto dovrà essere posticipata.

Il versamento del canone riprenderà con la stessa periodicità e per i medesimi importi stabiliti in fase di stipula del contratto.

Che succede in caso di mancato pagamento dei canoni da parte dell’utilizzatore?
Qualora l’utilizzatore non provveda, nei termini stabiliti, al pagamento del canone periodico, il contratto si risolverà per inadempimento dell’utilizzatore.
In tal caso la società di leasing avrà diritto alla restituzione dell’immobile.
Essa potrà procedere con lo sfratto per morosità, al pari del contratto di locazione ordinaria.
Sciolto il contratto, la società di leasing potrà vendere il bene o ricollocarlo con la stipula di altro contratto di leasing abitativo, rispettando criteri di trasparenza e pubblicità nei confronti dell’utilizzatore.

Una volta venduto o ricollocato il bene, il concedente dovrà restituire all’utilizzatore la somma ricavata dalla vendita o ricollocazione del bene al netto di:

- l'importo dei canoni scaduti e non versati fino alla data della risoluzione;
- l'ammontare dei canoni che non sono scaduti e attualizzati;
- io prezzo concordato per poter esercitare la facoltà di riscatto.

In caso di fallimento da parte della società di leasing, il contratto prosegue regolarmente.


Agevolazioni fiscali in caso di leasing abitativo


Il vantaggio del leasing immobiliare abitativo è dato da una serie di agevolazioni fiscali introdotte con la Legge di Stabilità 2016. L’obiettivo della misura fiscale è incentivare, soprattutto le persone giovani, l’acquisto di un’abitazione principale attraverso lo strumento della locazione finanziaria, innovativa modalità di finanziamento e alternativa al mutuo ipotecario.

Benefici fiscali leasing abitativo
Condizione per poter fruire dei benefici fiscali è che l’immobile sia adibito ad abitazione principale entro il termine di un anno dall’avvenuta consegna.

Si deve inoltre accertare la presenza dei seguenti requisiti:
-Il contribuente abbia conseguito un reddito complessivo non superiore a 55.000 euro e non sia titolare di diritti di proprietà su altri immobili destinati ad abitazione principale;
-non aver compiuto i 35 anni d’età.
In questi casi potrà fruire di una detrazione pari al 19% dei canoni di leasing e degli oneri accessori (fino ad un importo massimo di 8.000 euro annui).

Si potrà inoltre fruire di una detrazione pari al 19% del prezzo di riscatto per un importo non superiore ai 20.000 euro.

Per i soggetti di età uguale o superiore a 35 anni, la percentuale di detrazione resta invariata ma si riduce della metà l’importo massimo.

Per tutte le fasce d’età, l’imposta di registro sull’acquisto della casa sarà pari all’1,5% Le detrazioni fiscali Irpef spettano per qualunque tipologia di abitazione, anche se appartenenti alle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

riproduzione riservata
Articolo: Leasing immobiliare per acquisto casa
Valutazione: 4.20 / 6 basato su 15 voti.

Leasing immobiliare per acquisto casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Caledonia66
    Caledonia66
    Domenica 12 Febbraio 2017, alle ore 11:59
    Buongiorno dovrei ristrutturare la casa di proprietà e anzichè fare un mutuo avrei pensato di finanziare l'operazione con un leasing immobiliare.
    È una cosa fattibile e avrei dei vantaggi oppure no?
    Premetto che ho 50 anni ed un reddito sotto i 55000 euro.
    Qualcuno mi sa dire qualcosa in merito
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Caledonia66
      Martedì 14 Febbraio 2017, alle ore 16:23
      Ad uso privato le agevolazioni sono previste solo in caso di acquisto. Se, invece, il bene riveste carattere strumentale di un soggetto iva, è possibile finanziare i lavori di ristrutturazione con leasing e scaricarne il rateo mensile comprensivo dell'iva. Cordiali saluti. 
      rispondi al commento
  • Massimo
    Massimo
    Lunedì 19 Settembre 2016, alle ore 21:28
    Ho letto l'articolo e ho un dubbio: il leasing può durare massimo 20 anni?

    Se si, quale norma lo stabilisce?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Massimo
      Martedì 20 Settembre 2016, alle ore 11:36
      La legge di Stabilità del 2016 ha allargato la possibilità di acquistare una abitazione residenziale attraverso forme come il leasing immobiliare abitativo con una serie di incentivi. La durata massima di questo tipo contratto è di 240 mesi. In precedenza era lasciato ad iniziative o pratiche commerciali dei singoli istituti bancari. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
      • Massimo
        Massimo Pasquale
        Martedì 20 Settembre 2016, alle ore 19:32
        Grazie della risposta.
        rispondi al commento
  • Giusepperocco
    Giusepperocco
    Giovedì 3 Luglio 2014, alle ore 14:19
    Se fosse approvata questa legge sarebbe un grande aiuto a tutto il mercato immobiliare. Semprechè anche i venditori specie se costruttori rispettino lo spirito della legge e non nè approfittino per lucrare e rifilare qualche bufala al privato
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Leasing immobiliare per acquisto casa che potrebbero interessarti
Agevolazioni fiscali per l'acquisto di casa: tutte le novità 2016

Agevolazioni fiscali per l'acquisto di casa: tutte le novità 2016

Fisco casa - Tante le agevolazioni introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 per coloro che desiderano acquistare un immobile. Il fine è quello di rilanciare il settore edile
Cosa dice la circolare 27/E dell'Agenzia delle Entrate?

Cosa dice la circolare 27/E dell'Agenzia delle Entrate?

Fisco casa - Dal bonus mobili alla proroga del contratto di locazione, passando per il bonus compra-affitta: ecco che cosa dice la circolare 27/E dell'Agenzia delle Entrate.
Fatture e bonifici Conto Termico

Fatture e bonifici Conto Termico

Impianti rinnovabili - In allegato alla domanda per accedere al Conto Termico è necessario fornire copia delle fatture e delle ricevute dei bonifici, compilati rispettando alcune regole.

Casaconviene 2018, guida su agevolazioni fiscali e fondi pubblici per casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Avviata anche nel 2018 la campagna informativa del Ministero dell'Economia e delle Finanze "Casaconviene" su agevolazioni fiscali e fondi pubblici per la casa.

Tutte le novità della Legge di Stabilità in vigore dal 1 gennaio 2016

Fisco casa - Notizie sulla legge di Stabilità: dal canone Rai in bolletta all'esenzione TASI per la prima casa, alla proroga delle detrazioni fiscali, al leasing immobiliare

Riscattare l'immobile con diritto di superficie

Comprare casa - Quasi sempre il prezzo di esproprio, basato su parametri catastali, non è mai quello di mercato e se il proprietario dell'area aveva a suo tempo fatto ricorso al tribunale contro l'ammontare dell'indennità di esproprio.

Patto di riscatto

Comprare casa - Con il patto di riscatto il venditore si riserva il diritto di riavere la proprietà della cosa venduta tramite la restituzione del prezzo ricevuto (e delle spese).

Rent to buy - Disciplina dei contratti di godimento in funzione della successiva alienazione di immobili

Comprare casa - Rent to but è un tipo di contratto preparatorio all'acquisto di un immobile, il futuro acquirente prende in locazione il bene prima di diventarne proprietario.

Locazione alloggi sociali: il decreto su futuro riscatto e credito d'imposta

Comprare casa - Pubblicato il decreto con le clausole standard dei contratti di locazione di alloggi sociali e le modalità di determinazione e fruizione del credito di imposta.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img tifokr
Salve a tutti. Vi espongo un problema che non riguarda me personalmente, ma mio zio ultraottantenne e tanto cocciuto. Negli anni ottanta, in Veneto, gli è stato assegnato...
tifokr 28 Gennaio 2018 ore 18:41 4
Img elis91
Salve.Io e il mio fidanzato stiamo valutando l'acquisto della nostra prima casa tramite la formula dell'affitto a riscatto ma non ci sono chiari certi aspetti che nessuno,...
elis91 20 Febbraio 2015 ore 22:10 1
Img silvio85
Salve,sono di Como sto cercando qualche agenzia immobiliare o qualche costruttore che adotta l'affitto a riscatto.Ho provato a sentire un po' di agenzie, ma tutte ti chiedono...
silvio85 01 Dicembre 2014 ore 22:01 1
Img ceskuz
Salve, mi è stato proposto da un acquirente il contratto d'affitto con riscatto. Io che vendo la mia prima casa acquistata più di 10 anni fa quali sono i miei...
ceskuz 24 Aprile 2017 ore 08:30 1
REGISTRATI COME UTENTE
302.389 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Asset insetticida naturale in formulazione liquida 1
    Asset insetticida naturale in...
    76.23
  • Diserbante selettivo pendiphar compo 1 lt
    Diserbante selettivo pendiphar...
    28.49
  • Ristrutturazione della facciata di un immobile Prato e provincia
    Ristrutturazione della facciata di...
    40.00
  • Compo spectro diserbante 1 lt
    Compo spectro diserbante 1 lt...
    35.53
  • Wallpaper mappa del mondo
    Wallpaper mappa del mondo...
    210.00
  • Carrello giardino pieghevole con ruote
    Carrello giardino pieghevole con...
    99.99
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Marazzi
  • Weber
  • Kone
  • bticino
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.