La sicurezza delle tende da sole

NEWS DI Arredamento27 Luglio 2011 ore 18:34
Norme da rispettare per installare tende da sole in sicurezza.

L'estate è caratterizzata da periodi di forte soleggiamento, che specialmente nelle aree Mediterranee comporta l'innalzamento della temperatura a livelli insopportabili, in particolare dove non esistono sistemi di ombreggiamento adeguati.

La sicurezza delle tende da sole: una tenda parasole da balconeTra i vari sistemi di ombreggiamento e di schermature esistenti, la tenda da sole rappresenta il mezzo più utilizzato, vuoi perchè la sua installazione non comporta particolari difficoltà, vuoi perchè durante il periodo in cui non si ha la necessità di schermare il balcone o la finestra interessata, è possibile riporre il tessuto all'interno di apposito cassonetto protettivo.

Il sistema tenda parasole, è costituito da una parte principale che è rappresentata dal tessuto, da una struttura portante e da una serie di accessori, che permettono di avvolgere la tenda per riporla all'interno di idoneo cassonetto generalmente in lamiera, adatto a proteggere il tessuto dalle intemperie.

Fondamentale, nella realizzazione di una tenda da sole, si rivela la scelta del tessuto con cui deve essere realizzata, esso deve essere caratterizzato da una buona resistenza agli strappi, e da una altrettanto buona resistenza al gelo e alle piogge.

La sicurezza delle tende da sole: un particolare della struttura
La scelta del colore del telo è importante, in quanto le tinte più scure forniscono una barriera più resistente non solo alla luce ma anche ai raggi nocivi, rispetto ai colori più chiari, lo svantaggio dei colori scuri però è che attirano invece molto il calore.


Ciò premesso, occorre tener presente che dal primo marzo 2006, secondo la normativa EN UNI 13561, tutte le tende da esterno devono obbligatoriamente essere vendute provviste di marchiatura CE, compresa la descrizione della norma di riferimento, il nome e l'indirizzo del fabbricante, la dichiarazione di conformità oltre al manuale di istruzioni, uso e manutenzione.

La sicurezza delle tende da sole: un gruppo di tende da finestra


La stessa norma stabilisce che, le tende da esterno devono essere sottoposte a prove di laboratorio e classificate in categorie contraddistinte da valori che vanno da un minimo di 1 ad un massimo di 3, più risulta alto il coefficiente, più alta sarà la capacità di resistenza al vento della tenda.

Nelle zone dove il vento soffia con particolare forza, è consigliabile installare dei tendaggi che abbiano un ulteriore garanzia di sicurezza, ossia possedere l'etichettatura volontaria Assites, rilasciata dall'Associazione Italiana Tende, Schermature Solari e Chiusure Tecniche.

Il rispetto della normativa vigente, è fondamentale al fine di evitare conseguenze gravi a seguito di eventuali danni che dovessero evidenziarsi a terzi, in seguito alla caduta di una struttura parasole, da non trascurare inoltre, il sistema di ancoraggio alla parete della struttura, che dovrà essere effettuato utilizzando ancoranti idonei al tipo di supporto disponibile.


arch. Francesco Oliva

riproduzione riservata
Articolo: La sicurezza delle tende da sole
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 1 voti.

La sicurezza delle tende da sole: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Marco
    Marco
    Mercoledì 24 Maggio 2017, alle ore 21:59
    Ho installato una tenda da sole da esterni motorizzata con sensore sole/vento nel 2010.
    Adesso, nel 2017 a maggio succede che si spezza letteralmente uno dei due bracci cadendo rovinosamente a terra.
    Il tutto senza presenza di vento ma in una tranquilla giornata di sole a tenda completamente estesa.
    La cosa mi lascia molto perplesso perché alla chiamata della ditta che mi ha montato la tenda mi fa semplicemente un preventivo di sostituzione x 450 euro e non da importanza all'accaduto.
    Nei giorni successivi ripensando all'accaduto (fortuna vuole che non sia cascato quel braccio nella testa di qualcuno) mi metto alla ricerca in rete per capire se esistono norme o regole a riguardo e scopro che dal 2006 è obbligatorio che le tende da sole rispettino una certa norma uni e come sopra scritto: 

    Ciò premesso, occorre tener presente che dal primo marzo 2006, secondo la normativa EN UNI 13561, tutte le tende da esterno devono obbligatoriamente essere vendute provviste di marchiatura CE, compresa la descrizione della norma di riferimento, il nome e l'indirizzo del fabbricante, la dichiarazione di conformità oltre al manuale di istruzioni, uso e manutenzione.
    Nella mia tenda installata nel 2010 non c'è appiccicata nessuna etichetta CE e soprattutto non è  indicato in fattura assolutamente nulla di quanto sopra detto e non è stata rilasciata nessuna dichiarazione di conformità e tanto meno nessun libretto d'uso e manutenzione, unico libretto lasciato è  quello sull'utilizzo del telecomando.
    Sicuramente c'è stata una mia mancanza nel NON chiedere tutto questo al venditore ma...se quel braccio cascata nella testa di qualcuno o faceva comunque dei danni?
    Abito ad un secondo piano e si è fatto un volo di 10 mt!
    Posso secondo voi appellarsi nei confronti del venditore per gli obblighi che aveva e che non ha rispettato?
    E se risucedesse questa volta con danni? 
    Spero che qualcuno possa darmi opinioni o suggerimenti in merito.
    rispondi al commento
  • Renato97
    Renato97
    Giovedì 16 Gennaio 2014, alle ore 18:02
    Quali sono i presidi di sicurezza che deve rispettare chi monta le tende, in particolar modo per i piani alti?Caduta accidentale chi ne risponde?Proprietario casa o ditta?
    rispondi al commento
  • Renato97
    Renato97
    Giovedì 16 Gennaio 2014, alle ore 17:59
    Quali sono i presidi di sicurezza che deve rispettare chi monta le tende, in particolar modo per i piani alti?Caduta accidentale chi ne risponde?Proprietario casa o ditta?
    rispondi al commento
  • Daniela
    Daniela
    Domenica 9 Giugno 2013, alle ore 23:02
    Quali sono i presidi di sicurezza che deve rispettare chi monta le tende, in particolar modo per i piani alti?
    Caduta accidentale chi ne risponde?
    Proprietario casa o ditta?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano La sicurezza delle tende da sole che potrebbero interessarti
Arredare con i tessuti

Arredare con i tessuti

Arredamento - L'arredamento della casa si completa con l'inserimento di tessuti, che rendono gli ambienti più accoglienti consentendo un più confortevole utilizzo degli spazi.
Tende da esterno

Tende da esterno

Tende - Le tende da esterno rispondono innanzitutto alla necessità di proteggersi dal sole, ma sono anche un elemento decorativo della casa e dell'ambiente che la circonda.
Tessuti per tende da sole

Tessuti per tende da sole

Infissi - La scelta del tessuto più idoneo alla propria tenda da sole da esterno è determinante al fine di garantire privacy, riparo e protezione dai raggi solari.

Profili giuridici riguardanti l'installazione di tende da sole

Leggi e Normative Tecniche - L'installazione di una tenda da sole necessita di varie autorizzazioni o di accorgimenti a seconda delle circostanze e può beneficiare delle detrazioni fiscali.

Tende tecniche e Architettura

Arredamento - Lavorare in ambienti con enormi superfici vetrate è piacevole dal punto di vista del rapporto visivo con il contesto esterno, ma può essere controproducente

Tende per l'ufficio: quali modelli scegliere

Arredo Ufficio - Le tende oscuranti per ufficio possiedono la funzione specifica di protezione dall'irraggiamento e dalla privacy ma nel contempo arredano e completano l'ufficio.

Concorso Agorà design: Arredare il giardino

Arredo giardino - Un concorso volto alla realizzazione di soluzioni d'arredo per esterni, con l'obiettivo di dare spazio e rilevanza alla creatività dei designer italiani.

Illuminazione naturale degli edifici

Soluzioni progettuali - Una buona illuminazione naturale è fondamentale in una casa, perchè determina quel senso di naturalità della visione dei colori dall'effetto positivo sulla psiche.

Rilevatori pericoli in casa

Impianti - Grazie alla domotica ci sono dispositivi elettronici in grado di proteggere la casa rilevando prontamente pericoli come fughe di gas o allagamenti e di segnalarli.
REGISTRATI COME UTENTE
295.643 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cancello di sicurezza estensibile verniciato exten
    Cancello di sicurezza estensibile...
    260.00
  • Cancello di sicurezza estensibile zincato exten
    Cancello di sicurezza estensibile...
    205.00
  • Barra di sicurezza per vasistas
    Barra di sicurezza per vasistas...
    47.00
  • Grate di sicurezza
    Grate di sicurezza...
    490.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.