Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Come isolare termicamente un balcone

NEWS Isolamento termico25 Maggio 2015 ore 09:10
Gli aggetti dei balconi costituiscono un potenziale ponte termico per l'edificio: vediamo quali sistemi utilizzare per isolarli al meglio, risparmiando energia.

Isolamento termico edifici


isolamento termico balconiOggigiorno, il recupero edilizio e la progettazione di nuovi edifici, che siano a destinazione residenziale o per altri usi, sono guidati dalla necessità di raggiungere determinati obiettivi in termini di comfort e risparmio energetico: realizzare edifici autosufficienti o che, comunque, impattino il meno possibile sull'ambiente, è il must della progettazione di tipo bioclimatico.

Le direttive comunitarie, le leggi statali e le norme locali spingono verso questo tipo di interventi, fornendo agevolazioni e detrazioni per coloro i quali si impegnano nella realizzazione di edifici green o nel miglioramento prestazionale di quelli esistenti: le detrazioni al 65% per interventi di miglioramento energetico, il cosiddetto Piano Casa che, nelle singole Regioni, prevede premialità sugli ampliamenti e sulle ricostruzioni in caso di adozione di sistemi passivi o di utilizzo di energia pulita, sono solo alcuni degli incentivi previsti per chi si adopera in tal senso.

Tra tutti gli interventi necessari per rendere un edificio autosufficiente c'è sicuramente la progettazione e la posa in opera di un buon sistema di isolamento: l'edificio deve mantenere al suo interno un giusto livello di comfort termoigrometrico, evitando dissipazioni di calore verso l'esterno o, viceversa, l'ingresso di calore non desiderato.
A tal proposito le pareti perimetrali devono necessariamente essere dotate di isolanti in grado di delimitare la struttura dal punto di vista termico.

In caso di superfici regolari, la posa degli isolanti è abbastanza semplice e continua, ma in corrispondenza di discontinuità dal punto di vista strutturale e materico è necessario porre attenzione per evitare la formazione di ponti termici, ossia di passaggi di flussi di aria che generano dissipazioni di calore.

Di seguito analizzeremo l'isolamento termico dei balconi che, in quanto elementi aggettanti e, quindi, discontinui dal punto di vista strutturale, sono via privilegiata per l'ingresso di flussi d'aria dall'esterno.


Isolamento termico balconi


Isolare la facciata di un edificio significa adottare materiali e sistemi che lo isolino per la sua interezza, anche in corrispondenza di pilastri, finestre, balconi dai quali, se non correttamente protetti, può avvenire dissipazione di calore.


Isolamento termico balconi con cappotto esterno


isolamento termico cappotto parete mapeiNel caso dei balconi i sistemi per intervenire isolandoli sono diversi; il più classico è sicuramente costituito dal cappotto esterno, che posto su tutta la facciata dell'edificio, funge da barriera ed evita la formazione di muffe e condensa, proteggendo anche le porzioni strutturali dagli sbalzi termici.

Gli isolanti scelti per il cappotto possono essere costituiti da pannelli in sughero, in lana di vetro o di roccia, argilla espansa, etc; molte aziende forniscono pannelli, di diverso materiale, le cui caratteristiche comuni sono ottima resistenza alla compressione, bassa permeabilità all'acqua, e soprattutto bassa conduttività termica e buona resistenza alla diffusione del vapore.

Che siano isolanti della Mapei, della Knauf o di qualsiasi altra azienda specializzata, essi devono essere posati per tutta la superficie della facciata e, per garantire un corretto funzionamento, anche nelle sue rientranze e negli aggetti: parliamo quindi dei vani finestra e dei balconi.

Nel caso dei balconi, essi devono essere rivestiti sui tre lati dal cappotto in maniera tale da interrompere il flusso di calore; il cappotto, però, sebbene costituisca un ottimo sistema per l'isolamento globale dell'edificio, non garantisce standard elevatissimi per quanto riguarda gli aggetti. Isolare su tre lati significa riscaldare il corpo stesso con un conseguente spreco di energia; a tal proposito è possibile intervenire con un sistema in grado di ridurre al minimo il ponte termico.


Isolamento termico balconi con disaccoppiamento termico


La posa in opera di un elemento isolante portante che riduca i ponti termici è un'altra delle soluzioni da adottare per dar vita ad ambienti interni salubri e per risparmiare energia e, quindi, ridurre i consumi. Shoeck Isokorb è un sistema termoisolante che viene posato nell'armatura esistente proprio in corrispondenza dell'inizio dell'aggetto, in maniera tale da disaccoppiare le due strutture.
È costituito da un nucleo centrale isolante e da ferri da connettere con l'armatura dell'edificio, assicurandone l'ancoraggio alla struttura.

isolamento termico con disaccoppiamento schoeck

I vantaggi sono notevoli: rapidità di posa e durabilità; il sistema è costoso, ma consente un recupero negli anni successivi dato dal risparmio nei consumi e dall'assenza di manutenzione rispetto al cappotto. Il sistema, infatti, essendo annegato nella struttura, non è a contatto con gli agenti atmosferici e, pertanto, non è sottoposto a usura.

In entrambi i casi l'eliminazione totale del ponte termico non è garantita, ma costituiscono, comunque, sistemi in grado di massimizzare il rendimento energetico dell'edifico, evitare gli sprechi e, soprattutto, dare vita ad ambienti più salubri e vivibili.

riproduzione riservata
Articolo: Isolamento termico balconi
Valutazione: 4.57 / 6 basato su 7 voti.

Isolamento termico balconi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.202 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Isolamento termoacustico
    Isolamento termoacustico...
    45.00
  • Isolamento
    Isolamento...
    29.00
  • Controsoffitto nuvolato s1
    Controsoffitto nuvolato s1...
    3.50
  • Persiana velux scl
    Persiana velux scl...
    412.00
  • Set cacciaviti da elettricista isolati
    Set cacciaviti da elettricista...
    19.75
  • Telo copertura frangivista per ringhiera
    Telo copertura frangivista per...
    27.99
Notizie che trattano Isolamento termico balconi che potrebbero interessarti


Lana Vetro e Materiali Isolanti

Progettazione - Ancora oggi, molto utilizzata nell'ambito degli impianti civili la lana vetro è caratterizzata da fibre regolari e si ottiene attraverso la filatura del vetro.

Connettori a taglio termico tra balcone e soletta

Isolamento termico - I connettori a taglio termico servono ad evitare la formazione di ponti termici tra il balcone e la soletta dell'edificio.

Serramenti per edifici passivi

Infissi - A taglio termico, a giunto aperto, con isolanti interposti, in legno, alluminio e pvc: le diverse tipologie di serramenti garantiscono una varieta' di scelta, abbinata ad alte prestazioni.

Caratteristiche dei materiali isolanti

Isolamento termico - L'isolamento termico ed acustico di un edificio è ormai un valore fondamentale nella definizione del comfort abitativo e del valore commerciale di un immobile.

Come isolare adeguatamente una villetta

Isolamento termico - Il problema dell'isolamento termico di un edificio deve essere affrontato, dal punto di vista progettuale, in maniera differente a seconda della localizzazione.

Novità per l'isolamento a cappotto termico

Isolamento termico - Le aziende sono alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, oggi di primaria importanza.

Isolamento acustico con gli infissi afonici

Isolamento Acustico - Un buon isolamento parte dai serramenti giusti.

Rendimento energetico

Normative - Approvato dal Governo il primo dei decreti previsti in materia di rendimento energetico in edilizia.

Come eliminare i ponti termici

Isolamento termico - Esistono alcuni interventi mirati che permettono di rimediare ai ponti termici e alla dispersione di calore attraverso zone specifiche di un edificio esistente.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img antonella29
Salve a tutti!Dovrei coibentare la mia abitazione di circa 200 mq disposta su due piani 140 + 60 ca. Per non togliere spazio alle stanze con un'intercapedine interna che ne...
antonella29 05 Aprile 2005 ore 16:02 97
Img asher
Salve a tutti.Volevo sottoporvi un quesito:Sto per realizzare il rivestimento a cappotto della mia abitazione, il pittore mi ha consigliato un prodotto che secondo lui è di...
asher 22 Marzo 2008 ore 21:58 1
Img carletto81
Un saluto a tuttinell'ottica di dover ristrutturare la casa l'unica soluzione che mi hanno proposto è isolare i muri all'interno perchè fuori la casa ha delle parti...
carletto81 21 Marzo 2011 ore 15:57 7
Img anonymous
Salve a tutti, mi sto accingendo anche io a costruirmi la casetta e già all'inizio sorge il primo dubbio.Che materiale usare per la costruzione?Noi diamo molta importanza...
anonymous 10 Maggio 2008 ore 23:28 3
Img juleps
Ciao.Ero convinto, fino a poco tempo fa che lana di roccia / lana di vetro fossero la stessa cosa.Alcuni giorni fa sono andato a dare un'occhiata ai pannelli di lana di roccia per...
juleps 23 Maggio 2011 ore 17:43 10